Come diventare un solopreneur di successo e prosperare

Imprenditore e imprenditore per tutta la vita che aiuta gli altri a realizzare il sogno americano della proprietà aziendale Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Il termine "solopreneur", sebbene non nuovo, ha guadagnato popolarità ultimamente come un modo per descrivere il numero crescente di "imprenditori solisti" là fuori oggi. E anche se c'è molta sovrapposizione tra un imprenditore e un solopreneur, ci sono sottili distinzioni da fare tra i due.

In questo articolo imparerai le differenze tra un solopreneur e un imprenditore. Imparerai anche come diventare un solopreneur di successo e prosperare.

Sommario

  1. Solopreneurs vs Entrepreneurs Le differenze Le somiglianze
  2. I vantaggi della solopreneurship
  3. Tipi di attività migliori per il solopreneur
  4. Come avere successo come solopreneur
  5. Conclusione
  6. Ulteriori informazioni su Solopreneurship

Solopreneurs vs Imprenditori

Le differenze

I solopreneurs attribuiscono un valore elevato al controllo. Per definizione, un solopreneur è un'operazione da una sola persona.

Al contrario, un imprenditore sta costruendo un team di persone specializzate in aree specifiche del business. Pensa alle vendite, alla contabilità, al servizio clienti ecc.

Un solopreneur, d'altra parte, è responsabile di ogni aspetto dell'attività. Ora, ciò non significa che non abbiano aiuto, ma ne riparleremo più avanti.

Poiché i solopreneurs per natura lavorano da soli, la maggior parte tende ad essere introversa. Se hai bisogno di una dinamica di gruppo per far fluire i tuoi succhi creativi o per rimanere produttivo, il solopreneurship potrebbe non essere adatto a te.

E poiché i solopreneur non hanno dipendenti che lavorano in orari specifici, in genere possono impostare il proprio programma. Questa può essere un'arma a doppio taglio. Dà al solopreneur la flessibilità di prendersi del tempo libero secondo necessità, ma senza l'auto motivazione, l'azienda non sopravviverà.

Le somiglianze

Sia i solopreneurs che gli imprenditori creano veri e propri business. A volte le persone pensano al solopreneur come qualcuno con un hobby redditizio o qualcuno che ha "creato un lavoro per se stesso". E anche se questo può essere vero per alcuni, la stragrande maggioranza dei solopreneur sta costruendo attività reali che forniscono un flusso continuo di reddito ricorrente che crea ricchezza.

Entrambi si sforzano di creare attività che possano essere sostenute da sole e che richiedono una supervisione minima per essere mantenute. Sia i solopreneurs che gli imprenditori stanno costruendo attività che possono essere sostenibili con una supervisione minima. L'imprenditore lo fa mettendo in atto un team di gestione in modo che l'azienda funzioni in modo efficiente in loro assenza. Il solopreneur utilizza sistemi di automazione per ottenere lo stesso risultato.

Tutte le aziende di successo devono iniziare con un fondatore che abbia una visione chiara di ciò che vogliono realizzare. Quindi sia i solopreneurs che gli imprenditori stabiliscono obiettivi a lungo termine e obiettivi a breve termine chiaramente definiti e misurabili al fine di monitorare il loro successo.

Entrambi sono anche auto-determinati. L'autodeterminazione è il concetto che la tua ricompensa (o reddito) è direttamente proporzionale allo sforzo che fai. In altre parole, come dipendente, se effettui una vendita che genera $ 1.000.000 per l'azienda, ne ottieni solo una piccola percentuale come commissione. Ma come solopreneur ottieni l'intero importo.

I vantaggi della solopreneurship

Ci sono una miriade di ragioni per cui le persone diventano solopreneurs. Il desiderio di diventare il capo di te stesso, insoddisfazione per il lavoro attuale, orario di lavoro flessibile, più tempo per la famiglia / ferie e, naturalmente, un potenziale di reddito molto più elevato. Ma ci sono altri vantaggi non così evidenti nel diventare un solopreneur che includono:

Espandi i tuoi set di abilità

Poiché sei responsabile di tutti gli aspetti della tua attività, ti costringe ad affrontare tutti i problemi che inevitabilmente sorgeranno in ogni area.

Non sei così bravo a mantenere un sito web? Non preoccuparti, alla fine andrà giù costringendoti a capire come risolverlo.

Non sei bravo nelle vendite o nel parlare in pubblico? Lo sarai non appena il tuo reddito dipenderà da questo.

