8 bevande sorprendentemente malsane da evitare

Elise aiuta i lavoratori in ufficio a condurre stili di vita più sani. Visita il suo sito Web sul suo profilo per ottenere un elenco gratuito di hack per la salute. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Quando si tratta di afferrare qualcosa di veloce che possa placare la tua sete nel modo più soddisfacente possibile, la semplice acqua vecchia a volte non la taglia. E se ti consideri un individuo relativamente attento alla salute, probabilmente non sei il tipo di persona che prende regolarmente una bottiglia di succo piena di zucchero o una lattina di soda dietetica piena di aspartame.

Sai già che quella roba ti fa male. E inoltre, ci sono molte altre alternative di bevande salutari là fuori che hanno anche un ottimo sapore. Oppure ci sono?

Ci sono sicuramente molte scelte là fuori, ma non puoi sempre credere a quello che dicono gli inserzionisti in questi giorni per farti bere i loro prodotti. Frasi che suggeriscono benefici per la salute come "tutto naturale" e "ipocalorico" non significano esattamente ciò che pensi significhi, motivo per cui spetta a te istruirti sulla corretta alimentazione e leggere di più su ciò che è incluso sulle etichette della confezione del prodotto .

Ecco otto tipi popolari di bevande che la maggior parte delle persone pensa siano abbastanza a posto o addirittura salutari, ma potrebbero essere sorpresi di scoprire che in realtà stanno molto meglio abbandonando la maggior parte di questi completamente e sostituendoli con altre bevande o alimenti che fanno un lavoro migliore nel mantenersi idratati e nell'offrire valore nutritivo.

1. Latte di mandorle

Il latte di mandorle è diventato rapidamente l'alternativa preferita da tutti al latte vaccino. È conveniente, ha un buon sapore, va benissimo con i frullati ed è la scelta ideale per coloro che sono sensibili ai latticini. Derivato dalle mandorle, alcuni fan della bevanda sono portati a credere che offrano tutti o la maggior parte dei benefici nutrizionali della noce stessa.

A quanto pare, il latte di mandorle è composto solo da circa il due percento di mandorle vere, quindi manca la maggior parte dei grassi sani, delle proteine, delle vitamine e dei minerali che si ottengono mangiando le noci nella loro forma solida. Come se non fosse abbastanza deprimente, alcuni tipi di latte di mandorle hanno aggiunto zucchero per addolcirli, appesantendoti con calorie più inutili e vuote.

Faresti meglio a bere un bicchiere d'acqua fredda e fare uno spuntino con una manciata di mandorle crude. Anche per 160 calorie in più o giù di lì, almeno sarai sazio e otterrai il pieno beneficio nutrizionale di ciò che le mandorle hanno da offrire.

2. Bevande a zero calorie

Chiunque fosse un fan della soda di succo di solito è un fan delle bevande a zero calorie e delle miscele di bevande. Sai, o sono quei piccoli pacchetti di polvere che aggiungi alla tua acqua per farli assaporare come succo, oppure sono già aromatizzati e venduti in lattine o bottiglie al supermercato.

Ovviamente, la componente "zero calorie" lo rende una scelta interessante rispetto alle bevande a pieno contenuto calorico. La gente pensa di poter bere quanto vuole di questa roba senza mai guadagnare un chilo.

Abbastanza sorprendentemente, però, il tuo corpo è più intelligente di così. Quando sente che viene consumato qualcosa di dolce, anticipa le calorie. Dal momento che queste miscele di bevande super dolci non hanno calorie, il tuo corpo si confonde e quindi aumenta gli ormoni della fame in modo da iniziare a desiderare cibi ipercalorici come patatine, cracker, biscotti e qualsiasi altra cosa che puoi infilare rapidamente nel tuo bocca.

Prova a spremere un po 'di limone o lime in dell'acqua frizzante, tanto per cambiare. Potrebbe non essere dolce come vuoi, ma almeno non porterà a voglie terribili in seguito.

3. Bevande energetiche

Tutti conoscono almeno una persona che non può passare la giornata senza una bevanda Red Bull, Rockstar o Monster Energy. Giura che gli dà il calcio di cui hanno bisogno per stare all'erta e superare tutte le cose assurde di cui ha bisogno, soprattutto se ultimamente sta dormendo a corto. È una bevanda da sogno per chi ama lo zucchero e la caffeina.

Potresti ottenere una bella esplosione di energia a breve termine da una di queste bevande, ma probabilmente ti schianterai più tardi, se non dalla caffeina, sicuramente da tutto quello zucchero. Proprio come altre bevande contenenti caffeina e zucchero, le bevande energetiche possono creare dipendenza, a volte causando fastidiosi effetti collaterali come nervosismo, aumento dell'ansia e più mal di testa o emicranie.

Prova un frullato ricco di proteine ​​mescolato con un carboidrato sano (come la frutta intera) invece di prendere un'altra Red Bull. La mancanza di proteine ​​è una causa piuttosto comune di affaticamento e, fortunatamente, è una soluzione facile.

