Blackberry Slavery

Autore, consulente di gestione Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Una partecipante a uno dei miei seminari sulla gestione del tempo ha recentemente condiviso che la sua cultura aziendale si è evoluta al punto in cui ci si aspetta che un manager che possiede un Blackberry risponda alle e-mail entro un'ora.

In alcuni di quei casi in cui ha impiegato troppo tempo a rispondere, il risultato è stato un'email al capo del suo capo con un reclamo.

Mi sono chiesto ... cosa succede quando un dipendente riceve il "regalo" di un Blackberry o di un iPhone dalla propria azienda?

Quali aspettative inespresse vengono fornite insieme allo smartphone?

Cosa sta facendo il dipartimento delle risorse umane per creare criteri per evitare che accada il peggio: dirigenti che inviano messaggi avanti e indietro alle 5 del mattino o partite di "ping-pong e-mail" di 20 ore.

Un'azienda illuminata di cui sono a conoscenza ha in realtà una politica di vecchia data secondo cui i suoi manager non possono inviare o leggere email di telefonate nei giorni liberi designati.

La maggior parte delle aziende, tuttavia, si sta muovendo nella direzione opposta, invadendo quelli che erano i momenti privati ​​dei propri dipendenti con una mentalità da "gioco o altro". Notti, mattine, fine settimana, vacanze e ferie sono ormai un gioco leale per un numero crescente di aziende e la recessione ha dato alle aziende solo un nuovo motivo per aumentare la pressione sui fortunati sopravvissuti al licenziamento più recente.

Ovviamente, né RIM né Apple sono da biasimare.

Invece, le cattive abitudini si stanno consolidando nella pratica aziendale e il risultato è un calo della produttività.

L'invio di un'e-mail dal titolo "URGENTE" è diventato il nuovo modo di recapitare messaggi urgenti, sostituendo il telefono.

I risultati sono semplicemente disastrosi, poiché i professionisti si collegano ai propri smartphone, controllando e ricontrollando la posta elettronica, nel caso in cui ricevessero un'e-mail urgente negli ultimi cinque minuti.

È un MOLTO controllo per un evento 1 su 500.

Questa è anche molta attenzione sprecata.

Ormai, probabilmente siamo stati tutti oggetto di "attenzione via email", che differisce dall'attenzione regolare che si riceve in una normale conversazione di persona o telefonica.

Iniziamo parlando con un collega e la conversazione procede bene fino a quando non rileviamo che è passato al controllo del proprio dispositivo per vedere se ha ricevuto email urgenti.

Le loro risposte diventano solo un po 'ritardate e possiamo percepire che qualcosa è cambiato mentre si uniscono all'ultima partita di ping-pong e-mail che sta accadendo da qualche parte nel cyber-spazio. Sia che si trovino di fronte a noi o a 3000 miglia di distanza, l'effetto è lo stesso: la conversazione rallenta quando premono Rispondi, iniziano a digitare e premono Invia, anche se insistono sul fatto che stanno "ancora ascoltando" quando vengono sfidati.

Sfortunatamente, è la paura a spingerli verso abitudini improduttive e inefficaci.

Questo è ciò che vedono alcuni dei loro coniugi, figli, amici e colleghi quando reagiscono scuotendo la testa e parole come "addicted" e "Crackberry" vengono mormorate appena fuori dalla portata d'orecchio.

Alcuni hanno visto la luce e stanno tornando, perdendo e persino rompendo i Blackberry e gli iPhone delle loro aziende.

Ancora meno stanno affrontando la cultura della paura e dell'intimidazione che è stata creata sottilmente con l'aiuto di questa nuova tecnologia. Ci vuole coraggio per dire di no alle cattive abitudini, non importa quanto siano diffuse. Ci vuole una mente lucida per dire sì a una maggiore produttività che attende le aziende che possono vedere chiaramente la trappola e sono disposte a stabilire nuove politiche per affrontarle.

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Leggi avanti

Altro di questo autore

Francis Wade

Autore, consulente di gestione

Tendenze nel lavoro

Altro di questo autore

Francis Wade

Autore, consulente di gestione

Tendenze nel lavoro

Leggi avanti

5 passaggi per riprendersi velocemente quando la vita ti abbatte
Come superare i tuoi pensieri e comportamenti autodistruttivi
Ti senti sconfitto? 7 modi utilizzabili per aiutarti a tornare in pista
Ti senti sconfitto nella vita? 9 modi per riprendersi il potere

Ultimo aggiornamento il 17 dicembre 2020

Rendi felici tutti in ufficio installando questo

Fondatore e CEO di Lifehack Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Ammettiamolo, per quanto positivo e ottimista sia il tuo ambiente d'ufficio, i tuoi dipendenti continueranno a soffrire di stress di tanto in tanto. Questi stress possono derivare da una miriade di fonti, tra cui: superlavoro, pressione sulle scadenze e mancanza di pause adeguate.