Ma non preoccuparti, dopo un po 'tutti i solopreneur si abitueranno a queste cose e ben presto le prenderete come vengono.

Può lavorare sulle parti più importanti della tua attività

Come dipendente, sei costretto a sopportare molte cose che sono completamente (non) o addirittura controproducenti per la missione dell'azienda. Pensa a quante riunioni inutili hai dovuto sopportare, o quante relazioni hai dovuto fare o documenti che hai dovuto compilare che erano completamente improduttivi. Si tratta di un sacco di attività non produttive che devi svolgere.

In qualità di solopreneur, sei libero da tutte quelle frivole pratiche burocratiche CYA e puoi concentrarti sulle parti più produttive della tua attività.

Può "accendere una monetina"

Nel mondo frenetico di oggi, essere in grado di adattarsi alle mutevoli condizioni di mercato è la chiave per costruire un'attività di successo. In qualità di solopreneur, hai la massima flessibilità in questo settore. Senza investitori, azionisti, membri del consiglio o persino dipendenti, puoi adattare le tue strategie e implementarle molto rapidamente.

Controlla il marchio

In qualità di solopreneur, tu sei il marchio. Sei tu il responsabile della tua identità pubblica. Ciò significa anche che spetta a te promuovere l'identità del tuo marchio presso il pubblico.

Fai quello che vali

Poche persone nelle aziende americane pensano di essere effettivamente pagate per quello che valgono, anche se questo può o non può essere vero.

In qualità di solopreneur, il tuo compenso è direttamente correlato ai tuoi sforzi. Non ci sono davvero limiti al reddito di un solopreneur.

Più soddisfazione sul lavoro rispetto al lavoratore medio

In un recente sondaggio, poco più della metà della popolazione statunitense (51%) ha dichiarato di essere soddisfatta del proprio lavoro. [1] Al contrario, oltre l'80% dei solopreneur ha riferito di soddisfazione sul lavoro con il 76% che intende continuare la propria carriera in futuro. [2]

Un senso di realizzazione che non puoi trovare altrove

Hai mai intrapreso un grande progetto che a volte ti ha fatto sentire sopraffatto? Questo ti ha fatto pensare di aver morso un po 'più di quanto potresti masticare?

Forse è stata quell'escursione nel Grand Canyon che si è rivelata più di quanto ti aspettassi. O forse stava decidendo che avresti dipinto la tua casa invece di pagare qualcun altro per farlo? Qualunque cosa fosse, pensa all'orgoglio della realizzazione che hai provato quando hai portato avanti e finito il progetto. Questa sensazione è ciò che motiva il solopreneur ad avere successo.

In grado di lavorare ovunque

Grazie a Internet, non devi più affittare, rifornire e mantenere un negozio fisico. Letteralmente tutto ciò che devi fare per vendere un prodotto o un servizio può essere fatto su Internet. E se vendi informazioni o prodotti software, questi possono essere forniti immediatamente tramite download.

Tipi di attività migliori per il solopreneur

Ovviamente non tutti i tipi di attività sono adatti per un solopreneur. Se vuoi fabbricare effettivamente un prodotto, devi comunque avere un edificio fisico con macchine e dipendenti per produrre quel prodotto. Ma ci sono molte attività basate su Internet perfette per il solopreneur.

Assistente virtuale

Un assistente virtuale è qualcuno che aiuta gli altri con attività (per lo più) banali come ordinare e rispondere alle e-mail, programmare appuntamenti e gestire i social media. Queste sono tutte attività che richiedono una notevole quantità di tempo e le persone pagheranno volentieri gli altri per farle.

Blogger

Questo è uno dei modi più popolari con cui le persone diventano solopreneurs. Inizia scegliendo un argomento (o una nicchia) a cui sei già interessato e inizia a creare contenuti attorno a quell'argomento. Quindi, diventa coinvolto in gruppi che condividono un interesse simile e contribuisci.

Questa combinazione di creazione di contenuti di qualità e networking con altri aumenterà il pubblico del tuo blog. Una volta sviluppato un pubblico, puoi monetizzarlo vendendo annunci e / o utilizzando il marketing di affiliazione.

Autore di ebook

Se la scrittura fa per te, diventare un autore di ebook potrebbe fare al caso tuo. Sappiamo tutti quanto sia difficile per uno scrittore per la prima volta essere pubblicato. Fortunatamente per te, Internet ha reso possibile la pubblicazione di quasi tutti.

