Blocco mentale: 9 idee pratiche per liberare la mente

Scrittore e coach della produttività per creativi che si danno da fare. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

"Mia figlia ha dimenticato il suo Chromebook a casa. L'ultimo tweet di Trump provocherà una tempesta mediatica. La stufetta mi sta facendo venire sonno. " Questa lunga lista di pensieri casuali scorre nella mia mente mentre cerco di concentrare il mio cervello sulla scrittura di questo articolo. Come posso eliminare questo blocco mentale?

Se potessi sbirciare attraverso lo schermo del mio computer, mi vedresti accasciato sulla tastiera e fissavo le mie dita. Sì, sono l'immagine perfetta del blocco dello scrittore. Anche se non scrivi, scommetto che hai provato la sensazione.

Un blocco mentale è l'incapacità di completare una linea di pensiero. È frustrante. I tuoi pensieri sono deragliati da qualcosa. Nel mio caso, oggi era un Chromebook, il feed Twitter di Trump e una stufetta.

Ma la vita continua a muoversi e le scadenze non cambiano perché hai voglia di fare un pisolino. Grandi scoperte spesso aspettano proprio dall'altra parte di questi blocchi.

Prova queste soluzioni rapide la prossima volta che avrai bisogno di rimettere i tuoi pensieri in carreggiata ed eliminare il blocco mentale:

1. Ricorda a te stesso che i blocchi mentali in realtà non esistono

So di averti appena fornito un elenco di motivi per cui non posso scrivere al momento, ma la realtà è che sto ancora scrivendo.

Ho superato i giochi mentali e ho semplicemente messo le dita sulla tastiera. Mi sono sforzato di scrivere e mi sono liberato di tutte le mie aspettative. In effetti, mi aspettavo di spostare il cursore con pura schifezza.

Questa è la chiave. Rifiuta di accettare che il tuo blocco mentale esista e fai comunque il lavoro. Applichiamo questa tecnica a qualcosa al di fuori del mondo letterario.

Supponi che tu abbia problemi a fare da genitore a tuo figlio adolescente. Niente di quello che hai fatto sta funzionando e ti stai strappando i capelli cercando di raggiungerli. Sei preoccupato che cambiare il tuo gioco genitoriale possa rovinarli.

Prova qualcosa. Supera il tuo bisogno di perfezione. Forse le scrivi una lettera e sfoghi le tue frustrazioni e il tuo amore. Non deve essere un grande gesto. Come ha scritto Seth Godin, "Inizia in piccolo, inizia ora".

Una volta avviato, riceverai un feedback. Avrai quella gloriosa sensazione di progresso. O puoi continuare a fare piccoli passi avanti o scartare quell'idea e provare qualcosa di nuovo.

2. Evita le stampelle

Caffè, alcol, zucchero e droghe possono farti passare un momento, ma non eliminano il disordine.

Niente panico. Non devi rinunciare alla tazza del tuo rituale mattutino o al pezzo di torta per celebrare il giorno speciale della persona amata. È il momento in cui vuoi prendere quella tazza di caffè in più per sfornare quella grande presentazione.

Se sei bloccato, gli stimolanti mentali non ti guideranno. Aggiungeranno confusione e potrebbero solo peggiorare il tuo blocco mentale. Invece, mantieni una buona alimentazione.

3. È ora di consegnare

Invece di andare in cucina per far ripartire la mente, prova invece a strisciare sotto le coperte. Il sonno è uno dei modi migliori per spazzare via le ragnatele dalle nostre menti.

Adoro i sonnellini, ma so che non tutti sono nello stesso campo. Quando il tuo cervello annebbiato ti sta implorando per quella dose di caffeina, prova a sdraiarti per 20 minuti. Potresti non dormire, e va bene, lascia che la tua mente vaghi. Questa interruzione dalla modalità di risoluzione dei problemi potrebbe essere solo la svolta di cui hai bisogno.

Quando si accende la candela su entrambe le estremità, la cosa migliore da fare è farla finita.

Supponiamo che siano le 22:00 e che tu sia accasciato davanti al tuo laptop. Fai del tuo meglio per rimanere concentrato sui dettagli di progettazione del sito web del tuo cliente. Invece di tormentarti sulle opzioni di testo dei sottotitoli per un'altra mezz'ora, spegnilo e vai a letto.

Sai quando è passato troppo tempo. Anche se ti trovi di fronte a una scadenza difficile, una mente ben riposata prenderà decisioni migliori in molto meno tempo.

4. Esercizio

È una cricca per dire: "Vado a fare una passeggiata per schiarirmi le idee". È una cricca perché funziona. [1]

Camminare è troppo banale per te? Prova a correre. La corsa non fa per te? Salta sul riformatore di Pilates. Ci sono molti esercizi là fuori anche se sei troppo occupato per farli regolarmente. Non importa come hai scelto di muovere il tuo corpo. Muoviti!

5. Il colpo di testa

Hai mai sorpreso un adolescente a sognare ad occhi aperti mentre studiava? Un rapido "hey" irrompe nel loro flusso di coscienza. Scuotono la testa e tornano ai compiti di matematica.

È un gesto semplice e quasi automatico.

La prossima volta che riesci a concentrarti sullo stesso problema che continua a suonare nella tua mente, prova a scuotere la testa. Immaginalo come un modo per resettare il tuo cervello. Riprova.

6. Scrivilo

Hai già sentito il consiglio di scrivere quello che hai in mente prima, ma c'è una svolta. Esistono diversi modi per scrivere. Devi solo sceglierne uno che sposterà il tuo blocco mentale.

  • Brainstorming: prendi un pezzo di carta o un taccuino digitale e scrivi quello che ti viene in mente. Il mio modo preferito per fare brainstorming è creare mappe mentali.
  • Diario: il fratello maggiore del brainstorming. Qui stai scrivendo del tuo blocco mentale in frasi complete, ma non c'è una struttura formale nella tua scrittura. È solo un flusso di coscienza messo in parole sulla carta. Non sai cosa scrivere? Prova a scrivere ripetutamente "Non so cosa scrivere". Potrebbe non fare nulla, ma potrebbe anche dare vita a un'idea.
  • Elenco pro / contro: questo è uno dei preferiti per gli indecisi.
  • Il buon saggio vecchio stile: Sì, è come se fossi tornato alle medie. Immagina che il tuo insegnante di inglese desideri che tu scriva un saggio persuasivo sul tuo blocco mentale.

7. Mettiti a tuo agio quando sei da solo

I blocchi mentali legati a un problema complesso richiedono un pensiero sia concentrato che diffuso. [2] Il pensiero diffuso si verifica quando il tuo cervello è sul pilota automatico (come quei momenti "aha!" Che hai sotto la doccia).