8 semplici hack per imprenditori in fase di avvio a basso budget

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Gli imprenditori in fase di avvio dovrebbero essere consapevoli dei rischi associati all'avvio di una propria attività. Il denaro gioca un ruolo importante nel successo o nel fallimento di una startup. In effetti, si prevede che il 90% degli imprenditori di startup fallirà. Ma questo significa che non dovresti inseguire il tuo sogno?

Esistono misure semplici ma convenienti che le startup a basso budget potrebbero adattare nelle loro pratiche commerciali. Ecco alcuni efficaci hack a basso budget che gli imprenditori potrebbero iniziare a implementare.

1. Crea un contenuto solido online

I contenuti di qualità fanno un'enorme differenza nel modo in cui un'azienda viene percepita online. Il contenuto è stato considerato il re per un bel po 'e non c'è segno che cambi presto. Gli imprenditori di startup a basso budget dovrebbero iniziare a investire su una strategia di contenuto efficace per attirare l'attenzione della loro nicchia.

Questa strategia semplice ma efficace ha dimostrato di costruire la reputazione di un'azienda. Può anche aumentare potenzialmente la tua conversione, attirando le persone giuste.

È economico? Assumere creatori di contenuti potrebbe non essere così economico come ti aspetti. Le grandi aziende sono persino disposte a pagare $ 100 o più per contenuti di alta qualità. Per gli imprenditori di startup a basso budget, potrebbero iniziare a creare i propri contenuti. Utilizzando strumenti come Grammarly.com, il contenuto può essere revisionato anche senza l'aiuto di un copywriter / editore professionista. In caso contrario, possono assumere scrittori freelance online per portare a termine il lavoro. I freelance offrono una soluzione economica per questo tipo di preoccupazione.

2. Delega le attività semplici e banali

È un errore comune degli imprenditori in fase di avvio microgestire ed eseguire attività banali. Gli imprenditori in fase di avviamento potrebbero risparmiare di più se si concentrassero sui compiti più importanti della loro azienda.

Quindi chi dovrebbe coprire le attività semplici e banali? Se non hai i soldi per assumere nuovi dipendenti, puoi iniziare ad avere un assistente virtuale per fare le cose. Per alcune aziende, consentono anche ai tirocinanti sul lavoro di far parte della loro organizzazione. I tirocinanti sul posto di lavoro sono giovani laureati o studenti che stanno cercando di acquisire esperienza in un settore pertinente.

3. Investi in un sito web moderno e reattivo

Indipendentemente dal fatto che tu abbia un ufficio o un negozio fisico, è imperativo avere un sito web moderno e reattivo per la tua startup.

Un design reattivo consente all'utente di avere una visualizzazione ottimizzata del sito web su diversi dispositivi. Questo tipo di design risponde allo spazio di visualizzazione disponibile.

Ora che il 48% degli utenti di dispositivi mobili inizia a utilizzare Internet sui motori di ricerca, Google ha deciso di adattare il suo algoritmo a questa tendenza. Oltre a fornire un'esperienza utente eccellente, i siti Web reattivi hanno un vantaggio su Google. Questo tipo di design aumenta le possibilità di arrivare alla prima pagina dei risultati di ricerca.

4. Studia bene il settore / mercato

Come regola generale, ogni imprenditore di startup non dovrebbe mai entrare in qualcosa che non conosce. Investire in una nicchia sconosciuta aumenta il rischio di fallimento.

La ricerca di mercato è qualcosa che le aziende di tutte le dimensioni non dovrebbero dimenticare. Eseguendo uno studio nel tuo settore e mercato, sarai in grado di determinare il potenziale della startup. C'è una domanda? Chi sono i nostri concorrenti? Il mercato è già saturo?

5. Coerenza del marchio

Il branding è la chiave per essere facilmente riconosciuto dal tuo pubblico. Una strategia di branding efficace può aiutare a trasmettere il messaggio in modo efficace. Le piccole imprese dovrebbero essere in grado di comprendere il valore dell'utilizzo di progetti coerenti. Il branding non è solo il tuo logo. Il branding riguarda anche la voce, i colori, i caratteri e persino il layout del tuo sito web.

