9 potenti tecniche per costruire un rapporto con chiunque

Un autore e formatore specializzato nell'aiutare imprenditori, celebrità e attivisti socialmente consapevoli. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Se hai mai sentito l'espressione "non incontra uno sconosciuto", probabilmente sai che la frase descrive qualcuno che è incondizionatamente amichevole e in grado di conversare con chiunque. Alcune persone hanno questa caratteristica e altre vorrebbero averlo.

Non posso dirti quante volte un collega è entrato al lavoro o si è seduto per parlare con me a un evento solo per dire: "Ehi, ho incontrato tua madre. È così amichevole e così gentile. " Mia madre davvero non incontra uno sconosciuto. Cerca di trovare un terreno comune con ogni persona che coinvolge.

Nel corso della mia vita, ho incontrato altre persone che possono entrare in una stanza di estranei ed emergere con i semi per relazioni e legami profondi. Queste persone sono aperte, vulnerabili e, in genere, ottimi ascoltatori.

Da queste persone, ho imparato diverse tecniche per costruire un rapporto con chiunque:

1. Sposta la tua mentalità verso un "io sono degno"

Se lotti con sentimenti di scarso valore, potresti avere difficoltà a costruire un rapporto. Crederai erroneamente che le altre persone siano migliori di te e forse che non meriti di essere in comunicazione con loro.

Devi credere di essere degno per condividere le tue idee, sfidare idee che sono incongruenti con il tuo sistema di credenze e scherzare con gli altri.

Se vuoi imparare l'abilità di costruire un rapporto con qualcuno, devi prima esaminare come ti stima o vedi te stesso. In fondo, sei degno. Non devi fare o essere qualcosa per essere degno; sei degno in virtù della tua esistenza.

Sei degno perché stai vivendo l'esperienza umana. Se puoi cambiare la tua mentalità e abbracciare veramente il tuo valore, sarà facile costruire un rapporto con gli altri.

2. Chiedi qualche variazione di "Parlami di te"

Recentemente ho letto un affascinante articolo della giornalista del New York Times Jolie Kerr sull'ospite della NPR Terry Gross. [1] Gross, la conduttrice di "Fresh Air", inizia le sue interviste chiedendo ai soggetti di parlarle di se stessi.

Dice che aprire i colloqui in questo modo le consente di evitare errori che mettono i soggetti in difesa. È anche in grado di imparare, attraverso le proprie parole, ciò che è importante per loro. I conversazionalisti potrebbero considerare di fare lo stesso modo.

3. Cerca indicatori di umanità condivisa

In fondo, siamo tutti uguali. Quando mi sento ansioso di avere una relazione o una conversazione con persone che sembrano "perfette" o che sono molto realizzate, ricordo a me stesso che in fondo siamo tutti uguali.

Indipendentemente dalla quantità di denaro che le persone hanno in banca, vogliono essere trattate con la stessa dignità e rispetto che ognuno di noi richiede per se stesso. Vogliono essere apprezzati per quello che sono, non per quello che hanno.

Se riesci a ricordare che, in fondo, siamo tutti uguali, sarai in una posizione migliore per costruire un rapporto con chiunque.

4. Identifica una cosa che puoi apprezzare della persona con cui stai conversando

Sono cresciuto in una famiglia molto religiosa. Il nostro intrattenimento era andare ai risvegli in chiesa o visitare le chiese degli amici di mia madre. Quando la nostra chiesa aveva eventi, oratori diversi con stili diversi predicavano sermoni.

Ho imparato che indipendentemente da chi fosse il predicatore, dal ritmo della musica per le diverse chiese, potevo ricevere qualcosa dall'oratore. Da giovane, ho lavorato per un'organizzazione di servizi sociali luterani e il mio mentore era un ministro metodista.

Come risultato di queste esperienze, un giorno potrei essere in una chiesa apostolica, e un altro potrei essere in una chiesa luterana. Un giorno potrei essere a un risveglio pentecostale e un altro giorno potrei essere a una riunione di ausiliarie luterane.

Nel corso del tempo ho imparato che non importava la razza o la tradizione religiosa del gruppo che stavo visitando; se prestavo molta attenzione e mi sforzavo, ogni oratore e ogni congregazione avevano qualcosa di unico e utile da offrire.

Lo stesso vale nella conversazione. Separando le persone veramente disgustose che danneggiano i bambini o sfruttano i vulnerabili, c'è qualcosa da ammirare in quasi tutti. Anche i tuoi nemici hanno tratti ammirevoli. Anche il collega che ti infastidisce o innesca in modi che non sapevi fossero possibili ha qualcosa che è degno di lode.

