5 benefici per la salute della donazione del sangue

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Un morso di ragno potrebbe non trasformarti in un supereroe, ma una piccola puntura di ago e un po 'del tuo tempo sicuramente possono. Sì, donando il sangue salverai fino a tre vite umane ogni volta. Ed ecco una notizia ancora più impressionante: donare il sangue non solo è estremamente vantaggioso per coloro che lo ricevono, ma ha anche dimostrato benefici per la persona che dona il sangue. Ecco alcuni dei vantaggi che ottieni per i tuoi sforzi umanitari.

1. La gioia di salvare vite umane

È una sensazione così meravigliosa poter aiutare i medici a salvare vite umane. Non esistono sostituti perfetti per il sangue umano. Il sangue che donate è suddiviso in varie componenti a seconda delle esigenze dei pazienti. Ogni componente può essere utilizzato da diversi destinatari per vari scopi. Molti neonati possono beneficiare di un unico donatore di sangue poiché il loro fabbisogno di sangue è inferiore. Ogni volta che doni il sangue, puoi aiutare fino a 3 o 4 destinatari individuali. Diventa un eroe donando il sangue.

2. Check-up sanitario gratuito

Puoi donare il sangue solo se sei abbastanza in forma per farlo. Prima di ogni processo di donazione del sangue, vengono eseguiti una serie di controlli sanitari sul donatore totalmente gratuiti. Questo ti sarà di grande beneficio. Ad esempio, verrai a conoscenza di eventuali anomalie della pressione sanguigna. Ciò aiuterà a diagnosticare alcune delle malattie indolenti nella fase iniziale prima che divampino e presentino molteplici problemi medici. Inoltre, dopo che il sangue è stato donato, il sangue e gli emoderivati ​​che ne derivano vengono sottoposti a screening per determinate infezioni. Puoi scegliere di essere informato se rilevano anomalie in quei test di screening. Le donazioni di sangue frequenti sono buoni controlli sanitari gratuiti che ti aiuteranno a rimanere in buona salute. Ecco una storia interessante di come la donazione di sangue ha salvato la vita di una nonna.

3. Riduce il rischio di malattie cardiache

Le donazioni di sangue regolari aiutano a tenere sotto controllo i livelli di ferro nel corpo, soprattutto nei maschi. Ciò ha dimostrato di ridurre le malattie cardiache. Sebbene il ferro sia un elemento essenziale per il corretto funzionamento del corpo, un accumulo eccessivo di ferro può provocare un danno ossidativo eccessivo. Il danno ossidativo è il principale colpevole implicato nell'invecchiamento accelerato, attacchi di cuore, ictus ecc. Puoi leggere ulteriori informazioni scientifiche sull'American Journal of Epidemiology.

4. Brucia calorie

Una donazione di sangue una tantum ti aiuta a perdere 650 Kcal. Questo può aiutarti nelle misure di controllo del peso corporeo. Tuttavia, il sangue può essere donato in sicurezza una volta ogni due o tre mesi e non più frequentemente. Questo dipenderà dal tuo stato di salute e dai tuoi livelli di emoglobina e ferro nel sangue.

5. Riduce il rischio di cancro

Alti livelli di ferro sono stati implicati nel cancro. Teoricamente, donare sangue frequentemente ridurrà il rischio di cancro. Sono in corso ulteriori ricerche per trovare prove evidenti su questo. Tuttavia, il vecchio mito secondo cui le donazioni di sangue possono portare al cancro è stato messo nella tomba.