9 segnali che indicano che è ora di lasciare il lavoro

Michelle è un'esploratrice, editrice, autrice di 15 libri e mamma di otto. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Hai paura di andare a lavorare ogni giorno? Hai lo stomaco a pezzi solo pensando a quello che devi fare oggi? Sei costantemente irritato con le persone al tuo lavoro o costantemente irritato con la tua famiglia a causa delle cose che accadono al lavoro? A volte ti senti intrappolato in un lavoro perché devi fare una certa somma di denaro o perché non ci sono altri lavori nella zona.

Se non sei ancora sicuro, ma pensi che potrebbe essere il momento per te o per una persona cara di abbandonare il tuo attuale lavoro, considera questi segnali.

1. Hai bisogno di caffeina tutto il tempo.

Sogni costantemente ad occhi aperti di fare altre cose? Trovi difficile concentrarti sul compito da svolgere senza una tazza di caffè o una bevanda energetica? La caffeina è uno stimolante che può essere abusato, dandoti un falso senso di entusiasmo per il tuo lavoro. Se scopri di aver bisogno di una tazza di caffè solo per passare l'ora successiva, potresti prendere in considerazione una nuova occupazione.

2. Non ti interessa la qualità del tuo lavoro.

Stai solo eseguendo i movimenti? Ti manca la passione? Lynn Taylor, autrice di Tame Your Terrible Office Tyrant (TOT): How to Manage Childish Boss Behavior, dice che se ti manca la passione nel tuo lavoro, non raggiungerai mai il tuo pieno potenziale. Se stai pensando di andartene, cerca di rimanere concentrato e rimanere entusiasta finché non vai. Questo ti aiuterà con referenze e impiego in futuro.

3. Sei ossessionato dal controllo della posta.

Questo è un segno che sei costantemente alla ricerca di una nuova distrazione. Se guardi sempre la tua posta elettronica, Facebook o altri social media, non ti stai concentrando sul compito da svolgere e probabilmente devi cercare un lavoro in cui ne sei abbastanza entusiasta da rimanere concentrato.

4. Soffri costantemente o pensi di esserlo.

Hai un dolore che non andrà via? Un piccolo strappo alla schiena? O sei sempre in piedi e non riesci a smettere di pensare a quel dolore fastidioso? Se hai una posizione fisicamente impegnativa che causa veri problemi di salute, potresti dover prendere in considerazione un nuovo lavoro per salvare la tua salute. D'altra parte, se ti accorgi di notare ogni piccolo dolore e dolore tutto il tempo, questa potrebbe essere una nuova distrazione che ti impedisce di fare il tuo lavoro.

5. Mangi per divertimento o per comodità.

Non vedi l'ora di pranzare solo per poter mangiare nel nuovo e fresco posto dietro l'angolo? Hai una manciata di snack nel cassetto della tua scrivania? Cerchi costantemente di sgattaiolare via verso la tua macchina o la sala ristoro in modo da poter avere un altro muffin o un sacchetto di patatine? Potresti cercare soddisfazione in fondo al sacchetto delle patatine e sfortunatamente non la troverai. Mangiare cibi piacevoli rilascia endorfine che possono farci sentire bene, ma se non riesci a trovare un modo per far fronte al tuo lavoro senza ricorrere al cibo confortante, potresti dover lasciare il tuo lavoro e ottenere un nuovo abbonamento a una palestra. Prova invece a fare una passeggiata all'ora di pranzo. Camminare rilascia anche endorfine e, finché non riesci a trovare una nuova posizione, sarà un modo migliore per affrontare il bisogno di una spinta durante il giorno.

6. Non puoi mettere giù il telefono.

A volte nel nostro lavoro dobbiamo avere il telefono nelle vicinanze, soprattutto se siamo di guardia o abbiamo un progetto importante in corso. Ma se non riesci nemmeno a mettere giù il telefono durante una festa o una lezione con persone che ti piacciono, potresti dover trovare una nuova posizione. Tutti hanno bisogno di tempo libero, anche i maniaci del lavoro. Hai bisogno di tempo per stare con i tuoi amici e la tua famiglia, schiarirti le idee e divertirti. Se ti aspetti che tu sia sempre "attivo", potresti voler trovare una nuova posizione.

7. Sei costantemente in disaccordo con i colleghi.

Tutto ciò che i tuoi colleghi suggeriscono è sbagliato? Ti ritrovi a lavorare con le persone più irritanti e irragionevoli? Beh, potrebbero pensare la stessa cosa di te! Se questo è il caso, potresti voler iniziare a cercare un altro posto dove lavorare. Che si tratti di un conflitto di personalità o semplicemente non pensi che le persone nel tuo lavoro capiscano questioni importanti, potresti voler trovare una posizione in cui non devi avere a che fare con così tante persone o forse puoi essere il capo. < / p>

8. Hai paura della domenica sera.

Temi la domenica sera perché significa che devi svegliarti la mattina dopo e andare a lavorare? Se ti trovi in ​​preda al panico per il fatto di dover andare a lavorare il giorno successivo, potresti dover valutare qual è il problema. Forse è necessario un nuovo lavoro o forse devi iniziare a svolgere attività che ti rilassano per aiutarti a eliminare quella sensazione di paura.

