Come essere innovativi e creativi sul lavoro

Il fondatore di ISU Technologies, appassionato di scrittura di produttività, creatività, imprenditorialità, lavoro e tecnologia. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Esiste un malinteso comune che la creatività sia un dono, che sia qualcosa che hai o non hai. Tuttavia, questo semplicemente non è vero.

La creatività è qualcosa su cui devi lavorare. È come un muscolo che devi allenare.

Allora, come essere innovativi e creativi al lavoro?

Sommario

  1. Che cosa spinge la creatività?
  2. 13 modi per essere innovativi e creativi sul lavoro
  3. Il risultato finale

Che cosa guida la creatività?

Prima di esaminare alcune idee specifiche che stimoleranno i tuoi succhi creativi, pensiamo brevemente in termini generali a ciò che è che guida la creatività.

Cos'è che consente a Steve Jobs ed Elon Musks di innovare in modo così coerente?

La creatività consiste nel cercare di vedere le cose da una prospettiva diversa; si tratta di cercare una nuova prospettiva. Si tratta di cercare di uscire dai vincoli mentali che ci imponiamo per cercare di guardare un problema sotto una nuova luce.

Essere creativi significa cercare di capire a quali limitazioni ci stiamo conformando inconsapevolmente e quindi liberarcene. Permette a te stesso di fare cose, sperimentare cose o considerare le cose in modi non familiari.

Questa è l'essenza della creatività e dell'innovazione, e scuotere le cose per liberarti dai modi di pensare accettati è al centro dell'essere creativi.

Soprattutto, devi combattere contro la routine, la mancanza di mente e l'apatia, i nemici mortali del processo creativo.

13 modi per essere innovativi e creativi sul lavoro

1. Vai fuori

Se soffri di un blocco creativo, uno dei modi più semplici e potenti per rimediare è lasciare l'ufficio e fare una passeggiata. Se il tuo cervello rimane bloccato in un solco di routine e ripetizione, anche solo vedere alcuni luoghi sconosciuti può aiutarti a liberarti dalla tua prigione mentale autoimposta.

Quando lo fai, assicurati di spegnere il telefono e di dare alla tua mente spazio e tempo per rilassarsi. Se passi la tua passeggiata a fissare lo schermo, potresti anche rimanere in ufficio: l'idea è di lasciare vagare la mente. Quando torni in ufficio, ti sentirai rinvigorito in modo creativo.

Puoi renderla un'abitudine se il tuo lavoro lo consente, ma non trasformarla in una nuova routine. Assicurati di variare le tue passeggiate, prestare attenzione e prendere nota delle cose che vedi. Ti renderai presto conto di come questo può aiutarti a stimolare la tua creatività.

2. Non riempire i "tempi morti" con un uso inutile del telefono

Il "tempo morto" è momenti come quando sei su un treno o pranzi da solo. La tua mente è inattiva e stai solo aspettando che il tempo passi. Oggigiorno, molte persone hanno sviluppato una reflex durante momenti come questo per raggiungere il proprio smartphone.

Alcune persone controllano meccanicamente le e-mail o i messaggi, alcune aprono Twitter o Facebook e altre hanno uno o due giochi insensati per occupare il tempo.

Tuttavia, se trascorri ogni minuto libero della giornata alimentando informazioni nel tuo cervello, spesso informazioni inutili, stai eliminando i momenti in cui il tuo cervello può riorganizzare i pensieri e produrre nuove idee.

Devi concedere alla tua mente dei tempi di inattività per essere creativo e innovativo. Se riempi i tempi morti leggendo le notizie sul telefono o scavando rape da un giardino virtuale, stai effettivamente riempiendo alcuni dei momenti più creativi del tuo cervello con il rumore bianco.

Celebra i tempi morti e lascia che il tuo cervello vaghi.

3. Inizia la giornata con creatività

Un'altra cattiva abitudine che molti di noi hanno ora che uccide la creatività è cadere nella routine della routine dal momento in cui apriamo gli occhi.

Quando la sveglia suona la mattina, prima ancora di alzarci dal letto, prendiamo il telefono. Per la maggior parte di noi, il nostro telefono è probabilmente il nostro allarme. Prima di rendercene conto, stiamo controllando le nostre notifiche e la nostra mente è già fissata nel solco consumato della nostra vita iperconnessa.

