9 consigli degli esperti per una scrittura migliore

Seth scrive di consigli sullo stile di vita su Lifehack. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Una delle cose che mi piacciono di più dei social media è il modo in cui mi aiutano a scoprire scrittori di talento. Mi ricordano molti atleti a distanza con le loro conversazioni profonde su dettagli apparentemente minori e lunghi periodi di tempo trascorsi a praticare da soli.

Anche il Web ha un aspetto negativo. Sembra esserci una crescente convinzione che avere accesso mobile alle informazioni neghi qualsiasi necessità di consumare regolarmente testi di qualità.

Alcuni scrittori sottolineano la popolarità della serie Twilight e affermano che è un segno che la popolazione in generale non si preoccupa più della qualità. Nella mia risposta indico sempre il saggio commento di Juan Williams:

Il pandering sugli interessi di base è molto diverso dal soddisfare i bisogni reali. (Parafrasato dal suo commento sull'idea che le persone di colore vogliono solo guardare MTV.)

È possibile che tu guadagni assecondando, ma ci sono molte persone che fanno la stessa cosa ora. Fai un giro online per un po 'e troverai migliaia di scrittori disperati che cercano di prevedere il prossimo feticcio nella speranza di fama e fortuna. È triste vederli provare così tanto perché alla fine non avranno nulla di cui essere veramente orgogliosi. Voglio scrivere cose per le quali la mia unica spiegazione per scrivere non è "avevo bisogno di soldi".

Davvero? In tal caso, potresti trovare utile parte di quanto segue. Ho raccolto alcune delle mie citazioni preferite da scrittori brillanti, prolifici e semplicemente pazzi e le condivido qui con alcuni suggerimenti che ho trovato incredibilmente utili nel mio viaggio di scrittore desideroso. Spero ti piaccia!

1. Scrivi per fare un punto, non per contare le parole di destinazione

La scrittura vigorosa è concisa.

William Strunk Jr.

Niente mi fa fare una smorfia come sentire qualcuno dire che hanno raggiunto le 50.000 parole e quindi hanno completato il loro primo romanzo. Ricordi la digitazione ottusa verso un numero minimo di parole per un articolo accademico che non avevi interesse a scrivere? Se inizi ad avere la sensazione di qualcosa che stai scrivendo, probabilmente è ora di smettere di scrivere e fare altre ricerche (o corrompere il tuo editore / professore / madre affinché accetti il ​​lavoro più breve).

2. Aiuta un altro a modificare la propria scrittura

Cerco di tralasciare le parti che le persone saltano.

Ho un amico basso e dal ventre tondo che mi ha portato a questa citazione. Detto questo, ho scoperto che aiutare un altro scrittore a modificare il proprio lavoro spesso mi lascia con una visione più approfondita della mia scrittura rispetto a quella che ho dato all'altro scrittore! Se riesci a trovare un amico fidato con cui scambiare lavori nascenti, avrai trovato molti miglioramenti.

3. Scrivi ogni giorno qualcosa che non intendi condividere

Riempi il foglio con i respiri del tuo cuore.

Ho un blog privato che aggiorno quotidianamente con invettive, contorni, paure e frammenti di nulla che escono da me quando faccio fatica a trovare la concentrazione per un altro pezzo di scrittura. Non lo vedrai mai. Non ha alcun valore nel condividerla perché il momento in cui so che gli altri possono vederla è il momento in cui non scrivo più solo per me. Ti suggerisco di provare questo metodo. Non deve essere un blog. Un notebook funzionerebbe perfettamente.

4. Schema prima della stesura e non confondere la narrativa con la scrittura disonesta

Se qualcuno desidera scrivere con uno stile chiaro, sia prima chiaro nei suoi pensieri; e se qualcuno vuole scrivere in uno stile nobile, che prima possieda un'anima nobile.

Johann Wolfgang von Goethe

Sto ancora imparando a fare la prima parte. Ho tratto grande valore dalla condivisione degli schemi del mio lavoro previsto con amici che sono molto logici ed eccellono nel criticare le discussioni senza confondere i pensieri. L'ultima parte ... è qualcosa che posso solo sperare. Se un giorno sento un lettore dire: "la sua scrittura è intrisa di gentilezza", penso che andrà bene.

5. Non farti prendere dal ribadire l'ovvio

Il ruolo di uno scrittore non è quello di dire ciò che tutti possiamo dire, ma ciò che non siamo in grado di dire.

Essendo uno che scrive molto per il Web, sono continuamente tentato dal frutto scarso di argomenti di tendenza e sciocchezze da notiziari mattutini. Riaffermare l'ovvio è facile, divertente e molto retweettabile. Ma l'ovvio raramente sembra tradursi in una sorta di vera eredità. Se solo avessi un elenco di tutte le cose che i miei lettori già sanno collettivamente, sarebbe così semplice rimanere aggiornati!

6. Diventa amico di un dizionario

La differenza tra la parola giusta e la parola quasi giusta è la differenza tra un fulmine e un fulmine.

Imbue, evoca, nefasto ... sono solo alcune delle parole che ho come amici per aiutarmi a esprimere chiaramente un punto, condividere un'idea o mettere in discussione qualcosa. C'è una gioia nell'avere a disposizione le parole perfette che solo uno scrittore appassionato può apprezzare. Un thesaurus c