9 consigli killer per aumentare la fiducia in se stessi

Esperto di marketing digitale, revisore di libri, triatleta e sperimentatore di tutte le cose. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Gran parte della nostra fiducia interna e della nostra facciata esterna è mostrata dal nostro linguaggio del corpo. Il modo in cui pensi a te stesso ritrae come gli altri pensano di te. Se pensi a te stesso come goffo, timido o timido, senti inconsciamente di dover essere all'altezza di quelle aspettative.

Perché non capovolgerlo? Se pensi molto bene a te stesso, non hai altra scelta che essere all'altezza di quelle aspettative. Ed è qui che i suggerimenti per la fiducia in se stessi si dimostrano utili.

Pensa alla differenza tra qualcuno che sorride con le mani sui fianchi e qualcuno con la faccia seria e le braccia incrociate. Uno risulta estremamente sicuro di sé, calmo e rilassato mentre l'altro sembra disinteressato o addirittura frustrato. Il tuo comportamento fisico non solo influenza il modo in cui sei visto dagli altri, ma anche il modo in cui proietti i tuoi sentimenti interni. Ci sono sentori inconsci che danno origine al modo in cui vieni a qualcuno per la prima volta.

Ma come interpreti il ​​comportamento calmo e sicuro di sé piuttosto che quello disinteressato? Ci sono modi non solo per agire come se fossi fiducioso, ma anche per guadagnare quella fiducia e fiducia in te stesso abitualmente.

"La fiducia è contagiosa. Quindi è mancanza di fiducia. " —Vince Lombardi

Secondo Albert Bandura, uno psicologo canadese-americano, la fiducia si riferisce alla forza della fede. [1] Per infondere fiducia, devi avere convinzioni nelle tue convinzioni.

"La fiducia non è ottimismo o pessimismo e non è un attributo di carattere. È l'aspettativa di un risultato positivo. "

Devi aspettarti che le cose vadano come desideri e lo installi attraverso una convinzione coerente e un dialogo interiore positivo. Ci sono anche piccoli cambiamenti di abitudine che possono intrinsecamente darti la spinta di cui hai bisogno per camminare un po 'più in posizione eretta.

Ho iniziato a prestare attenzione al linguaggio del corpo quando sono entrato nel mondo aziendale. Può non sembrare importante, ma quando si ha a che fare con dirigenti di alto livello, è fondamentale che tu rappresenti ottimismo e apertura. Non vuoi sembrare nervoso o indeciso, indipendentemente dalla decisione che stai prendendo, vale per l'acquisto di un'auto, per la richiesta di un prestito o per un colloquio di lavoro.

I tuoi segnali non verbali dicono molto su ciò che stai pensando. Una posizione ampia e le palme aperte mostrano onestà e apertura. Secondo Lillian Glass, autrice di The Body Language Advantage: massimizza le tue relazioni personali e professionali con questa guida fotografica definitiva per decifrare ciò che gli altri dicono segretamente, in qualsiasi situazione,

"Mettere le mani in tasca è una delle cose peggiori che puoi fare se vuoi sembrare sicuro di te."

Mettere le mani in tasca indica che sei nervoso e ti senti a disagio. [2]

Il modo in cui scegli di stare in piedi può effettivamente essere un indicatore gigantesco di come vieni percepito. Se hai le braccia incrociate mentre ascolti una presentazione di lavoro, potrebbe indicare alla persona che sta proponendo che sei disinteressato o chiuso.

D'altra parte, appoggiarsi allo schienale della sedia può mostrare che sei rilassato e fiducioso, secondo uno psicologo di Harvard. [3] Appoggiati alla conversazione appoggiandoti allo schienale. È un modo perfetto per affermare sicurezza e comfort in un ambiente d'ufficio.

Ecco alcuni rapidi suggerimenti per la fiducia in te stesso che possono aiutarti non solo a trasmettere un'aria di fiducia agli altri, ma anche a dare una spinta incoraggiante al tuo monologo interiore.

Nessuno di questi è particolarmente rivoluzionario, né queste azioni si prenderanno cura di tutto da sole. Scegli e scegli gli ingredienti che funzionano per te. Prova un paio, se funzionano, resta con loro. Se non lo fanno, provane altri.

1. Smetti di preoccuparti di ciò che pensano gli altri

Il consiglio più comune per la fiducia in se stessi è smettere di preoccuparsi di ciò che pensano gli altri. Conosco così tante persone che passano la vita a pensare a come le altre persone pensano di loro. "Ho parlato troppo?" "Ero strano?" Se vuoi essere strano, sii fiducioso. È imbarazzante solo se sei imbarazzato.

Non ti preoccuperesti così tanto di ciò che la gente pensa veramente di te se sapessi quanto lo fanno di rado. Le persone non si preoccupano di te quanto pensi. Sono troppo occupati a pensare a cosa pensano gli altri di loro. Ora, non è liberatorio?

