Come affrontare l'ansia e lo stress COVID

Neuroscienziato cognitivo ed economista comportamentale; CEO di esperti di prevenzione dei disastri; autore multiplo di successo Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Ti ritrovi sempre più agitato ogni volta che leggi notizie riguardanti COVID-19? Ti chiedi spesso, ogni volta che dai un'occhiata alle vite apparentemente produttive dei tuoi amici attraverso i loro post sui social media, se sei l'unico a non prosperare durante questa pandemia?

Se ultimamente ti sei sentito molto più ansioso o stressato, lascia che ti dica che non è insolito. Non sei il solo a sentirti in questo modo.

Mentre il COVID-19 si diffondeva in tutto il paese, capovolgendo piani e routine, lasciò una scia di incertezza sulla sua scia, abbastanza da causare alcuni problemi di salute mentale che devono essere affrontati.

Infatti, secondo un recente rapporto CDC sulla salute mentale, l'ansia e la depressione sono in aumento negli Stati Uniti, con il tasso nazionale di ansia triplicato nel secondo trimestre rispetto al trimestre dell'anno precedente (dall'8,1% al 25,5%) e la depressione quasi quadruplicata (dal 6,5% al ​​24,3%) rispetto a un anno fa. [1]

Questi numeri, insieme agli effetti di vasta portata della pandemia nella nostra vita personale e professionale, sono certamente motivo di preoccupazione. Quindi, ecco alcuni modi per affrontare l'ansia e lo stress COVID.

Affrontalo immediatamente

Potresti essere tentato di minimizzare o ignorare come ti senti, o forse non ti sei nemmeno reso conto di quanto sei stato ansioso o stressato fino ad ora.

Tuttavia, considera l'impatto sul tuo benessere generale se continui a nascondere questi problemi sotto il tappeto. Sfortunatamente, l'ansia e lo stress non svaniranno desiderando che se ne vadano, proprio come COVID non scomparirà magicamente.

Devi evitare la trappola del pregiudizio alla normalità o quella sensazione intuitiva che puoi semplicemente andare avanti velocemente attraverso le parti difficili di quest'anno o che le cose presto torneranno a come erano pre-COVID. [2]

Il bias di normalità è uno degli oltre cento pericolosi errori di giudizio che gli studiosi di neuroscienza cognitiva, psicologia ed economia comportamentale come me chiamano pregiudizi cognitivi. [3] Derivano da una combinazione del nostro background evolutivo e di caratteristiche strutturali specifiche nel modo in cui il nostro cervello è cablato.

Invece, dovremmo adattarci al lungo raggio di combattere COVID-19 e, con ciò, affrontare l'ansia e la depressione ora e non più tardi. Pensa solo a come la tua produttività, la tua tranquillità e le tue relazioni personali e professionali riceveranno una spinta quando scegli di affrontare il problema a testa alta.

Ansioso e stressato? Affrontate queste esigenze adesso

Molto probabilmente, molte delle cose che ti rendono ansioso o stressato hanno a che fare con l'incertezza dei tempi. Probabilmente ti senti come se non avessi il controllo sulla tua vita e questa percepita impotenza potrebbe portarti a gonfiare anche il più piccolo dei problemi a dismisura.

Tuttavia, ci sono cose sotto il tuo controllo. E proteggerli probabilmente fornirà un senso di comfort e persino uno scopo, qualcosa di cui tutti hanno estremamente bisogno durante questi tempi snervanti.

Probabilmente hai sentito parlare della teoria della motivazione umana di Abraham Maslow e della piramide dei bisogni basata sul suo lavoro. Maslow ha proposto di soddisfare alcune esigenze fondamentali in modo che le persone possano rimanere motivate. [4]

Lo psicologo Scott Barry Kaufman ha aggiornato la teoria di Maslow con ricerche più recenti e il suo modello rivisto mostra che gli esseri umani hanno bisogno di quanto segue per sentirsi sicuri e motivati: [5]

Sicurezza

Parliamo di sicurezza fisica. Assicurati che tu ei tuoi cari possiate stare in un luogo sicuro per mesi in caso di una grave epidemia di COVID nella vostra zona. Dovresti essere in grado di ripararti sul posto considerando le ondate di infezioni e restrizioni che stiamo affrontando mentre aspettiamo un vaccino.

Anche se improbabile, vale la pena prepararsi per uno scenario pessimistico realistico. Ciò significa avere 2 mesi di cibo di base e prodotti per la pulizia, insieme a tutti i farmaci necessari. Per evitare interruzioni della fornitura, considera l'acquisto di tali beni all'ingrosso da venditori online specializzati piuttosto che svuotare gli scaffali del tuo negozio di alimentari locale. È sia più responsabile che più economico.

Tieni presente anche che molte aziende (probabilmente inclusa anche la tua) e organizzazioni sono passate a un modello di lavoro a distanza. Potrebbe essere necessario telelavoro per un po ', anche a lungo termine, a seconda della direzione aziendale che prende la tua azienda. Ciò significa più tempo trascorso al chiuso, quindi assicurati che sia uno spazio in cui puoi lavorare senza sentirti insicuro.

