8 modi in cui le corse a ostacoli possono cambiarti la vita

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Negli ultimi 5 anni, le corse a ostacoli sono aumentate di popolarità e sono diventate un passatempo preferito per molti appassionati di fitness. Molti di questi franchise di ostacoli stabiliscono i propri canti, classificazioni, preparativi, premi e riunioni della comunità che lasciano molti dubbi sulla sanità mentale dei partecipanti e suscitano la curiosità degli altri. Dopo aver completato personalmente due gare, Tough Mudder e Spartan Race, e aver visto i diversi tipi di persone tagliare il traguardo, credo che chiunque possa competere in una corsa ad ostacoli con un allenamento adeguato. Le ricompense di finire una gara del genere sono per sempre memorabili poiché si diffondono nella vita di tutti i giorni, cambiando il modo in cui vedi te stesso e gli ostacoli davanti a te.

Ecco 8 motivi per cui dovresti iscriverti a una gara locale e iniziare subito ad allenarti.

1. Migliora la tua salute.

La bellezza delle corse a ostacoli è che chiunque, indipendentemente dall'età o dalla forma del corpo, può registrarsi e partecipare. In effetti, queste gare incoraggiano i pantofolai a iscriversi in quanto forniranno loro la motivazione necessaria all'addestramento, una "data di scadenza" per finalizzare la loro trasformazione e un palco all'aperto per mettere alla prova il loro allenamento.

Tuttavia, una cosa è certa: non correre la gara se non ti sei preparato perché potresti fare più danni al tuo corpo che altro. Ciò significa che se sei molto sedentario, devi concederti almeno 6 mesi per allenarti correttamente in modo da diminuire il rischio di infortuni e costruire la resistenza. Facilitare la tua strada nella corsa è fondamentale, quindi più tempo ti concedi, meglio è.

Se sei attivo e vedi le pareti interne di una palestra due o tre volte alla settimana, 2-4 mesi sono sufficienti per abituare il tuo corpo alla corsa su lunghe distanze. Ricorda, questa non è semplicemente una gara, è una corsa ad ostacoli, il che significa che ci si aspetta da te pull-up, arrampicata su muro, monkey bar e strisciare nel fango, quindi non limitare il tuo allenamento. L'esecuzione di esercizi come HIIT, burpees e corsa in salita allenerà adeguatamente il tuo corpo, riducendo le possibilità di infortunio durante il giorno della gara.

Naturalmente, prima di iniziare qualsiasi allenamento faticoso, consultare prima il proprio medico.

2. Cambia il tuo stile di vita.

Con tutto questo allenamento previsto, una cosa inizierà sicuramente a cambiare: la tua visione della vita, dell'esercizio fisico e della salute in generale. Allenarsi non significa correre 10 km e poi rimpinzarsi di un hamburger unto e grasso. Significa mangiare carne magra, pesce, verdure, bere molta acqua e controllare le calorie.

Mentre inizierai lentamente a fare piccoli cambiamenti nel tuo stile di vita, ti sentirai obbligato a iniziare a vivere una vita più sana e, diamine, forse anche la tua famiglia si unirà al divertimento. Presto, andare a correre ogni giorno sembrerà un hobby e sarai sulla buona strada per una linea di cintura più snella e un cuore più sano.

Questo non si fermerà dopo che hai corso la gara, diventerai dipendente dalle corse a ostacoli: inseguirai costantemente la corsa che hai provato quando hai tagliato il traguardo. Tornare alle vecchie abitudini sarà difficile, soprattutto una volta che avrai visto cosa può fare il tuo corpo.

3. Smaschera i tuoi amici.

Potresti aver deciso di provare qualcosa di veramente nuovo; ti aspetti che i tuoi amici e la tua famiglia siano al tuo fianco nel tuo difficile viaggio per prepararti alla gara. Tuttavia, non essere sorpreso di trovarti seduto da solo sugli spalti perché nessun altro vede questa come una "decisione intelligente". Sperimenterai un misto di emozioni che all'inizio confonderanno i tuoi obiettivi e ti faranno pietà e ti interrogheranno, ma poi inizierai ad allenarti ancora più duramente solo per dimostrare a tutti che si sbagliano.

I tuoi amici, anche i parenti più stretti, potrebbero non capire le corse a ostacoli; infatti, molto probabilmente lo temeranno. Crederanno che sia pericoloso per la tua salute, che sia infantile, inutile e semplicemente troppo impegnativo per te. Metteranno immagini negative nella tua mente. Questi sono gli haters ed è meglio starne alla larga. Ti renderanno molto più difficile allenarti e avere successo. Anche se capisco il desiderio di avere qualcuno al tuo fianco mentre entri nell'ignoto, e sono sicuro che troverai quella persona che ti terrà per mano, tuttavia sii pronto a vedere chi sono veramente i tuoi amici e chi ti sosterrà quando ne hai più bisogno.

Potrebbe non piacerti il ​​risultato, ma sarà un vero e proprio controllo. La prossima volta che ti troverai in un momento difficile, saprai esattamente chi chiamare per darti parole di incoraggiamento e chi evitare. Devi credere che puoi farlo, dopotutto, nessuno correrà la gara per te, tu sei l'unico sulla tua strada e puoi farlo. Lo scopo della corsa a ostacoli è competere con te stesso e finire la gara piuttosto che piazzarti tra i primi tre.