2. Sorridi

La prima cosa che fai quando ti svegli la mattina dovrebbe essere sorridere. La dottoressa Eva Ritvo, psichiatra e coautrice di The Beauty Prescription: The Complete Formula for Looking and Feeling Beautiful, suggerisce di sorridere a se stessi allo specchio perché non solo aiuta a innescare qualcosa chiamato "neuroni specchio", ma può anche aiutaci a calmarci e ricentrarci se ci sentiamo ansiosi. [4]

Quando vedi uno sconosciuto per strada o nel corridoio del negozio di alimentari, sorridigli. Rende la loro giornata migliore e migliora immediatamente il tuo umore. Se trovi un modo per far sorridere le persone, si ricorderanno di te per questo più di qualsiasi altra cosa.

3. Sii consapevole di ciò che dice il tuo corpo

Un altro consiglio per la fiducia in se stessi è essere consapevoli della propria postura e del linguaggio del corpo. La ricerca dice che posare in determinate posizioni è utile per migliorare il tuo umore. La posizione della "Wonderwoman" con le gambe divaricate e le mani e i fianchi tende a mostrare il post più grande. Prima di un grande discorso, fai questa posa in bagno o dietro la tenda e ti darà la sensazione di poter conquistare qualsiasi cosa. Nel complesso, avere una buona postura aiuta a migliorare la fiducia. Tieni le spalle indietro e in basso e il mento alto.

4. Presta attenzione alle tue mani

Oltre al nostro viso, le nostre mani sono una delle parti più espressive del nostro corpo. Gli attori prestano particolare attenzione alle loro mani nelle scene perché sanno che certi gesti delle mani possono esprimere emozioni senza che venga detta una parola.

5. Modifica il tuo aspetto

Ottenere un nuovo taglio di capelli può fornire una spinta temporanea alla tua autostima, ma può anche darti quella spinta nel tuo passo per un primo appuntamento, un discorso o semplicemente per andare a casa di un amico. Potresti anche avere i tuoi vestiti su misura, anche se è semplice come orlare quel paio di jeans alla caviglia. Indossa gli occhiali se ti danno una spinta di stile o se indossi già gli occhiali tutto il tempo, prova a toglierli e a indossare le lenti a contatto per cambiare.

Cambiare il tuo look può farti notare in modi nuovi e può persino darti una spinta in sicurezza che altrimenti non avresti mai sperimentato. Non ho iniziato a indossare gli occhiali fino a 23 anni. Ma non appena li ho indossati, mi sono sentito più intelligente, più sofisticato e più fiducioso in quello che avevo da dire. I partecipanti a uno studio presso la Columbia Business School che indossavano un camice da laboratorio bianco, fingendo di essere medici, hanno mostrato un'attenzione più concentrata. [5] In altre parole, il modo in cui ti vesti spesso dipende da come ti comporti.

6. Cambia la tua fisiologia

L'oratore motivazionale Tony Robbins afferma che il modo per cambiare il tuo stato d'animo è muovere il tuo corpo.

Cambiare la tua fisiologia è un suggerimento per la fiducia in te stesso spesso trascurato. Osserva i sentimenti del tuo corpo quando sei felice o triste. C'è una differenza, vero? Prova a fare respiri profondi prima di immergerti in un progetto. Prova a cambiare la tua fisiologia con il contrasto caldo o freddo sotto la doccia per aumentare la tua risposta immunitaria e aumentare la tua energia.

Tra le faccende domestiche, fai dei salti, delle flessioni o degli alpinisti per muovere il corpo. Fai una lezione di spin o cammina per un paio di miglia. Non ho fatto nessuna fatica. Poter dire che hai vinto i tuoi demoni del comfort interiore ti darà automaticamente una sensazione di trionfo.

7. Usa il dialogo interiore positivo e la visualizzazione

Prima di andare a letto o come prima cosa al mattino, chiudi gli occhi e rilassa completamente il corpo. Rimani connesso a pensieri positivi e senti le sensazioni di quelle cose che accadono nella tua mente. Immagina di accettare un premio sul palco o di tagliare il traguardo di una gara.

In uno studio sul Journal of Personality and Social Psychology, Ethan Kross e Ozlem Ayduk hanno scoperto che incoraggiare le persone a pensare a un'esperienza intensa le aiutava costantemente a controllare i propri pensieri ea rimuginare meno. [6] Parla a te stesso con autocompassione e incoraggiamento. La relazione più importante che hai nella vita è con te stesso, quindi rendila buona!

8. Concentrati sugli altri in opposizione a te stesso

Più sei interessato agli altri, più ti trovano interessante. Per essere interessante, essere interessato. Stabilisci un contatto visivo e sforzati davvero di ascoltare ciò che sta dicendo l'altra persona.

Le persone generalmente vogliono condividere storie e parlare di se stesse. Gioca in questo facendo domande e mostrando interesse. Renderà l'altra parte consapevole di quanto sei genuino.

Un'altra pratica che mi piace è dire "Ti amo, ti amo, ti amo" nella tua testa a tutti quelli che incontri per strada. Sembra strano ma ti rende immediatamente più felice. L'abitudine di concentrarti su ciò che ami negli altri invece di ciò che non ti piace in te stesso ti lascerà sempre soddisfatto, indipendentemente dalla situazione.