Come essere onesto con se stessi e ottenere di più

Healthy Lifestyle Architect, a Fitness and Nutrition Coach Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

"Puoi cambiare drasticamente la tua vita ma solo se hai il desiderio di cambiare, la decisione di agire, la disciplina per praticare i nuovi comportamenti che hai scelto e la determinazione a persistere fino a te ottenere i risultati desiderati. " - Brian Tracy

  • "Ho solo bisogno di concentrarmi."
  • "Ho solo bisogno di allacciarmi".
  • "Ho solo bisogno di avere più forza di volontà."
  • "So già cosa fare, devo solo farlo."

Probabilmente mi sono detto tutte queste cose prima o poi e scommetto che lo hai fatto anche tu. La maggior parte di noi sa già cosa fare: mangiare i cibi giusti, fare esercizio fisico in modo costante, riposarsi e riprendersi adeguatamente e fare di più di ciò che amiamo e meno di ciò che non amiamo. Eppure è così difficile mettere tutto insieme.

Come possiamo evitare di sentirci persi, stressati e sopraffatti e ottenere più concentrazione, più risultati e più cose fatte sia per quanto riguarda la nostra salute, la nostra carriera o le nostre relazioni?

Le scelte che fai sono tue e solo tue

Nel momento in cui la spazzatura colpisce il fan, commetti un errore o i tempi si fanno difficili ... accetta la completa responsabilità. Rifiuta di trovare scuse e impegnati a non dare la colpa a nessun altro o alle circostanze. Ovunque tu sia ora nella tua vita è a causa delle scelte che hai fatto. Per superare qualsiasi ostacolo, devi prima riconoscere che c'è. Altrimenti continuerai a imbatterti in esso ancora e ancora.

C'è una meravigliosa poesia di Portia Nelson intitolata "C'è un buco nel mio marciapiede" che è molto appropriata ...

Capitolo uno

Cammino per strada. c'è un buco profondo nel marciapiede. Cado dentro. Sono perso ... sono impotente. Non è colpa mia. Ci vuole un'eternità per trovare una via d'uscita.

Capitolo due

Cammino per la stessa strada. c'è un buco profondo nel marciapiede. Fingo di non vederlo. Io cado di nuovo. Non riesco a credere di essere nello stesso posto. Ma non è colpa mia. Ci vuole ancora molto tempo per uscire.

Capitolo tre

Cammino per la stessa strada. c'è un buco profondo nel marciapiede. Vedo che è lì. Ci cado ancora ... è un'abitudine. I miei occhi sono aperti. Io so dove sono È colpa mia ... esco immediatamente.

Capitolo quattro

Cammino per la stessa strada. c'è un buco profondo nel marciapiede. Ci giro intorno.

Capitolo cinque

Percorro un'altra strada.

Se stai commettendo lo stesso errore ripetutamente, riconoscilo. Chiediti perché continuo a camminare su questo marciapiede? Quindi scegli un nuovo percorso. Qualsiasi percorso andrà bene. Non importa finché non è la stessa che continua a portarti a cadere in un buco. Quando sarai su questo nuovo percorso, ora saprai cosa cercare. Se vedi un buco, lo aggirerai e il giorno successivo troverai un altro percorso.

Se stai lottando con la tua alimentazione trova il tuo buco. Cadi sempre di notte quando torni a casa dal lavoro? Sei esausto e vuoi solo rilassarti? Invece di dedicare tempo alla preparazione di un pasto sano, stai optando per qualcosa di elaborato e veloce?

Qual è un'altra strada che puoi prendere? Puoi alzarti qualche minuto prima ogni giorno per assicurarti di avere qualcosa preparato per quando torni a casa?

Dai un'occhiata alla tua strada. Dove sono i buchi? Cosa puoi fare?

Cosa devo fare ogni giorno per ottenere ciò che desidero

Spesso non falliamo per mancanza di impegno: spesso è uno sforzo costante con cui lottiamo. La maggior parte delle cose che vogliamo realizzare richiede uno sforzo distribuito per un periodo di tempo prolungato.

E l'onestà ...

La maggior parte di questo sforzo deve essere estesa per tutta la vita. Ora pensare alle cose nel corso della vita può far iperventilare chiunque, ma la cosa bella è che diventa sempre più facile. E questo sforzo diventerà automatico.

Alzarsi un po 'prima per iniziare un allenamento diventerà un'abitudine. Cucinare alla rinfusa la domenica pomeriggio in modo da avere i pasti per la settimana sembrerà naturale. L'utilizzo di quell'ora ogni sera che utilizzi per prenotare la visione del tuo programma preferito è ora dedicato all'avvio della tua attività.

Ma la chiave è iniziare con uno.

Scegli un'area della tua vita che desideri migliorare. Cercare di fare troppo in una volta richiederà così tanto impegno che ti brucerai o renderai difficile impegnarti al 100% in ciascuna area.

Qual è l'unica cosa che ha bisogno di te che vuoi migliorare. Inizia da lì, impegnati al 100% e, una volta che è diventata un'abitudine, passa a quella successiva.