Se affronti ogni conversazione con questa mentalità, sarai davvero in grado di costruire un rapporto con quasi chiunque.

5. Richiedi informazioni su familiari, amici e animali domestici solo se i tuoi interlocutori presentano prima queste aree

Se ti senti bloccato in una discussione e non sei sicuro di come stabilire una connessione, cerca segnali che la persona con cui stai parlando sia disponibile a parlare della sua famiglia o dei suoi animali domestici. Queste aree sono profondamente personali e, sebbene la maggior parte delle persone esulti quando parla della propria famiglia e degli animali che adorano, non hai idea di cosa stia accadendo nella vita di una persona che potrebbe renderla meno che ricettiva nell'affrontare questi problemi.

La vita di tutte le persone non è piena di ricordi o esperienze felici su familiari, amici o animali domestici. Ad esempio, c'è stato un momento nella mia vita in cui odiavo interagire con persone al di fuori degli amici intimi riguardo a mio figlio maggiore, che all'epoca viveva con suo padre. Trovarsi in situazioni in cui la gente pensava che avessi la custodia e poi non sapere come discutere la situazione ha innescato ansia e stress. Mi mettevo sulla difensiva o cercavo modi per uscire dalla conversazione.

Sono stato anche dall'altra parte quando ho chiesto quella che sembrava una domanda benigna sul figlio di una persona solo per scoprire che il bambino era morto di recente.

Offro questi esempi come ammonimenti: ascolta per determinare quali argomenti rientrano nei limiti e quali sono vietati.

6. Ricerca sulla persona

Per avere conversazioni sostanziali, devi ricercare la persona o le persone con cui stai interagendo. Dovresti sapere cosa li spinge professionalmente e personalmente. Questa tecnica è più appropriata quando partecipi a un evento e hai un'idea di chi sarà al raduno.

Nell'era dei social media, queste informazioni potrebbero essere più facilmente accessibili di quanto ti aspetti.

7. Ascolta per capire

L'ascolto è un'abilità sottovalutata. Come società, ci viene intenzionalmente insegnato ad ascoltare bene. Anche quando invitiamo colleghi o amici a pranzo oa cena, la maggior parte di noi lotta con l'impulso di controllare i social media, i messaggi di testo o le e-mail.

Quando non siamo distratti dalla tecnologia e dai dispositivi, a volte prepariamo le risposte mentre la persona con cui ci stiamo impegnando sta ancora parlando.

L'ascolto evidenzia il modo in cui hai stima dell'altra persona. Poiché molte persone sono cattive ascoltatrici, quando mostri buone capacità di ascolto, segnali ad altre persone che sei interessato e che ne sono degni. Dai un'occhiata a questa guida per imparare ad ascoltare per capire: How to Practice Active Listening (A Step-by-Step Guide)

Rispondono in modo gentile provando sentimenti positivi su di te e desiderando essere di nuovo in conversazione con te.

8. Sii la persona che dice la verità

Nella mia carriera professionale, ho sviluppato una reputazione come chi dice la verità. Lavoro per dire la verità in amore e per dire la verità anche quando farlo comporta dei rischi. Sto imparando che le persone che hanno autorità o grandi posizioni di comando non sempre hanno intorno a loro persone disposte a dire loro la verità.

L'onestà richiede coraggio e volontà di correre il rischio. Richiede diplomazia e saggezza e devi comprendere le condizioni che rendono i diversi leader più ricettivi alla verità. Ma molti leader possono arrivare ad apprezzare qualcuno che sanno sarà onesto con loro.

Se un leader ti chiede come ti senti veramente, trova il coraggio e le parole per dire diplomaticamente e attentamente alla persona la verità. Ciò migliorerà il tuo rapporto con il leader.

9. Sii aperto

Tante conversazioni durante happy hour, ricevimenti, conferenze ed eventi sono transazionali e superficiali. Sono scettico sul fatto che molti risultino in connessioni genuine e autentiche.

Penso che uno dei motivi per cui questo accade sia perché ognuno ha un rappresentante, la versione migliore di noi stessi che inviamo agli eventi sociali. Quando qualcuno osa inviare o presentarsi come se stesso, la decisione è come una boccata d'aria fresca. E consente agli altri la libertà di liberarsi della persona e la libertà di essere se stessi. Funziona in ambienti ampi e può funzionare come una tecnica per costruire un rapporto.

Quando ti consiglio di essere aperto, non mi riferisco al fatto di fornire troppe informazioni troppo velocemente o di farlo in modo irresponsabile. Intendo riconoscere dove ti trovi nel momento.

Se sei a un evento ma sei concentrato su una presentazione che hai fatto che è andata storta, dillo. La conversazione potrebbe andare in questo modo,