6. Sviluppa una strategia di social media marketing

I social media hanno livellato le condizioni di gioco per molte aziende. Anche le piccole imprese sono state in grado di ottenere la stessa visibilità delle loro controparti più grandi, grazie all'uso dei social media. E la parte buona è che può essere utilizzato gratuitamente.

Con oltre miliardi di account che fluttuano su piattaforme diverse, i social media non dovrebbero mai essere ignorati soprattutto dai piccoli imprenditori. Secondo uno studio, i consumatori tendono ad acquistare prodotti dai marchi che seguono (64% degli utenti di Twitter e 51% degli utenti di Facebook).

Ma ovviamente, non tutte le campagne sui social media possono produrre risultati positivi. Per massimizzare la portata e il coinvolgimento, è fondamentale apprendere alcune strategie di social media marketing efficaci. Ciò include stabilire il giusto tipo di voce per bilanciare i post promozionali e non promozionali.

E, naturalmente, devi capire che anche gli algoritmi della piattaforma dei social media stanno cambiando. È stata una preoccupazione tra i gestori dei social media quando Facebook ha cambiato il modo in cui le persone vedono i post dalle pagine.

La copertura media degli editori di Facebook nel 2015 è solo del 2,27%. D'altra parte, nel 2012, gli editori raggiungono organicamente il 16% dei loro fan. Ciò significa solo che le piccole imprese dovrebbero anche considerare i post sponsorizzati, per aumentare la loro portata. Ma ancora più importante, è imperativo rivalutare il contenuto condiviso sui social media.

7. Prendi sul serio il feedback dei clienti

Potresti aver sentito Steve Jobs minimizzare il feedback dei clienti dicendo che i clienti non hanno idea di ciò che vogliono finché non lo hanno visto. Ma per gli imprenditori di startup, tieni presente che il passaparola è ancora uno dei mezzi di pubblicità più efficaci.

Il passaparola può aiutare o distruggere la tua attività. Per un marchio praticamente sconosciuto, è fondamentale che quante più persone raccomandino i tuoi prodotti o servizi. In effetti, l'84% dei consumatori afferma di fidarsi delle raccomandazioni di amici o familiari quando si tratta di prodotti. Lo stesso vale per l'opinione online dei consumatori.

Quindi cosa dovresti fare se ti trovi di fronte a un feedback negativo online? È qui che le startup devono avere un protocollo su come gestire commenti e recensioni negativi.

8. Analytics

Ogni imprenditore di startup dovrebbe considerare i numeri. L'analisi fornisce alle startup un controllo della realtà, indipendentemente dal fatto che stiano facendo la cosa giusta o meno. Per cominciare, controlla il coinvolgimento e la copertura dei social media. Confronta i post con la copertura e il coinvolgimento più elevati.

Successivamente, osserva il traffico del tuo sito. Stai raggiungendo il numero previsto di visitatori? Se i numeri sono soddisfatti, stai davvero colpendo il demografico? Per le attività commerciali locali, ad esempio, è importante che le ricerche provengano dall'area in cui operano.

Conclusione

Diventare un imprenditore di startup può essere una lotta. La mancanza di capitale può sicuramente svolgere un ruolo importante nel modo in cui opera la tua azienda. Ma la mancanza di fondi non significa che dovresti dimenticare il tuo sogno. Oggi ci sono molti modi per gestire la tua attività anche se hai solo fondi minimi. Si tratta di come utilizzare le risorse disponibili a proprio vantaggio come startup.

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Leggi avanti

Altro di questo autore

Stefan James

Tendenza imprenditoriale

Altro di questo autore

Stefan James

Tendenza imprenditoriale

Leggi avanti

7 passaggi per prendere una decisione per il nuovo anno e mantenerla
Come sviluppare muscoli velocemente: 5 trucchi per fitness e nutrizione
30 migliori citazioni per ispirarti a non smettere mai di imparare
9 esempi stimolanti di mentalità di crescita da applicare nella tua vita

Ultimo aggiornamento il 17 dicembre 2020

Rendi felici tutti in ufficio installando questo

Fondatore e CEO di Lifehack Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Ammettiamolo, per quanto positivo e ottimista sia il tuo ambiente d'ufficio, i tuoi dipendenti continueranno a soffrire di stress di tanto in tanto. Questi stress possono derivare da una miriade di fonti, tra cui: superlavoro, pressione sulle scadenze e mancanza di pause adeguate.