Scrivendo libri in formato elettronico, non avrai costi di pubblicazione. E poiché vendi il libro da solo, puoi mantenere il 100% dei profitti. E sì, puoi persino vendere il tuo libro su Amazon (anche se prenderanno una percentuale del prezzo di vendita).

Graphic Designer

Se le arti visive sono più la tua passione, diventare un grafico freelance potrebbe fare al caso tuo. I grafici aiutano le aziende a progettare loghi e altri contenuti visivi per promuovere l'identità e il marchio di un'azienda.

Life Coach

Sei una persona persone? Quindi diventare un life coach è qualcosa da considerare. Lavorerai con le persone aiutandole con cose come budget e finanza, organizzazione e persino relazioni familiari e personali. Tutto questo può essere fatto tramite e-mail, Skype o anche per telefono.

Abbiamo esaminato solo alcune delle attività adatte al solopreneur. Ce ne sono molte altre tra cui puoi scegliere. Cose come podcaster, organizzatore di eventi, tutor, tuttofare, consulente di viaggio e molti altri. Le tue possibilità sono quasi illimitate.

Come avere successo come solopreneur

Diventare un solopreneur può essere eccitante, gratificante e redditizio. Ma è anche molto lavoro. A volte, le persone si sentono sopraffatte al pensiero di fare tutto da sole. Ecco quindi alcuni suggerimenti che puoi utilizzare per ridurre il carico e diventare un solopreneur di successo.

1. Avere un piano solido

Proprio come qualsiasi attività commerciale, è importante fissare obiettivi sia a lungo che a breve termine in modo da poter misurare i tuoi progressi. A tal fine, dovresti sviluppare una dichiarazione di intenti e una dichiarazione di intenti a cui puoi fare riferimento più avanti.

Il tuo piano dovrebbe includere quattro componenti

  • Come farai crescere la tua attività?
  • Come stai pianificando tale crescita?
  • Come pensi di creare un reddito passivo?
  • Ti espanderai aggiungendo altri prodotti o servizi?

Se riesci a stabilire dove vuoi essere, sarà molto più facile arrivarci.

2. Non devi andare da solo

Una delle cose più intimidatorie nel diventare un solopreneur è la quantità di lavoro necessaria. Dopo tutto, se sei responsabile delle vendite, del marketing, del servizio clienti, della contabilità, della pubblicità, del branding, dei social media e altro, diventa rapidamente travolgente.

Ma ecco la buona notizia, non devi andare da solo. Ci sono un sacco di altri solopreneur là fuori disposti ad assumersi compiti che non puoi o semplicemente non vuoi fare. Queste persone sono specializzate in servizi come lo sviluppo di siti Web, l'email marketing, il copywriting, la contabilità, la progettazione grafica, la gestione dei social media e molto altro ancora. Utilizzando questi altri solopreneurs, ti libererai della concentrazione sulle aree più produttive della tua attività.

Ricordi all'inizio quando l'ho detto, solo perché un solopreneur non ha dipendenti, non significa che non abbiano aiuto? Questo è ciò che intendo. Puoi ottenere tutti i vantaggi di un dipendente senza tutti i grattacapi utilizzando liberi professionisti e pagando solo per il lavoro di cui hai bisogno.

3. Non aver paura di "pivot"

Troppo spesso abbiamo un'idea nella nostra testa di come le cose devono andare o come dovrebbero essere. Ma il mondo non funziona davvero in questo modo. Le circostanze cambiano, i mercati cambiano e il gusto del cliente cambia.

Sii disposto ad adattare le tue priorità, i tuoi obiettivi e persino la tua visione dell'azienda per corrispondere a questi cambiamenti. Dopotutto, questa è un'area in cui tu, come solopreneur, hai un enorme vantaggio rispetto ai tuoi concorrenti più grandi.

4. Non essere in concorrenza con nessuno tranne te stesso

Cercare di confrontarti con gli altri è sempre una partita persa.

Prima di tutto, sarai sempre dietro a qualcuno e davanti agli altri. Tendiamo a concentrarci sempre su chi è davanti a noi e non su chi è dietro di noi. Questo è un errore per due motivi. Concentrandoci solo su chi è davanti a noi, potremmo perdere quella persona dietro di noi che ha escogitato una nuova strategia e sta per lasciare tutti nella polvere.