Invece di questo, perché non iniziare dando al tuo cervello qualcosa di diverso e stimolante quando ti svegli per la prima volta? Lascia il telefono spento per la prima ora della giornata e dai al tuo cervello qualcos'altro da fare invece.

Ascolta la musica, leggi un libro, medita, fai yoga, prepara una bevanda unica o qualsiasi altra cosa a cui puoi pensare. Dai alla tua mente un po 'di spazio per respirare ed espandersi come prima cosa al mattino, e poi vedere quanto più creativo diventi più tardi nel corso della giornata.

4. Imposta da parte "Tempo creativo" fuori dall'ufficio

La routine di presentarsi al lavoro e fare le stesse cose nello stesso vecchio posto è un veleno mortale per la creatività. Finisci per addestrare il tuo cervello a pensare alle cose allo stesso modo e le pulsioni quotidiane riempiono lo spazio necessario per i pensieri originali.

Una risposta a questa domanda è mettere da parte il "tempo creativo" fuori dall'ufficio. Concediti 45 minuti una o due volte a settimana per sederti in un bar e pensare.

Dovresti trovare un posto comodo e tranquillo, un posto dove puoi semplicemente sederti e stare da solo con il tuo drink. Non dovresti avere obiettivi particolari e di certo non dovresti portare il lavoro con te, ma allo stesso tempo, questo è "tempo di lavoro" e dovresti concentrare i tuoi pensieri sul lavoro.

L'idea è di permettere alla tua mente di rilassarsi e semplicemente di vagare. Probabilmente ti verranno in mente nuove idee o intuizioni sorprendenti.

In linea con il tema di mescolare le cose il più possibile, potrebbe aiutarti a cambiare il luogo di questa attività piuttosto che andare nello stesso posto ogni volta, ma alcune persone potrebbero anche trovare il rituale di andare a un luogo familiare aiuta a metterli in uno stato d'animo calmo e creativo.

5. Circondati di ispirazione

Anche se non puoi andare a fare una passeggiata, trascorrere momenti di riflessione in un bar o riorganizzare i mobili del tuo ufficio, puoi comunque circondarti di materiale stimolante che ti aiuterà a mantenere la mente sulle spine.

Sii sempre alla ricerca di materiale nuovo e stimolante e abbellisci il tuo spazio di lavoro con quello che trovi. Potrebbe trattarsi di titoli di giornali, citazioni stimolanti, oggetti, foto o qualsiasi altra cosa: dipende da te.

Assicurati di continuare a sostituire anche tutto: manterrà fresco il tuo spazio e questo, a sua volta, manterrà la tua mente fresca. Soprattutto, non lasciare che il tuo ambiente diventi noioso e noioso o la tua mente ristagnerà.

6. Accoppia

La creatività e l'innovazione saranno stentate se lavori da solo, quindi chiedi a qualcuno da cui rimbalzare idee.

A seconda della situazione lavorativa, ciò potrebbe assumere forme diverse. Un'idea potrebbe essere quella di organizzare sessioni di brainstorming dedicate con il tuo partner commerciale o un altro collaboratore.

Un'altra idea più originale potrebbe essere quella di accoppiare le persone in ufficio per un certo periodo di tempo come "compagni di creatività" [1]. Per un determinato periodo, forse un mese, puoi dedicare un tempo ogni settimana ai due per condividere idee, fare brainstorming, chattare, discutere e in generale trovare nuove idee.

Dopo che il tempo assegnato è scaduto, ruota le coppie per mantenere le cose fresche e contribuire a generare ancora più creatività. In questo modo, puoi far collaborare persone con competenze e prospettive diverse; nuove idee inizieranno rapidamente a circolare.

Spetta a te decidere come organizzare tutto ciò nella tua situazione lavorativa: sii creativo!

7. Sposta la scrivania

Funziona in modo simile a una passeggiata. Se ti siedi sempre alla stessa scrivania nello stesso posto e svolgi le stesse attività, sposta la scrivania. Quando trovi la tua creatività prosciugarsi, se è possibile, prova a riorganizzare il tuo ufficio. Qualcosa di semplice come sedersi in un luogo diverso può avere un grande effetto. [2]

Ovviamente questo potrebbe non essere possibile per tutto, ma ci sono altre cose che puoi fare. Vai a sederti alla scrivania di qualcun altro per un po 'o scambia la scrivania con qualcuno. Siediti su un divano per riconsiderare un problema difficile.

