4 segni segreti del linguaggio del corpo per capire se qualcuno sta mentendo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

È completamente possibile ridurre la probabilità di essere manipolati da altri. Ci sono leggeri indizi nel nostro linguaggio del corpo che possono dirti se qualcuno sta mentendo. Le tecniche utilizzate per distinguere i bugiardi e coloro che dicono la verità sono state ampiamente studiate dagli anni '70 e sono state un punto focale per coloro che sono coinvolti nelle indagini e nello spionaggio per estrarre informazioni preziose. Fortunatamente per noi, queste tecniche possono essere facilmente utilizzate praticamente su chiunque per cogliere segnali sottili nel loro linguaggio del corpo e arrivare al fondo delle loro vere intenzioni.

Non solo ti fa male essere mentito, ma può metterti in una posizione di svantaggio poiché avrai informazioni false, che alla fine influiscono sul tuo processo decisionale. Mentire per guadagno o gratificazione personale è un tratto personale disonesto e cancellare le bugie in precedenza nella tua relazione con una persona che è in comunicazione con te ti farà risparmiare un sacco di stress su tutta la linea.

L'infedeltà, il tradimento dei coniugi e la pura disonestà sono alcune delle esperienze più provocanti che puoi incontrare perché la fiducia è la chiave per buone relazioni. Che si tratti di un amico fidato, di una nuova conoscenza o di uno sconosciuto per strada, ricevere una menzogna può ferire il tuo orgoglio e il tuo ego. Può fare la differenza tra trovare un lavoro, individuare un coniuge traditore, trovarsi nel posto giusto al momento giusto o prevenire una miriade di eventi sfortunati se solo avessi le informazioni accurate di cui hai bisogno.

La psicologa forense dott.ssa Leanne ten Brinke, insieme ai suoi collaboratori Dayna Stimson e Dana R. Carney dell'Università della California, Berkeley, nel loro studio sull'individuazione della menzogna affermano che abbiamo un buon istinto nell'individuare un bugiardo, ma la nostra logica i giudizi ci deludono. "Nonostante l'ovvio vantaggio di rilevare le bugie in modo accurato, i giudizi consapevoli di veridicità sono solo leggermente più accurati del caso."

L'informatica Rada Mihalcea ha sviluppato un programma che analizza le persone che hanno mentito in tribunale. Ha scoperto che ci sono indizi che gli umani danno naturalmente quando ingannano, ma non prestiamo abbastanza attenzione per raccoglierli.

Ecco quattro segni segreti del linguaggio del corpo che puoi usare per capire se qualcuno ti sta mentendo, permettendoti di estrarre informazioni accurate durante la conversazione, decidere se questa persona ha in mente i tuoi migliori interessi e possibilmente incoraggiare l'autenticità.

/ p>

1. Guarda il loro movimento degli occhi

Quando una persona mente, utilizza il lato opposto del cervello rispetto a quello utilizzato per ricordare un evento reale. Gli occhi di una persona si spostano nella direzione del lato del cervello che viene utilizzato quando risponde a una domanda. Puoi usarlo per individuare qualcuno che mente osservando il movimento dei suoi occhi cambiare quando risponde a una domanda.

Ovviamente questo non garantisce che la persona stia mentendo, anche se decifrare la bugia che una persona sta raccontando dipenderà dalla direzione in cui i suoi occhi inizieranno a muoversi. Ad esempio, un'immagine costruita visivamente farà spesso spostare gli occhi di una persona verso l'alto e verso sinistra mentre creano l'immagine usando il lato sinistro del cervello costruendo un'immagine puramente immaginativa. Se invece dovessero costruire un'immagine dalla loro memoria, i loro occhi si sposteranno verso l'alto e verso destra mentre accedono al centro della memoria del loro cervello.

Quando si chiede a qualcuno di ricordare eventi uditivi, si applicano le stesse regole anche se i suoi occhi saranno più centrati piuttosto che in alto, con un movimento sinistro che indica un momento uditivo fabbricato e il destro basato sulla memoria. Quindi, anche se il movimento degli occhi non indica immediatamente una bugia, può indicare se le loro risposte possono essere di loro costruzione o basate sulla memoria.

2. Esamina le loro zecche facciali

Le prime impressioni sono spesso impressioni durature. Usiamo inconsciamente ciò che gli scienziati sociali chiamano "microespressioni" come zecche facciali momentanee per capire rapidamente qualcuno.

Una vera emozione di solito colpisce allo stesso modo entrambi i lati del viso di una persona. Quando una persona sorride, cerca la simmetria facciale, poiché ciò indicherà un'emozione genuina. Se una persona finge un sorriso, manterrà quel sorriso, pensandoci invece di sentirlo. Un sorriso falso può anche essere individuato quando una persona utilizza solo i muscoli della bocca anziché tutto il viso come se facesse con un sorriso genuino. Ciò indica che stanno semplicemente cercando di sorridere senza rendersi conto che un sorriso comprende molto di più dei muscoli della bocca.

Un indizio ancora più ovvio è che una persona inizi inconsciamente a mordersi le labbra. Questa è un'indicazione che sono riluttanti a pronunciare le parole che escono dalla loro bocca ed è una reazione corporea per impedire all'individuo di dire una bugia. Potrebbe anche essere vista come un'abitudine nervosa che mostra il disagio che la persona potrebbe provare quando ti fornisce false informazioni.

3. Cerca il Nervous Tell

In genere, quando una persona mente, di solito manifesta inconsciamente segni di nervosismo esteriore, come agitarsi. Attraverso questo, il loro cervello sta cercando di deviare la tua attenzione, in modo da non rivelare la loro colpa. Sebbene alcune persone siano nervose per natura e comunque si agitino molto, devi cercare un aumento del loro comportamento normale. I bugiardi spesso cercano di nascondere o dirigere l'attenzione lontano dal proprio corpo per evitare di fornire troppe informazioni. Quando si trovano di fronte a una domanda, potrebbero mettersi dalla tua parte o trovare modi per ridurre il loro profilo.

Questi indizi irrequieti potrebbero essere movimenti innaturali che li fanno apparire a disagio nella situazione come girare la testa dall'altra parte, nascondere il viso con le mani, toccare un oggetto esterno o qualsiasi movimento che distolga l'attenzione dai loro occhi e dal viso. impedire che gli altri indizi vengano esposti.

4. Leggi i loro gesti delle mani e delle braccia

Quando una persona mente, tende a mantenere i movimenti delle mani e delle braccia vicino al corpo, mantenendo tutto compatto e ravvicinato, come se stessero compensando eccessivamente nel tentativo di affermare il controllo. Il più grande e più ovvio indizio che una persona sta mentendo è quando si mette la mano sul viso in qualche modo (strofinandosi il naso, tirandosi il lobo dell'orecchio, sfregandosi gli occhi o la fronte) quando risponde a una domanda o descrive un evento.