La mia strada o l'autostrada ti portano su una strada deserta tutto da solo.

Impara ad adattarti

C'è una cosa certa in questo mondo ed è il cambiamento. Ti posso garantire una cosa e non sbaglierò mai. Oggi è sicuramente diverso da ieri e domani sarà diverso da oggi.

Anche se alcuni giorni potresti sentirti come Bill Murray in "Ricomincio da capo", piccoli cambiamenti avvengono ogni giorno. Guarda indietro alla tua vita. Quanto sei diverso da quando avevi 10, 20, 30 e così via? Scommetto che il tuo lavoro è cambiato alcune volte, sono certo il tuo corpo, alcune delle tue abitudini, i tuoi amici, dove vivi. Il cambiamento è una cosa di cui sono certo non scomparirà mai.

L'incapacità di adattarsi, provare nuove cose, sperimentare nuovi metodi, tecniche, persone e scelte ti farà rimanere indietro.

Ciò che ha funzionato oggi potrebbe non funzionare domani. Puoi mangiare come facevi da bambino? Sei così attivo?

Sono certo che anche le tue responsabilità e passioni sono cambiate. Spetta a te adattarti al tuo nuovo ambiente, al tuo nuovo ruolo o al tuo nuovo corpo e capire cosa devi fare per arrivare dove vuoi essere.

Come devono adattarsi le tue abitudini alimentari? Le tue abitudini di esercizio? Il tuo stile di vita?

Piano. Quindi pianifica di nuovo. Oh sì, e pianifica ancora un po '.

So che l'abbiamo sentito tutti prima ... ma è vero. Ehi, mi piace lanciarlo tanto quanto il prossimo ragazzo, ma se qualcosa non va come vuoi o ti aspetti dai un'occhiata al tuo piano ... o forse non ce l'hai.

Potrebbe sembrare che tu perda tempo a pianificare, ma a lungo termine tale pianificazione ti farà risparmiare tempo poiché eviti di dover ricominciare da capo se la spazzatura colpisce il fan. Un piano è come una mappa. Se hai pianificato il tuo percorso e incappi in un ostacolo o sbagli una svolta, avrai la possibilità di vedere dove hai sbagliato ed evitarlo in futuro.

Funziona anche quando le cose vanno bene. Se arrivi a destinazione avrai un percorso da seguire e utilizzare ancora e ancora e forse ora avrai qualche guida per quando inizi un nuovo viaggio.

Quindi, qualunque cosa tu voglia fare, prenditi del tempo per creare un piano. Non preoccuparti che sia sbagliato, fintanto che sei disposto ad adattarti, apporterai le modifiche necessarie man mano che procedi.

Sii trasparente

Come in cristallino. È difficile arrivare da nessuna parte se non sai dove vuoi andare. Dove sei adesso, dove vuoi essere, cosa vuoi fare? Non preoccuparti tanto del "Come", ma più del "Perché".

Qualunque sia il tuo obiettivo, qualunque cosa tu voglia fare, definisci perché lo stai facendo e perché è importante per te. Se costruire muscoli, perdere peso o trovare più lavoro che ami è qualcosa che vuoi perseguire, definisci il tuo perché.

Ecco un esempio di come farlo.

"Voglio perdere grasso".

  • Perché voglio perdere grasso? Perché voglio stare in jeans di taglia più piccola.
  • Ma perché voglio indossare jeans di taglia più piccola? Perché quando indosso jeans più piccoli, penso che starò meglio.
  • Ma perché voglio avere un aspetto migliore? Perché quando ho un bell'aspetto, mi sento bene con me stesso.
  • Ma perché voglio stare bene con me stesso? Perché quando mi sento bene con me stesso, sono più assertivo e fiducioso.
  • Ma perché voglio essere più assertivo e fiducioso. Perché quando sono più assertivo e sicuro di me, ho il controllo e sono maggiormente in grado di ottenere ciò che voglio dalla vita.

Ora tocca a te. Scegli una cosa per cui vuoi lavorare. Solo una cosa. Fai la dichiarazione. VOGLIO _______________. Quindi continua a chiederti "ma perché" finché non arrivi al nocciolo della questione.

Sono quasi certo che quasi tutti i problemi potrebbero essere risolti in questo modo ...

Trattando sempre gli altri nel modo in cui vorremmo essere trattati.

I problemi personali, fisici, mentali e sociali potrebbero quasi certamente essere risolti se trattassimo sempre le persone nel modo in cui volevamo essere trattati. Se la nostra ordinazione di caffè è incasinata, non c'è motivo di rimproverare il barista. Non sta correggendo l'ordine. L'unica cosa che fa è aumentare la pressione sanguigna e stressare la povera ragazza dietro il bancone.

Quando qualcuno ci interrompe in autostrada mettendoli in coda, dando loro il dito e suonandogli il clacson non serve a nulla. Non cambia la situazione e non aiuta a risolvere alcun problema.