Come eseguire un'analisi SWOT personale per una vita di successo

Imprenditore e imprenditore per tutta la vita che aiuta gli altri a realizzare il sogno americano della proprietà aziendale Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Sia negli affari che nella vita, ci sono sempre stati vincitori e vinti. Alcune persone sembrano essere in grado di eccellere nelle loro carriere mentre altre riescono a malapena a cavarsela o, peggio, a dimenarsi e lottare in un ciclo apparentemente infinito. Un esercizio popolare e pratico per determinare i tuoi punti di forza e di debolezza può essere trovato nell'analisi SWOT. Allora, qual è l'analisi SWOT, potresti chiedere?

In questo articolo, discuteremo non solo di cosa è l'analisi SWOT, ma anche di come eseguirne una da soli e usarla come vantaggio competitivo sul posto di lavoro.

Sommario

  1. Che cos'è l'analisi SWOT?
  2. Compilare la griglia di analisi SWOT Identificazione dei punti di forza personali Identificazione delle debolezze personali Identificazione delle opportunità Identificazione delle minacce
  3. Come analizzare un'analisi SWOT personale
  4. Cose da ricordare quando si esegue un'analisi SWOT
  5. Per riassumere le cose
  6. Ulteriori informazioni sull'utilizzo dell'analisi SWOT a proprio vantaggio

Che cos'è l'analisi SWOT?

Un'analisi SWOT è uno strumento estremamente utile sia per le aziende che per i privati. SWOT sta per punti di forza, debolezze, opportunità e minaccia.

Lo scopo di un'analisi SWOT personale è valutare il passato, il presente e il futuro dei tuoi obiettivi personali o professionali. Se lo fai correttamente, ti consentirà di sfruttare i tuoi punti di forza, migliorare i tuoi punti deboli, mitigare le minacce e identificare le opportunità di crescita futura.

Fare un'analisi SWOT fornisce una "istantanea" della tua situazione attuale e ti aiuta a valutare e sviluppare una strategia per avanzare nella carriera o nella vita. Tuttavia, prima devi avere un'idea chiara dei tuoi obiettivi. Se hai bisogno di aiuto per capire o fissare obiettivi, puoi trovarlo qui: Come impostare obiettivi a lungo termine e raggiungere il successo

La ripartizione

Come accennato in precedenza, l'analisi SWOT è suddivisa in punti di forza, debolezza, opportunità e minacce. Quando immagini che cos'è l'analisi SWOT come una griglia, la metà superiore che contiene i tuoi punti di forza e di debolezza sono i fattori interni, quindi abbiamo un alto grado di controllo su di loro. Nel frattempo, la metà inferiore contiene opportunità e minacce, che sono i fattori esterni sui quali abbiamo un controllo limitato o nullo.

Allo stesso modo, la griglia può essere suddivisa nei lati sinistro e destro. Il lato sinistro con i punti di forza e le opportunità sono generalmente cose utili che puoi usare per raggiungere i tuoi obiettivi. Il lato destro contiene punti deboli e minacce: gli ostacoli al tuo sviluppo.

A differenza delle sezioni dei punti di forza e di debolezza, la sezione opportunità / minaccia è esterna. Questo rende molto più facile ottenere informazioni e valutarle oggettivamente.

Le opportunità sono definite come fattori esterni favorevoli agli obiettivi che hai impostato per l'analisi SWOT. Le minacce, d'altra parte, possono avere un effetto negativo sui tuoi obiettivi.

I buoni posti per ricercare opportunità e minacce includono:

  • Pubblicazioni di settore
  • Fiere e convegni
  • Contatti personali nel settore
  • Chat room e gruppi di settore su Internet

Compilare la griglia di analisi SWOT

Una volta che hai un'idea chiara del tuo "perché" (l'obiettivo per fare l'analisi SWOT), è il momento di iniziare a riempire la griglia.

È qui che molte persone si mettono nei guai. Certo, i quadranti della griglia sono etichettati, ma come ogni scrittore può dirti, creare la prima frase è sempre la più difficile.

Di seguito sono riportate alcune domande comuni che possono aiutarti in questo.

Identificazione dei punti di forza personali

  • Quali talenti o capacità naturali ho?
  • Che tipo di conoscenze o abilità specialistiche ho sviluppato negli anni?
  • Quali abilità o tratti della personalità mi hanno permesso di avere successo in passato?
  • Che tipo di istruzione o formazione ho ricevuto?
  • Cosa vedono gli altri come i miei punti di forza? C'è un tema comune tra le loro risposte?

Identificazione delle debolezze personali

  • In quali aree sai di aver bisogno di miglioramenti?
  • Quali sono le aree con cui hai difficoltà?
  • Quali cose eviti se possibile?
  • Cosa consideri come ostacoli personali al tuo successo?
  • In quali aree della tua vita non ti senti sicuro?

Identificazione delle opportunità

  • Come sta andando il settore? Sta crescendo ed espandendosi o sta andando in picchiata?
  • Che aspetto ha il mercato del lavoro per il lavoro dei tuoi sogni?
  • Che aspetto ha la (macro) economia più ampia? Il business sta esplodendo nella regione locale, a livello nazionale o globale?
  • Ci sono fattori esterni (ad es. basso tasso di disoccupazione e mancanza di dipendenti qualificati) che puoi sfruttare? Quali tendenze di mercato puoi identificare come fattori positivi?
  • Chi sono i tuoi contatti nel settore che potrebbero aiutarti a realizzare i tuoi sogni?

Identificazione delle minacce

  • Quali ostacoli ti impediscono di raggiungere i tuoi obiettivi, istruzione, esperienza o formazione?
  • Esistono tendenze di mercato negative che possono influenzare il tuo viaggio?
  • Il settore sta cambiando o sta diventando incerto?
  • Come ti confronti con la concorrenza per una promozione o un lavoro specifico?
  • Riesci a identificare la più grande minaccia per il tuo successo?

Come analizzare un'analisi SWOT personale

Ora che hai completato l'analisi, è il momento di analizzare i risultati. Successivamente, puoi sviluppare un piano e intraprendere l'azione richiesta per raggiungere i tuoi obiettivi.

Esistono fondamentalmente due metodi per analizzare i risultati di un'analisi SWOT: corrispondenza e conversione. Poiché non esiste un modo giusto o sbagliato per farlo, puoi semplicemente scegliere ciò che ritieni sarà più utile per la tua situazione.

Corrispondenza

La corrispondenza implica il confronto dei tuoi punti di forza con le opportunità e di debolezza con le minacce.

Combinando i tuoi punti di forza e le tue opportunità, puoi identificare i tuoi punti di forza. Quindi, potresti intraprendere un'azione aggressiva dove i tuoi punti di forza e le opportunità si sovrappongono. Ad esempio, se le tue capacità e la tua istruzione ti mettono al di sopra della concorrenza lavorativa, sei in una posizione molto migliore per negoziare stipendio e vantaggi con il responsabile delle assunzioni.

Scopri di più sui punti di forza personali in questa guida: Come identificare e sfruttare i tuoi punti di forza personali

Al contrario, abbinare i tuoi punti deboli alle minacce ti dirà quali aree ridurre o evitare del tutto. Ad esempio, potresti aver identificato un punto debole come la mancanza di formazione formale nel campo che ti interessa. Se lo combini con un settore che sperimenta una recessione ciclica, potresti voler rimandare qualsiasi piano fino a quando i tempi non saranno migliori.

Conversione

La conversione si riferisce semplicemente al processo di trasformazione dei punti deboli in punti di forza e delle minacce in opportunità. Ecco un articolo interessante al riguardo: Perché più minacce combattiamo ogni giorno, più successo diventiamo

Anche se in teoria sembra abbastanza semplice, in pratica può essere più difficile.

Supponiamo che tu abbia identificato la creatività come una debolezza. Pensi di non essere creativo come la persona successiva.

Come puoi trasformare quella debolezza in una forza?

Bene, si scopre che la creatività è un'abilità che può essere appresa. Ci sono vari esercizi e tecniche che puoi usare per diventare più creativo.

Lo svantaggio dell'utilizzo del metodo di conversione è che ci vogliono tempo e impegno per trasformare la debolezza in una forza. Se hai sia il tempo che l'energia per farlo, è un ottimo modo per utilizzare l'analisi SWOT.

Cose da ricordare quando si esegue un'analisi SWOT

1. Conosci i tuoi obiettivi

Un'analisi SWOT è anche uno strumento particolarmente utile per gli imprenditori che desiderano ottenere o espandere un vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza. È importante sapere PERCHÉ stai facendo un'analisi SWOT.

Che cosa vuoi esattamente ricavarne? Cerchi una promozione, un nuovo lavoro, un cambio di carriera o solo una crescita personale?

Come spiega Carl Pullein nel suo blog molto letto [1]:

"Inizia con una visione e una domanda. Cosa vuoi ottenere? Devi sapere esattamente cosa vuoi. Senza una chiara visione di ciò che vuoi ottenere, andrai alla deriva nella vita. Ed è qui che la maggior parte delle persone fallisce. "

2. Sii onesto

Quando si esegue un'analisi SWOT, l'onestà è un must.

Tuttavia, è notoriamente difficile per noi analizzare noi stessi in modo accurato, quindi spesso sopravvalutiamo i nostri punti di forza e sottovalutiamo i nostri punti deboli. Secondo l'American Psychological Association [2]:

“In un'area soggettiva come l'intelligenza, ad esempio, le persone tendono a percepire la propria competenza in modo egoistico. Uno studente con talento in matematica, ad esempio, può enfatizzare le capacità matematiche e analitiche nella sua definizione di intelligenza, mentre uno studente dotato in altre aree potrebbe evidenziare l'abilità verbale o la creatività. Un altro problema è che in molte aree della vita un feedback accurato è raro. Alla gente non piace dare feedback negativi, quindi è probabile che non ascolteremo critiche che ci aiuterebbero a migliorare le nostre prestazioni. "

Suggerimento:

Non aver paura di toccare amici, familiari e colleghi per commentare i tuoi punti di forza e di debolezza. Anche se non tutti i feedback saranno puntuali, dovresti essere in grado di ottenere un consenso su come gli altri ti percepiscono

Tieni presente che, sebbene lo strumento di analisi SWOT possa essere immensamente potente, è buono solo quanto le informazioni che ci metti.

3. Dai la priorità agli obiettivi

Uno degli errori più comuni quando si esegue un'analisi SWOT è elencare troppe cose in ciascuna categoria. Di solito accade quando l'obiettivo non è chiaro o l'ambito è definito in modo troppo ampio. Ricorda: stai cercando di trovare gli elementi più dominanti per ogni quarto della griglia.

Dopo aver stabilito i tuoi obiettivi, devi solo specificare da tre a sette punti per ciascuna sezione.

4. Non sopravvalutare i punti di forza

Ci sono tre caratteristiche che accomunano tutte le persone di successo.

  1. Si rendono conto che tutto è una competizione negli affari. Le aziende competono per i clienti, i lavoratori competono per i lavori e i dipendenti competono per le posizioni e le promozioni.
  2. Hanno una comprensione chiara e onesta dei propri punti di forza e di debolezza.
  3. Sfruttano i loro punti di forza e mitigano o migliorano i punti deboli al fine di massimizzare le loro opportunità di crescita.

Nonostante ciò, sovrastimare i propri punti di forza può causare problemi in seguito quando si tenta di implementare modifiche in base ai risultati dell'analisi SWOT.

Ad esempio, potresti essere un esperto SEO per la tua azienda o il tuo sito web personale. Tuttavia, per sfruttare tale conoscenza in una promozione o in un nuovo lavoro, è necessario competere con persone che hanno più esperienze o risultati scolastici nel campo. Pertanto, invece di affermare che è la tua forza, dovrebbe rientrare nella categoria delle opportunità, considerando che devi comunque migliorare le tue capacità SEO attraverso l'esperienza accademica o pratica.

Suggerimento: prova a pensare sia ai tuoi punti di forza che a quelli di debolezza come il confronto con altri con obiettivi simili.

5. Sii specifico

Essere vaghi e utilizzare ampie generalizzazioni rende difficile elaborare un piano attuabile.

Ad esempio, le persone comunemente dicono che la loro forza è lavorare bene con gli altri o essere una persona umana. Sebbene nessuno possa discuterne, è ancora troppo vago e difficile da quantificare per diventare la forza di qualcuno.

Per una caratteristica più specifica e attuabile, potresti dire di avere la capacità di gestire bene i team attraverso la leadership e la delega o seguire le regole e prendere la direzione dei tuoi superiori.

In questo modo, potresti essere in grado di ottenere il lavoro più adatto in base alle tue competenze.

Suggerimento: aggiungi valori quantitativi all'equazione quando possibile.

6. Accetta le tue debolezze

A nessuno piace ammettere le proprie debolezze, anche se sottovalutarle può essere un problema.

Come detto sopra, fare un'analisi SWOT richiede valutazioni accurate e oneste prima che possa essere di qualsiasi utilità.