Come annullare la posta elettronica e i testi inviati

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Se hai mai inviato un'e-mail o un messaggio di testo in fretta, solo per renderti conto di aver dimenticato di includere qualcosa o, peggio ancora, di averlo inviato alla persona sbagliata, conosci il panico o l'imbarazzo che ne derivano. È il momento del controllo dei danni. Molte volte scoprirai che potresti non essere in grado di annullare qualcosa che hai inviato per errore, ma ci saranno momenti in cui puoi fare qualcosa per la tua gaffe di Internet. Ecco alcuni modi in cui potresti essere in grado di salvare te stesso e la tua e-mail o testo per non essere mai visto dagli occhi di un altro.

1. Considera l'idea di aspettare prima di inviare e-mail o messaggi di testo per la giornata.

Se sei di fretta o non sei completamente concentrato, è meglio non iniziare a scrivere e inviare note elettroniche. E non impazzire a inviare e-mail o messaggi di testo se hai passato una serata fuori a far festa o se sei molto esausto. Non sarai nel tuo stato d'animo migliore, indipendentemente da quanto puoi pensare di sentirti bene. Potresti svegliarti con qualche dramma e stress indesiderati. È meglio non metterti in quella situazione. Soprattutto se riguarda il tuo lavoro o quelli dei tuoi circoli professionali. Potresti voler pianificare il tempo di risposta delle e-mail, per un certo orario del giorno o della settimana per evitare l'invio accidentale di messaggi e quindi non dovrai annullare la posta o gli SMS inviati. Potresti voler bloccare altre distrazioni, concentrarti su ciò di cui hai bisogno e che vuoi dire nella tua e-mail o testo. Questo è un buon momento per sedersi con una bevanda calda e una mente lucida. Le e-mail e i messaggi possono essere terapeutici e chiarificatori se non esageri e non ti senti in uno stato mentale sotto pressione. Questo vecchio proverbio yiddish dei sarti ha sempre avuto un profondo effetto su di me: "Misura due volte, taglia una volta". Lo stesso si può dire della posta elettronica. Quello che fai su Internet può e vivrà spesso per sempre.

2. Puoi effettuare il jailbreak del tuo iPhone o altro iDevice.

Il jailbreak riceve recensioni contrastanti, poiché potresti perdere i tuoi dati e alcuni temono che i loro dati vengano sfruttati, se utilizzassero jailbreakme.com. Ma questo è meno probabile e la maggior parte degli utenti riferisce che i propri dati sono rimasti al sicuro e illesi. Tuttavia, ci sono pro e contro, dovrai considerare. Ricordati di eseguire il backup delle tue informazioni. Un disco rigido esterno è sempre una scommessa sicura. Il jailbreak è un gioco curioso nella tua ricerca per annullare e-mail o messaggi inviati. Non vuoi finire al punto di partenza dopo tutte le tue indagini e cancellare tutto il tuo lavoro. È importante notare che il jailbreak non è illegale. Secondo la Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti, l'utilizzo di app di terze parti per eseguire il jailbreak del tuo iPhone o di un altro dispositivo Apple non è motivo di azione legale contro l'utente.

Per eseguire il jailbreak del telefono, puoi scaricare Evasi0n, come suggerisce Lifehacker. Ti consigliamo di disabilitare il blocco del passcode e attivare anche la modalità aereo, in modo che non ci siano interferenze quando tenti di annullare le e-mail o gli SMS inviati. Durante il download di Evasi0n, puoi aspettarti che il tuo telefono si riavvii. Le app SMS Delay e confirmSMS sono entrambe disponibili nello store Cydia, dopo che hai iniziato il jailbreak. Cydia è un'app che ti dà accesso ad altre app che non sono state approvate da Apple. Un'altra app che consente il jailbreak è Inbox, che consente di inviare messaggi con funzionalità di annullamento. Gli utenti Android potrebbero trovare utile Annulla SMS in quanto annullano l'invio di messaggi di posta elettronica o SMS.

3. Se utilizzi Microsoft Outlook, utilizza la funzione "Recall".

Per richiamare un messaggio tramite Outlook, il provider di posta elettronica richiede al provider di posta elettronica di eliminare il messaggio prima che il client apra l'e-mail. Per utilizzare la funzione "Recall" di Microsoft Outlook, accedi al tuo account, vai al riquadro di spostamento e fai clic sulla scheda Posta inviata. Apri il messaggio che desideri richiamare o annullare, quindi fai clic su Azioni e fai clic su Richiama questo messaggio. Quindi puoi eliminare la versione non letta del messaggio inviato. Tieni presente che l'unico modo in cui ciò avrà successo è se l'altra parte non ha il proprio Outlook aperto contemporaneamente e fintanto che non hanno ancora aperto il messaggio inviato. Questa è un'opzione limitata per annullare i messaggi di posta elettronica inviati, poiché un utente di Outlook può disabilitare questa funzionalità e non consentirà a Outlook di eliminare i messaggi per suo conto, anche se lo richiedi.

Ad esempio, puoi deselezionare l'opzione "Invia immediatamente quando connesso" nella sezione Avanzate della schermata Opzioni di Outlook. Questo potrebbe darti alcuni minuti per "annullare" il messaggio annullando l'operazione di invio in uscita prima della successiva operazione di invio / ricezione temporizzata, quando il messaggio verrà inviato.

4. Se utilizzi Gmail, utilizza la funzione di lab "Annulla invio".

Gmail offre un po 'più di spazio in caso di errore. Ogni volta che invii un'e-mail con il tuo account Gmail, nella parte superiore della pagina viene visualizzato un riquadro giallo che indica: "Il tuo messaggio è stato inviato". Potresti non aver notato che proprio accanto a quelle parole ci sono i collegamenti Annulla e Visualizza messaggio. Puoi fare clic subito dopo l'invio.

Nelle impostazioni di Gmail, in Labs, puoi abilitare la funzione di lab "Annulla invio". Ciò ti consentirà di ritardare la posta inviata e ti offre la possibilità di annullarla subito prima che venga inviata. Per abilitare questa funzione, fai clic sul simbolo dell'ingranaggio in alto a destra dell'interfaccia di posta elettronica di Gmail. Seleziona la scheda Impostazioni, quindi Labs. Quando trovi la scheda "Annulla invio", seleziona Abilita. Per completare la tua azione, fai clic su Salva modifiche. Gmail ti permetterà di selezionare l'intervallo di tempo, fino a 30 secondi, in cui devi annullare un'e-mail inviata. Tieni presente che la funzione "Annulla invio" di Gmail è ancora in fase di sperimentazione.

5. Se hai inviato messaggi di testo tramite iPhone, Android, BlackBerry e Windows 7, puoi provare TigerText.

Se tutto il resto fallisce, puoi comunque evitare il tuo errore elettronico con l'app TigerText, un servizio gratuito disponibile nell'iTunes Store, che ti offrirà la possibilità di riprendere un messaggio che hai appena inviato, determinare chi riceve un messaggio tu hai inviato e impedisce ad altri di inoltrare il tuo testo. Può confermare la consegna del messaggio con notifiche in tempo reale per farti sapere quando un messaggio è stato ricevuto o aperto.

6. Diventa amico del dipartimento IT.

Se hai inviato un'e-mail al lavoro di cui ti sei pentito e desideri annullarla, prova a metterti in contatto con il reparto IT del tuo ufficio o azienda. Saranno in grado di guidarti in modo ancora più efficace in caso di crisi in tempo reale.