Come costruire un palazzo della memoria per ricordare di più di tutto

Fondatore e CEO di Lifehack Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Con ogni progresso nella tecnologia, c'è stato un declino in qualcos'altro. È una pillola difficile da ingoiare, ma è il prezzo che paghiamo per la comodità. Per dimostrarlo davvero, facciamo una passeggiata nella memoria prima di conoscere il palazzo della memoria.

Quante volte sei tornato a casa dal supermercato per accorgerti di aver dimenticato qualcosa? E il nome di quella nuova persona dal lavoro? Che ne dici delle nuove parole del tuo corso di apprendimento delle lingue?

Anche se si tratta di piccoli inconvenienti, tutte queste cose hanno una cosa in comune: dipendono dalla nostra capacità di memorizzare le cose.

Non c'è niente di sbagliato nell'usare la tecnologia per creare elenchi che ci aiutino con la nostra memoria a breve e lungo termine, ma ha un prezzo in quanto luoghi, date, elementi specifici e altro diventano più difficili da ricordare senza la tecnologia come aiuto .

Per fortuna, il palazzo della memoria è qui per aiutarti. È immensamente potente nello sbloccare i ricordi e nel poterli conservare con facilità. Imparando cos'è un palazzo della memoria e usando la tecnica, puoi cambiare la tua vita e ricordare di più di ciò che ti serve.

Sommario

  1. Cos'è il Palazzo della Memoria?
  2. Funziona davvero?
  3. 5 passaggi per costruire e utilizzare il Palazzo della Memoria
  4. Considerazioni finali
  5. Altri suggerimenti per migliorare la memoria

Cos'è il Palazzo della Memoria?

Un altro nome per questa tecnica è il Metodo dei Loci o palazzo della mente, anche se la maggior parte delle persone lo chiamerà palazzo della memoria. È una tecnica di memorizzazione sviluppata per la prima volta nell'antica Grecia. A quei tempi la carta era costosa e limitata, quindi le persone facevano molto affidamento sui propri ricordi per conservare e richiamare le informazioni.

Puoi vedere un esempio di come funziona questo metodo di seguito: [1]

Approfondendo la tecnica, molte persone vedono un palazzo della memoria come una metafora di qualsiasi tipo di luogo che puoi visualizzare. È essenzialmente un luogo in cui puoi andare per rievocare ricordi vividi e poi applicarli nel mondo reale.

Funziona davvero?

Risposta breve: sì. Molto bene.

Un esempio a cui guardare è Dominic O’Brien [2]. Era un otto volte campione del mondo di memoria che ha usato questo metodo. Attraverso questo metodo, è stato in grado di memorizzare 54 mazzi di carte in sequenza avendo visto ogni carta solo una volta.

Sono 2.808 carte che ha memorizzato.

Un altro degno di nota è la memorizzazione di Pi.

Anche se questo è un numero senza fine, molte persone memorizzano i numeri per divertimento. Ma non è il caso di un uomo in India.

Nel marzo 2015, Rajveer Meena è stato in grado di recitare 70.000 cifre decimali di pi greco [3]. Questa impresa è messa in ombra solo da un giapponese che ha memorizzato 111.700 decimali (The Guardian: Ha mangiato tutto il pi greco: il giapponese memorizza da π a 111.700 cifre)).

"Ma questi sono tutti casi estremi", ti sento dire. Sì, lo sono.

Ma tutti questi individui hanno iniziato da qualche parte, e da qualche parte questo è il palazzo della memoria.

Come ho detto, un palazzo della memoria è un luogo in cui custodire ricordi vividi. Tuttavia, nelle giuste circostanze, puoi sfruttarlo per un'ampia varietà di cose. Uno dei più comuni è ovviamente memorizzare i modelli.

5 passaggi per costruire e utilizzare il Palazzo della Memoria

Esistono molti metodi pratici per un palazzo della memoria oltre a stabilire record mondiali. Puoi utilizzare questa tecnica per richiamare lunghe liste di cose da fare, liste della spesa, nomi, una lingua straniera e altro ancora.

Ecco come costruire un palazzo della memoria da utilizzare nella vita reale.

