14 cose che non dovremmo più dire ai nostri partner (e cosa dire invece)

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Non è sempre facile esprimere ciò che sta accadendo nel nostro cuore e nella nostra mente. Sia che si tratti di parlare a una persona cara di un problema che ci ha sconvolti o semplicemente di dire a un amico che non vogliamo uscire, le nostre emozioni e sentimenti potrebbero intralciare il nostro messaggio previsto. La persona con cui stiamo parlando potrebbe sentirsi ferita, mettersi sulla difensiva o offendersi. Per quanto conflittuali possano essere i malintesi e i disaccordi, non possono essere completamente evitati.

Tuttavia, è più probabile che abbiamo relazioni sane se pensiamo in modo più consapevole a come e cosa diciamo agli altri. E c'è una relazione particolare in cui questo è così importante, ed è la relazione romantica che abbiamo con il nostro partner.

Ecco 14 cose che non dovremmo più dire ai nostri partner (e cosa dire invece).

1. Invece di "Odio quando tu ..." dì "Sarebbe molto utile se tu ..."

Abbiamo tutti delle stranezze. Potremmo persino avere "cattive abitudini" che irritano i nervi degli altri. Ma quando scegli di avere una relazione con qualcuno, prendi una decisione consapevole di accettare il "buono" con il "cattivo". Per quanto fastidiosi o frustranti possano essere alcuni tratti o comportamenti del carattere, fa comunque parte della persona a cui tieni profondamente.

Tenendo presente questo, devi essere gentile nel tuo approccio. Ad esempio, potresti dire: "Sarebbe molto utile se mettessi i piatti nel lavandino quando hai finito. Mi rende solo più facile quando pulisco dopo cena. " Questo approccio riconosce i tuoi veri sentimenti senza ferire l'altra persona. Parlare al tuo partner di qualsiasi tipo di turbamento non ha bisogno di confrontarsi in modo aggressivo. Puoi parlare e ridurre al minimo i conflitti.

2. Invece di "Non ti importa di come mi sento", dì "A volte non sento che prendi in considerazione i miei sentimenti".

Quando il nostro partner dice e / o fa qualcosa di sconvolgente, è facile presumere che non si preoccupi affatto di te. Ma è probabile che sia lontano dalla verità. Tutti noi siamo in grado di ferire qualcun altro, indipendentemente dal fatto che questa fosse l'intenzione o meno. Ma ciò che è importante è che confermino come ci sentiamo.

Piuttosto che dare per scontato che a loro non importi, è più rispettoso dire: "A volte non sento che prendi in considerazione i miei sentimenti". Questo darà al tuo partner la possibilità di chiedere perché ti senti in quel modo e metterà entrambi sulla strada per trovare una soluzione.

3. Invece di "Non ci provi nemmeno". dì "Vorrei che ti impegnassi di più".

Abbiamo tutti le nostre responsabilità e priorità. A volte ci sono periodi nella nostra vita che sono più impegnati di altri. Ma questo non significa che non ci preoccupiamo del nostro partner. Se sei una persona che si sente un po 'trascurata e pensa che il suo partner non faccia più uno sforzo attivo, avvicinati all'argomento con il tuo partner, ma sii gentile.

Il tuo partner potrebbe lavorare sodo per sbarcare il lunario; potrebbero attraversare una crisi e aver bisogno del tuo aiuto, o forse non stanno "provando così tanto" ma non se ne rendono conto. Piuttosto che essere conflittuale, dì loro con gentilezza: "Vorrei che ti impegnassi di più" e approfondisci l'area che ti turba.

4. Invece di "Non mi ami". dì "Vorrei che mi avessi prestato più attenzione".

Ci possono essere momenti durante le nostre relazioni in cui ci sentiamo non amati o che non riteniamo che il nostro partner si preoccupi di noi tanto quanto pensavamo. È importante che vocalizziamo questi sentimenti. Possiamo farlo dicendo al nostro partner, ad esempio: "Vorrei che mi avessi prestato più attenzione". Se sono la persona giusta per te, vorranno sapere perché ti senti in questo modo e come possono impedirti di sentirti in questo modo.

5. Invece di "Non mi dici mai come ti senti". dì "So che è difficile per te aprirti, ma mi piacerebbe sapere come ti senti"

Per molte persone è difficile esprimere come si sentono. Potrebbero anche non sapere cosa stanno provando. Piuttosto che essere conflittuale, prova un approccio molto più gentile e dì: "So che è difficile per te aprirti, ma mi piacerebbe sapere come ti senti". Questo approccio riconosce che non è facile per il tuo partner e lo incoraggia a parlarne.

6. Invece di "Non mi tratti mai da pari". dì "Vorrei che aiutassi di più con ..."

Se ritieni che il tuo partner non faccia la sua parte nell'aiutare in casa, con i bambini e / o apprezzi la tua opinione, potrebbe essere del tutto possibile che non se ne rendano conto. Quindi, una dichiarazione "tu" potrebbe farli sentire sulla difensiva. Invece, dì loro: "Vorrei che aiutassi di più in casa / con i bambini" o "Vorrei poter avere più voce in capitolo su dove ceniamo". Queste affermazioni sono molto più dirette e una migliore indicazione di ciò che ti turba.