Connessione ad altri

La tua connessione con i tuoi cari e la comunità è estremamente importante se vuoi superare l'ansia COVID. Per mantenerlo è necessario prestare attenzione a diverse cose.

Per prima cosa, considera i tuoi contatti immediati con i membri della tua famiglia. Quando si tratta di queste connessioni, è meglio anticipare e risolvere i problemi in anticipo piuttosto che farli saltare in aria in seguito. [6] Se hai un partner romantico in famiglia, dovrai capire come interagire in modo sano dato che stai insieme 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Lo stesso vale per gli altri membri della tua famiglia. Se hai figli che tornano a casa da scuola o dall'università, dovrai capire come gestirli se vengono rinchiusi all'interno.

Dovrai anche restare in contatto con le loro scuole per ricevere aggiornamenti sul lavoro scolastico online. Avere questi aggiornamenti fornirà anche un'immagine più chiara di come dovrebbe essere gestita la scuola dei tuoi figli: una cosa meno stressante dalla tua lista.

Si dovrebbe prestare molta più attenzione a trattare con gli anziani di età superiore ai 60 anni o chiunque abbia problemi di salute sottostanti nella tua famiglia (incluso te stesso se rientri in una delle categorie).

Poiché hanno maggiori probabilità di contrarre COVID, tu e gli altri membri della tua famiglia dovete prendere misure serie per evitare che si ammalino. Ciò significa essere più attenti di quanto si farebbe normalmente in caso di pre-pandemia, dato che oltre la metà di coloro che contraggono il virus ha sintomi lievi o assenti.

Secondo, considera i tuoi cari che non fanno parte della tua famiglia. Tu e il tuo partner romantico potreste non stare nella stessa casa. A seconda di quanto voi e gli altri membri della vostra famiglia potreste essere vulnerabili al COVID, potreste scegliere di avere un tipo di relazione socialmente distante o potreste scegliere di correre il rischio dell'intimità fisica. Indipendentemente da ciò che scegli, devi prendere questa decisione consapevolmente piuttosto che casualmente. [7]

Lo stesso principio si applica ai tuoi amici. Dal momento che consigli e preferenze di distanziamento sociale significherebbero che non puoi (o potresti scegliere di non) bere una birra con loro o incontrarti a pranzo di persona, dovrai trovare altri modi per rimanere in contatto. Ciò significa interagire e trascorrere del tempo con loro virtualmente per i prossimi mesi, forse anni.

Lo stesso vale per le attività della comunità: gruppi religiosi, club, attivismo senza scopo di lucro e così via. Avrai bisogno di una routine online di riferimento nel caso in cui le restrizioni vengano nuovamente inasprite.

Date le attuali ondate di restrizioni e blocchi, è meglio capire quale disposizione sociale funziona per te e le tue connessioni ora, piuttosto che in seguito. Sebbene diversi stati degli Stati Uniti abbiano linee guida di distanziamento sociale diverse, queste possono cambiare a seconda della gravità delle epidemie di virus. [8]

E ricorda, mantenere forti le tue amicizie e i legami con la comunità ti fornirà ancora più conforto e stabilità durante questa pandemia. Questo ti aiuterà ad affrontare meglio l'ansia COVID.

Autostima

Ultimo ma non meno importante, devi affrontare e garantire la tua autostima, che si riferisce alla tua autostima, rispetto di te stesso e senso di padronanza del tuo destino.

Fare piani su come vuoi vivere la tua vita durante e dopo questa pandemia ti aiuterà a rafforzare il tuo senso di controllo e fiducia, che è un ottimo modo per affrontare lo stress e l'ansia. Dovrai anche pensare ad altre aree in cui puoi migliorare in questo periodo di restrizioni e limitazioni.

Ad esempio, essere a casa offre l'opportunità perfetta per acquisire o migliorare nuove abilità. Puoi provare a imparare a cucinare quei piatti che hai conservato nei segnalibri per più tempo, o acquisire alcune abilità di programmazione o imparare a suonare uno strumento. Unisci i tuoi sforzi con l'adesione a un gruppo di hobbisti online e costruirai connessioni ancora più significative, il che può essere sempre e solo una buona cosa.

Affrontare i tuoi bisogni fondamentali dà potere e può aiutarti a sviluppare un senso di padronanza del tuo ambiente. Se fatto in modo intenzionale e coerente, è un ottimo contrappunto allo stress e all'ansia durante questa pandemia e oltre.

Conclusione

Non c'è modo di prevedere esattamente come finirà questa pandemia e quanto più della nostra vita verrà sconvolta lungo il percorso. Ecco perché è normale per noi soffrire di ansia da COVID e maggiore stress durante questa pandemia.

Tuttavia, mentre l'incertezza che questo pensiero porta può causare vari gradi di preoccupazione e preoccupazione, ci sono dei passaggi che puoi adottare per soddisfare le tue esigenze fondamentali in modo da poterti difendere dall'ansia e dallo stress.