Come essere assertivi senza essere troppo aggressivi

Esperto SEO e imprenditore Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Ti sei mai trovato in una situazione in cui ti trovi in ​​un gruppo le cui opinioni non sono in linea con le tue? Che cosa hai fatto? Sei rimasto zitto o hai espresso le tue opinioni così come si esprimono?

L'assertività è un'abilità di quelle persone che possono esprimersi in modo diretto, senza calpestare i diritti degli altri. Tuttavia, non tutti conoscono l'importanza dell'assertività sia per la vita personale che per quella professionale. Alcune persone trovano difficile essere assertivi. Ma ciò che la maggior parte di noi non sa è che l'assertività non è un tratto unico che una persona può possedere e che gli altri non hanno. In realtà è un'abilità che possiamo imparare.

Perché alcune persone trovano difficile essere assertivi

Per essere assertivi sono necessari tre punti del triangolo; il passivo, aggressivo e assertivo. Devi trovare il giusto mix di questi tre punti importanti per essere assertivo.

Il passivo

Quando eravamo bambini, gli adulti ci hanno sempre insegnato a essere gentili e amichevoli con gli altri bambini. La maggior parte di noi ha adattato questo insegnamento a un punto in cui spesso diventiamo titubanti nell'esprimere le nostre opinioni e pensieri. Crediamo che non sia carino discutere e non essere d'accordo con gli altri.

Sviluppiamo un comportamento passivo perché siamo programmati per credere che chi esce dalla norma e non ha paura di dire quello che vuole dire sia scortese, irrispettoso e spesso rifiutato. Ma quello che non sai è che essendo passivo nessun altro si arrabbia tranne te. Stiamo rafforzando i nostri diritti e questo può avere un impatto negativo sulla nostra fiducia in noi stessi.

L'aggressivo

Completamente opposto all'essere passivi, le persone aggressive tendono a non considerare i diritti e i sentimenti delle altre persone. Non sono consapevoli che esprimendo le loro opinioni hanno minato l'autostima e i diritti degli altri.

I comportamenti aggressivi si presentano in tanti modi. Chiedendo semplicemente qualcuno piuttosto che chiedere, affrettandolo o ignorandolo, lo incoraggiamo a essere passivo mentre diventiamo aggressivi.

L'assertivo

L'assertività è trovare il giusto equilibrio tra essere passivi e aggressivi. È una comunicazione a due vie in cui possiamo trasmettere il nostro messaggio e ascoltare anche gli altri. Incoraggia uno scambio di opinioni in modo che i diritti di entrambe le parti siano esercitati e le opinioni ei sentimenti siano espressi in modo appropriato. Significa condividere, apprezzare gli altri e vederli alla pari.

Può essere difficile trovare il giusto equilibrio. I nostri ruoli attuali, le esperienze passate, il modo in cui ci vediamo, lo stress che sperimentiamo e la nostra errata supposizione che questi tratti siano per natura influenzano le nostre risposte e la nostra comunicazione con gli altri. Ma se diventiamo consapevoli di noi stessi e apriamo la nostra mente, ci renderemo conto di quanto sia importante imparare ad essere assertivi.

In che modo essere assertivi può aiutare la nostra vita professionale e personale?

Come accennato in precedenza, l'assertività può fornire una crescita significativa sia nella nostra vita professionale che personale. Forbes ha riferito [1] che i leader che sono assertivi sono percepiti come dotati di maggiore integrità rispetto a quelli che non lo sono. Inoltre, è fondamentale per un'organizzazione avere un team di individui assertivi che promuovono la cooperazione, il supporto, l'unità, la formazione e lo sviluppo. Questo per stabilire con successo un processo di gestione del progetto efficace che è essenziale per il successo del progetto.

Quando si tratta del nostro sviluppo personale, l'assertività aiuta sicuramente molto. Eccone alcuni.

Fornisci a te stesso più valore. L'assertività aumenta la fiducia in se stessi e migliora l'immagine di sé. Sviluppa la consapevolezza che non solo hai diritto alle tue opinioni, ma hai il diritto di esprimerle. Inoltre, adotti una visione più realistica di te stesso.

Impari ad apprezzare gli altri. Piuttosto che vedere le altre persone come una minaccia, un comportamento assertivo ti consente di vederle in un contesto realistico. Comprendi le individualità di una persona e le vedi come collaboratori che possono aiutarti a realizzare le cose.

Ti offre l'opportunità di ottenere di più. Quando trasmetti il ​​tuo messaggio in modo appropriato e chiaro, non devi mai preoccuparti di problemi irrisolti o di non essere in grado di accontentare le altre persone. Puoi incanalare i tuoi sforzi e il tuo tempo per cose più meritevoli che possono aiutarti a liberare il tuo pieno potenziale.

Nel complesso, uno dei principali vantaggi dell'essere assertivi è che ci consente di avere una relazione sana con le altre persone migliorando al contempo noi stessi. Potrebbe non essere facile, ma nel tempo possiamo imparare a sviluppare questo comportamento.

Allora, cosa ci vuole per essere assertivi?

Ogni persona ha modi diversi di sviluppare l'assertività in sé. Per altri può essere abbastanza facile, mentre per alcuni potrebbe richiedere molti sforzi per essere assertivi. Ma ecco alcuni suggerimenti su cui possiamo lavorare per sviluppare la nostra assertività.

Conosci il tuo valore come persona

Non permettere mai ad altre persone di farti sentire meno importante come loro. Non permettere loro di farti sentire inferiore. Comprendi che le tue opinioni, pensieri, sentimenti e il tuo diritto di esprimerli sono preziosi quanto gli altri.

Abbiamo il pieno controllo di noi stessi. Alcune persone potrebbero trattarci male perché vedono che lo facciamo da soli. Questo dà loro il permesso di trattarci come fanno. La nostra fiducia, energia e il nostro atteggiamento trasmettono un messaggio alle persone. Questi attivano le loro azioni nei nostri confronti.

Se ci vedono come qualcuno che ha grande stima di noi stessi e qualcuno che sa come proteggere i nostri diritti e la nostra dignità, tratteranno anche noi come tali. Quindi tutto inizia da noi stessi. Quando conosciamo il nostro valore come persona, le persone inizieranno a vederci come loro pari.

Identifica i tuoi bisogni e desideri e affrontali

Se aspetti che le persone si rivolgano e soddisfino le tue esigenze, potresti aspettare per sempre. Essere indipendente. Devi metterti in azione per soddisfare i tuoi bisogni e desideri. Inoltre, quando impari a lavorare per soddisfare i tuoi bisogni, è più probabile che raggiungerai il tuo vero potenziale e ti realizzerai. In questo modo, aumenti la tua autostima e la tua autostima.