8 abitudini di costruzione della fiducia testate nel tempo che puoi iniziare subito

Life Coach qualificato Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

La fiducia è una delle cose più grandi che puoi imparare e mettere in pratica. Ma può essere fonte di confusione, opprimente e difficile. È un'abilità e richiede pratica, ma trasformando alcune cose in abitudini, puoi aiutare la tua autostima a fiorire.

La fiducia è "una fede in se stessi e nella propria capacità di avere successo". È realizzato con un semplice processo:

Per prima cosa, devi voler raggiungere un obiettivo o migliorare, poi hai paura del cambiamento. Ma lo fai comunque, fallisci e rifallo di nuovo finché un giorno non ne avrai più paura. Sei sicuro della tua capacità di riuscire in un compito.

Proprio come imparare ad andare in bicicletta o qualsiasi altra abilità, hai fatto un respiro profondo e ci hai provato, sei caduto dalla bici e hai pianto, ma alla fine sei risalito.

Finché un giorno pedali senza nemmeno pensare che stai per cadere. È lo stesso per qualsiasi area della tua vita, se vuoi essere più sicuro di te, fai più cose che ti spaventano e incorpora queste 8 abitudini essenziali nella tua vita quotidiana.

1. Ricordando a te stesso le tue vittorie

Smetti di ricordare a te stesso i tuoi fallimenti che lo fai abitualmente, denigrandoti, criticandoti ed esagerando troppo. È ora di tracciare una linea sulla sabbia e iniziare a lasciare andare quella vecchia mentalità, sta minando la tua fiducia.

È spaventoso e nuovo e potresti avere paura, ma è la scelta migliore che farai. Invece di ricordare a te stesso i tuoi fallimenti e come non sei abbastanza bravo, ricorda a te stesso le tue vittorie, tutto ciò che hai superato. Ricorda a te stesso tutto il bene che hai fatto e tutto il bene che puoi fare.

Concentrati esclusivamente sugli aspetti positivi e su ciò che puoi fare e quando emergono pensieri di odio, lasciali passare o discuti con loro.

Se dice "non sei abbastanza bravo". Dici "effettivamente lo sono".

"Non sei perfetto." Dici "No, non sono perfetto, ma è più che sufficiente, sono abbastanza così come sono, non devo essere perfetto".

La tua sicurezza dipende da questo, quindi prendi l'abitudine di ricordare a te stesso che in realtà sei davvero bravo e hai molti motivi per essere sicuro.

2. Chiediti: cosa hai imparato?

Andando avanti cambiando la tua narrativa interiore, devi iniziare a fare la domanda: cosa ho imparato?

Con la pratica della sicurezza, ti imbatti in molti fallimenti. Invece di picchiarti e dire "perché io?" Chiediti:

"Cosa ho imparato? Come non ha funzionato? Cosa posso fare di meglio? "

Niente mina la tua autostima più di quanto ti batti continuamente. Invece di concentrarti su come hai fallito e non hai ottenuto il risultato che volevi, prendi l'abitudine di farti domande così la prossima volta puoi riprovare da una nuova angolazione. Chiediti come sei caduto dalla bici in modo da evitare le buche.

Abituandosi a mettere in discussione i tuoi fallimenti invece di farti il ​​prepotente, la tua fiducia diventerà indistruttibile perché il fallimento non la distruggerà. Continua a imparare e ad andare avanti.

3. Non giudicare gli altri

Questa è un'abitudine fondamentale quando si tratta di creare fiducia. Quando giudichiamo gli altri, soprattutto in modo negativo, creiamo un ciclo negativo nella nostra testa che incoraggia l'insicurezza. Quando giudichi negativamente qualcuno, ti fa pensare che qualcun altro ti stia giudicando negativamente. Allevare questo tipo di insicurezza minerà sempre e solo la tua autostima e la tua sicurezza.

Le persone sono meravigliose ma non sono perfette. Non è il loro lavoro aderire perfettamente al modo in cui vuoi che sia il mondo. Quindi, per dirla semplicemente, non giudicare e lasciare che le persone siano come sono. Non farti prendere da quel ciclo mentale negativo.

D'altro canto, devi capire che le persone ti giudicheranno e che la loro opinione su di te non è affar tuo. Non puoi controllare come le altre persone scelgono di vederti, puoi solo controllare come giudichi gli altri. Non giocare a un gioco che non puoi vincere cercando di controllare i pensieri degli altri. È come provare a giocare a scacchi sott'acqua di notte. Se ci provassi davvero, potrebbe essere fatto, ma qual è il punto.

4. Esci dalla tua zona di comfort

Se vuoi prendere un'abitudine che ti aiuterà a diventare più sicuro di te, è proprio questo. Tutto quello che vuoi è dall'altra parte della tua zona di comfort; questo vale per la fiducia.

Acquisisci sicurezza sfidando te stesso e superando gli ostacoli. Non rifuggire dalle sfide e dalle cose che ti mettono a disagio. Mettiti a tuo agio quando sei a disagio.

Prendi l'abitudine di dire "Oh, questo mi mette a disagio, è meglio affrontarlo subito" e prendi l'abitudine di dire Sì e No: Dire sì alle cose che vorresti fare anche se ti spaventa e no a cose che non vorresti fare.

Dicendo Sì alle cose che ti piacciono e ti sfidano, acquisisci fiducia man mano che le superi. Dicendo di no a cose che non vuoi fare, cose che ti abbattono o ti fanno sentire giù, anche la fiducia può sbocciare. Difendendoti, affermi te stesso e la tua autostima può sbocciare.

5. Avere la mentalità "Posso gestirlo"

Questa è una bella abitudine da prendere in generale e aiuterà la tua autostima a fiorire e la tua ansia a diminuire.

Prendi l'abitudine di avere una mentalità I Can Handle It. Hai superato così tante cose nella tua vita, ma abbiamo ancora la paura opprimente di non poter gestire le brutte cose che ti vengono incontro.

Ma puoi, puoi gestirlo perché lo hai gestito più e più volte. Smettila di dirti che non puoi e inizia a dirti che puoi. Qualunque cosa ti capiti, qualunque avversità. Puoi gestirlo. Con questa abitudine, la fiducia può sbocciare e crescere perché sei inarrestabile.