Il modo migliore per trovare un gruppo di supporto è reclutare alcuni amici e familiari che si uniscano a te per la gara. Crea una squadra, dai un nome alla squadra e, se vuoi davvero, fatti vedere in costume. In questo modo, tutti tengono sotto controllo il loro allenamento e avrai sempre un gruppo di persone che ti spingono giù dal letto per andare a correre la mattina. Un altro modo è seguire i profili social di ogni gara e interagire con i partecipanti su queste piattaforme. Una piccola ricerca online può aiutarti a trovare molti piloti che vorrebbero condividere con te la loro saggezza e i loro suggerimenti sull'allenamento.

4. Ti insegna a superare il dolore e la paura.

Sarà difficile, ci saranno sudore, sporcizia e forse anche qualche lacrima. Dovrai smettere all'inizio, quando inizierai a sentire i crampi alle gambe. Guarderai il terreno irregolare e penserai "che diavolo sto facendo?" In questi momenti, quando hai voglia di gettare la spugna, se ricordi che lo stai facendo per te stesso e che non c'è via d'uscita se non quella di finire la gara, troverai l'energia interiore per andare avanti. Un "secondo respiro".

A un certo punto, tutto il pensiero cessa e tu continui a correre. Il dolore ei crampi scompariranno lentamente e ti ritroverai con il pilota automatico. Questo dimostra che possiamo spegnere la paura, le voci e il dolore nelle nostre menti a nostro piacimento. Questo controllo colerà nella tua vita quotidiana. Tutto il resto sembrerà più facile in confronto e non proverai più paura quando proverai cose nuove, ma eccitazione.

E ricorda, nessuno si aspetta che tu finisca la gara con un braccio rotto, quindi se provi davvero dolore durante la gara, ci sono ambulanze e stazioni di assistenza sanitaria in stand-by.

5. Aumenta la tua fiducia.

Anche se non sto dicendo che finire una corsa ad ostacoli ti renderà migliore dei tuoi amici e della tua famiglia; questo è un presupposto sbagliato. Tuttavia, ti renderà migliore di quanto eri ieri.

Ricordo che quando ho finito Tough Mudder, la mia primissima gara, sono caduto in ginocchio e ho pianto perché tutto quello che ho sentito dalla mia famiglia era che partecipare è un errore e che mi ferirò. Ero orgoglioso di me stesso, sono ancora orgoglioso di essere stato in grado di realizzare qualcosa che nessun altro pensava che fossi in grado di fare, e persino dimostrato che mi sbagliavo. Un senso molto soddisfacente di realizzazione e fiducia è cresciuto dentro di me e ha continuato nel corso dei giorni.

Ho combattuto contro me stesso e la mia paura e ho vinto. Lo farai anche tu. Inizierai a camminare con la testa alta; niente ti impedirà di raggiungere i tuoi obiettivi. Il miglior premio che ottieni è la sicurezza di provare cose nuove che ti spaventano e di continuare a spingere quando i tempi sono duri, sapendo che c'è qualcosa di meraviglioso che ti aspetta dopo l'agonia.

6. Crea una connessione più profonda con il tuo altro significativo.

Ho avuto la fortuna di correre la gara con la mia dolce metà e non ho dubbi che abbia rafforzato il nostro rapporto. Ci eravamo allenati insieme, ci siamo motivati ​​a vicenda e il giorno del giudizio eravamo il sistema di supporto l'uno dell'altro. Ci siamo sentiti come se avessimo affrontato una battaglia insieme e sappiamo esattamente di cosa è capace l'altro.

Quando corri la gara, non hai altra scelta che fare affidamento sulla persona accanto a te, e sono la stessa cosa. Questo crea una fiducia più forte nell'altro e puoi condividere un'esperienza importante nella tua vita con qualcuno che ami.

Se la tua dolce metà non desidera unirsi a te per la gara ma è al tuo fianco durante l'intero processo, anche tifando per te dagli spalti, cambierà il tuo rapporto in modo positivo. Anche se la persona con cui stai correndo è il tuo migliore amico, aspettati di provare un attaccamento e una comprensione chiusi come mai prima d'ora. Inoltre avrai un'altra folle storia da condividere con i tuoi amici e familiari.

7. Costruisce il lavoro di squadra.

Ciò che mi è piaciuto vedere durante la gara è stato come sconosciuti casuali si fermassero e si aiutassero a vicenda. Tutti si sentivano in contatto gli uni con gli altri perché capivano esattamente cosa stava passando l'altro.

I franchise ispirano il lavoro di squadra nei loro canti e negli ostacoli, incoraggiando i partecipanti a dare una mano ai loro simili. Alcuni dicono che la cortesia comune e la compassione umana stanno lentamente evaporando dalla nostra struttura morale, anche se chiedo la differenza. Lo vedi durante queste gare in cui le persone vengono messe insieme per affrontare una barriera che non possono superare senza l'assistenza dell'altro.