10 errori nella lettera di presentazione che puoi correggere subito

Catherine è un'artista che fornisce suggerimenti sullo stile di vita su Lifehack. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Come persona che ha avuto il compito orribile di selezionare e assumere innumerevoli dipendenti, ho visto lettere di presentazione e curriculum di tutti i diversi gusti cadere sulla mia scrivania. Alcuni sono stati spettacolari, mentre la maggior parte è stata tiepida nel migliore dei casi, e ce ne sono stati anche molti che erano così spaventosi che avrei voluto dar loro fuoco piuttosto che imbrattare il cestino con la loro presenza.

Quando ti candidi per lavorare in un'azienda, la tua lettera di presentazione è la prima cosa che vedrà il personale delle risorse umane o il comitato per le assunzioni, quindi non rovinare tutto. Di seguito sono riportati dieci errori gravi che i potenziali candidati dovrebbero evitare, oltre a un piccolo consiglio su come modificarli.

1. "Mi piacerebbe lavorare per Goggle".

Non crederesti quanto spesso le persone scrivano male il nome dell'azienda per cui chiedono di lavorare e no, non è un problema minore che verrà trascurato. Se non riesci a fare lo sforzo di scriverlo correttamente o di ricontrollare il tuo lavoro, del resto, quanto saresti diligente nel lavoro stesso?

2. "A chi può interessare".

Questa sarebbe la persona che assume. Hanno un nome, hanno una posizione nell'azienda e se hanno inserito un annuncio per un'apertura di lavoro con la nostra azienda, ci sono buone probabilità che abbiano incluso il loro nome insieme alle informazioni di contatto. Se non l'hanno fatto, questa è un'opportunità perfetta per te per prendere qualche iniziativa e mostrare loro che sei effettivamente interessato a lavorare per loro.

Nelle rare occasioni in cui il nome di una persona non è elencato con l'indirizzo email, effettua una ricerca rapida del numero di telefono dell'azienda e utilizza il dispositivo di messaggistica per il suo scopo alternativo: chiamare qualcuno. Chiedi di parlare con qualcuno delle risorse umane, se possibile, ma se si tratta di una piccola organizzazione e tutti conoscono tutti gli altri, chiedi all'addetto alla reception chi sta assumendo e come si scrive il nome di quella persona. È un tocco personale, ma mostra che sei disposto a fare il possibile per fare qualcosa nel modo giusto.

3. Troppo lungo / troppo corto

La tua lettera di presentazione dovrebbe essere un'introduzione su di te, incluse alcune note sulle abilità specialistiche, e avere abbastanza della tua personalità per dare loro un senso di chi sei. Questa non è un'opportunità per te di vomitare la tua storia di vita in cui menzioni il premio che hai ricevuto per il miglior progetto per la fiera della scienza in quarta elementare, o quanto sei povero in questo momento e quindi sei disperato per lavorare con chiunque tolleri il tuo presenza.

Considera questa lettera come una sintesi di chi sei e di cosa puoi offrire. Un paio di brevi paragrafi sono più che sufficienti per farlo e faranno miracoli per mantenerti nei buoni libri del reclutatore. Nessuno vuole arrancare attraverso un'introduzione di una pagina prima di ogni curriculum.

In una nota simile, non dire abbastanza in una lettera di presentazione è anche il bacio della morte. Scrivere qualcosa di semplice come "Il mio nome è __. Ecco il mio curriculum. " non è sufficiente. Affatto. Punta a circa 200 parole e dovresti essere d'oro.

4. Errori di ortografia

Abbiamo già coperto la possibilità di errori di ortografia nel nome dell'azienda, ma dovresti essere altrettanto diligente in merito all'ortografia e alla grammatica nella lettera di presentazione, nel curriculum e in eventuali comunicazioni di follow-up. La tua domanda verrà inserita nel distruggidocumenti quasi immediatamente se scrivi in ​​modo errato il nome del reclutatore o la posizione per cui ti stai candidando.

Inoltre, presta molta attenzione alle tue informazioni di contatto: se fai un errore di battitura nel tuo indirizzo email, non riceverai risposta da nessuno, vero?

5. Arroganza

A nessuno piace una persona che soffre di un insopportabile sapere tutto, né vuole lavorare con qualcuno che si considera superiore a chiunque altro. È bello essere fiduciosi delle proprie capacità, ma affermare di essere il migliore nel proprio campo non ti farà guadagnare punti. Scrivere cose come "Sono il miglior candidato là fuori" o "Non troverai una superstar come me da nessun'altra parte" non ti farà guadagnare altro che disprezzo.

6. Banalità

È davvero importante personalizzare la tua lettera di presentazione per adattarla a ogni azienda a cui ti candidi. Puoi mettere insieme un modello generale e quindi modificarlo un po 'per ogni applicazione, ma assicurati che sia personalizzato di conseguenza.

Supponiamo che tu abbia una laurea in inglese e ti stia candidando per una serie di lavori diversi. Se stai cercando di lavorare come insegnante ESL, menziona tutte le altre lingue che parli e dove potresti aver viaggiato. Stai facendo domanda per un lavoro di scrittura? Fai menzione dei media in cui sei stato pubblicato. Non ripetere quello che c'è nel tuo curriculum, ma cogli l'occasione per aggiungere alcune gemme che ti distingueranno dagli altri candidati.

7. Cattivo gusto nei caratteri tipografici

Questo potrebbe non sembrare importante, ma in realtà fa la differenza.

Se la tua lettera di presentazione viene inviata tramite email, assicurati di utilizzare un carattere sans serif pulito in nero per una facile leggibilità. Sebbene tu voglia mettere un po 'della tua individualità nella tua lettera di presentazione, questa non è l'occasione per te di rompere i caratteri dello script twirly in turchese o viola.

Se invii una lettera di presentazione stampata e riprendi, hai un po 'più di margine di manovra. Questo suona particolarmente vero se ti stai candidando per una posizione creativa (grafico, copywriter, ecc.) Poiché ora hai la possibilità di esprimere la tua personalità con abbinamenti di caratteri che ti piacciono e che danno un senso di chi sei. Se scegli Papyrus o Comic Sans, tuttavia, non ce la farai ad arrivare nella stanza dei colloqui.

8. Non seguire le istruzioni

Molti annunci di lavoro avranno istruzioni specifiche da seguire per i candidati, e il mancato rispetto di queste istruzioni è motivo per riprendere immediatamente l'incenerimento. Se la scheda dice che non dovresti chiamare per ricontattarti, non chiamare. Se ti viene chiesto di allegare una lettera di presentazione, un curriculum e link pertinenti al tuo lavoro, fallo. L'incapacità di seguire le istruzioni di base non è un tratto attraente.