1. Seleziona il tuo palazzo

Prima ancora di iniziare, devi avere in mente un luogo che conosci. Questa tecnica funziona meglio se puoi vedere mentalmente e camminare intorno all'area senza sforzo. È per questo che suggerisco il tuo ufficio, casa, scuola o un percorso familiare che percorri ogni giorno.

Dovresti definire un percorso particolare all'interno del tuo palazzo della memoria. È utile mantenere il percorso semplice, ad esempio andando da una stanza all'altra. Oppure, se ti trovi in ​​una stanza in particolare, girando per la stanza verso oggetti familiari.

2. Identifica le caratteristiche distintive

Una volta che hai un palazzo, devi prestare particolare attenzione alle caratteristiche. Ad esempio, se hai utilizzato la tua casa come palazzo, le caratteristiche distintive potrebbero includere la porta d'ingresso, il seminterrato, la cucina, l'ufficio, ecc.

Se scegli di restare in una stanza, trova oggetti distintivi. Ad esempio, se vuoi usare la tua camera da letto come il tuo palazzo della memoria, puoi usare il tuo letto, comò, TV, armadio, ecc. Come elementi distintivi.

L'idea alla base di tutto questo è creare slot di memoria. Questi sono indizi che conterranno una singola informazione per aiutarti a migliorare la tua memoria. Prestando molta attenzione alle azioni e ai dettagli nell'area, puoi creare più slot di memoria.

3. Stampa il tuo palazzo

Affinché ciò abbia efficacia, è necessario che sia il luogo che il percorso siano impressi al 100% nella tua testa. Per quelli di voi che sono eccezionali nella visualizzazione, questa non dovrebbe essere una grande lotta.

Tuttavia, per coloro che lo fanno, considera questi suggerimenti:

  • Percorri fisicamente il percorso effettivo quando possibile e ripeti ad alta voce le caratteristiche distintive quando le vedi.
  • Elenca gli elementi selezionati su un foglio di carta e esaminali mentalmente.
  • Guarda sempre le caratteristiche nella stessa identica direzione.
  • Capire che la visualizzazione è un'abilità e richiede pratica.

Quando pensi di aver memorizzato il tuo palazzo della memoria, concediti una pausa e ripercorri il palazzo della memoria un po 'più tardi.

Uno studio della Purdue University ha rilevato che i quiz distribuiti su periodi di tempo hanno migliorato la conservazione delle informazioni [4]. Lo stesso principio si applica al palazzo della memoria, perché più tardi ti interrogherai sulla sequenza di passaggi che hai memorizzato in precedenza.

Una volta che il palazzo è impresso nella tua mente, puoi iniziare a sfruttare il tuo palazzo.

Per ulteriori tecniche di visualizzazione da mettere in pratica, consulta questo articolo.

4. Inizia l'associazione

Ora che il palazzo è nella tua mente e puoi richiamare gli slot di memoria, ora puoi iniziare a riempire quegli slot di memoria.

Tutto quello che devi fare è prendere un'immagine nota, altrimenti nota come un piolo della memoria, e posizionarla con un elemento che desideri memorizzare.

Dove vanno a finire esattamente?

Questi vanno con le caratteristiche particolari che hai selezionato nel palazzo della memoria.

Per vedere questo in pratica, adottiamo un approccio semplicistico. Dopotutto, anche se possiamo usare questa tecnica di palazzo per memorizzare molte informazioni, è meglio iniziare in piccolo.

Supponiamo che tu stia memorizzando una lista della spesa. Per il bene dell'argomento, supponiamo che tu abbia scelto la tua casa come palazzo.

Hai bisogno di raccogliere delle mele? Visualizza le mele sedute sul tuo letto.

Che ne dici di carne macinata? Visualizza carne macinata che riempie la vasca da bagno.

Tutte queste cose fisicamente non accadrebbero e possono servire come segnali mentali. Ti fanno fare una pausa e ti ricordano di raccogliere quegli oggetti specifici mentre cammini per ogni stanza del tuo palazzo della memoria al supermercato.

5. Visita il tuo nuovo palazzo

L'ultimo passaggio è trascorrere un po 'di tempo nel palazzo. Se questa tecnica è nuova per te, eseguirla una volta potrebbe non essere sufficiente per te. Questo non vuol dire che devi farlo molto, ma fare prove veloci e ripetere il viaggio alcune volte aiuta sicuramente.

