8 cose da considerare quando si effettua un cambiamento di carriera

Helen è un'esperta di ricerca di lavoro e scrive di suggerimenti per la ricerca di lavoro. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Le persone prendono in considerazione un cambiamento di carriera per una serie di motivi. Potrebbero sentirsi come se non avessero spazio per la crescita nel loro campo attuale, o la carriera potrebbe non essere tutto ciò che avevano sperato che fosse. In entrambi i casi, passare a un nuovo campo può essere un compito arduo, ma spesso è necessario se desideri trovare soddisfazione nella tua vita professionale.

Ecco 8 cose da considerare se stai pensando di cambiare carriera.

1. Vuoi davvero cambiare carriera?

Prima di iniziare a cercare una nuova carriera, dovresti innanzitutto chiederti se è la carriera che non ti piace o il tuo datore di lavoro.

Se ti piace davvero quello che fai, potrebbe essere solo il tuo ambiente di lavoro o le politiche del tuo attuale datore di lavoro a renderti infelice.

Se è l'azienda per cui lavori a renderti infelice, potrebbe essere necessario un cambio di datore di lavoro.

Se è davvero la tua carriera che non ti piace, puoi iniziare a considerare nuove opzioni per il tuo futuro.

2. Quali sono i tuoi valori?

Determinare quali sono i tuoi valori può aiutarti a indirizzarti verso una nuova e soddisfacente carriera. In effetti, potrebbe essere una disconnessione nei tuoi valori che ti sta causando malcontento nella tua attuale carriera.

Considera cosa vuoi dalla tua nuova carriera. Fare del bene e aiutare gli altri è importante? O sei più interessato a passare a una carriera che ti offra riconoscimento e la possibilità di salire nella scala aziendale?

3. Le tue competenze sono trasferibili?

Per alcuni, tuffarsi in una nuova carriera può essere un po 'intimidatorio, soprattutto se scegli una carriera che richiede una serie di competenze che non hai già.

Cerca di concentrarti sulle competenze trasferibili a qualsiasi carriera. Ad esempio, se hai esperienza manageriale, questo può essere utile in qualsiasi settore tu scelga. Se hai competenze tecniche o esperienza nelle vendite, queste sono utili anche in una vasta gamma di campi diversi.

Individuando le tue capacità trasferibili, potresti trovare più facile passare a una nuova carriera e trovare un datore di lavoro disposto ad assumerti.

4. Ti va di ricominciare dal basso?

Se hai intenzione di cambiare carriera, devi essere pronto a ricominciare dal fondo della scala. Nella maggior parte dei casi, dovrai dimostrare la tua competenza prima di poter salire in azienda.

Sei disposto a perdere il tuo status? Ancora più importante: sei disposto ad accettare una riduzione dello stipendio?

5. C'è spazio per la crescita nella tua nuova carriera?

Il pensiero di passare a una nuova carriera può essere eccitante, ma hai pensato alla possibilità di crescita?

È importante assicurarti di scegliere una carriera che ti consenta di espandersi ed esplorare nuove opportunità. Senza spazio per la crescita, potresti trovarti in una carriera senza uscita e pentirti della tua decisione di cambiare professione.

6. Guadagnerai abbastanza per sostenere il tuo stile di vita?

Per quanto ingiusto possa essere, devi considerare lo stipendio che guadagnerai nella tua nuova carriera. Sarà sufficiente per sostenere il tuo stile di vita attuale?

In alcuni casi, potresti vedere un aumento di stipendio. Tuttavia, se sarai costretto ad accettare uno stipendio inferiore, dovrai considerare se ciò avrà o meno un impatto negativo sulla tua qualità di vita.

7. Per quali aziende vorresti lavorare?

Dedica del tempo alla ricerca di società nel tuo potenziale campo. Scopri quali sono le missioni delle aziende e quali sono le loro maggiori sfide.

Hai delle abilità o conoscenze che possono aiutarli a risolvere questi problemi? Queste aziende forniscono un ambiente in cui ti sentiresti a tuo agio a lavorare?

8. Chi può aiutarti a effettuare il passaggio?

Il networking è importante in qualsiasi campo e se prevedi di cambiare carriera avrai bisogno di tutto l'aiuto possibile.

Prova a contattare altre persone che lavorano nel campo che ti interessa e a porre loro domande sul loro lavoro. Questo ti darà un'idea se questa carriera sarà adatta a te e ai tuoi valori.

Dedica del tempo alla ricerca di pubblicazioni di settore o leggi i blog relativi al settore per scoprire il più possibile sul campo prima di decidere di effettuare il passaggio.

Anche sfogliare le offerte di lavoro online può essere di aiuto e ti darà un'idea delle responsabilità che ti assumerai nella tua nuova carriera. Imparando il più possibile, migliorerai le tue possibilità di ottenere il lavoro dei tuoi sogni.

Altri suggerimenti per cambiare carriera

  • Come sapere se hai bisogno di un cambio di carriera adesso
  • Segni che hai bisogno di un cambio di carriera a 30 anni (e come farcela)
  • Come cambiare carriera a 40 anni e liberarsi
  • Come trasformare un cambiamento di carriera a 50 anni una grande opportunità
  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Leggi avanti

Altro di questo autore

Helen Evans

Helen è un'esperta di ricerca di lavoro e scrive di suggerimenti per la ricerca di lavoro.

Tendenza al successo professionale

Altro di questo autore

Helen Evans

Helen è un'esperta di ricerca di lavoro e scrive di suggerimenti per la ricerca di lavoro.

Tendenza al successo professionale

Leggi avanti

Come cambiare carriera a 40 anni e liberarsi
Segni che hai bisogno di un cambiamento di carriera a 30 anni (e come farcela)
8 domande per aiutarti a scegliere una carriera che fa per te
Come trovare la carriera giusta quando sei indeciso

Ultimo aggiornamento il 20 dicembre 2020

Come diventare un oratore motivazionale (guida passo passo)

Dr. Carol Morgan è la proprietaria di HerSideHisSide.com, professoressa di comunicazione, coach di incontri e relazioni, personaggio televisivo, oratore e autrice. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Hai mai sognato di essere il prossimo Martin Luther King Jr. (meno la tragedia) o Tony Robbins? Ti piacerebbe viaggiare per il mondo parlando e ispirando milioni di persone con il tuo messaggio? Imparare a diventare un oratore motivazionale richiede dedizione e cuore, ma si può fare!

Ci sono molte persone nel mondo che si guadagnano da vivere come oratori motivazionali, quindi perché non tu?

Diamo un'occhiata a come diventare un oratore motivazionale e lasciare il segno in questo mondo.

1. Scegli il tuo argomento

Potrebbe sembrare ovvio, ma devi sapere di cosa vuoi parlare e non è sempre così facile come pensi.

Ad esempio, ho un dottorato di ricerca. in comunicazione, ma non potevo fare infiniti discorsi legati a quell'argomento. Devi scegliere ciò di cui sei un esperto o almeno ciò che ti appassiona di più.

2. Conosci il tuo messaggio principale

Ora che hai il tuo argomento, come lo restringerai? Quando impari a diventare un oratore motivazionale, è importante sapere esattamente cosa vuoi insegnare al tuo pubblico.

Ad esempio, supponiamo che tu sia appassionato di questioni ambientali. Questo è un argomento piuttosto ampio. Qual è esattamente l'ambiente che ritieni sia più importante? Che cosa hai più bisogno di insegnare alle persone?

3. Identifica l'obiettivo finale per il tuo pubblico

Cosa vuoi che faccia o creda il pubblico come risultato del tuo discorso? Vuoi che intraprendano un'azione per migliorare le loro vite? Vuoi cambiare le loro convinzioni o il loro sistema di valori? In che modo le persone del tuo pubblico saranno persone migliori perché hanno ascoltato il tuo discorso?

4. Conosci il tuo pubblico

Ora che sai cosa vuoi che faccia o pensi il tuo pubblico dopo il tuo discorso, con chi stai parlando esattamente [1]? Dipende davvero dal tuo argomento.

Tuttavia, ci sono alcuni argomenti che sono rilevanti per ogni essere umano sul pianeta, mentre altri sono pertinenti solo, ad esempio, ai genitori o agli avvocati. Con chi vuoi parlare?

5. Assicurati che il tuo messaggio sia pertinente e tempestivo

Vuoi insegnare al tuo pubblico qualcosa di nuovo. Vuoi che sia rilevante per le loro vite in modo che pensino che il tuo messaggio li avvantaggi in qualche modo. Si allontaneranno e si addormenteranno se insegni loro a preparare un panino con burro di arachidi e gelatina.

Sto esagerando, ovviamente, ma non vuoi dire loro qualcosa che già sanno. Vuoi sfidarli.

6. Assumi un coach per parlare in pubblico

Potresti essere nuovo di zecca nel parlare in pubblico. In tal caso, avrai bisogno di un po 'di formazione mentre impari a diventare un oratore motivazionale.

Non vuoi essere noioso con la tua consegna e non vuoi confondere il pubblico con la mancanza di organizzazione.

Vuoi organizzare un buon "spettacolo" e, per farlo, potresti dover fare un passo in più e assumere un coach professionista che ti aiuti ad affinare le tue capacità di parlare.

7. Guarda te stesso in video

Ovviamente nessuno è in grado di uscire dal proprio corpo e vedere che aspetto ha agli altri. È qui che entra in gioco il video.

Se vuoi migliorare le tue capacità di parlare in pubblico, devi prima sapere che aspetto hai. Quando ti vedrai parlare in video, saprai di cosa hai bisogno per migliorare.

8. Incorporare ausili visivi, oggetti di scena o attrezzature

Le persone sono visive, quindi è consigliabile avere una sorta di aiuto visivo o di sostegno. È più difficile per le persone seguire il tuo discorso se non hanno qualcos'altro da guardare oltre a te. Inoltre, i supporti visivi aiutano a spiegare di cosa stai parlando e a mantenere l'attenzione del pubblico.

9. Trova il tuo pubblico

Chi è il tuo pubblico? Stai parlando con donne, bambini, imprenditori, ecc.? È fondamentale restringere il tuo pubblico di destinazione quando impari a diventare un oratore motivazionale.

Quindi, devi trovarli per recapitare il tuo messaggio. Si tratta di marketing e pubblicità. Come parlerai al tuo pubblico?

Puoi accedervi tramite social media, volantini, email fredde o passaparola. Scopri dove e come accedere al tuo pubblico per iniziare a far crescere il tuo seguito.

10. Rete

Come si suol dire, "Non è quello che sai, è chi conosci". Quindi inizia a fare networking il più possibile.

Porta i tuoi biglietti da visita ovunque e sviluppa un "discorso dell'ascensore" in modo da poter dire esattamente alle persone di cosa parli. Più spargi la voce sul tuo parlare, più le persone si interesseranno a te.

11. Fai concerti gratuiti all'inizio

Tony Robbins non è diventato "Tony Robbins" dall'oggi al domani. Non era nessuno a un certo punto della sua vita, prima di imparare a diventare un oratore motivazionale.

Se al momento non sei un "nessuno", non preoccuparti. Puoi diventare un "qualcuno", ma all'inizio potresti aver bisogno di parlare gratuitamente. Una volta guadagnata una reputazione, puoi lavorare per essere pagato per parlare mentre sviluppi la tua carriera motivazionale.

12. Iscriviti alle convenzioni che offrono altoparlanti

Ci sono molte convenzioni che cercano altoparlanti. Fai la tua ricerca, prova a trovarne alcuni pertinenti al tuo argomento e fai domanda per essere un oratore.

Anche in questo caso, potresti dover parlare gratuitamente, ma almeno probabilmente parlerai al tuo pubblico di destinazione.

13. Registrati presso un ufficio di presidenza

Ci sono molti uffici di oratori a cui puoi unirti quando impari a diventare un oratore motivazionale. Collegati a Internet e a Google quelli più vicini a te per trovare più opportunità di parlare.

Inizia a livello locale, quindi puoi estenderti ad altre aree geografiche una volta che inizi a guadagnare slancio.

14. Sviluppa un piano di marketing

Potresti essere un ottimo oratore, ma sei bravo a fare marketing da solo?

Non puoi raggiungere i tuoi obiettivi o il tuo pubblico se non hai un piano di marketing [2]. Assicurati di includere obiettivi sia a breve che a lungo termine.