7. Invece di "Non pensi mai al futuro". dì "Stavo pensando a _____ e mi chiedevo cosa ne pensi?"

Sebbene le persone possano avere visioni molto diverse degli obiettivi a breve e a lungo termine, non è mai appropriato etichettarli come "giusti" o "sbagliati". Le persone apprezzano cose diverse e hanno piani diversi per il futuro. Se il tuo partner è molto diverso da te sotto questo aspetto, devi ricordare che potrebbe non guardare la vita nello stesso modo in cui la vedi tu. Quindi, se vuoi ancora affrontare questo argomento, sarebbe più appropriato dire, ad esempio, "Stavo pensando a _____ e mi chiedevo quali sono i tuoi pensieri su questo? Voglio solo vedere se siamo sulla stessa pagina. " Questo sembrerebbe meno un attacco personale al tuo partner e ti aiuterà anche a capire meglio dove sta andando la relazione.

8. Invece di "Non puoi ..." dì "Non mi piace quando tu ..."

Per quanto le relazioni aggiungano valore alle nostre vite, è importante per noi valorizzare noi stessi e la nostra indipendenza. Per quanto non ti piacciano alcuni aspetti della vita del tuo partner, non puoi escluderli da comportamenti con cui non sei d'accordo. Non puoi costringerli a seguire una direzione diversa. Ad esempio, non puoi dire "Non puoi andare a bere con i tuoi amici" perché odi bere. Puoi, tuttavia, accettare che sia una parte di loro e di chi sono. Puoi ancora essere onesto e dire: "Non mi piace quando bevi così tanto perché ..."

9. Invece di "Non mi piacciono la tua famiglia e / o i tuoi amici". dì "Sono preoccupato che la tua famiglia e / o i tuoi amici abbiano un impatto negativo sulla tua vita".

È possibile che in realtà non ti piacciano la famiglia e / o gli amici del tuo partner. Ma devi rivalutare le tue ragioni per questo e se i tuoi sentimenti hanno più a che fare con te che con loro. Ti senti geloso del fatto che il tuo partner trascorra così tanto tempo con loro? Se è così, potresti provare a dire: "Mi piacerebbe passare più tempo con te". Se le tue ragioni sono decisamente legate alla famiglia e / o agli amici del tuo partner, sii onesto. Potresti dire: "Sono preoccupato che la tua famiglia e / o i tuoi amici stiano avendo un impatto negativo sulla tua vita". quindi aggiungi i motivi per cui credi in questo.

10. Invece di "Perché sei tornato a casa così tardi?" dì "Ero davvero preoccupato per te. Vorrei che mi facessi sapere che eri in ritardo. "

Questa affermazione di per sé non sembra particolarmente complicata, ma il problema sta più nel tono. La comunicazione è fondamentale in ogni relazione, ma a volte il tuo partner potrebbe avere piani che vengono fuori dal nulla. Se desideri che abbiano chiamato o inviato un messaggio per dire che sono in ritardo, potrebbe essere meglio dire: "Ero davvero preoccupato per te. Vorrei che mi avessi fatto sapere che eri in ritardo. " Questo trasmette il tuo messaggio, senza aggiungere ulteriore ansia allo stato mentale del tuo partner. Forse il tuo partner è arrivato in ritardo per un motivo perfettamente valido e si sente già abbastanza pentito per questo.

11. Invece di "Perché spendi così tanti soldi?" dì "Sono preoccupato per come stiamo spendendo i nostri soldi."

Molte persone differiscono per le loro abitudini di spesa. Danno la priorità a determinati tipi di spesa rispetto ad altri. Se sei preoccupato che le spese del tuo partner influiscano sulle tue finanze di coppia, è ragionevole che tu voglia parlare. Tuttavia, proprio come ogni altro argomento, questo dovrebbe essere fatto con tatto. Potresti provare a dire: "Sono preoccupato per come stiamo spendendo i nostri soldi. Forse potremmo entrambi elaborare aree in cui ridurre le nostre spese? " Questo dimostra che non stai solo "puntando il dito".

12. Invece di "Tutto quello che fai è lavorare". dì "Sono preoccupato per te che lavori così duramente."

La vita consiste nel fare del nostro meglio per mantenere l'equilibrio, ma significa anche molta responsabilità. Il tuo partner potrebbe essere piuttosto appassionato della sua carriera, avere scadenze extra da rispettare o semplicemente non essersi reso conto che sta lavorando troppo. Piuttosto che trovare "difetti" nel loro comportamento, esprimi la tua preoccupazione. Prova a dire: "Sono preoccupato per te che lavori così duramente. Mi manca passare del tempo con te. " Si spera che il tuo partner vedrà che i tuoi commenti provengono da un luogo gentile e amorevole e sarà più propenso a rivalutare le sue priorità.