9 tipi di intelligenza (e come conoscere il tuo tipo)

Clay Drinko è un educatore e autore di PLAY YOUR WAY SANE (gennaio 2021 Simon & Schuster) Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Quando ero bambino, mia madre mi diceva che ero speciale, che non c'era nessuno sulla Terra come me. Ora, ho due menti quando si tratta di insegnare ai nostri figli che sono speciali.

Primo, è vero. Abbiamo tutti punti di forza, debolezza e inclinazioni che ci rendono diversi dalle altre persone. Passerò alla mia seconda interpretazione di insegnare a tutti che sono speciali dopo un'immersione profonda nella teoria delle intelligenze multiple di Howard Gardner.

Sommario

  1. Teoria delle intelligenze multiple
  2. 9 tipi di intelligenza
  3. Critica della teoria delle intelligenze multiple
  4. Forse nessuno è speciale?
  5. Considerazioni finali
  6. Altri articoli sui tipi di intelligenza

Teoria delle intelligenze multiple

Il professore di Harvard Howard Gardner ha introdotto il mondo alla sua teoria delle intelligenze multiple nel suo libro del 1983, Frames of Mind. In poche parole, l'idea è che l'intelligenza intellettuale o il QI di una persona non racconta la storia completa dell'intera gamma di potenzialità di qualcuno.

Pertanto, Gardner ha proposto otto tipi di intelligenza per misurare in modo più accurato una gamma più ampia di forze e abilità umane. I tipi di intelligenza di Gardner sono in linea con ciò che la maggior parte di noi è stata educata a credere: che siamo tutti speciali perché tutti abbiamo punti di forza e interessi diversi.

Diamo un'occhiata ai sette tipi di intelligenza originali di Gardner più altri due che ha aggiunto nel corso degli anni. Esaminando le definizioni e le caratteristiche di ogni tipo di intelligenza, dovresti essere in grado di discernere in quali tipi di intelligenza sei più forte.

9 tipi di intelligenza

Leggi le seguenti definizioni per i nove tipi di intelligenza e poi rispondi alle domande in ciascuna per vedere come ti comporti.

1. Intelligenza visuale-spaziale

L'intelligenza visiva-spaziale ha a che fare con la capacità di qualcuno di manovrare nello spazio e visualizzare le cose. Le persone con un'elevata intelligenza visivo-spaziale tendono ad eccellere nell'identificazione di schemi e nell'interpretazione di tabelle e grafici.

Se di solito sei il navigatore e il lettore di mappe della tua squadra, potresti avere un'elevata intelligenza visivo-spaziale.

Domande: sei bravo a leggere le mappe? Ti perdi raramente? Riesci a visualizzare oggetti che si muovono e cambiano nello spazio? Hai un buon senso dell'orientamento?

Questi potrebbero essere tutti segni di un'elevata intelligenza visivo-spaziale.

2. Intelligenza linguistico-verbale

L'intelligenza linguistico-verbale riguarda parole, parole, parole. Stiamo parlando di grandi lettori, scrittori e oratori. In generale, se qualcuno può raccontare una buona storia e memorizzare rapidamente le parole, avrà un'elevata intelligenza linguistico-verbale.

Domande: sei un bravo scrittore? Ti piace giocare con il linguaggio e le parole? Sei bravo a memorizzare le cose? Puoi spiegarti facilmente agli altri? Sei un buon comunicatore?

Se hai risposto sì alla maggior parte di queste domande, probabilmente hai un'elevata intelligenza linguistico-verbale.

3. Intelligenza logica-matematica

L'intelligenza logico-matematica riguarda la risoluzione dei problemi logici e il senso dei numeri. Le persone con un'elevata intelligenza logico-matematica sarebbero ovviamente brave a risolvere problemi di matematica ed essere forti pensatori concettuali. Pensa a scienziati e matematici.

Domande: sei bravo in matematica? Eccellete nella risoluzione logica dei problemi? Se ti viene dato un rompicapo, di solito sei in grado di capirlo?