Questa tecnica richiede molta visualizzazione e anche le prove di per sé sviluppano quelle abilità. Migliore è la visualizzazione, più rilassato sarai e più facile sarà memorizzare le cose in futuro.

E se vuoi migliorare le tue capacità di apprendimento oltre a costruire un palazzo della memoria, ti consiglio di seguire un corso di apprendimento rapido GRATUITO offerto da Lifehack. È una lezione intensiva di 20 minuti chiamata Spark Your Learning Genius e migliorerà sicuramente le tue capacità di apprendimento immediatamente. Scopri di più qui.

Considerazioni finali

Più invecchiamo, più importante è per noi conservare i ricordi. Se non esercitiamo la nostra mente, rischiamo di esporci a sempre più inconvenienti.

Come il tuo corpo, prendi l'abitudine di sviluppare la tua mente. Il palazzo della memoria potrebbe essere proprio ciò di cui hai bisogno per iniziare.

Altri suggerimenti per migliorare la memoria

  • 13 semplici trucchi per la memoria per aiutarti a ricordare facilmente qualsiasi cosa
  • 11 tattiche per aumentare la potenza cerebrale, la memoria e la motivazione
  • È possibile migliorare la memoria? 12 modi che funzionano davvero

Riferimento

[1] ^ Developing Human Brain: Method of Loci [2] ^ Peak Performance Training: Dominic O'Brien [3] ^ Guiness Record: la maggior parte dei luoghi Pi memorizzati [4] ^ American Psychological Association: un potente modo per migliorare apprendimento e memoria

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Leggi avanti

Altro di questo autore

Leon Ho

Fondatore e CEO di Lifehack

Di tendenza in Brain Power

Altro di questo autore

Leon Ho

Fondatore e CEO di Lifehack

Di tendenza in Brain Power

Leggi avanti

7 semplici abitudini per migliorare la tua attenzione ai dettagli
11 Tattiche per aumentare la potenza cerebrale, la memoria e la motivazione
1 semplice tecnica per visualizzare meglio
15 trucchi di memorizzazione senza sforzo per ricordare qualsiasi cosa

Ultimo aggiornamento il 18 dicembre 2020

Fai scorta di questi 9 snack salutari per aumentare le tue capacità intellettuali

Vee Castil; Resume & Career Writer ᛫ Traveller ᛫ Vegan ᛫ Weight Loss Success (-85lbs) Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Il cibo per la mente è un alimento benefico per il cervello. Come la nostra pelle e il nostro stomaco, alcuni alimenti contribuiscono al nutrimento e al trattamento di queste zone del corpo. Il cervello ha anche bisogno di determinati alimenti per aumentare la sua potenza in modo da funzionare al meglio ogni giorno. Dovremmo fare scorta di cibo per la mente!

Il cervello, la complessa macchina che controlla tutto il nostro essere, è in realtà facile da nutrire e nutrire. Alcuni alimenti ci nutrono di sostanze nutritive e forniscono benefici di cui molti di noi non sono consapevoli. Ad esempio, Barbara Shukitt-Hale, USDA Nutrition Research Facility presso Tufts University, afferma quanto segue sui nutrienti che consumiamo:

"Le piante hanno sviluppato meccanismi per affrontare gli stress ambientali. A causa della luce solare, dello smog e della temperatura hanno sviluppato capacità antiossidanti o antinfiammatorie. Quando li ingeriamo, sono protettivi anche nel nostro corpo. "

In questo articolo parleremo dell'importanza di cibi sani per la mente e ti consiglieremo i 9 migliori snack sani per aumentare le tue capacità intellettuali!

