7 consigli per gengive sane e un bel sorriso

Cyndi è una scrittrice appassionata che scrive di consigli sullo stile di vita su Lifehack. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Gengive sane sono fondamentali per una buona salute orale e un bel sorriso. Prendersi un po 'di tempo ogni giorno per spazzolare, passare il filo interdentale e prendersi cura delle gengive contribuirà notevolmente a prevenire i problemi dentali lungo la strada.

Problemi apparentemente innocui come una piccola emorragia quando usi il filo interdentale sono un segno che le tue gengive non sono sane come dovrebbero essere. La soluzione migliore è la prevenzione quando si tratta di gengive sane. Se si è proattivi, è meno probabile che si verifichi il dolore dei denti sensibili o addirittura la gengivite, in cui le gengive si infiammano, sanguinano e si gonfiano.

Non è mai troppo tardi per iniziare a prenderti cura delle tue gengive.

Spazzola regolarmente per gengive sane

Prima di tutto, devi lavarti i denti regolarmente. Lavarsi i denti due volte al giorno è considerato il minimo per mantenere sani denti e gengive. Ma potresti non sapere che il modo in cui ti lavi può avere un impatto anche sulle gengive.

  • Non spazzolare troppo forte. Una leggera pressione è tutto ciò di cui hai bisogno.
  • Usa uno spazzolino da denti morbido o extra morbido. La morbidezza delle setole è più delicata sulle gengive e non le taglia o sfrega, facendole sanguinare.
  • Spazzola con un angolo di 45 gradi. Questo ti aiuta a mettere le setole contro le gengive, ma non le stai strofinando in modo abrasivo.
  • Ogni volta che ti lavi i denti, punta a due minuti per ridurre i batteri nocivi nella bocca.

Non dimenticare di usare il filo interdentale

Anche se il filo interdentale può sembrare un lavoro faticoso, aiuta molto a mantenere le gengive sane. Rimuove la placca che altrimenti rimarrebbe tra i denti e si trasformerebbe in tartaro. L'accumulo di placca e tartaro attira i batteri che alla fine porteranno a gonfiore e infiammazione delle gengive.

Quando inizi a usare il filo interdentale, ci vorrà un po 'prima che diventi un'abitudine. Tuttavia, se continui a farlo, imparerai ad aspettare con impazienza quanto sarà pulita la tua bocca dopo.

Cerca di usare il filo interdentale almeno una volta al giorno e dai una mano: procurati una marca di filo interdentale che vorresti usare. Alcune aziende producono diversi "sapori" di filo interdentale come menta o cannella. Per le persone con denti stretti, in cui non c'è molto spazio tra ogni dente, l'uso del "nastro" o del "nastro" del filo interdentale può essere molto più comodo di altri tipi. Anche il filo interdentale cerato scivola più facilmente tra i denti.

Hai mai notato che anche se ti lavi bene i denti, il tuo respiro non è eccezionale? Se non usi regolarmente il filo interdentale, quelle piccole particelle di cibo rimaste tra i denti possono creare un cattivo odore e contribuire all'alitosi cronica.

Un altro vantaggio del filo interdentale è che fa bene al cuore: che ci crediate o no, gli studi dimostrano che le persone che usano regolarmente il filo interdentale hanno una minore incidenza di malattie cardiache.

Usa il collutorio