5 suggerimenti per mantenere l'equilibrio tra vita professionale e vita privata con genitori anziani

Co-Founder, HomeWork Solutions Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Prendersi cura dei nostri genitori anziani non è facile. Agire come un caregiver può provocare uno stress indesiderato e mettere a dura prova le tue relazioni e la tua carriera. Secondo AARP, circa 25,5 milioni di americani lottano per trovare l'equilibrio tra lavoro e vita privata mentre si prendono cura dei loro genitori anziani. Anche se trovare quell'equilibrio non è facile, oggi condivideremo alcuni suggerimenti su come trovare una routine che funzioni per te.

1. Assegna priorità e organizza

Esiste un "processo in sei fasi" che può aiutarti a prendere il controllo del tuo equilibrio tra lavoro e vita privata:

  1. Valuta la tua situazione
  2. Informazioni sulle risorse disponibili
  3. Pesa le tue opzioni
  4. Implementa il tuo piano
  5. Fai attenzione alle circostanze che cambiano
  6. Modifica il tuo piano secondo necessità

Tra lavoro, famiglia e genitori anziani, è facile sentirsi sopraffatti. Prima di continuare, prenditi un momento per apprezzare appieno ciò che deve essere fatto su base giornaliera, settimanale e mensile. I tuoi genitori hanno appuntamenti regolari dal medico? I tuoi figli hanno attività doposcuola a cui devi portarli? Annota queste commissioni e attività, su un blocco note o sul tuo computer. Visualizzare tutto ciò di cui hai bisogno per affrontare ti consente di passare alla fase successiva: l'organizzazione.

Creare un programma da seguire è molto più facile una volta che sai cosa prepararti. Nel mondo di app e messaggi di oggi, è più facile che mai impostare promemoria e tenere tutti aggiornati su ciò che deve essere fatto. Ricorda di includere tutte le commissioni necessarie e non legate alla salute nel tuo programma: ad esempio, designare il sabato mattina come il tuo tempo per fare la spesa per i tuoi genitori, invece di andare quando ne hai il tempo. Approfitta delle numerose app di calendario che ti consentono di condividere gli appuntamenti con i calendari di altre persone in modo che possano dare una mano quando necessario. (Ne parleremo più avanti.)

2. Parla con il tuo datore di lavoro

Sebbene desideriamo tutti dimostrare la nostra dedizione al nostro lavoro, a volte le richieste del lavoro possono influire sulla nostra capacità di entrare in contatto con i nostri genitori anziani. Se ti trovi in ​​questa situazione, parla con il tuo datore di lavoro e cerca di trovare una soluzione gestibile. Puoi modificare l'orario di lavoro in modo da poter controllare i tuoi genitori al mattino o mentre torni a casa? Potresti lavorare da casa? Prima di iniziare la discussione, esponi le tue responsabilità e i tuoi contributi per guidare la discussione verso soluzioni pratiche.

Essere preparati prima di entrare nell'ufficio del supervisore non solo mostra che prendi sul serio la tua situazione, ma mostra anche che non vuoi che possibili interruzioni influiscano sulla tua produttività.

Vale anche la pena parlare con un rappresentante delle risorse umane per comprendere quali opzioni di assistenza sono disponibili per te, tramite i vantaggi della tua azienda o il tuo piano assicurativo. Potresti avere giorni personali designati per le emergenze familiari o altre risorse tramite un Programma di assistenza per i dipendenti (EAP). Ricorda che esistono anche programmi sanzionati dal governo come il Family Medical Leave Act (FMLA), progettati per aiutare i dipendenti ad affrontare questioni familiari senza paura di perdere il lavoro.