Sommario

  1. L'importanza del cibo per la mente e come aiuta il cervello
  2. Mancanza di cibo per la mente e suoi effetti sul cervello
  3. Quali alimenti danneggiano il cervello?
  4. 9 cibi sani per potenziare la tua capacità cerebrale
  5. Conclusione

L'importanza del cibo per la mente e come aiuta il cervello

Il nostro cervello controlla tutto ciò che facciamo. Alcune sostanze chimiche influiscono sul modo in cui funziona in modi positivi e negativi. Brian Food aiuta ad aumentare il tuo potere intellettuale! Secondo un articolo pubblicato da Fernando Gomez-Pinilla, Dipartimenti di Neurochirurgia e Scienze Fisiologiche dell'UCLA: [1]

"La ricerca negli ultimi 5 anni ha fornito prove entusiasmanti per l'influenza dei fattori dietetici su specifici sistemi molecolari e meccanismi che mantengono la funzione mentale. Ad esempio, una dieta ricca di acidi grassi omega-3 sta guadagnando apprezzamento per il supporto dei processi cognitivi negli esseri umani e la sovraregolazione dei geni che sono importanti per mantenere la funzione sinaptica e la plasticità nei roditori. "

Il detto classico "tu sei quello che mangi" ha molto valore e verità, come dimostrato dalla ricerca. Ecco alcune informazioni:

  • Gli amminoacidi derivano da proteine ​​e aiutano a supportare e collegare i tuoi neurotrasmettitori. I neurotrasmettitori aiutano a mantenere il cervello acuto: la dopamina per la funzione del sistema nervoso, la serotonina per l'umore, la memoria e l'apprendimento, la norepinefrina per la vigilanza e la concentrazione e l'acetilcolina per la conservazione e il ricordo della memoria.
  • Il glucosio è ciò che fornisce energia al cervello. I cervelli ottengono quasi tutta la loro energia dal glucosio.
  • Gli acidi grassi come polinsaturi, omega-3 e omega 6 aiutano a rafforzare le cellule nervose che aiutano a rafforzare la memoria.
  • Gli antiossidanti inibiscono l'ossidazione. Gli antiossidanti rimuovono gli agenti ossidanti dannosi negli organismi viventi.

Mancanza di cibo per la mente e suoi effetti sul cervello

Ho discusso del grande impatto del consumo di cibo per il cervello sul cervello. La mancanza di cibo per la mente avrà un impatto inverso. La mancanza di cibo per il cervello può causare memoria, cognitivo, squilibrio di zucchero nel sangue, annebbiamento del cervello, carenze di nutrienti e disturbi dell'umore.

La serotonina, il neurotrasmettitore che regola il sonno, l'appetito e l'umore, viene prodotta nel tratto gastrointestinale (il tratto digestivo che prende il cibo, digerisce, estrae e assorbe l'energia e i nutrienti dal consumo di cibo).

In poche parole, un corretto cibo per la mente è essenziale per la tua salute quotidiana. Il cibo per la mente è essenziale per un tratto digestivo sano che è necessario per livelli sani di serotonina. Livelli sani di serotonina sono essenziali per un sonno, un appetito e un umore sani.

Altre difficoltà fisiche possono derivare dalla mancanza di alimenti per il cervello: pressione sanguigna, maggiore acutezza e irritabilità per citarne alcuni.

Il cibo per la mente è essenziale per la nostra vita perché alimenta la macchina che ci fa andare avanti. La mancanza di cibo per la mente significa mancanza di cure adeguate per noi stessi.

Quali alimenti danneggiano il cervello?

Non è un segreto che alcuni tipi di alimenti ci fanno male in diversi modi. Il consumo di cibo per il cervello sano può essere considerato e gestito proprio come il consumo di cibo per dimagrire. Ci sono alcuni alimenti che nutrono il tuo intero essere per la salute generale e molti da cui dovresti stare lontano in quantità elevate perché hanno un impatto negativo su tutto il tuo essere, eccone alcuni:

