Come controllare le tue emozioni in modo efficace

Life and Productivity Coach certificato, fondatore e CEO di TopResultsCoaching Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Jill e Sarah sono migliori amiche. Fanno tutto insieme, ma sono anche molto diversi.

Jill è costantemente tesa; il più piccolo contrattempo la manderà in uno stato di frustrazione, stress e urla. È influenzata da tutto ciò che la circonda: il traffico, le lunghe code, il collega cattivo. Il suo umore e la sua felicità sono influenzati direttamente su base quotidiana da ciò che accade intorno a lei. Sarah, d'altra parte, non si lascia prendere dalle piccole cose. Decide come vuole sentirsi ed è continuamente molto più felice di Jill.

Qual è la differenza?

Scelta.

Gestire le tue emozioni è soprattutto una questione di scelta. Lo vuoi o no? È stato scritto così tanto sulle emozioni e su come affrontarle in modo efficace, tuttavia molte persone non possono controllare quest'area della vita. Perché? Gestire le emozioni in modo efficace è in realtà come sviluppare un'abilità o un'abitudine. È un modo per fare qualcosa di meglio e, come esseri umani, lottiamo di più contro il cambiamento.

Cambiare il modo in cui di solito fai qualcosa non è facile ed è ancora più difficile quando si tratta di emozioni. Quando ci sentiamo "emotivi", l'ultima cosa che vogliamo fare è calmarci e cercare di affrontare la situazione in modo proattivo; la maggior parte delle volte desideriamo lamentarci di ciò che ci turba.

Se comprendiamo un po 'di più su come funzionano le nostre emozioni, siamo in una posizione molto migliore per utilizzare queste informazioni a nostro vantaggio. Imparare a controllare le tue emozioni può essere una delle migliori abilità che svilupperai nella tua vita. Le tue emozioni conducono alle azioni che intraprendi e, quindi, creano la vita che stai vivendo ora, ogni sua parte.

La nostra parte emotiva del cervello, il sistema limbico, è una delle parti più antiche rispetto, ad esempio, alla nostra corteccia prefrontale, che è la nostra parte "pensante". Poiché la nostra parte emotiva è così vecchia, e quindi una parte estremamente forte del cervello, è comprensibile che ci si senta come se le nostre emozioni ci guidino e dirottino il nostro pensiero a volte. La parte emotiva del cervello di una persona media è oltre sei miliardi di volte più attiva della corteccia prefrontale.

Il punto è che le tue emozioni dirigeranno naturalmente il tuo pensiero - questo è un dato di fatto - ma ci sono ancora modi per affrontarlo.

Per semplificare le cose, diamo un'occhiata a cosa puoi fare per capovolgere questa situazione. Ignorare le emozioni, sopprimerle o non affrontarle tornerà a morderti! Lo stress e l'ansia derivano da emozioni represse, quindi se pensi che affrontare le tue emozioni ignorandole funzionerà, ti sbagli di grosso.

Ecco 4 semplici passaggi per iniziare a controllare le tue emozioni in modo efficace.

1. Il primo passo è la consapevolezza

Se non sei consapevole dei momenti in cui sei eccessivamente emotivo o reagisci in modo eccessivo, come puoi provare a gestirlo? È impossibile. Inizia a monitorare le tue emozioni e dai loro dei nomi. A volte troviamo difficile identificare ciò che stiamo provando. Dare un nome ci aiuta a fare chiarezza, il che è essenziale per andare avanti.