8 suggerimenti per diventare un oratore pubblico più fiducioso

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Per alcune persone parlare in pubblico è peggio che guardare "Insidious" da solo al buio, la prima e la seconda parte una dopo l'altra. È il loro peggior incubo e quando pensano di parlare di fronte a una folla hanno la nausea, ma se ci pensi per un momento, ti renderai conto di quanto sia ridicola questa paura. Tuttavia, il fatto è che la paura è così profondamente radicata che nessuna razionalizzazione può aiutarti.

Prima avevo paura del palcoscenico e ogni volta che iniziavo a parlare, il mio viso diventava rosso e sembrava che stavo per iniziare a piangere in qualsiasi momento. Usando questi otto passaggi ho superato la mia paura e alla fine sono persino diventato un drogato di parlare in pubblico. Inoltre, una volta superata la paura, ho smesso di usare i riempitivi e sono diventato più bravo a trasmettere le mie idee, così come chiunque altro.

1. Di cosa avevo veramente paura?

Molte persone hanno paura del palcoscenico, ma per imparare come affrontarla, devi scoprire esattamente di cosa hai paura. Alcuni hanno paura di mettersi in imbarazzo, mentre alcuni pensano che saranno rifiutati dal pubblico. Tutto questo porta a sudare, dimenticare le battute e non essere in grado di parlare fluentemente.

Per fare il primo passo per diventare un oratore pubblico più fiducioso, devi affrontare le tue paure. Trova ciò di cui hai paura e analizza la tua paura. Avevo paura di mettermi in imbarazzo e di creare una situazione imbarazzante. Quindi, mi sono posto due domande:

  • Cosa farai per metterti in imbarazzo? - La solita risposta è "fai e dì qualcosa di stupido", e quella era la mia risposta. Quando sei sul palco, tutto ciò che fai sembra che dovrebbe essere fatto esattamente nel modo. Il pubblico non conosce il tuo discorso e cosa devi dire. Pertanto, tutto ciò che fai non verrà usato contro di te.
  • Perché essere sul palco è così spaventoso? - La risposta comune è "è così tranquillo e le persone mi guardano". Ovviamente le persone ti guardano, aspettano di sentire cosa hai da dire. La loro attenzione è su di te, il pavimento è tuo e dovresti permetterti di sentirti una celebrità ogni tanto.

In alcuni casi, le persone non conoscono la causa della loro paura e non sono in grado di spiegare perché iniziano a tremare e borbottare nel momento in cui salgono sul palco.

2. Mi alleno a casa

Pratica, pratica e pratica ti renderanno il miglior oratore pubblico. Non c'è modo migliore per diventare più fiduciosi che sapere tutto sull'argomento che stai trattando nel tuo discorso. Questa era la mia routine prima di abituarmi a parlare in pubblico: stavo davanti allo specchio e fingevo che un vasto pubblico mi stesse ascoltando.

Non è la stessa cosa, ma parlare di fronte a un vasto pubblico è come guardarsi allo specchio mentre si parla. Non fermiamoci qui. Tutti odiano come suona la loro voce quando è in registrazione e viene riprodotta loro, e anche gli attori famosi non amano vedersi sui grandi schermi perché suonano "strani" a se stessi. Quando inizi a sentirti a disagio, presta attenzione per vedere se parli chiaramente e concentrati sulla tua intonazione.

Una volta superate queste due fasi, devi chiamare alcuni amici e farti ascoltare. Tutti i cantanti, gli attori e gli artisti dicono che si vergognano e si innervosiscono quando vedono i loro familiari e amici intimi tra il pubblico. È meglio affrontare il peggio immediatamente, così non avrai paura di volti sconosciuti quando sali sul palco.

3. Agisco in modo naturale

La cosa migliore da fare per diventare più fiduciosi è fingere di partecipare a una cena leggermente più grande - qualcosa come una riunione di famiglia greca, con tutta la famiglia ristretta e allargata seduta a un lungo tavolo - e discutere qualcosa con gli altri ospiti. Agisci in modo naturale e parla con loro, non concentrarti solo sul finire il tuo discorso il più velocemente possibile.

Rilassati, fai un respiro profondo e sii te stesso. Non è necessario agire diversamente e copiare alcuni oratori pubblici, perché l'unico modo per avere un discorso interessante e trasmettere il messaggio è agire in modo naturale. Alcuni suggeriscono addirittura che le persone che soffrono di ansia durante interviste o discorsi, dovrebbero solo informarsi sulla questione e seguire un flusso. Pensaci.

4. Faccio ridere il pubblico

Se inizi il tuo discorso con una battuta, alleggerirà l'atmosfera e ti rilasserà. Una battuta aumenterà immediatamente la tua autostima, poiché ti sentirai più a tuo agio a parlare. Inoltre, il pubblico non si annoierà e presterà sicuramente attenzione.

Se ti trovi a un evento che ospita molti oratori diversi, c'è un'enorme possibilità che le persone si annoino e perdano la concentrazione rapidamente. Quando nessuno ti ascolta, può essere molto difficile rimanere fiduciosi. Ecco perché rompo il ghiaccio con una battuta, quindi presento l'argomento in modo interessante.

5. Mi concentro sul materiale

Durante i miei studi, ogni volta che dovevo presentare un saggio o tenere un dibattito, avevo paura di dire qualcosa che mi avrebbe fatto sembrare stupido. Era così brutto che ho persino dimenticato il significato di alcuni termini relativi all'argomento. Tutto quello che potevo sentire era la voce nella mia testa che diceva: "Fai attenzione, non essere stupido". Non avevo paura degli altri studenti, ma dei professori che giudicavano ogni mia frase.

Tuttavia, una volta capito che questa paura irrazionale mi ha impedito di presentare tutte le mie conoscenze e capacità, mi sono concentrato sul materiale e ho detto solo quello che volevo dire. Non ho prestato attenzione a ciò che pensa il pubblico, poiché ero determinato a dimostrare il mio punto e far sentire la mia voce. Devi mantenere il contatto visivo con il pubblico per coinvolgerlo meglio, quindi impara a non pensare alle loro espressioni facciali ea cosa potrebbero pensare.

6. Ascolto la musica prima del discorso

Quando dovevo stare di fronte a centinaia di persone, tutti mi dicevano di sedermi in una stanza tranquilla e concentrarmi. È come la meditazione che ti renderà rilassato e calmo. Tuttavia, questo non ha aiutato molto, poiché non riuscivo a calmarmi a causa di tutta l'adrenalina che mi scorreva nelle vene. Il mio amico, che aveva più esperienza di me, mi ha inviato una playlist e mi ha detto solo di ascoltarla.