Può essere davvero sorprendente come un semplice cambio di posizione o scenario possa aiutare la tua creatività a ricominciare a fluire.

8. Avere una squadra diversificata

Se la creatività consiste nell'avere prospettive e punti di vista diversi, deve avere senso assumere persone con background diversi e con esperienze diverse.

Se sei il capo, non assumere semplicemente persone a tua immagine. Se popoli il tuo ufficio con i tuoi cloni e la tua azienda con persone che la pensano allo stesso modo, la creatività ne risentirà.

Una politica di assunzione molto migliore consiste nel cercare di creare un team il più diversificato possibile. Quando si tratta di discussioni e di nuove idee, raccoglierai i frutti.

9. Controllo e gestione della negatività

Un altro killer della creatività è l'emozione negativa, quindi se vuoi essere al massimo della tua creatività e innovazione, non lasciare che la negatività lo sopporti.

Pensaci: come puoi essere creativo quando la tua mente è piena di pensieri su ingorghi, problemi di IT e qualsiasi numero di altre frustrazioni quotidiane.

Ovviamente, la vita genera sempre cose nuove che ti fanno impazzire, da un'auto che non si avvia a un computer che non si carica. Tuttavia, se vuoi essere creativo, devi gestire queste emozioni.

Metti da parte la negatività, compartimentala e cerca di metterti in quel tipo di stato positivo che è molto più favorevole alla creatività.

10. Sii curioso

La creatività al lavoro non si limita solo a ciò che accade sul posto di lavoro. Se vuoi essere un individuo creativo e innovativo, devi ampliare i tuoi orizzonti. Cerca di trovare modi per uscire dal mondo che conosci e conoscere il maggior numero possibile di campi di conoscenza.

Questa è una caratteristica che molte delle persone più creative hanno in comune: sono tutte insaziabilmente curiose. Se hai una visione troppo ristretta, non sarai in grado di uscire dalla tua visione limitata del mondo e fare i collegamenti necessari per avere pensieri originali.

Leggi, impara, ascolta i podcast, scopri il più possibile su quante più cose possibili. Ora viviamo in un mondo in cui è più facile che mai, quindi non ci sono scuse.

11. Incoraggia idee folli

C'è una scuola di pensiero che dice che siamo tutti nati creativi, ma la perdiamo man mano che cresciamo. Da bambini siamo pieni di idee folli ma man mano che diventiamo adulti, la realtà e le nostre esperienze temperano la nostra capacità di pensare fuori dagli schemi.

Per consentire alla creatività di prosperare, incoraggia le idee più pazze senza pensare se sono possibili. Poni domande come "cosa faremmo se non ci fossero limiti?" o "cosa faremmo se non potessimo fallire?".

Le idee che ti vengono in mente potrebbero non essere necessariamente utili, ma questo tipo di pensiero consentirà alla creatività di prosperare.

12. Tenere riunioni in piedi

Se la routine e la noia distruggono la creatività, è facile capire perché riunioni ripetitive e noiose finiscono per essere così improduttive.

Una semplice risposta per scuotere un po 'le cose è tenere le riunioni in piedi. [3] Potresti provare una volta alla settimana per cominciare, ma presto vedrai come i livelli di energia, produttività, partecipazione e - soprattutto - creatività aumentano enormemente. Dopo averlo provato alcune volte, sei sicuro di vedere i vantaggi.

13. Mangia cibi creativi

Abbiamo detto che la tua mente creativa è come un muscolo che ha bisogno di esercizio e, se questo è vero, ha anche bisogno di alimentazione.

Come ti dirà qualsiasi frequentatore di palestra, l'esercizio da solo non ti aiuterà a sviluppare i bicipiti e la confezione da sei dei tuoi sogni: anche tu hai bisogno della giusta alimentazione. E se vuoi sviluppare i tuoi muscoli creativi, devi mangiare i cibi del cervello destro.

Alcuni degli alimenti a cui dare la priorità includono cibi non trasformati, pesce d'acqua fredda, verdure verdi, noci, frutta fresca e verdura e ... caffè!

E un altro consiglio, non vivere neanche la vita di un monaco. Di tanto in tanto, concediti qualche prelibatezza come il cioccolato o un bicchiere di vino. Questo ti aiuterà a sentirti felice e positivo, essenziale anche per una buona creatività.