  • Cibi e bevande zuccherati: livelli più alti di zucchero nel sangue possono aumentare il rischio di demenza.
  • Grassi trans e saturi: questo è noto per il peso; tuttavia, collegati al cervello, studi osservazionali hanno trovato un'associazione tra l'assunzione di grassi saturi e il rischio di malattia di Alzheimer.
  • Carboidrati raffinati - questo include anche lo zucchero. Tieni presente che i carboidrati raffinati si trasformano in zucchero. Ciò significa che si trasformano in alimenti ad alto indice glicemico. È stato scoperto che gli alimenti ad alto contenuto di GL (carico glicemico) compromettono la funzione cerebrale.
  • Aspartame - "ma mi è stato detto che è un dolcificante, un sostituto dello zucchero e migliore del consumo di zucchero". L'aspartame è usato come sostituto dello zucchero soprattutto per la perdita di peso perché ha 0 calorie. Può essere efficace per la perdita di peso; tuttavia, è un alimento che può essere dannoso per il cervello. L'aspartame è un prodotto composto da fenilalanina, metanolo e acido aspartico. [2]
  • Fenilalanina - può attraversare la barriera emato-encefalica e potrebbe interrompere la produzione di neurotrasmettitori - serotonina. [3]
  • Metanolo– può causare acidosi metabolica causando disturbi del sistema nervoso centrale. [4]
  • Alimenti trasformati: generalmente gli alimenti che si trovano nel mezzo del negozio di alimentari, questi alimenti tendono ad essere ricchi di grassi, zucchero e sale. Non solo questi alimenti causano aumento di peso, ma questo aumento è dannoso per il cervello.

Uno studio su 243 persone ha scoperto che un aumento del grasso intorno agli organi, o grasso viscerale, è associato a danni al tessuto cerebrale. [5] [6]

9 cibi sani per potenziare le tue capacità cerebrali

1. Avocado

Questi fantastici cerchi / ovali verdi di gioia sono ricchi di sostanze nutritive! Se ti piace il guacamole, allora ti piacciono gli avocado! L'avocado è un frutto composto da carboidrati sani, grassi e vitamine:

  • La vitamina K– sintetizza alcune proteine ​​che sono prerequisiti per la coagulazione del sangue.
  • Folato - una delle vitamine B necessarie per produrre globuli rossi e bianchi nel midollo osseo, convertire i carboidrati in energia e produrre DNA.
  • La vitamina C - non può essere prodotta dall'organismo, quindi la consapevolezza del consumo è essenziale. La vitamina C è un antiossidante necessario per rafforzare le difese naturali del corpo, noto anche come sistema immunitario.
  • Potassio - un minerale ed elettrolita che produce impulsi elettrici in tutto il corpo e aiuta con: pressione sanguigna, contrazioni muscolari, impulsi nervosi, digestione e ritmo cardiaco.
  • Vitamina B5– essenziale per la produzione di energia e la scomposizione di grassi e carboidrati.
  • Vitamina B6– necessaria per il normale sviluppo del cervello e per mantenere in salute il sistema nervoso e immunitario.
  • La vitamina E: dissolve il grasso e supporta la vista, la riproduzione e la salute di sangue, cervello e pelle.

2. Noci

Comprensibilmente, chi soffre di allergie alle noci non può consumare noci.

Per coloro che possono, le noci offrono incredibili benefici, come avere il doppio di antiossidanti rispetto a mandorle e arachidi. Queste piccole noci sono ricche di DHA (omega), proteine ​​e minerali.

3. Spinaci

Uno studio condotto dalla Rush University ha dimostrato che le persone che 1-2 porzioni di verdure, come gli spinaci, per 5 anni, avevano le capacità cognitive di qualcuno di 11 anni più giovane.

Gli spinaci sono ricchi di vitamina K, acido folico, beta carotene (un antiossidante) e luteina (un antiossidante).

4. Cioccolato fondente

Questa è una vittoria. cioccolato per il cibo per la mente!

Il cioccolato ha alti livelli di flavanoli. Il dottor Bret S. Stetka, MD, afferma quanto segue sui flavanoli:

"Questi abbondanti composti vegetali fenolici hanno spiccate proprietà antiossidanti e antinfiammatorie e si ritiene che siano responsabili di gran parte dei benefici per la salute attribuiti al consumo di cioccolato".

Studi come lo studio Swedish Mammography Cohort hanno trovato i seguenti risultati:

Ridotto l'aumento del consumo di cioccolato di 50 g a settimana

  • Rischio di infarto cerebrale del 12%
  • Rischio di ictus emorragico del 27%
  • Rischio totale di ictus del 14%

5. Tè verde

Il tè verde è noto per essere una potente bevanda antiossidante che aiuta a migliorare la funzione cerebrale, contribuisce alla perdita di grasso e riduce il rischio di cancro.

Inoltre, caricato con L-teanina (un amminoacido), aumenta la dopamina.

6. Kale