Se hai risposto di sì a queste domande, probabilmente stai andando bene con la tua intelligenza logico-matematica.

4. Intelligenza cinestetica corporea

L'intelligenza corporeo-cinestetica è il modo in cui le persone possono muoversi nello spazio. Se hai un'elevata intelligenza cinestesica corporea, hai un eccellente controllo del tuo corpo e una superba consapevolezza del corpo, il che significa che sai cosa sta facendo il tuo corpo in un dato momento. Le persone con questa intelligenza potrebbero eccellere nello sport e nella danza e avere una buona coordinazione occhio-mano.

Domande: ti piace la danza o lo sport? Hai una buona consapevolezza del corpo, il che significa che sei in grado di muovere il tuo corpo come vuole il tuo cervello? Hai una buona coordinazione occhio-mano? Sei bravo a bilanciare e muoverti nello spazio?

Probabilmente stai ottenendo un punteggio elevato nella tua intelligenza cinestesica corporea se hai risposto di sì a queste domande.

5. Intelligenza musicale

Riesci a battere le mani al ritmo e cantare in sintonia? Potresti avere una discreta intelligenza musicale. Le persone con un'intelligenza musicale superiore alla media possono riconoscere i toni e ascoltare i modelli nelle canzoni. Ovviamente, sarebbero attratti dalla musica, sia ascoltando che creando.

Domande: riesci a trovare il ritmo durante la riproduzione di una canzone? Sei in grado di abbinare l'altezza di una nota musicale? Ti piace ascoltare o suonare musica? I tuoi amici ti descriverebbero come un musicista?

Le persone che dicono di sì a queste domande tendono ad avere un'elevata intelligenza musicale.

6. Intelligenza interpersonale

L'intelligenza interpersonale riguarda, non a caso, le abilità interpersonali o sociali. Se qualcuno è empatico e bravo a comprendere le intenzioni e le emozioni di altre persone, probabilmente ha un'elevata intelligenza interpersonale.

Le persone con questa intelligenza eccellono nel lavoro di gruppo e nel mantenere la pace nelle organizzazioni. Sono eccellenti comunicatori e sensibili ai bisogni delle altre persone. Sono anche in grado di vedere le prospettive di altre persone.

Domande: sei il pacificatore del tuo gruppo? Ti descriveresti come empatico? Riesci a capire cosa significa il linguaggio del corpo delle persone? Tendi a sapere cosa pensano o provano le persone senza dover chiedere? Sei bravo con le emozioni degli altri?

Se hai risposto di sì a queste domande, probabilmente hai un'elevata intelligenza interpersonale.

7. Intelligenza intrapersonale

Questa è autocoscienza. L'intelligenza intrapersonale riguarda la capacità di qualcuno di riflettere ed essere consapevole del proprio stato mentale ed emotivo in un dato momento. Questi sono i filosofi e i sognatori ad occhi aperti.

Domande: passi del tempo a sognare ad occhi aperti? Le persone ti descriverebbero come riflessivo? Sai cosa provi quando lo provi? Le persone ti hanno descritto come consapevole di te stesso?

Se hai risposto di sì a queste domande, probabilmente hai un'elevata intelligenza intrapersonale.

8. Intelligenza naturalistica

Dopo aver pubblicato Frames of Mind, Gardner ha discusso di altri tipi di intelligenza che si adattano alla sua teoria delle intelligenze multiple. Altri studiosi ne hanno aggiunti altri, ma Gardner ha accettato solo questo e il successivo tipo.

Le persone con un'elevata intelligenza naturalistica sono amanti della natura. Sono sensibili a lievi cambiamenti nel loro ambiente e gravitano attorno all'esplorazione della natura e all'esame di flora e fauna.

Domande: ti piace passare il tempo nella natura? Ti interessano le piante e gli animali selvatici? Noti sottili cambiamenti nell'ambiente? Essere nella natura ti fa sentire meglio?

Le persone che rispondono sì a queste domande tendono ad avere un'elevata intelligenza naturalistica.

