3 motivi per cui risparmiare per la pensione non dovrebbe essere spaventoso

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Noleggia. Pagamenti auto. Prestiti studenteschi. Ci sono molte ragioni per cui i giovani adulti sono spesso stressati per il denaro.

Di conseguenza, il pensiero di risparmiare per la pensione potrebbe sembrare ridicolo per alcuni tra i 20 ei 30 anni e addirittura spaventoso per gli altri. Dopotutto, il Millennial medio ha difficoltà a immaginare un momento in cui non avrà il debito studentesco sopra la sua testa, figuriamoci un momento in cui potrà lasciare la forza lavoro. Inoltre, chi vuole pensare alla pensione quando c'è così tanta vita da vivere adesso?

La verità è che risparmiare per la pensione non dovrebbe affatto indurre ansia. In effetti, iniziare presto i tuoi risparmi porterà a sollevare un enorme peso dalle tue spalle nel lungo periodo. Con questo in mente, ecco tre motivi per cui dovresti smetterla di preoccuparti di risparmiare per la pensione e iniziare a farlo.

1. Puoi ottenere denaro gratuito con l'abbinamento del datore di lavoro

Se il tuo lavoro offre l'idoneità 401 (k), ci sono buone probabilità che offrano anche una sorta di corrispondenza con il datore di lavoro o partecipazione agli utili. Questo è denaro gratuito! Tuttavia, per ottenere quel denaro extra, probabilmente dovrai contribuire tu stesso con un certo importo.

Quando si tratta di abbinare i datori di lavoro, ogni azienda è leggermente diversa. Alcuni potrebbero abbinare il tuo dollaro per dollaro fino a un certo importo, altri potrebbero fare 50 centesimi sul dollaro e altri ancora potrebbero fare una combinazione dei due. Ecco perché vorrai scoprire qual è la percentuale massima che ti danno e come puoi ottenere tale importo. Quindi tutto ciò che devi fare è registrarti.

Tieni presente che, anche se avrai sempre diritto a tutto il denaro che investi nel tuo 401 (k), l'abbinamento del tuo datore di lavoro sarà probabilmente legato a quello che è noto come periodo di maturazione. Ciò potrebbe significare che devi stare con l'azienda per più di X anni prima di poter mantenere i loro contributi, oppure potresti essere in grado di mantenere una quota maggiore ogni anno che passa (20% dopo un anno, 40% dopo due, ecc.). In definitiva, questo potrebbe significare che perdi parte del bonus in denaro, ma non lasciare che questo ti dissuada dall'aprire un conto in primo luogo.

2. Puoi imparare a investire

Quanto sai del mercato azionario e degli investimenti in generale? Se sei come la maggior parte dei Millennial, la risposta è probabilmente "non molto". In effetti, potresti nemmeno rendertene conto che, avendo un 401 (k) o IRA, ci sono buone probabilità che tu stia già investendo nel mercato azionario.

A seconda del tipo di conto del tuo datore di lavoro o del tipo di IRA che apri tu stesso, i tuoi contributi saranno probabilmente messi in un mix di azioni, obbligazioni e titoli. Quando sei più giovane, questi investimenti possono essere più aggressivi, il che di solito significa una percentuale più alta di azioni che fluttuerà nel tempo. Poi, invecchiando, la maggior parte delle persone sposterà i propri saldi in investimenti più sicuri come obbligazioni o mercati monetari.