4. Bevande sportive

I topi da palestra, i corridori di resistenza e le persone che fanno molti lavori fisicamente impegnativi spesso fanno affidamento su bevande come Gatorade e Powerade. Da un po 'di tempo si sono posizionati con successo sul mercato come le migliori bevande per reidratare e reintegrare gli elettroliti.

La cattiva notizia su questi tipi di bevande è che la maggior parte di esse contiene sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio, troppo sodio e zucchero quasi quanto la soda. Analogamente alle bevande energetiche, anche le bevande sportive possono farti sperimentare una breve esplosione di grandi prestazioni seguita da un crollo precipitoso.

A meno che tu non stia trascorrendo tutto il giorno a fare trekking a piedi attraverso un dessert caldo, non hai bisogno di questo tipo di bevanda. Il trucco è idratarti (con acqua naturale) e nutrirti con abbastanza carboidrati sani e proteine ​​prima di allenarti. Anche l'aggiunta di una piccola quantità di sale marino non trasformato all'acqua mentre la sorseggi durante l'allenamento può essere un'opzione utile, ma non del tutto necessaria a meno che non ti stia allenando per un periodo prolungato.

5. Bevande al caffè

Va ​​bene, quindi la maggior parte delle persone probabilmente sa che la loro bevanda Starbucks preferita non è poi così salutare. Per qualche ragione, però, tantissime persone sono ancora convinte che sia una buona idea utilizzare tutte le calorie che vengono confezionate nei loro latte macchiato, cappuccino e macchiato per sostituire il vero cibo per la colazione.

Potresti ricevere un'esplosione di 800 calorie di energia dolce e schiumosa, ma la qualità di quelle calorie ti fa guadagnare una F in termini di nutrizione. Tutti quei grassi saturi degli ingredienti a base di panna, più sciroppi e aromi ricchi di zucchero, ti lasciano con calorie vuote prive di qualsiasi valore nutritivo significativo, oltre alla tendenza a farti crollare e sentirti pigro in seguito.

Se non puoi assolutamente rinunciare al caffè, prova a passare a berlo nero e limitare quanto consumi. Ottieni le tue calorie dal cibo reale che include proteine, carboidrati complessi e, idealmente, anche fibre. Un esempio potrebbe essere un pezzo di pane tostato integrale con burro di arachidi e una mela.

6. Succo di frutta appena spremuto

Cosa può esserci di così brutto nel succo di frutta appena spremuto? Il presupposto generale è che sia più salutare delle cose che acquisti pre-lavorate in cartoni, brocche, bottiglie e lattine. Spremere la propria frutta (e anche la verdura) significa ottenere la roba fresca senza tutto lo zucchero aggiunto, i conservanti e altre sgradevoli cianfrusaglie che spesso vengono mescolate con le cose acquistate in negozio.

Tuttavia, c'è solo un grosso problema con i succhi. Ti perdi la fibra, che ti mantiene più pieno più a lungo e previene il picco di zucchero nel sangue che si verifica mangiando cose troppo dolci. Certo, ottieni la maggior parte delle vitamine e dei minerali dall'utilizzo di ingredienti freschi, ma in pratica finisci per consumare zucchero puro, che ha davvero bisogno di essere bilanciato con le fibre.

Hai due opzioni per risolvere questo problema: iniziare a consumare frutta e verdura intera o passare dalla spremitura alla preparazione di frullati. Basta far cadere l'intera frutta o verdura in un frullatore con altri ingredienti, acqua e ghiaccio, e otterrai comunque i benefici dell'intera cosa in forma liquida.

7. Acqua vitaminica

L'attrattiva dietro alcune marche di bevande a base di vitamine si spiega da sé. Se contiene vitamine, deve essere più sano di qualsiasi altra bevanda, giusto? Questo è esattamente ciò che le aziende che li producono e li vendono vogliono farti pensare.

È vero che le bevande vitaminiche hanno vitamine aggiunte a loro, ma non pensare per un secondo che compensi anche tutta la spazzatura che puoi trovare aggiunta a loro. Ad esempio, una bottiglia di Vitaminwater contiene ben 33 grammi di zucchero. È anche più di quello che ottieni da una normale lattina di soda.

Se vuoi davvero le vitamine, prova a chiedere al tuo medico un integratore appropriato. O meglio ancora, mangia una dieta equilibrata di cibi veri e sani e bevi molta acqua. Non puoi trovare un mix migliore di sostanze nutritive da nessun'altra parte che una varietà di cibi freschi a base di piante e fonti di proteine ​​magre.

8. Acqua di cocco

Al giorno d'oggi c'è una grande tendenza nel mondo della salute e del fitness per quanto riguarda l'acqua di cocco. Per essere precisi, i fanatici della salute e i super atleti credono che sia il Santo Graal dell'idratazione e un'alternativa naturale e ipocalorica alle bevande sportive per essere così ricchi di potassio.

Questa è una bevanda su cui si è discusso molto ultimamente. I benefici per la salute che l'acqua di cocco deve fornire sono in realtà enormemente esagerati e bere una bottiglia di quella roba mentre ti alleni o dopo che hai finito non è meglio che mangiare qualcosa con sodio o potassio prima di allenarti, come una banana , oltre a bere molta acqua.