5 attributi e competenze di cui gli imprenditori millenari hanno bisogno per avere successo negli affari

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Una tendenza mutevole ha visto molti imprenditori millennial entrare a far parte dei ranghi dei giovani imprenditori: il 18% ha avviato la propria azienda nel 2014 secondo un rapporto globale.

Inoltre, un numero sempre crescente di millennial si considera "imprenditoriale"; Il 70% ha affermato che avrebbe abbandonato il lavoro in aziende tradizionali per diventare imprenditore a tempo pieno, mentre uno su cinque avrebbe lasciato il lavoro e avrebbe fondato la propria azienda per diventare giovani imprenditori.

Sapevi che il millennial medio molto probabilmente avrà quattro o più carriere nella sua vita? Indipendentemente dal settore che scegli, come imprenditore giovane e ambizioso, ecco cinque competenze e attributi di cui avrai bisogno per avere successo nel tuo settore di attività:

1. Attingi alla tua intelligenza emotiva e sociale

Nel mondo iperdigitale in cui le notizie si diffondono velocemente, devi imparare come affinare le tue capacità di intelligenza emotiva e sociale. La potenza dei social media ci consente di connetterci facilmente con migliaia o milioni di persone in tutto il mondo. Tuttavia, molti credono che ciò abbia portato a una generale mancanza di creazione di connessioni reali e relazioni significative da persona a persona. È importante per una serie di motivi e aiuta a costruire e fidelizzare i clienti.

I mezzi di comunicazione come la posta elettronica e la messaggistica istantanea tendono a limitare la nostra capacità di mostrare determinate emozioni come l'empatia e la sincerità. In qualità di imprenditore millenario, devi comprendere i limiti che queste piattaforme pongono e imparare una o due cose sulla comunicazione efficace. Si tratta di far sentire speciale il tuo cliente e di avvicinarlo nel modo in cui vorrebbe essere contattato.

2. Sii il tuo miglior manager

Il numero di professionisti e liberi professionisti che lavorano da postazioni remote è più che raddoppiato negli ultimi dieci anni: milioni di oggi lavorano senza problemi senza la necessità di alcuna supervisione diretta in loco. Tuttavia, per mantenere un'elevata efficienza, è necessario sviluppare eccezionali capacità di autogestione come la gestione dei propri programmi, linee di comunicazione, attività quotidiane, progetti ecc.

Nessuno conosce le tue priorità o la tua mente come te. È importante avere il controllo di te stesso ed essere il tuo manager. Anche se potresti aver bisogno di qualcuno che gestisca il tuo lavoro, non contare mai su di lui per gestirti.

Strumenti come Basecamp, ad esempio, possono aiutarti a rimanere aggiornato sulle cose da fare quotidiane e rimanere in contatto con il tuo team in ogni momento per vedere quali traguardi vengono raggiunti in tempo reale. Questi strumenti funzionano anche alla grande per consentire ai team di fare "check-in giornalieri" e tenere sotto controllo ciò che sono stati in grado di ottenere su base giornaliera. È esattamente questo tipo di comunicazione coerente che consente a ogni membro del team di essere all'altezza dei propri compiti ed eliminare la possibilità di eventuali colli di bottiglia.

3. Risparmia tempo utilizzando più strumenti di produttività e risorse di terze parti

Essere un imprenditore millenario significa che devi capire subito che il tempo è una delle tue risorse più preziose. Devi sapere come sfruttare al meglio il tuo orario di lavoro. Considera l'idea di registrarti su piattaforme come Upwork, dove puoi risparmiare un sacco di tempo assumendo liberi professionisti esperti per supervisionare alcune delle tue funzioni aziendali quotidiane.

Gli strumenti di produttività personale come Feedly ed Evernote rendono più conveniente rimanere organizzati, agire rapidamente sulle azioni e comunicare con il tuo team in modo più efficace. Quando la tua attività inizia a esplodere e arriva il momento in cui devi registrare la tua azienda, assicurati di avere pro e contro nella creazione di diversi tipi di società.

4. Approfitta del marketing digitale mobile

In passato, gli imprenditori dovevano accontentarsi di canali di marketing costosi e difficili da scalare. In qualità di imprenditore millenario, tuttavia, hai il lusso del marketing digitale mobile che rende molto più pratico e veloce identificare le esigenze dei tuoi potenziali clienti, lavorare su idee di prodotto e testarle ampiamente prima di rendere disponibile la tua offerta.

I millennial trascorrono la maggior parte del loro tempo sugli smartphone: oltre il 65% degli 8 miliardi di visualizzazioni di video di Facebook proviene da dispositivi portatili.

Se vuoi davvero avere successo nella vendita ed essere una figura influente nell'economia aziendale online di oggi, devi sapere come attingere ai social media per far passare il tuo messaggio. C'è una quantità così incredibile di contenuti significativi prodotti ogni giorno sui canali social che devi distinguerti come imprenditore millenario. Potresti prendere in considerazione l'assunzione di una società di marketing digitale con una comprovata esperienza per occuparti di questo aspetto.

5. Comprendere come funzionano i finanziamenti e gli investimenti

A causa della crisi finanziaria mondiale del 2008, un certo numero di imprenditori millennial sono ancora intimiditi dal sistema finanziario. Utilizzano bot e programmi per computer invece di veri consulenti finanziari solo per andare sul sicuro e, in alcuni casi, per non investire affatto.

Le informazioni finanziarie sono qualcosa che molte persone trovano travolgente: a peggiorare le cose, ci sono opinioni contrastanti o percorsi di investimento complessi su cui i millennial spesso non sono disposti a scommettere. In realtà, tutto ciò di cui hai bisogno è una buona comprensione di elementi finanziari come debito vs capitale, rendiconti dei flussi di cassa, interessi composti, rendiconti patrimoniali e implicazioni fiscali in relazione a varie decisioni finanziarie. Comprendili e avrai il pieno controllo dei tuoi obiettivi finanziari e del budget personale.

  • Una nuova generazione di imprenditori millennial sta superando le loro controparti del baby boom.
  • I millennial stanno abbracciando l'imprenditorialità molto prima di quanto abbiano fatto i boomers.
  • Gli imprenditori millennial oggi sono generalmente più aperti al fallimento rispetto ai boomers. È anche molto più probabile che continuino ad andare avanti.
  • I millennial si stanno concentrando su margini di profitto molto più ampi; Il 75% prevede che i propri profitti aumenteranno l'anno successivo, il 42% per i boomers.
  • Il creatore di Facebook Mark Zuckerberg era un giovane imprenditore millenario all'età di 31 anni, quando divenne una delle persone più ricche del mondo, con un patrimonio netto di oltre $ 42 miliardi.