Ad esempio, il tuo team di vendita potrebbe essere vicino alla fine del trimestre e si impegna a fornire i migliori risultati possibili. Sebbene questo sia un obiettivo degno, i membri del team corrono il rischio di spingersi troppo oltre e di lasciarsi privi di energia e pieni di tensione.

È in momenti come questi che tutti i tuoi dipendenti possono essere influenzati negativamente.

Non è una novità che lo stress possa ridurre la produttività o addirittura la qualità del lavoro

Uno dei sintomi dello stress è che può portare a una minore produttività. Ciò significa che se molti (o tutti) i tuoi dipendenti iniziano a mostrare segni di stress, puoi essere certo che la produttività complessiva della tua azienda ne risentirà.

Se ti rendi conto che i tuoi dipendenti soffrono di stress, allora è il momento di intraprendere un'azione per ridurre o eliminare questo peso. Un ottimo modo per farlo è presentare ai tuoi dipendenti i benefici positivi della meditazione. La ricerca mostra che le persone che meditano regolarmente potrebbero sperimentare i seguenti benefici:

  • Una maggiore capacità di concentrazione.
  • Un miglioramento della memoria.
  • Meno fatica.
  • Un aumento della percezione.
  • Una riduzione dello stress. [1]

Queste sono solo una piccola selezione dei benefici che la meditazione può offrire, ed è perfettamente logico che la meditazione sia un ottimo strumento per migliorare le prestazioni dei dipendenti. (E a sua volta, un aumento delle prestazioni complessive della tua azienda.)

Immagina per un momento che i tuoi dipendenti si prendano una pausa giornaliera di 5-10 minuti dal loro lavoro per praticare la meditazione. Non solo loro e la tua azienda vedrebbero un aumento della produttività, ma i tuoi dipendenti migliorerebbero anche la loro autodisciplina. Inoltre troverebbero più facile mantenere una mentalità positiva. [2]

Che cos'è esattamente l'app "Stop, Breathe & Think"?

Si spera di averti dato ragioni sufficienti per accendere il tuo interesse nel rendere la meditazione regolare parte del tuo ambiente d'ufficio. Ora potresti pensare: "Qual è il prossimo? Come posso presentare la meditazione ai miei dipendenti? "

Bene, qui a Lifehack, ci siamo imbattuti in una fantastica app chiamata Stop, Breathe & Think. Riteniamo che l'app sia il modo ideale per avviare sessioni di meditazione regolari in un ambiente d'ufficio.

Sebbene l'app sia disponibile come download per Android o iOS, questi sono principalmente per utenti personali. Quando si tratta di meditazione in ufficio, Stop, Breathe & Think è disponibile come pratico plug-in Slack.

Una volta attivato sul tuo account Slack, Stop, Breathe & Think consentirà a individui o gruppi di programmare attività di consapevolezza. Queste attività includono:

  • Brevi pause per facilitare il recupero della mente e del corpo.
  • Esercizi di respirazione per condizionare pensieri, emozioni e reazioni.
  • Meditazioni personalizzate per contribuire a portare pace e armonia generali.

In che modo l'app aiuterà i tuoi dipendenti a diventare più produttivi

Con l'enorme peso della ricerca che mostra i benefici della meditazione, il plug-in Slack è il modo perfetto per aiutare i tuoi dipendenti a iniziare con questa abitudine positiva.

Diamo ora un'occhiata ad alcune delle fantastiche funzioni offerte dall'app.

Gli utenti dell'app possono apprendere le basi della meditazione e provare diversi tipi.

Scegliendo come si sentono in quel momento, l'app guida gli utenti alla meditazione più adatta.

Le meditazioni sono programmate in modo che gli utenti possano rilassarsi completamente, sapendo che l'app li avviserà al termine del tempo di meditazione programmato.

L'app consente inoltre agli utenti di vedere come è andato il loro stato emotivo nel corso di una settimana, mese o oltre.

Passaggi illustrati divertenti e facili da seguire incoraggiano gli utenti a completare meditazioni regolari.

Un ambiente di ufficio sano può portare a prestazioni aziendali sane

Lo stress quotidiano del lavoro può spesso portare a un accumulo di ansia e tensione nei dipendenti. Questo può quindi avere un effetto a catena sul rendimento della tua azienda.

Fortunatamente, l'opposto: un ambiente di lavoro sano e ottimista può aumentare lo slancio e la produttività dei dipendenti. E questo naturalmente porta a un miglioramento delle prestazioni complessive per la tua azienda.