Alimenti fermentati per una migliore salute digestiva e benessere mentale

Iscriviti al corso Candace 7-Day Rapid Results ti insegna tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare uno stile di vita di sollevamento pesi per essere tonificato e forte. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Hai notato le bottiglie di Kombucha che allineano gli scaffali dei tuoi negozi di alimentari naturali o le recenti offerte di un prodotto a base di latte fermentato bevibile chiamato Kefir?

Rientrano in una categoria di alimenti fermentati che stanno facendo un enorme passo avanti nei negozi di alimentari americani.

Se non hai familiarità con i cibi fermentati o con i potenti benefici per la salute che derivano dalla loro aggiunta alla tua dieta, allora questo articolo fa per te.

Continua a leggere per conoscere i 5 cibi semplici che puoi incorporare nella tua dieta sia per una migliore salute digestiva che per il benessere mentale.

Sommario

  1. Alimenti fermentati: una tendenza [antica] calda I batteri migliorano il sapore del cibo I fermenti sono ottimi per il tuo intestino Probiotici contro fermenti: qual è la differenza? Un intestino sano è un intestino diverso Nature's Miracle Cure In che modo il tuo microbioma influisce sul tuo umore
  2. Mangia questi cinque fermenti per una salute favolosa
  3. Alimenti fermentati per tutti!

Alimenti fermentati: una tendenza [antica] calda

Se stai notando solo ora cibi fermentati nel tuo negozio di alimentari, è bene tenere presente che i cibi fermentati non sono una nuova tendenza.

Esistono da circa ottomila anni e recentemente hanno iniziato a guadagnare costantemente popolarità nella dieta americana.

In effetti, a causa della ricerca esplosiva condotta sulla salute intestinale e dell'importanza dei microbiomi, i cibi fermentati stanno facendo enormi passi avanti nelle società occidentali.

Prima che esistessero elettricità e frigoriferi, la fermentazione controllata veniva eseguita per conservare gli alimenti e renderli sicuri da mangiare.

Culture diverse celebravano i cibi fermentati e ogni cultura ha sviluppato la propria interpretazione su di essi attraverso l'introduzione di sapori e tradizioni unici che facevano parte del proprio patrimonio culinario.

• Le culture europee apprezzano i crauti e i latticini coltivati ​​come panna acida e formaggi

• I coreani sono famosi per i loro kimchi, i giapponesi amano il natto e il miso, mentre i cinesi amano le uova conservate annerite

• In India, le persone bevono Lassi prima di ogni pasto per aiutare la digestione

• Il Garri, un ortaggio a radice, viene preparato e fermentato prima di essere consumato in Africa occidentale

• In Russia e Turchia, le persone bevono uno yogurt chiamato Kefir

I batteri migliorano il sapore del cibo

Sebbene esistano molti modi diversi per conservare e fermentare gli alimenti, tutti contengono un componente specifico importante per il processo di conservazione della fermentazione, una coltura batterica di avviamento.

Il metodo di fermentazione più comune utilizza un ceppo batterico chiamato Lactobacillius.

Durante il processo di fermentazione, questi batteri buoni combattono ceppi pericolosi di batteri come E. coli che rendono il nostro cibo pericoloso da mangiare.

Il Lactobacillus converte i sali e gli zuccheri aggiunti durante la fase di fermentazione in acido lattico, un conservante naturale che inibisce la crescita di batteri pericolosi. Questa produzione di acido lattico è ciò che conferisce al cibo quel sapore aspro e piccante che associamo alle verdure fermentate come sottaceti e crauti.

Puoi utilizzare il liquido di un precedente fermento come fonte per i tuoi batteri di avviamento, come il siero di latte per lo yogurt, uno SCOBY di kombucha o la salamoia delle verdure sottaceto.

Se hai appena iniziato, puoi anche trovare ceppi di batteri sani in polvere. I negozi di alimenti naturali o i negozi online venderanno kit di colture starter pieni di batteri benefici per aiutarti ad avviare il processo di fermentazione.

I fermenti sono ottimi per il tuo intestino

Mangiare una varietà di cibi fermentati è un'ottima introduzione per arricchire il microbioma intestinale con una raccolta diversificata di batteri sani.

Non solo stai introducendo batteri benefici nell'intestino, ma questi batteri ti stanno aiutando ad aumentare l'assorbimento e la digestione degli alimenti.

Gli alimenti fermentati sono simili ai probiotici, ma presentano alcune differenze fondamentali.

Probiotici e fermenti: qual è la differenza?

Gli alimenti fermentati non sono equivalenti ai probiotici.

In base alle loro classificazioni ci sono differenze tra un probiotico e un alimento fermentato, anche se entrambi hanno incredibili benefici per la salute.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità definisce i probiotici come "microrganismi vivi che, se somministrati in quantità adeguate, conferiscono un beneficio per la salute all'ospite". [1]

Tutti i prodotti fermentati sono creati utilizzando batteri sani, ma quando sono cotti non contengono batteri vivi.

Ad esempio, alimenti come il pane con pasta acida vengono fermentati perché si basano su batteri come il lievito per crearli. Ma quando mangi il pane il lievito è già stato disattivato dalla cottura.

D'altra parte, ci sono cibi come yogurt, formaggi, kimchi non riscaldati e crauti che vengono fermentati con batteri e contengono ancora batteri benefici vivi quando li mangi.

Questi tipi di alimenti fermentati sono anche probiotici perché contengono microrganismi vivi.

Un intestino sano è un intestino diverso

Ci sono dieci volte più batteri nel tuo corpo rispetto alle cellule che compongono il tuo corpo; o come stimano gli scienziati, ci sono circa 100 trilioni di batteri nel tuo corpo.

Milioni risiedono proprio nel mezzo del tuo intestino; e ti aiutano a digerire il cibo e ad assorbire i nutrienti dal cibo.

I batteri nell'intestino ti aiutano ad abbattere le particelle di cibo più grandi (che non vengono digerite nello stomaco) in forme utilizzabili di carburante che il tuo corpo può utilizzare.

Questa relazione simbiotica che abbiamo con i batteri significa che entrambe le parti ne traggono vantaggio: ottieni le vitamine e i nutrienti necessari per la tua sopravvivenza e in cambio i batteri hanno cibo da mangiare e un posto dove vivere.

Questa popolazione di batteri è chiamata microbiota umano e gli studi hanno dimostrato che la composizione della popolazione di batteri gioca un ruolo importante nel modo in cui estrai, immagazzini e utilizzi l'energia dagli alimenti che mangi. Questa relazione è importante per aiutare il nostro sviluppo digestivo del nostro intestino, aiutandoci a produrre vitamine che non possiamo ottenere dal cibo e influisce sul modo in cui metabolizziamo i farmaci.

Poiché i batteri svolgono un ruolo nella digestione e nell'assorbimento della nutrizione, i primi studi di ricerca ipotizzano che anche diversi ceppi di batteri abbiano un ruolo nella composizione del nostro corpo. Questo può determinare se siamo predisposti ad avere un tipo di corpo magro o un tipo di corpo obeso.

Un intestino sano è importante per la salute e il benessere del nostro corpo.

Mangiando una varietà di cibi sani, compresi quelli fermentati, possiamo garantire che stiamo popolando le nostre viscere con batteri buoni.

Nature’s Miracle Cure

La diversità dei tuoi batteri intestinali aiuta anche a sviluppare il tuo sistema immunitario.

Fin dalla nascita, il tuo sistema immunitario si è sviluppato facendo affidamento sui batteri intestinali per bilanciare le risposte ai patogeni nocivi mentre tollera i batteri innocui che risiedono dentro di te.

La ricerca in quest'area è abbastanza nuova e stiamo ancora imparando come si presenta un microbioma intestinale sano; ma le prove suggeriscono che avere un microbioma più diversificato porta a una salute generale migliore.

Una malsana diversità di batteri intestinali è stata collegata a molte malattie, come la sindrome dell'intestino irritabile, malattie autoimmuni e una permeabilità intestinale che causa infiammazioni indesiderate.

Sono state condotte ricerche preliminari che hanno scoperto che l'efficacia dei vaccini è determinata anche dalla diversità dei batteri intestinali.

Quando hai un'infiammazione intestinale e altri problemi intestinali, il tuo sistema immunitario è impegnato ad affrontare quel problema invece di rispondere efficacemente ai vaccini. [2]

Puoi contribuire ad assicurarti un intestino sano e un microbioma diversificato mangiando una dieta sana e varia che includa cibi fermentati. È un modo rapido per introdurre milioni di batteri benefici in un solo morso.

In che modo il tuo microbioma influisce sul tuo umore

Negli ultimi 10 anni sono state condotte ricerche per indagare il legame tra il tuo microbioma e il modo in cui regola il tuo pensiero e i tuoi stati d'animo.

I ricercatori hanno trovato prove che questi miliardi di batteri che risiedono nell'intestino potrebbero svolgere un ruolo influenzando il cervello per determinare il tuo umore.

È stato scoperto che i batteri intestinali producono una varietà di neurotrasmettitori che svolgono un ruolo chiave nell'influenzare il modo in cui ti senti.

Il modo in cui metabolizziamo questi neurotrasmettitori come la serotonina, la dopamina e il GABA può essere influenzato a seconda del tipo di organismo che risiede nel nostro intestino. Questo può regolare la quantità di neurotrasmettitori che circolano nel nostro sangue e nel cervello. [3]

Una mente e un corpo sani consistono nell'avere un'ampia varietà di diverse specie di batteri che risiedono nell'intestino. Volere sentirsi bene è un altro motivo per mangiare una varietà di cibi fermentati, poiché ogni alimento avrà diversi tipi di batteri che contribuiranno alla salute del tuo intestino.

Mangia questi cinque fermenti per una salute favolosa

1. Kombucha

Questo è probabilmente uno dei modi più semplici per diversificare il tuo istinto perché Kombucha è accessibile a quasi tutti ed è disponibile in un'ampia varietà di gusti.

Kombucha è una bevanda a base di tè fermentato analcolico leggermente addolcito. Ha avuto origine in Cina intorno al 220 aC.

È diventata una bevanda alla moda perché contiene vitamine, aminoacidi e altri nutrienti associati a benefici per la salute. Sebbene ci siano state dichiarazioni esagerate sui suoi benefici per la salute da parte dei media, è un ottimo modo per introdurre batteri benefici per aiutare la digestione.

2. Miso

Originario del Giappone, il miso è una pasta fermentata ottenuta da una combinazione di semi di soia e sale con altri ingredienti come riso o orzo per creare sapori diversi.

Il miso è disponibile in una varietà di colori in base al tempo di fermentazione. Di per sé, ha un sapore molto salato e piccante ma ha un ottimo sapore di umami. A causa delle enormi varietà di miso, diversi tipi possono essere utilizzati in modo intercambiabile nelle ricette e dare come risultato diverse combinazioni di sapori.

Sebbene sia comunemente usato nella zuppa di miso, il miso può anche essere usato come base per creare condimenti per insalata, salse e marinate.

Il miso si trova vicino alla sezione del tofu o alla sezione della carne vegetariana del tuo negozio di alimenti naturali. Verrà in una vasca di plastica o un sacchetto di plastica sigillato. Se refrigerato correttamente, il miso può essere mantenuto fresco fino a un anno.

3. Kimchi

Un altro alimento fermentato è il Kimchi, originario della Corea; consiste in una varietà di verdure in salamoia che vengono consumate ad ogni pasto.

Il più noto è il cavolo kimchi piccante, ma ci sono oltre 100 varietà di kimchi e non tutte sono piccanti.

Il kimchi viene fermentato con un assortimento di spezie tra cui peperoncino in polvere, aglio, zenzero, scalogno e un tipo di pesce salato chiamato jeotgal. Oltre ai benefici probiotici del kimchi, è anche ricco di fibre, ricco di antiossidanti, ricco di aminoacidi e ricco di una serie di vitamine.

4. Crauti

I crauti sono un'altra versione di un cavolo fermentato creato da una varietà di batteri produttori di acido lattico. Ottiene il suo caratteristico sapore aspro dai batteri che fermentano lo zucchero nel cavolo.

Anche se associamo i crauti a origini dell'Europa orientale e tedesca, sono stati consumati dai cinesi oltre 2.000 anni fa e probabilmente portati in Europa 1.000 anni dopo.

Oggi i crauti vengono preparati unendo il cavolo tritato finemente con sale e spezie. È un'ottima fonte di vitamina B e vitamina C e contiene molti enzimi per aiutarti ad abbattere il cibo durante la digestione.

5. Kefir

Keifr è una bevanda a base di latte fermentato che può provenire da una varietà di fonti di latte, come latte di mucca, capra, pecora o persino riso e soia.

Ciò che rende questa bevanda fermentata è l'introduzione di cereali per starter composti da lievito e batteri.