Hai un'idea per un'app? Ecco da dove iniziare

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Allora, hai un'idea per l'app. Cosa fai adesso?

Alcune persone eseguono una rapida ricerca su Google, vedono qualcosa di relativamente simile e si arrendono. Altri studiano il processo che comporta la creazione di un'app, si rendono conto che non è così facile come sembra e, di nuovo, si arrendono. Quindi, dato che sei già così lontano, congratulazioni per essere più avanti nel processo rispetto alla maggior parte. Siamo qui per aiutarti a farti decollare.

Passaggio 1: ottieni la disposizione del terreno

La prima cosa che dovrebbe essere sul tuo radar è, se non l'hai già fatto, toccare il suolo Googlin '. Oltre 1.000 nuove app arrivano sull'App Store ogni giorno. Quindi, è probabile che ci sia già qualcosa di relativamente simile là fuori. In caso contrario, sei fortunato. E se è così, neanche questo è un rompicapo. È tutta una questione di esecuzione e se riesci a eseguire questo concetto meglio dell'ultima persona, sarai comunque in vantaggio nel gioco.

Pensaci in questo modo: Facebook non è stato il primo social network. Friendster e Myspace l'hanno preceduto. Ma quale piattaforma utilizzi oggi?

Quindi, piuttosto che preoccuparti se c'è qualcun altro che fa quello che vuoi fare, pensa a come puoi migliorare le app esistenti. Impara da loro e scopri quali caratteristiche piacciono alle persone e quali no.

Passaggio 2: brainstorming su funzionalità e specifiche complete

Conosci i tuoi concorrenti e cosa c'è già là fuori. Ora puoi riportarlo al tavolo da disegno e pensare esattamente a cosa farà la tua app. Che funzionalità avrà?

Molti imprenditori alle prime armi impazziscono qui. Vengono fuori dall'altra parte di questo passaggio con un documento di 30 pagine che spiega tutti i vantaggi del loro prodotto. Anche se questo è allettante, mantieni un po 'di disciplina qui!

Concentrati sul tuo prodotto minimo praticabile. Quali sono le caratteristiche principali che faranno risaltare la tua app? Dovrebbe fare solo poche cose e farle molto bene. Predichiamo ai nostri clienti (forse controintuitivamente per un'azienda di sviluppo di app) di avere un "V1" il più semplice possibile; ciò consente ai nostri clienti di rilasciare la loro app, raccogliere feedback e ruotare se necessario.

Questo è chiamato "documento delle specifiche" ed è il modo migliore per presentare la tua idea a qualsiasi designer o sviluppatore di app con cui potresti lavorare in futuro. Ecco perché è meglio scrivere queste cose ora in anticipo prima di andare avanti!

Passaggio 3: comprendere le opzioni di sviluppo

Conosci i tuoi concorrenti. Sai cosa farà la tua app. Ora è il momento di capire come verrà costruito questo oggetto.

È qualcosa di semplice, come un'app che aiuterà il tuo ristorante a mettere il suo menu su un'app? O è una semplice app di dati che mostra il testo agli utenti all'interno di determinate pagine? Se è così, una piattaforma di creazione di app pronta all'uso è sicuramente la soluzione migliore. Ci sono molte, molte opzioni là fuori che ti consentono di creare semplici app con "funzionalità predefinite" a un costo minimo, come: