8 modi per evitare di perdersi

Carles aspira a incoraggiare le persone a vivere attivamente e ad assumersi la responsabilità della propria vita. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Quando penso di perdersi, mi vengono in mente due casi particolari. Uno è stato quando ero adolescente e sono andato in macchina in una foresta in mezzo al nulla con un gruppo di amici. Era giorno, soleggiato e perfetto per un picnic. Abbiamo trovato un posto incantevole nel profondo della foresta e ci siamo goduti una selezione di piatti gustosi. Presto è arrivato il crepuscolo e si è fatto un po 'più fresco, quindi abbiamo acceso un fuoco. Siamo rimasti così a lungo che è caduta la completa oscurità e il fuoco si è spento. Avevamo freddo, stanchezza e pronti per tornare a casa. Tranne ... in che modo era di nuovo quello?

Ci siamo guardati intorno e tutto quello che abbiamo potuto vedere erano gli alberi direttamente di fronte a noi. Uno dei miei amici ha una di quelle mini torce sul suo portachiavi, ma era utile quanto indossare le infradito nella neve. Giusto per chiarire, questo accadeva anche prima che ogni uomo, donna, bambino e neonato possedesse un telefono cellulare, quindi se volevamo trovare la nostra via d'uscita da quella foresta, dovevamo utilizzare metodi più tradizionali. Mentirei se dicessi che non sono assolutamente terrorizzato.

In qualche modo, siamo riusciti a trovare la nostra via d'uscita e non posso iniziare a descrivere il sollievo che ho provato quando abbiamo visto l'auto parcheggiata sul ciglio della strada. Ci era voluta ben più di un'ora per trovare la nostra via d'uscita da quella terrificante foresta nera ed era una situazione che non avrei mai voluto ripetere.

Avanziamo rapidamente di diversi anni e arriviamo a un'esperienza più recente. Avevo un navigatore satellitare, ma quando ho ricevuto uno smartphone mi sono chiesto perché mi preoccupavo di portare diversi dispositivi elettronici quando il mio telefono era in grado di fare tutto. Così ho inserito l'indirizzo della casa del mio amico, un amico che non avevo mai visitato prima. Per essere onesti, conoscevo quasi tutto il percorso per casa sua, ero solo un po 'insicuro delle ultime miglia del viaggio. Ho appoggiato il telefono sul tappetino antiscivolo sul cruscotto, ho alzato la musica e sono partito.

Era una bella giornata e il sole era caldo sul mio viso. Sfortunatamente, faceva un po 'troppo caldo per il mio telefono, ma non me ne sono reso conto finché non mi sono avvicinato alla destinazione e avevo bisogno di quella piccola guida in più. Ho guardato il mio telefono, aspettandomi di vedere una mappa e una freccia, ma con mio orrore c'era solo una schermata nera con un messaggio di errore che diceva "Temperatura troppo alta" o qualcosa del genere. Ho fermato l'auto in un luogo sicuro e ho premuto tutti i pulsanti, ma non è successo niente. Il mio telefono si era surriscaldato al sole.

Ora non solo non riuscivo a vedere le indicazioni stradali, ma nemmeno a telefonare al mio amico per chiedere come arrivarci. Ero così dipendente dal mio telefono che non avevo il suo numero scritto da nessun'altra parte e non riuscivo nemmeno a ricordare il nome della strada in cui viveva! Mi sono sentito così stupido per aver riposto tutta la mia fiducia in questo minicomputer che ora era solo pezzetti di plastica surriscaldata, metallo e vetro.

Alla fine, ho dovuto aspettare che il telefono si fosse raffreddato prima di poter ricominciare il mio viaggio.

Mi aspetto che anche tu abbia avuto esperienze in cui ti sei perso irrimediabilmente, altrimenti non guarderesti i miei otto fantastici modi per evitarlo! Nel tentativo di impedire agli altri di provare il panico puro che ti travolge quando ti rendi conto di esserti perso e / o bloccato, ho messo insieme alcuni suggerimenti e trucchi su come rimetterti sulla strada giusta - letteralmente!

1. Riconosci i punti di riferimento

Ora mi preme prestare particolare attenzione alle cose che attirano la mia attenzione quando sono in giro da qualche parte che non conosco. Puoi utilizzare la memoria, un piccolo notebook o, se sei sicuro della durata della batteria della fotocamera o del cellulare, puoi scattare foto di dove hai lasciato l'auto e poi diversi punti di riferimento lungo il percorso. Puoi annotare i nomi delle strade, i pub che incontri, luoghi memorabili come cimiteri, chiese, scuole ecc. È molto più facile orientarti se qualcuno ti dà indicazioni del tipo "Continua dritto finché non vedi la ciambella gigante sul a sinistra e quando lo vedi prendi la prossima a destra e cerca il pub coperto di ceste appese, quando lo vedi, gira a sinistra. "

Ottenere indicazioni stradali come "Guida per mezzo miglio, gira a destra e tra un quarto di miglio gira a sinistra" può creare confusione, quindi cerca di fornire indicazioni stradali anche utilizzando i punti di riferimento! Ti ringrazieranno per questo.

2. Segui le persone

Se ti trovi in ​​una città e non hai familiarità con la lingua, puoi seguire il flusso generale delle persone per trovare le parti più popolari della città. Soprattutto durante l'ora di punta. Utilizzando questo metodo, è molto probabile che seguirai le persone fino alla stazione dei treni o al terminal degli autobus e da lì sarai in grado di prendere i mezzi pubblici ovunque tu stia cercando di arrivare. Anche i terminal e le stazioni hanno spesso un banco informazioni che, si spera, disporrà di informazioni in diverse lingue.

3. Guarda le strade

Trova la strada più grande possibile se ti perdi. Più ampia è la strada, maggiore è il traffico che è progettato per trasportare, il che significa che è un percorso principale. Segui la strada e ti ritroverai in un centro città prima che te ne accorga o vedrai dei cartelli stradali lungo il percorso che dovrebbero indicarti la giusta direzione.

4. Impara a usare una bussola

Puoi portare con te una bussola reale oppure, se hai uno smartphone, puoi utilizzare un'app bussola. Impara a usare la bussola in luoghi che conosci bene per conoscere le indicazioni stradali. Noterai che le antenne paraboliche sulle case puntano tutte verso sud-ovest e le chiese e le lapidi di solito sono rivolte a est. Quando arrivi in ​​un luogo sconosciuto, prendi nota della direzione in cui sei rivolto. Continua a controllare la bussola per vedere in quale direzione stai camminando o guidando. Se ti perdi, potrai tornare indietro nella direzione opposta fino a ritrovare un ambiente familiare.