15 modi per rimanere resilienti e battere i fallimenti

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Ask The Entrepreneurs è una serie regolare in cui ai membri di coloro che sono coinvolti nel Young Entrepreneur Council viene posta un'unica domanda che mira ad aiutare i lettori di Lifehack a migliorare la propria vita, sia in un'area di gestione, comunicazione, affari o vita in generale.

Ecco la domanda posta in questa edizione di Ask The Entrepreneurs:

Gli imprenditori sono noti per essere persone resilienti che falliscono velocemente e spesso falliscono. Da dove viene la tua capacità di rialzarti?

1. Conosci le statistiche

Crescendo, mio ​​padre mi ha detto: "Nove attività su dieci falliscono entro i primi cinque anni ... il che significa che devi sbrigare dieci attività". Quella frase e la consapevolezza che mi avrebbe supportato anche se fallissi nove volte, ha fatto la differenza nel mondo.

2. Impara da ogni errore

Finché impari da ogni "fallimento", non è davvero un fallimento. Il mio consiglio: tieni un registro di tutte le lezioni che impari mentre procedi. Nella nostra attività, usiamo Basecamp per registrare le nostre grandi correzioni di corso e le lezioni apprese. È sempre illuminante guardare indietro sulle note e vedere i colpi di scena nel corso dei mesi e degli anni. Tieni un registro e vedrai fin dove sei arrivato.

3. Guarda le Olimpiadi!

Guardare uomini e donne che sono i migliori al mondo cadere, fallire e rialzarsi è la mia ispirazione. Si allenano più duramente e più a lungo di chiunque altro e hanno ancora battute d'arresto. Sapere di aver fatto del tuo meglio e di poter riprendere e ricominciare è un ottimo modello. Anche quegli atleti che non riescono a piazzarsi possono tornare e vincere l'oro!

4. Fai scorta di supporto

Circondarsi di altri imprenditori, responsabili del cambiamento e, per regola generale, di persone più intelligenti di te può essere di grande aiuto. C'è sempre qualcun altro che ha affrontato una lotta simile e la condivisione di esperienze e risorse ti aiuterà sia ad affrontare il fallimento che a risalire al successo.

5. Non aver paura

Mark Twain ha detto: "Fai la cosa che temi di più e la morte della paura è certa". Se hai paura del fallimento, inizia a metterti in gioco per qualcosa di piccolo in cui il fallimento non farà così male. Con la pratica, il fallimento diventerà più facile da gestire e la tua paura diminuirà.

6. Torna alla tua missione

Quando ci sono battute d'arresto o sfide quotidiane, scopro che la nostra missione mi riporta a concentrarmi sul progresso. Mette in mostra l'importanza di avere un forte senso del valore della tua attività; ogni volta che i tempi si fanno difficili, fare riferimento ad esso è rinvigorente.

7. Ispirazione e disperazione

Quando impari a bruciare il ponte e prendere l'isola, non ti dai altra scelta che riuscire o morire provandoci. Sono spinto a correre dei rischi dall'ispirazione e, in caso di fallimento, mi rialzo spinto sia dall'ispirazione che dalla disperazione. Sono ispirato a fare la differenza per me stesso, i bambini, la famiglia, i clienti e il mondo. Disperato per sopravvivere, per avere successo e, sì, disperato per riprovare.

8. Non rialzarsi è peggio

Per me, l'idea delle conseguenze del non rialzarsi è molto peggio che ammettere il fallimento e arrendersi. Immaginare di dover svegliarmi e guidare verso un lavoro da 9 a 5 cubi con luci fluorescenti è stata una delle più grandi immagini mentali alla base della mia motivazione per il successo.

9. Approfitta di ogni opportunità

Se nella vita sei stato abbastanza fortunato da avere l'opportunità di fare la differenza, non sfruttare ogni possibile vantaggio di questa possibilità sta fallendo. Se hai la possibilità di fare un lancio, come puoi non dondolare?

10. Mantieni questa fiducia

Confido che l'universo abbia sempre le spalle e considero ogni situazione come un'opportunità per imparare e crescere. Confido di essere sempre dove DEVO essere, anche se non è sempre dove VOGLIO essere.

11. Saluta gli sport

Da quando ho iniziato a camminare, avevo una mazza da baseball tra le mani. Onestamente, non sono mai stato veramente interessato agli affari fino al mio ultimo anno di liceo, ma la mia fondazione imprenditoriale è stata costruita sul campo da gioco. Come giocatore di baseball, non puoi guadagnare il 70% delle volte e avere successo. Ma per ottenere un successo il 30 percento delle volte, devi comunque fare un passo in avanti.

12. Modifica la tua prospettiva

Il fallimento aiuta ad accorciare la curva del successo. Quando ti rendi conto che qualcosa non funziona, ti consente di rivisitare la tua strategia e cambiare direzione. Pensaci in questo modo, preferiresti camminare in un labirinto senza fine, senza sapere se eri sulla strada giusta, o sbatterti contro un muro e sapere che devi cambiare direzione? L'ottimismo implacabile è il migliore amico di un imprenditore.

13. School of Hard Knocks

Sono cresciuto dipingendo case con mio padre. I soldi erano sempre scarsi: per un paio di mesi al liceo, abbiamo vissuto letteralmente da un furgone. La vita era dura, ma sognavo sempre in grande; Ho sempre creduto che il mio successo fosse sotto il mio controllo. Quando vengo abbattuto ora come amministratore delegato, ricordo quei giorni e ricordo che il successo è una scelta, un impegno, uno stile di vita. Scelgo semplicemente di rialzarmi.

14. Keep Sweet Emotion

Devi credere in quello che stai facendo. È in parte intellettuale e in parte emotivo. Quando cadi, quella parte emotiva ti fa cadere più forte, ma è anche ciò che ti aiuta a rialzarti e andare avanti.

15. Perché devi

Lo faccio perché ho opzioni limitate. Come imprenditore, raramente hai il lusso di sederti, imbronciato e piangere. Sei il padrone del tuo destino e il tuo desiderio di raggiungere i tuoi obiettivi dovrebbe essere il tuo strumento più potente.

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Leggi avanti

Altro di questo autore

The Young Entrepreneur Council

Tendenze nel lavoro

Altro di questo autore

The Young Entrepreneur Council

Tendenze nel lavoro

Leggi avanti

7 passaggi per prendere una decisione per il nuovo anno e mantenerla
Come sviluppare muscoli velocemente: 5 trucchi per fitness e nutrizione
30 migliori citazioni per ispirarti a non smettere mai di imparare
9 esempi stimolanti di mentalità di crescita da applicare nella tua vita

Ultimo aggiornamento il 17 dicembre 2020

Rendi felici tutti in ufficio installando questo

Fondatore e CEO di Lifehack Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Ammettiamolo, per quanto positivo e ottimista sia il tuo ambiente d'ufficio, i tuoi dipendenti continueranno a soffrire di stress di tanto in tanto. Questi stress possono derivare da una miriade di fonti, tra cui: superlavoro, pressione sulle scadenze e mancanza di pause adeguate.

Ad esempio, il tuo team di vendita potrebbe essere vicino alla fine del trimestre e si impegna a fornire i migliori risultati possibili. Sebbene questo sia un obiettivo degno, i membri del team corrono il rischio di spingersi troppo oltre e di lasciarsi privi di energia e pieni di tensione.

È in momenti come questi che tutti i tuoi dipendenti possono essere influenzati negativamente.

Non è una novità che lo stress possa ridurre la produttività o addirittura la qualità del lavoro

Uno dei sintomi dello stress è che può portare a una minore produttività. Ciò significa che se molti (o tutti) i tuoi dipendenti iniziano a mostrare segni di stress, puoi essere certo che la produttività complessiva della tua azienda ne risentirà.

Se ti rendi conto che i tuoi dipendenti soffrono di stress, allora è il momento di intraprendere un'azione per ridurre o eliminare questo peso. Un ottimo modo per farlo è presentare ai tuoi dipendenti i benefici positivi della meditazione. La ricerca mostra che le persone che meditano regolarmente potrebbero sperimentare i seguenti benefici:

  • Una maggiore capacità di concentrazione.
  • Un miglioramento della memoria.
  • Meno fatica.
  • Un aumento della percezione.
  • Una riduzione dello stress. [1]

Queste sono solo una piccola selezione dei benefici che la meditazione può offrire, ed è perfettamente logico che la meditazione sia un ottimo strumento per migliorare le prestazioni dei dipendenti. (E a sua volta, un aumento delle prestazioni complessive della tua azienda.)

Immagina per un momento che i tuoi dipendenti si prendano una pausa giornaliera di 5-10 minuti dal loro lavoro per praticare la meditazione. Non solo loro e la tua azienda vedrebbero un aumento della produttività, ma i tuoi dipendenti migliorerebbero anche la loro autodisciplina. Inoltre troverebbero più facile mantenere una mentalità positiva. [2]

Che cos'è esattamente l'app "Stop, Breathe & Think"?

Si spera di averti dato ragioni sufficienti per accendere il tuo interesse nel rendere la meditazione regolare parte del tuo ambiente d'ufficio. Ora potresti pensare: "Qual è il prossimo? Come posso presentare la meditazione ai miei dipendenti? "

Bene, qui a Lifehack, ci siamo imbattuti in una fantastica app chiamata Stop, Breathe & Think. Riteniamo che l'app sia il modo ideale per avviare sessioni di meditazione regolari in un ambiente d'ufficio.