Ad esempio, il tuo team di vendita potrebbe essere vicino alla fine del trimestre e si impegna a fornire i migliori risultati possibili. Sebbene questo sia un obiettivo degno, i membri del team corrono il rischio di spingersi troppo oltre e di lasciarsi privi di energia e pieni di tensione.

È in momenti come questi che tutti i tuoi dipendenti possono essere influenzati negativamente.

Non è una novità che lo stress possa ridurre la produttività o addirittura la qualità del lavoro

Uno dei sintomi dello stress è che può portare a una minore produttività. Ciò significa che se molti (o tutti) i tuoi dipendenti iniziano a mostrare segni di stress, puoi essere certo che la produttività complessiva della tua azienda ne risentirà.

Se ti rendi conto che i tuoi dipendenti soffrono di stress, allora è il momento di intraprendere un'azione per ridurre o eliminare questo peso. Un ottimo modo per farlo è presentare ai tuoi dipendenti i benefici positivi della meditazione. La ricerca mostra che le persone che meditano regolarmente potrebbero sperimentare i seguenti benefici:

  • Una maggiore capacità di concentrazione.
  • Un miglioramento della memoria.
  • Meno fatica.
  • Un aumento della percezione.
  • Una riduzione dello stress. [1]

Queste sono solo una piccola selezione dei benefici che la meditazione può offrire, ed è perfettamente logico che la meditazione sia un ottimo strumento per migliorare le prestazioni dei dipendenti. (E a sua volta, un aumento delle prestazioni complessive della tua azienda.)

Immagina per un momento che i tuoi dipendenti si prendano una pausa giornaliera di 5-10 minuti dal loro lavoro per praticare la meditazione. Non solo loro e la tua azienda vedrebbero un aumento della produttività, ma i tuoi dipendenti migliorerebbero anche la loro autodisciplina. Inoltre troverebbero più facile mantenere una mentalità positiva. [2]

Che cos'è esattamente l'app "Stop, Breathe & Think"?

Si spera di averti dato ragioni sufficienti per accendere il tuo interesse nel rendere la meditazione regolare parte del tuo ambiente d'ufficio. Ora potresti pensare: "Qual è il prossimo? Come posso presentare la meditazione ai miei dipendenti? "

Bene, qui a Lifehack, ci siamo imbattuti in una fantastica app chiamata Stop, Breathe & Think. Riteniamo che l'app sia il modo ideale per avviare sessioni di meditazione regolari in un ambiente d'ufficio.

Sebbene l'app sia disponibile come download per Android o iOS, questi sono principalmente per utenti personali. Quando si tratta di meditazione in ufficio, Stop, Breathe & Think è disponibile come pratico plug-in Slack.

Una volta attivato sul tuo account Slack, Stop, Breathe & Think consentirà a individui o gruppi di programmare attività di consapevolezza. Queste attività includono:

  • Brevi pause per facilitare il recupero della mente e del corpo.
  • Esercizi di respirazione per condizionare pensieri, emozioni e reazioni.
  • Meditazioni personalizzate per contribuire a portare pace e armonia generali.

In che modo l'app aiuterà i tuoi dipendenti a diventare più produttivi

Con l'enorme peso della ricerca che mostra i benefici della meditazione, il plug-in Slack è il modo perfetto per aiutare i tuoi dipendenti a iniziare con questa abitudine positiva.

Diamo ora un'occhiata ad alcune delle fantastiche funzioni offerte dall'app.

Gli utenti dell'app possono apprendere le basi della meditazione e provare diversi tipi.

Scegliendo come si sentono in quel momento, l'app guida gli utenti alla meditazione più adatta.

Le meditazioni sono programmate in modo che gli utenti possano rilassarsi completamente, sapendo che l'app li avviserà al termine del tempo di meditazione programmato.

L'app consente inoltre agli utenti di vedere come è andato il loro stato emotivo nel corso di una settimana, mese o oltre.

Passaggi illustrati divertenti e facili da seguire incoraggiano gli utenti a completare meditazioni regolari.

Un ambiente di ufficio sano può portare a prestazioni aziendali sane

Lo stress quotidiano del lavoro può spesso portare a un accumulo di ansia e tensione nei dipendenti. Questo può quindi avere un effetto a catena sul rendimento della tua azienda.