9. Intelligenza pedagogica

Questi sono gli insegnanti senza sforzo. Le persone che possono istruire, facilitare e trasmettere informazioni ad altri hanno un'eccellente intelligenza pedagogica. Una cosa è capire un argomento, ma è un insieme di competenze molto diverso essere in grado di aiutare altre persone a capire lo stesso argomento.

Domande: ti piace insegnare alle persone? Sei bravo a trasmettere informazioni ad altri?

I buoni insegnanti probabilmente hanno un'intelligenza pedagogica elevata.

Critica alla teoria delle intelligenze multiple

Alcuni hanno criticato la teoria delle intelligenze multiple come nient'altro che un elenco di abilità e abilità. [1] Forse, "talenti" sarebbe stato un modo migliore per Gardner di descrivere il suo elenco rispetto a "tipi di intelligenza" perché descrive ciò che le persone sono attratte ed in cui eccellono facilmente.

Questo talento non determina in alcun modo ciò che le persone dovrebbero fare per vivere. Invece, pensare di essere forte in un'intelligenza può limitare lo sforzo che fai in altre aree.

La teoria della mentalità della crescita di Carol Dweck nel suo libro, Mindset: The New Psychology of Success, afferma che quando guardiamo alle abilità e alle abilità come modificabili attraverso il duro lavoro e la pratica, siamo in grado di cambiare quelle abilità. Questa è chiamata mentalità di crescita.

Tuttavia, quando pensiamo che le nostre capacità e abilità siano innate, è meno probabile che possiamo migliorare. La teoria delle intelligenze multiple di Gardner corre il rischio di indurci a pensare che le nostre capacità e abilità siano innate e che lo sforzo e la dedizione non avranno un grande impatto, il che non è vero.

La teoria delle intelligenze multiple dovrebbe essere affrontata più come la teoria degli stili di apprendimento di Neil Fleming. Fleming ha proposto che le persone abbiano diversi stili di apprendimento o modi in cui sono maggiormente in grado di apprendere: lettura / scrittura, cinestesica, uditiva e visiva.

Il problema con la teoria degli stili di apprendimento e con i tipi di intelligenza è che non ci sono molte prove empiriche per dimostrare che il tuo stile di apprendimento o il tuo tipo di intelligenza influisce sul modo in cui impari. In breve, solo perché sono attratto dalla natura e bravo a costruire fuochi da campo, non significa che sia così che imparo meglio.

Pensa al talento più che all'intelligenza e penso che sarai in grado di apprezzare meglio la teoria di Gardner per quello che è.

Forse nessuno è speciale?

Torniamo all'idea che tutti sono speciali, qualcosa che penso che Gardner sostenesse negli anni '80. Certo, un modo per vederlo è che tutti abbiamo capacità, abilità e punti di forza che ci distinguono dalle altre persone.

Questa può essere una cosa fantastica da esplorare quando stai cercando di trovare il tuo posto nel mondo o di scegliere la tua carriera. Tuttavia, un'eccessiva osservazione dell'ombelico e un pensiero egoistico possono essere distruttivi, il che mi porta alla mia seconda interpretazione del movimento "ognuno è speciale".

E se nessuno fosse speciale?

Ascoltami. Se smettiamo di pensare così tanto a come siamo speciali, possiamo dedicare più tempo alla curiosità di altre persone, luoghi e cose.

Nel mio libro Play Your Way Sane: 120 esercizi ispirati dall'improvvisazione per aiutarti a calmarti, smettere di girare a spirale e abbracciare l'incertezza, ho un intero capitolo sui vantaggi di non pensare che il tuo speciale. Si chiama "Tua madre aveva torto, non sei speciale" ed è pieno di esercizi e giochi che aiutano le persone a cercare ciò che è speciale negli altri, invece che in se stessi. Questo spostamento dell'attenzione, dall'interno all'esterno, può renderti meno ansioso e più connesso ad altre persone.

Considerazioni finali

Quindi, quando hai finito di pensare a quali tipi di intelligenza sei più bravo, dedica più tempo a pensare a ciò in cui sono brave le altre persone. Perché quando usiamo teorie come intelligenze multiple e stili di apprendimento per aiutare le altre persone ad avere un bell'aspetto, fa sembrare tutti noi, e la società in generale, molto migliori.

Altri articoli sui tipi di intelligenza

  • Qual è il tuo tipo di intelligenza?
  • Ognuno ha talento a modo suo: i 9 tipi di intelligenza che dovresti conoscere
  • In che tipo di intelligenza multipla sei particolarmente bravo?

Riferimento

[1] ^ ResearchED: Myth-Busting: Gardner's multiple intelligences

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Leggi avanti

Altro di questo autore

Clay Drinko

Clay Drinko è un educatore e autore di PLAY YOUR WAY SANE (gennaio 2021 Simon & Schuster)

Di tendenza in Brain Power

Altro di questo autore

Clay Drinko

Clay Drinko è un educatore e autore di PLAY YOUR WAY SANE (gennaio 2021 Simon & Schuster)

Di tendenza in Brain Power

Leggi avanti

15 trucchi di memorizzazione senza sforzo per ricordare qualsiasi cosa
Come migliorare la memoria e potenziare la tua capacità cerebrale
Come migliorare la memoria cerebrale in modo naturale: cibi da mangiare e saltare
13 semplici trucchi di memoria per aiutarti a ricordare facilmente qualsiasi cosa

Ultimo aggiornamento il 18 dicembre 2020

Fai scorta di questi 9 snack salutari per aumentare le tue capacità intellettuali

Vee Castil; Resume & Career Writer ᛫ Traveller ᛫ Vegan ᛫ Weight Loss Success (-85lbs) Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Il cibo per la mente è un alimento benefico per il cervello. Come la nostra pelle e il nostro stomaco, alcuni alimenti contribuiscono al nutrimento e al trattamento di queste zone del corpo. Il cervello ha anche bisogno di determinati alimenti per aumentare la sua potenza in modo da funzionare al meglio ogni giorno. Dovremmo fare scorta di cibo per la mente!

Il cervello, la complessa macchina che controlla tutto il nostro essere, è in realtà facile da nutrire e nutrire. Alcuni alimenti ci nutrono di sostanze nutritive e forniscono benefici di cui molti di noi non sono consapevoli. Ad esempio, Barbara Shukitt-Hale, USDA Nutrition Research Facility presso Tufts University, afferma quanto segue sui nutrienti che consumiamo:

"Le piante hanno sviluppato meccanismi per affrontare gli stress ambientali. A causa della luce solare, dello smog e della temperatura hanno sviluppato capacità antiossidanti o antinfiammatorie. Quando li ingeriamo, sono protettivi anche nel nostro corpo. "

In questo articolo parleremo dell'importanza di cibi sani per la mente e ti consiglieremo i 9 migliori snack sani per aumentare le tue capacità intellettuali!

Sommario

  1. L'importanza del cibo per la mente e come aiuta il cervello
  2. Mancanza di cibo per la mente e suoi effetti sul cervello
  3. Quali alimenti danneggiano il cervello?
  4. 9 cibi sani per potenziare la tua capacità cerebrale
  5. Conclusione

L'importanza del cibo per la mente e come aiuta il cervello

Il nostro cervello controlla tutto ciò che facciamo. Alcune sostanze chimiche influiscono sul modo in cui funziona in modi positivi e negativi. Brian Food aiuta ad aumentare il tuo potere intellettuale! Secondo un articolo pubblicato da Fernando Gomez-Pinilla, Dipartimenti di Neurochirurgia e Scienze Fisiologiche dell'UCLA: [1]

"La ricerca negli ultimi 5 anni ha fornito prove entusiasmanti per l'influenza dei fattori dietetici su specifici sistemi molecolari e meccanismi che mantengono la funzione mentale. Ad esempio, una dieta ricca di acidi grassi omega-3 sta guadagnando apprezzamento per il supporto dei processi cognitivi negli esseri umani e la sovraregolazione dei geni che sono importanti per mantenere la funzione sinaptica e la plasticità nei roditori. "

Il detto classico "tu sei quello che mangi" ha molto valore e verità, come dimostrato dalla ricerca. Ecco alcune informazioni:

  • Gli amminoacidi derivano da proteine ​​e aiutano a supportare e collegare i tuoi neurotrasmettitori. I neurotrasmettitori aiutano a mantenere il cervello acuto: la dopamina per la funzione del sistema nervoso, la serotonina per l'umore, la memoria e l'apprendimento, la norepinefrina per la vigilanza e la concentrazione e l'acetilcolina per la conservazione e il ricordo della memoria.
  • Il glucosio è ciò che fornisce energia al cervello. I cervelli ottengono quasi tutta la loro energia dal glucosio.
  • Gli acidi grassi come polinsaturi, omega-3 e omega 6 aiutano a rafforzare le cellule nervose che aiutano a rafforzare la memoria.
  • Gli antiossidanti inibiscono l'ossidazione. Gli antiossidanti rimuovono gli agenti ossidanti dannosi negli organismi viventi.

Mancanza di cibo per la mente e suoi effetti sul cervello

Ho discusso dei grandi impatti del consumo di cibo per il cervello sul cervello. La mancanza di cibo per la mente avrà un impatto inverso. La mancanza di cibo per il cervello può causare memoria, cognitivo, squilibrio di zucchero nel sangue, annebbiamento del cervello, carenze di nutrienti e disturbi dell'umore.

La serotonina, il neurotrasmettitore che regola il sonno, l'appetito e l'umore, viene prodotta nel tratto gastrointestinale (il tratto digestivo che prende il cibo, digerisce, estrae e assorbe l'energia e i nutrienti dal consumo di cibo).

In poche parole, un corretto cibo per la mente è essenziale per la tua salute quotidiana. Il cibo per la mente è essenziale per un tratto digestivo sano che è necessario per livelli sani di serotonina. Livelli sani di serotonina sono essenziali per un sonno, un appetito e un umore sani.

Altre difficoltà fisiche possono derivare dalla mancanza di alimenti per il cervello: pressione sanguigna, maggiore acutezza e irritabilità per citarne alcuni.

Il cibo per la mente è essenziale per la nostra vita perché alimenta la macchina che ci fa andare avanti. La mancanza di cibo per la mente significa mancanza di cure adeguate per noi stessi.

Quali alimenti danneggiano il cervello?

Non è un segreto che alcuni tipi di alimenti ci fanno male in diversi modi. Il consumo di cibo per il cervello sano può essere considerato e gestito proprio come il consumo di cibo per dimagrire. Ci sono alcuni alimenti che nutrono il tuo intero essere per la salute generale e molti da cui dovresti stare alla larga in quantità elevate perché hanno un impatto negativo su tutto il tuo essere, eccone alcuni:

  • Cibi e bevande zuccherati: livelli più alti di zucchero nel sangue possono aumentare il rischio di demenza.
  • Grassi trans e saturi: questo è noto per il peso; tuttavia, collegati al cervello, studi osservazionali hanno trovato un'associazione tra l'assunzione di grassi saturi e il rischio di malattia di Alzheimer.
  • Carboidrati raffinati - questo include anche lo zucchero. Tieni presente che i carboidrati raffinati si trasformano in zucchero. Ciò significa che si trasformano in alimenti ad alto indice glicemico. È stato scoperto che gli alimenti ad alto contenuto di GL (carico glicemico) compromettono la funzione cerebrale.
  • Aspartame - "ma mi è stato detto che è un dolcificante, un sostituto dello zucchero e migliore del consumo di zucchero". L'aspartame è usato come sostituto dello zucchero soprattutto per la perdita di peso perché ha 0 calorie. Può essere efficace per la perdita di peso; tuttavia, è un alimento che può essere dannoso per il cervello. L'aspartame è un prodotto composto da fenilalanina, metanolo e acido aspartico. [2]
  • Fenilalanina– può attraversare la barriera emato-encefalica e potrebbe interrompere la produzione di neurotrasmettitori-serotonina. [3]
  • Metanolo– può causare acidosi metabolica causando disturbi del sistema nervoso centrale. [4]
  • Alimenti trasformati: generalmente gli alimenti che si trovano nel mezzo del negozio di alimentari, questi alimenti tendono ad essere ricchi di grassi, zucchero e sale. Non solo questi alimenti causano aumento di peso, ma questo aumento è dannoso per il cervello.

Uno studio su 243 persone ha scoperto che un aumento del grasso intorno agli organi, o grasso viscerale, è associato a danni al tessuto cerebrale. [5] [6]

9 cibi sani per potenziare la tua capacità cerebrale

1. Avocado

Questi fantastici cerchi / ovali verdi di gioia sono ricchi di sostanze nutritive! Se ti piace il guacamole, allora ti piacciono gli avocado! L'avocado è un frutto composto da carboidrati sani, grassi e vitamine:

  • La vitamina K– sintetizza alcune proteine ​​che sono prerequisiti per la coagulazione del sangue.
  • Folato: una delle vitamine B necessarie per produrre globuli rossi e bianchi nel midollo osseo, convertire i carboidrati in energia e produrre DNA.
  • La vitamina C - non può essere prodotta dall'organismo, quindi la consapevolezza del consumo è essenziale. La vitamina C è un antiossidante necessario per rafforzare le difese naturali del corpo, noto anche come sistema immunitario.
  • Potassio - un minerale ed elettrolita che produce impulsi elettrici in tutto il corpo e aiuta con: pressione sanguigna, contrazioni muscolari, impulsi nervosi, digestione e ritmo cardiaco.
  • Vitamina B5 - essenziale per la produzione di energia e per la scomposizione di grassi e carboidrati.
  • Vitamina B6– necessaria per il normale sviluppo del cervello e per mantenere in salute il sistema nervoso e immunitario.
  • La vitamina E: dissolve il grasso e supporta la vista, la riproduzione e la salute di sangue, cervello e pelle.

2. Noci

Comprensibilmente, chi soffre di allergie alle noci non può consumare noci.

Per coloro che possono, le noci offrono incredibili benefici, come avere il doppio di antiossidanti rispetto a mandorle e arachidi. Queste piccole noci sono ricche di DHA (omega), proteine ​​e minerali.

3. Spinaci

Uno studio condotto dalla Rush University ha dimostrato che le persone che 1-2 porzioni di verdure, come gli spinaci, per 5 anni, avevano le capacità cognitive di qualcuno di 11 anni più giovane.

Gli spinaci sono ricchi di vitamina K, acido folico, beta carotene (un antiossidante) e luteina (un antiossidante).

4. Cioccolato fondente

Questa è una vittoria. cioccolato per il cibo per la mente!

Il cioccolato ha alti livelli di flavanoli. Il dottor Bret S. Stetka, MD, afferma quanto segue sui flavanoli:

"Questi abbondanti composti vegetali fenolici hanno spiccate proprietà antiossidanti e antinfiammatorie e si ritiene che siano responsabili di gran parte dei benefici per la salute attribuiti al consumo di cioccolato".

Studi come lo studio Swedish Mammography Cohort hanno trovato i seguenti risultati:

Ridotto l'aumento del consumo di cioccolato di 50 g a settimana

  • Rischio di infarto cerebrale del 12%
  • Rischio di ictus emorragico del 27%
  • Rischio totale di ictus del 14%

5. Tè verde

Il tè verde è noto per essere una potente bevanda antiossidante che aiuta a migliorare la funzione cerebrale, contribuisce alla perdita di grasso e riduce il rischio di cancro.

Inoltre, caricato con L-teanina (un amminoacido), aumenta la dopamina.

6. Kale