10 buone capacità da inserire in un curriculum quando cambi carriera

Courtney è una scrittrice appassionata che condivide consigli sullo stile di vita su Lifehack. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Quindi vuoi trovare un nuovo lavoro in un nuovo campo? È fantastico. Ma prima di iniziare a inviare applicazioni a destra ea sinistra, potresti voler assicurarti di avere prima un curriculum solido. Il tuo curriculum sarà molto probabilmente la prima cosa a cui un potenziale datore di lavoro guarda quando ti valuta come candidato a un lavoro e, se vuoi fare una buona prima impressione, avere un curriculum knock-out è la chiave.

Considerando quanto sia competitiva la forza lavoro ora, è ancora più importante creare il tuo curriculum migliore. Ecco dieci abilità da inserire in un curriculum quando cambi carriera:

1. Competenze informatiche / tecnologiche

Poiché la tecnologia continua a evolversi, è essenziale che tu rimanga aggiornato con le ultime tendenze emergenti. Dovresti avere una conoscenza di base dei siti di social networking, programmi per computer come Microsoft Word, PowerPoint, Excel e, a seconda del lavoro per cui ti stai candidando, programmi come Adobe FrameMaker, Photoshop o Madcap Flare.

E cerca le competenze informatiche richieste per la professione che ti interessa, quindi, se non sei già esperto in esse, prendi in considerazione l'idea di seguire corsi online tramite questi siti per apprenderle.

2. Adattabilità

I datori di lavoro apprezzano le persone che possono adattarsi e seguire il flusso quando necessario. In un ambiente in cui le cose cambiano costantemente, essere flessibili può essere una risorsa enorme. Se sei una persona flessibile, rendilo chiaro attraverso il tuo curriculum e, se sei stato selezionato per un colloquio, preparati a fornire un esempio di un momento in cui hai mostrato flessibilità.

3. Organizzazione

Nessuno vuole assumere qualcuno che è sbadato e totalmente privo di capacità organizzative. Le persone organizzate sono in grado di lavorare in modo efficiente perché non sono alla costante ricerca di documenti importanti che hanno smarrito.

Inoltre, essere organizzati segnala al tuo datore di lavoro che puoi gestire bene il tuo spazio di lavoro. Se hai un talento per essere organizzato, fallo conoscere attraverso il tuo curriculum.

4. Comunicazione

Essere in grado di comunicare bene con gli altri è sicuramente una caratteristica desiderabile in un dipendente. Ciò significa rispondere prontamente alle e-mail, esprimere le preoccupazioni non appena vengono visualizzate e tenere aggiornati i supervisori e i membri del team sulle informazioni importanti di cui hanno bisogno.

Buone capacità di comunicazione meritano sicuramente un posto nel tuo curriculum e contribuiranno notevolmente a renderti un candidato attraente.

5. Leadership

Se sai come fare un passo avanti ed essere un leader, hai un'abilità che stupirà qualsiasi datore di lavoro là fuori.

Pensa a un momento nella tua posizione attuale o precedente in cui hai guidato un progetto, organizzato un evento o riunito tutti insieme per una determinata causa. Qualsiasi esperienza o abilità di leadership che possiedi deve essere evidenziata nel tuo curriculum.

6. Etica del lavoro

Lavorare sodo e andare sempre oltre ti rende estremamente attraente per i datori di lavoro. È impressionante quando un dipendente prende l'iniziativa e fa ciò che deve essere fatto senza che gli venga chiesto.

Se sei un lavoratore motivato e instancabile che regolarmente fa il possibile, fallo sapere sul tuo curriculum.

7. Affidabilità

Quando i datori di lavoro hanno un compito che deve essere svolto, devono sapere che la persona a cui chiedono lo seguirà e lo farà. Essere una persona affidabile ti rende prezioso agli occhi di un datore di lavoro perché vuole assumere qualcuno di cui fidarsi per fare quello che dice.

Se sei affidabile, assicurati di elencarla come competenza nel tuo curriculum.

8. Abilità multi-tasking

Se hai mai assunto due ruoli diversi contemporaneamente o hai lavorato su due progetti diversi, menziona nel tuo curriculum che sei un eccezionale multi-tasker. Molti lavori richiedono che i dipendenti possano destreggiarsi tra più ruoli contemporaneamente, quindi se eccelli in questo, avrai un vantaggio rispetto ad altri candidati che non sono così bravi nel multi-tasking.

9. Capacità di analisi / risoluzione dei problemi

Sei un professionista nell'analizzare le situazioni e valutare le cose da tutte le angolazioni? Potete analizzare le tendenze che influenzano le prestazioni e risolvere problemi e glitch quando emergono? Se hai la capacità di analizzare e risolvere problemi, allora hai un'abilità molto richiesta.

Puoi risparmiare ai datori di lavoro tempo e denaro preziosi perché con te nel loro team non dovranno fermarsi e aspettare troppo a lungo prima che un problema venga risolto e non dovranno nemmeno pagare per coinvolgere qualcun altro per risolverlo. Questa abilità merita assolutamente un posto nel tuo curriculum.

10. "Abilità delle persone" interpersonali

I datori di lavoro vogliono assumere qualcuno che sarà in grado di andare d'accordo con tutti i diversi tipi di persone. Se lavori bene con gli altri e sai come farli sentire apprezzati e valorizzati, soprattutto se riesci a motivarli e convincerli a unirsi e cooperare per il bene comune, allora hai eccellenti "capacità di persone" interpersonali che ti rendono un grande candidato per il lavoro.

In un mondo in cui la concorrenza è spietata per ottenere il lavoro che desideri, devi fare il possibile per distinguerti dalla concorrenza. Migliora il tuo gioco elencando le competenze che hai che i datori di lavoro stanno cercando nel tuo curriculum. Se giochi bene le tue carte, con un po 'di fortuna, un'offerta di lavoro può essere tua!

Più capacità lavorative da apprendere

  • 17 abilità lavorative versatili che ti faranno guadagnare maggiori opportunità di carriera
  • L'elenco delle abilità lavorative definitive per aiutarti a cambiare carriera
  • 17 Competenze relative al lavoro con cui prepararti per una carriera di successo
  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Leggi avanti

Altro di questo autore

Courtney Gordner

Courtney è una scrittrice appassionata che condivide consigli sullo stile di vita su Lifehack.

Tendenze nel lavoro

Altro di questo autore

Courtney Gordner

Courtney è una scrittrice appassionata che condivide consigli sullo stile di vita su Lifehack.

Tendenze nel lavoro

Leggi avanti

L'elenco delle abilità lavorative definitive per aiutarti a cambiare carriera
Come migliorare le tue capacità informatiche per andare avanti nella tua carriera
10 obiettivi aziendali semplici ma potenti da stabilire quest'anno
Come fornire un feedback costruttivo sul posto di lavoro

Ultimo aggiornamento il 17 dicembre 2020

Rendi felici tutti in ufficio installando questo

Fondatore e CEO di Lifehack Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Ammettiamolo, per quanto positivo e ottimista sia il tuo ambiente d'ufficio, i tuoi dipendenti continueranno a soffrire di stress di tanto in tanto. Questi stress possono derivare da una miriade di fonti, tra cui: superlavoro, pressione sulle scadenze e mancanza di pause adeguate.

Ad esempio, il tuo team di vendita potrebbe essere vicino alla fine del trimestre e si impegna a fornire i migliori risultati possibili. Sebbene questo sia un obiettivo degno, i membri del team corrono il rischio di spingersi troppo oltre e di lasciarsi privi di energia e pieni di tensione.

È in momenti come questi che tutti i tuoi dipendenti possono essere influenzati negativamente.

Non è una novità che lo stress possa ridurre la produttività o addirittura la qualità del lavoro

Uno dei sintomi dello stress è che può portare a una minore produttività. Ciò significa che se molti (o tutti) i tuoi dipendenti iniziano a mostrare segni di stress, puoi essere certo che la produttività complessiva della tua azienda ne risentirà.

Se ti rendi conto che i tuoi dipendenti soffrono di stress, allora è il momento di intraprendere un'azione per ridurre o eliminare questo peso. Un ottimo modo per farlo è presentare ai tuoi dipendenti i benefici positivi della meditazione. La ricerca mostra che le persone che meditano regolarmente potrebbero sperimentare i seguenti benefici:

  • Una maggiore capacità di concentrazione.
  • Un miglioramento della memoria.
  • Meno fatica.
  • Un aumento della percezione.
  • Una riduzione dello stress. [1]

Queste sono solo una piccola selezione dei benefici che la meditazione può offrire, ed è perfettamente logico che la meditazione sia un ottimo strumento per migliorare le prestazioni dei dipendenti. (E a sua volta, un aumento delle prestazioni complessive della tua azienda.)

Immagina per un momento che i tuoi dipendenti si prendano una pausa giornaliera di 5-10 minuti dal loro lavoro per praticare la meditazione. Non solo loro e la tua azienda vedrebbero un aumento della produttività, ma i tuoi dipendenti migliorerebbero anche la loro autodisciplina. Inoltre troverebbero più facile mantenere una mentalità positiva. [2]

Che cos'è esattamente l'app "Stop, Breathe & Think"?

Si spera di averti dato ragioni sufficienti per accendere il tuo interesse nel rendere la meditazione regolare parte del tuo ambiente d'ufficio. Ora potresti pensare: "Qual è il prossimo? Come posso presentare la meditazione ai miei dipendenti? "