Come essere più produttivi: 4 piccoli ritocchi da apportare

Life and Productivity Coach certificato, fondatore e CEO di TopResultsCoaching Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Tutti pensano che essere più produttivi significhi semplicemente fare di più in meno tempo. Se sei una persona produttiva, ottieni sicuramente di più in mesi rispetto a molte persone in anni.

Ma la produttività è più un modo di essere. Potresti fare di meno e, allo stesso tempo, essere più produttivo. A cosa pensi quando pensi di "essere più produttivo nella tua vita"?

Quando cerchi di essere più produttivo, è probabile che ti imbatterai in una grande quantità di informazioni su diversi strumenti, tecniche e suggerimenti da utilizzare. Il più delle volte può sembrare buon senso; tuttavia, il buon senso non è sicuramente una pratica comune ed è per questo che molte persone hanno difficoltà ad aumentare la propria produttività.

La maggior parte di ciò che leggerai migliorerà i tuoi risultati, ma un altro fattore che contribuisce è che alcuni dei suggerimenti semplicemente non sembrano risuonare con le persone o non possono essere applicati facilmente.

Non ti dirò dove puoi comprare una pillola magica per toglierti lo sforzo che devi fare per ottenere ciò che desideri, ma condividerò con te 4 piccole modifiche che funzionano davvero per essere più produttivi .

Non si tratta solo di applicare le migliori pratiche, ma anche di applicarti di più e in modi diversi. Allora come essere più produttivi?

1. Esci dalla tua strada

A volte tutto ciò che devi fare è smetterla di sabotarti e toglierti di mezzo.

Cosa intendo esattamente?

Potresti tendere a considerare tutti i fattori estrinseci del perché non puoi essere più produttivo e potresti incolpare, lamentarti e puntare il dito contro tutti e tutto, tranne te stesso.

Quando la colpa non può essere diretta all'esterno, potresti quindi ricorrere a scuse, cercando disperatamente una giustificazione che ti consoli perché "non hai il controllo su ciò che accade".

Quante scuse hai e vivi ogni giorno? 'Non ho potuto farlo perché ... o non ho tempo per farlo perché ...' Non sto dicendo che le tue scuse potrebbero non essere valide, ma credo fermamente che più dell'80% delle volte non lo siano vero; è una tecnica di evitamento che usiamo inconsciamente.

Non avere a che fare con la procrastinazione è un chiaro esempio di come intralciare la propria strada. Nessun altro lo farà sparire all'improvviso; sarà lì la prossima volta che proverai a fare qualunque cosa tu stia procrastinando.

Metti i risultati prima del comfort, levati di mezzo e smetti di trovare scuse. Come dice Nike, "fallo e basta!"

Chiediti onestamente:

"Come ti trovi a modo tuo in alcune aree?"

2. Parla a te stesso in modo diverso

Gli individui produttivi pensano in modo molto diverso dagli altri. Devi sfidare i tuoi pensieri e sviluppare una mentalità produttiva.

Qual è la differenza principale? Una persona produttiva non pensa sulla falsariga di 'Oh no, ho così tanto da fare. Cosa devo fare? '' Sono così stressato. Non riesco a pensare in modo chiaro "o" Sono così sopraffatto. Vorrei questo ... o quello ... "

Ma invece pensano:

  • Devo fare x e y. Qual è il modo migliore per me per portare a termine tutto?
  • Cosa sta causando lo stress? Cosa deve cambiare per gestire meglio questa situazione?
  • Cosa posso fare per migliorarlo, viste le circostanze attuali?

Le parole e le frasi che usi immediatamente ti danno potere o non lo fanno; ti fanno sentire meglio o più stressato.

Le parole che usi, "il tuo dialogo interiore", sono fondamentali per tutto nella vita perché agisci sempre in base a esse, che ti supportino o meno.

Come potresti cambiare il modo in cui pensi di essere più produttivo e più potente? Ecco alcuni suggerimenti essenziali: Il dialogo personale determina il tuo successo: 15 suggerimenti essenziali

3. Regola la tuta per adattarla al tuo corpo

La gestione del tempo supporta la produttività. Vanno mano nella mano.

La maggior parte delle persone spesso trascura il fatto che la gestione del tempo non è uno stampino per biscotti e ciò che potrebbe essere adatto a te non funzionerà necessariamente per il tuo collega o migliore amico.

Devi prendere il consiglio dato da una meta view e poi adattarlo in modo specifico alla tua situazione.

Pensa all'acquisto di vestiti:

A volte la tuta non si adatta ed è necessario apportare modifiche e ritocchi in modo che si adatti perfettamente al tuo corpo. Lo stesso vale per la gestione del tempo e per essere più produttivi. Devi personalizzare ciò che leggi in base alle tue esigenze.

Se alcuni suggerimenti e tecniche non funzionano per te, invece di gettare la spugna, trova un modo per adattarli alla tua situazione. Altrimenti, è come voler diventare più sano ma resistere a un cambiamento nello stile di vita.

Non puoi evitarlo, quindi se non ti piace, adattalo alle tue esigenze specifiche e fallo funzionare per te.

4. Identifica i tuoi ladri di tempo

Abbiamo tutti ladri di tempo, ma la maggior parte di noi non sa nemmeno cosa siano.

Se riesci a identificare i tuoi più grandi ladri di tempo, le attività o le situazioni che ti mettono fuori rotta, ti distraggono o ti interrompono o le cattive abitudini che ti impediscono di ottenere risultati migliori, migliorerai i tuoi risultati molto più rapidamente.

Se provi a studiare e applicare tecniche diverse e ignori i tuoi attuali ladri, lo sforzo rimarrà inutile.

Se miri solo a cambiare una delle tue peggiori abitudini di gestione del tempo, cambierai immediatamente i risultati. Molto probabilmente ti darà anche l'impulso a cambiare ciò che non funziona, una volta che sentirai la ricompensa dei tuoi sforzi e vedrai la chiara connessione tra ciò che fai e ciò che è la tua realtà.

Pensa a una cosa: se cambiassi in questo momento, avrebbe la maggiore influenza positiva sulla tua produttività. Scrivilo, pensa a cosa causa o contribuisce a questo e quale sarà la tua soluzione.