9 suggerimenti per prepararsi alla prima escursione di più giorni

Elena è una blogger appassionata che condivide consigli sullo stile di vita su Lifehack. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Sia che tu abbia gli occhi puntati sull'escursionismo in un parco nazionale o semplicemente trascorrendo un lungo weekend sul sentiero, la preparazione e la pianificazione sono entrambe estremamente importanti. Iniziare un'escursione senza cibo, attrezzature, forniture mediche e informazioni adeguate può comportare un'esperienza estremamente negativa. Nella migliore delle ipotesi, ti divertirai un mondo. Nel peggiore dei casi, puoi mettere a rischio il tuo benessere, anche la tua vita.

Se eseguite correttamente, le escursioni di più giorni possono essere esperienze straordinarie. Vedrai la natura da vicino e personale, creerai ricordi e possibilmente incontrerai persone interessanti durante i tuoi trekking. Seguendo i 9 suggerimenti di seguito, puoi contribuire a garantire che il tuo viaggio escursionistico sia un successo.

1. Ricerca l'area in cui camminerai

Assicurati di disporre di informazioni accurate e aggiornate sulle aree in cui effettuerai escursioni. Vorresti sapere cosa aspettarti per quanto riguarda il tempo, le chiusure dei sentieri e le norme e i regolamenti. Inizia controllando le informazioni ufficiali. Ciò significa visitare i siti web dei servizi del parco nazionale, leggere guide e apprendere le regole e i consigli emanati dal dipartimento locale delle risorse naturali o dal dipartimento di conservazione.

Puoi utilizzare queste informazioni per iniziare a pianificare il tuo viaggio e mappare la tua escursione. Il tuo prossimo passo è ottenere la presa non ufficiale delle cose. Cerca forum della comunità e gruppi di discussione formati da escursionisti e campeggiatori che hanno familiarità con l'area prescelta. Queste sono ottime fonti per il tipo di informazioni non ufficiali che non troverai attraverso altre fonti. Ad esempio, escursionisti esperti potrebbero conoscere proprietari terrieri lungo il tuo percorso che ti permetteranno di riempire la tua mensa dal rubinetto o dove sono accessibili alcune piante commestibili.

2. Inizia a sfidare i tuoi limiti fisici

Imballare da 30 a 50 libbre di attrezzatura è difficile per un giorno. Facendolo per due o più giorni, la stanchezza diventa rapidamente un problema se non sei preparato. Non aspettare il tuo lungo viaggio per vedere cosa può sopportare il tuo corpo. Inizia oggi a metterti alla prova. Vai in palestra e trascorri molto tempo sul montascale. Quindi, chiedi aiuto a un allenatore per imparare esercizi che rafforzano il core e le gambe. Ne avrai bisogno per aumentare sia la forza che la resistenza.

D'altra parte, sii cauto. Se sei un tipo da bodybuilding, potresti essere abituato a concentrarti sull'ottenere i tuoi guadagni in palestra. Adesso non è il momento per quello. Se non altro, considera di tagliare un po '. Può essere utile concentrarsi su una routine di allenamento progettata per gli atleti di resistenza.

3. Prenditi cura dei tuoi piedi

Una cosa è allattare una vescica dopo una giornata di escursioni. È un tipo speciale di inferno affrontare vesciche e piedi doloranti nel mezzo di un parco nazionale a miglia e miglia di distanza dalla civiltà. Accanto al tuo cervello, i tuoi piedi sono la parte del corpo più importante quando si tratta di fare escursioni. Prenditi cura di loro.

Investi in un paio di scarpe da trekking dedicate. Quindi, usali. Portali in diverse escursioni più brevi. Non vuoi iniziare una lunga escursione con un paio di scarponi che non sono rotti. Successivamente, acquista diverse paia di calzini che sono specificamente progettati per l'escursionismo e l'alpinismo. I calzini di lana merino sono molto popolari tra gli escursionisti in questi giorni. Ecco alcune caratteristiche che renderebbero un ottimo paio di calzini da trekking :.

  • Forniscono un'ammortizzazione adeguata
  • Allontanano l'umidità dai tuoi piedi
  • Sono caldi senza essere eccessivamente spessi
  • Sono traspiranti quando fa caldo

Alcune persone consigliano di cambiare i calzini una volta al giorno. Tuttavia, probabilmente dovresti pianificare di cambiare più spesso se i tuoi piedi sudano o se stai facendo escursioni in condizioni di caldo.

4. Considera l'idea di investire in attrezzature più leggere

Se hai intenzione di fare escursioni per più giorni, dovrai aggiungere molti nuovi attrezzi al tuo zaino. Ciò include attrezzatura da cucina, sacco a pelo, tenda e altro abbigliamento. Ciò significa aggiungere più peso. Potresti essere in grado di gestirlo per un giorno o due se sei in buona forma, ma ci vorrà il suo pedaggio con il passare dei giorni.

Potrebbe essere una buona idea investire i soldi in un equipaggiamento più leggero progettato specificamente per escursioni di più giorni. Sarai grato, anche se puoi ridurre il carico complessivo di appena dieci libbre.

5. Investire in un buon sistema di navigazione

Per prima cosa, non iniziare mai un'escursione senza prendere una copia della mappa del sentiero. Se hai un guasto all'apparecchiatura o alla batteria, questo potrebbe essere un vero risparmio di vita. Dovresti anche investire in una custodia impermeabile per quella mappa. Detto questo, è più che valsa la pena spendere per ottenere un sistema GPS o un'app specificamente progettata per gli escursionisti. Queste attrezzature durevoli possono aiutarti a navigare nelle aree più difficili e possono resistere a molti abusi.

6. Prepara un piano di idratazione

Quando pianifichi il tuo viaggio, è della massima importanza fare un piano per rimanere adeguatamente idratato. Ricorda che non puoi semplicemente gettare un mucchio di bottiglie d'acqua nello zaino. Se porti dell'acqua, è una buona idea investire in un giubbotto o cintura di idratazione. Ciò ti consente di trasportare l'acqua che hai in modo più ergonomico.

Quindi, mappa i luoghi in cui puoi riempire o rifornire in altro modo la tua riserva d'acqua. Se non sei certo che ci saranno fonti di acqua potabile, è il momento di investire in una cannuccia per filtrare l'acqua o in pastiglie per la purificazione. Se stai facendo escursioni in un ambiente particolarmente impegnativo, può essere utile portare con te un mix di bevande sportive in polvere.

7. Preparati a mettere in valigia ciò che impacchi

Una buona tutela ambientale è responsabilità di ogni escursionista, campeggiatore, alpinista o zaino in spalla. Ciò significa che tutto ciò che porti con te durante l'escursione dovrebbe tornare fuori dal sentiero quando finisci l'escursione. Ciò include lo spreco di cibo. Non lasciarlo supponendo che gli animali lo divoreranno. Non è salutare per loro e dà loro un gusto per il cibo umano che può essere pericoloso per loro e per gli altri escursionisti.