9. La tua azienda sta affondando.

Forse ti piace il tuo lavoro, ma l'azienda stessa sta iniziando a fallire. Una volta ho lavorato per una pubblicazione che stava fallendo, ed è arrivato al punto in cui sono rimasto sorpreso ogni mattina quando sono arrivato lì e la porta non era chiusa a chiave. Se sei preoccupato di non avere un lavoro un giorno presto, non scendere con la nave, dice Taylor. Cerca un nuovo lavoro prima di competere con tutti i tuoi vecchi colleghi.

La conclusione è che se non riesci a trovare un motivo per andare a lavorare tutti i giorni, inclusa la busta paga, devi trovare qualcos'altro da fare. Ci sono molti modi per trovare e perseguire una passione che paga. Insegna a lezioni. Scrivi un libro. Prova qualcosa di nuovo.

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Leggi avanti

Altro di questo autore

Michelle Kennedy Hogan

Michelle è un'esploratrice, editrice, autrice di 15 libri e mamma di otto.

Tendenze nel lavoro

Altro di questo autore

Michelle Kennedy Hogan

Michelle è un'esploratrice, editrice, autrice di 15 libri e mamma di otto.

Tendenze nel lavoro

Leggi avanti

7 passaggi per prendere una decisione per il nuovo anno e mantenerla
Come sviluppare muscoli velocemente: 5 trucchi per fitness e nutrizione
30 migliori citazioni per ispirarti a non smettere mai di imparare
9 esempi stimolanti di mentalità di crescita da applicare nella tua vita

Ultimo aggiornamento il 17 dicembre 2020

Rendi felici tutti in ufficio installando questo

Fondatore e CEO di Lifehack Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Ammettiamolo, per quanto positivo e ottimista sia il tuo ambiente d'ufficio, i tuoi dipendenti continueranno a soffrire di stress di tanto in tanto. Questi stress possono derivare da una miriade di fonti, tra cui: superlavoro, pressione sulle scadenze e mancanza di pause adeguate.

Ad esempio, il tuo team di vendita potrebbe essere vicino alla fine del trimestre e si impegna a fornire i migliori risultati possibili. Sebbene questo sia un obiettivo degno, i membri del team corrono il rischio di spingersi troppo oltre e di lasciarsi privi di energia e pieni di tensione.

È in momenti come questi che tutti i tuoi dipendenti possono essere influenzati negativamente.

Non è una novità che lo stress possa ridurre la produttività o addirittura la qualità del lavoro

Uno dei sintomi dello stress è che può portare a una minore produttività. Ciò significa che se molti (o tutti) i tuoi dipendenti iniziano a mostrare segni di stress, puoi essere certo che la produttività complessiva della tua azienda ne risentirà.

Se ti rendi conto che i tuoi dipendenti soffrono di stress, allora è il momento di intraprendere un'azione per ridurre o eliminare questo peso. Un ottimo modo per farlo è presentare ai tuoi dipendenti i benefici positivi della meditazione. La ricerca mostra che le persone che meditano regolarmente potrebbero sperimentare i seguenti benefici:

  • Una maggiore capacità di concentrazione.
  • Un miglioramento della memoria.
  • Meno fatica.
  • Un aumento della percezione.
  • Una riduzione dello stress. [1]

Queste sono solo una piccola selezione dei benefici che la meditazione può offrire, ed è perfettamente logico che la meditazione sia un ottimo strumento per migliorare le prestazioni dei dipendenti. (E a sua volta, un aumento delle prestazioni complessive della tua azienda.)

Immagina per un momento che i tuoi dipendenti si prendano una pausa giornaliera di 5-10 minuti dal loro lavoro per praticare la meditazione. Non solo loro e la tua azienda vedrebbero un aumento della produttività, ma i tuoi dipendenti migliorerebbero anche la loro autodisciplina. Inoltre troverebbero più facile mantenere una mentalità positiva. [2]

Che cos'è esattamente l'app "Stop, Breathe & Think"?

Si spera di averti dato ragioni sufficienti per accendere il tuo interesse nel rendere la meditazione regolare parte del tuo ambiente d'ufficio. Ora potresti pensare: "Qual è il prossimo? Come posso presentare la meditazione ai miei dipendenti? "

Bene, qui a Lifehack, ci siamo imbattuti in una fantastica app chiamata Stop, Breathe & Think. Riteniamo che l'app sia il modo ideale per avviare sessioni di meditazione regolari in un ambiente d'ufficio.

Sebbene l'app sia disponibile come download per Android o iOS, questi sono principalmente per utenti personali. Quando si tratta di meditazione in ufficio, Stop, Breathe & Think è disponibile come pratico plug-in Slack.

Una volta attivato sul tuo account Slack, Stop, Breathe & Think consentirà a individui o gruppi di programmare attività di consapevolezza. Queste attività includono: