7 suggerimenti per costruire nuove abitudini

Hannah è un'allenatrice che crede che il mondo sia un posto più ricco quando abbiamo il coraggio di esprimerci pienamente. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Costruire nuove abitudini è uno dei processi più impegnativi e gratificanti che sperimenteremo nella nostra vita. I suggerimenti di seguito riguardano specificamente l'avvio di nuove abitudini (e si spera sane), ma puoi anche adattarli per aiutarti a rompere le abitudini malsane esistenti.

1. Trova la tua motivazione

È molto più probabile che le abitudini abbiano successo se si basano su una motivazione intrinseca, piuttosto che su una motivazione estrinseca. Sono stati scritti interi libri su questo argomento complesso, quindi, in poche parole, la differenza tra i due è che la motivazione intrinseca è interna, mentre la motivazione estrinseca è esterna. Ad esempio, forse vuoi creare una nuova abitudine di esercizio. Una motivazione intrinseca per farlo potrebbe essere il desiderio di essere sani (una motivazione interna che riguarda solo te stesso). Una motivazione estrinseca potrebbe essere quella di voler perdere peso in modo che altre persone ti percepiscano come più attraente (una motivazione esterna che si basa sulle percezioni e sui giudizi degli altri).

Per darti le migliori possibilità di creare un'abitudine sostenibile, dai uno sguardo attento e approfondito alle tue motivazioni prima ancora di iniziare a lavorare a questa nuova attività. Potresti scoprire che la tua motivazione è intrinseca per cominciare (fantastico!), Che devi spostare leggermente il tuo pensiero, o notare che questa particolare abitudine è qualcosa che stai facendo per qualcun altro, piuttosto che per te stesso.

Anche se ti rendi conto che stai assumendo questa particolare abitudine per qualcun altro, ciò non significa che devi abbandonare completamente l'abitudine, significa solo che devi pensare di più se hai un aspetto personale, intrinseco motivazione che puoi utilizzare per sostenere l'abitudine a lungo termine.

2. Inizia in piccolo

Il modo più semplice per sabotare una nuova abitudine è adottare l'approccio "tutto o niente" e passare da 0 a 100 nei primi giorni. Iniziare in piccolo e aumentare la frequenza e l'intensità dell'abitudine renderà molto più facile sostenere a lungo termine che saltare dentro. Questo è particolarmente il caso se stai iniziando qualcosa come una nuova abitudine di esercizio, in cui ti butti in un rigoroso regime di allenamento prima che il tuo corpo e la tua mente siano pronti potrebbe provocare lesioni e farti tornare indietro più di quanto ti aiuti.

L'impostazione di un livello basso riduce anche la probabilità che ti scoraggerai e abbandonerai la tua abitudine perché è "troppo impegnativo" o perché non stai facendo i progressi che speravi. Il che porta al suggerimento successivo ...

3. Sii compassionevole, non critico

Se presti attenzione solo a un suggerimento in tutto il post, è questo: la critica interna è la criptonite della costruzione di nuove abitudini e troverai molto più facile creare un'abitudine sostenibile se sei dalla tua parte . Ciò non significa necessariamente sbarazzarsi del critico interiore (nella mia esperienza, questo non è un obiettivo realistico), ma esserne consapevoli.

Quando siamo consapevoli dei nostri critici interiori, ascoltiamo quello che dicono ma non siamo controllati da quello che dicono. Mantenere questa distanza può richiedere un po 'di pratica (e potresti trovarti con ampie opportunità per farlo mentre costruisci la tua nuova abitudine!). Allo stesso tempo, mantieni le distanze dal tuo critico interiore, cogli l'occasione per rafforzare la tua voce interna di "nutrimento": la voce che ti dice che il tuo meglio è sufficiente e ti sostiene e ti incoraggia nel tuo viaggio.

4. Ottieni supporto

Sentiti libero di chiedere ad amici e familiari fidati qualsiasi aiuto e supporto che possono darti mentre costruisci la tua nuova abitudine. Il supporto esterno è particolarmente utile quando crei abitudini che richiedono cambiamenti nello stile di vita, come cambiare la tua dieta o le tue abitudini di esercizio. Se sei vicino ad altre persone che hanno uno stile di vita simile al tuo, chiedere loro di supportarti nel cambiare le tue abitudini di vita, ad esempio non portando cibi zuccherini in casa, ti renderà più facile mantenere una nuova abitudine.

5. Sii responsabile

Dichiarare la tua nuova abitudine agli altri è un ottimo modo per ottenere supporto dalle persone intorno a te ed è anche un ottimo modo per aggiungere una sana dose di responsabilità alla tua situazione. Essere responsabile potrebbe comportare l'arruolamento dell'aiuto di un amico dedicato alla responsabilità con cui verifichi regolarmente o che rendi pubblica la tua nuova abitudine alla tua cerchia più ampia di amici.

6. Imposta un programma regolare

Rendere la tua nuova abitudine una parte regolare della tua routine quotidiana o settimanale fin dall'inizio ti darà maggiori possibilità di mantenerla per un periodo di tempo più lungo. Dedicare un determinato periodo di tempo alla tua abitudine nello stesso giorno e ora ogni settimana renderà più facile integrare quell'abitudine nella tua vita piuttosto che aspettare fino a quando non hai voglia di farlo.

Inoltre, alcune abitudini sono più facili da implementare come prima cosa al mattino, in particolare attività come l'esercizio fisico, la meditazione o tenere un diario. Mettere da parte del tempo per una nuova abitudine come prima cosa al mattino non solo rende più facile ricordare, ma ti dà anche la soddisfazione di andare avanti con la tua giornata, sapendo che quella particolare attività è spuntata dalla tua lista di cose da fare.

7. Avere un obiettivo in mente

Avere un obiettivo specifico su cui lavorare può aiutarti a mantenere la tua nuova abitudine e darti una sfida su cui lavorare. Se scegli di creare un obiettivo relativo alle abitudini, assicurati che sia SMART: specifico, misurabile, accattivante, realistico e basato sul tempo. Ad esempio, "iniziare a correre di più" è un obiettivo, ma è difficile sapere quando lo hai raggiunto e cosa significa "di più" in termini pratici. Invece, impostare un obiettivo come "Gestisci quell'organizzazione di beneficenza 10K a settembre" è un obiettivo SMART e quindi più facile da raggiungere. È specifico, misurabile, si spera attraente e realistico ed è basato sul tempo.

Quali sono i tuoi suggerimenti per creare nuove abitudini? Lascia un commento e faccelo sapere.