Come ottenere risultati eccellenti e raggiungere l'eccellenza

Leadership & Performance Edge Strategist Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Anche se l'idea di iniziare la giornata con un periodo di esercizio alle 5:00 non ti attira, puoi comunque raggiungere l'eccellenza e diventare un artista di alto livello in tutti gli aspetti della tua vita. Tuttavia, richiede di investire tempo nella revisione e nell'affinamento regolare delle capacità mentali utilizzando diverse combinazioni di esercizi di consapevolezza, esercizi di crescita e automonitoraggio.

Per ottenere un rendimento elevato, non è necessario esercitare tutte queste seguenti strategie insieme o contemporaneamente. Impegnandoti semplicemente ad assumerne alcuni in dosi misurate, nel tempo, sarai sulla buona strada per raggiungere l'eccellenza in qualunque ambito della vita desideri provare maggiori ricompense e soddisfazioni.

1. Sviluppa piani

Diventare un artista ad alte prestazioni e raggiungere l'eccellenza non avviene per caso. È pianificato e deliberato. I piani contengono anche strategie più proattive di quelle reattive.

Non mancano le ricerche che documentano i vantaggi di scrivere piani e obiettivi e che così facendo aumenta la probabilità che tu raggiunga ciò che hai deciso di fare, sperimentare ed essere [1].

Ci sono almeno due livelli di elaborazione aggiuntiva che si verificano nel tuo cervello che aumentano la probabilità di raggiungere gli obiettivi che scrivi:

  • Archiviazione esterna: scrivendo i tuoi piani, ora hai una posizione esterna che contiene anche queste informazioni. Non dedichi ulteriori energie alla necessità di ricordare i tuoi piani; hai creato un punto di riferimento esterno a cui tornare.
  • Codifica: una parte del cervello chiamata ippocampo svolge un ruolo importante nel filtrare le canalizzazioni di informazioni e nel decidere cosa viene trasferito alla memoria a lungo termine. La tua amigdala lavora in tandem con il tuo ippocampo per modulare il consolidamento della memoria. Quando le informazioni hanno determinate frequenze emotive allegate, questo aiuta a consolidare quelle informazioni nella memoria a lungo termine.

Con questa conoscenza in mente, puoi massimizzare le tue possibilità di diventare un artista ad alte prestazioni dando vita strategicamente ai tuoi piani.

Non lasciare che i tuoi piani consistano in diagrammi a raggio e diagrammi di Gantt. Usa una serie di immagini, immagini, storie, animazioni e qualsiasi altro materiale che riesci a trovare per accendere la tua risonanza emotiva nei passaggi d'azione del tuo piano.

Mentre sviluppi, scrivi e mappi i tuoi piani, sappi che possono anche cambiare. Sii aperto a questo e fai spazio per questo. Rivedi e visita spesso i tuoi piani.

Visita ogni giorno da tre a cinque punti chiave che ti invitano a compiere passi e azioni specifici. Metti da parte deliberatamente del tempo per farlo regolarmente.

Se ti accorgi che stai sviluppando dei piani ma non li stai seguendo, considera di lavorare con un allenatore per ricalibrarli. È probabile che vi sia un disallineamento con i vostri obiettivi e i veri valori e priorità.

2. Regola le tue emozioni e preparati al disagio

Ogni artista di alto livello nasce con la capacità di provare e sperimentare un ampio spettro di emozioni.

Esiste un separatore chiave tra gli artisti ad alte prestazioni che riescono costantemente a operare da uno stato di flusso, anche nelle circostanze più stressanti, e quelli che si sgretolano. Gli alti performer rispettano le loro esperienze di emozioni negative. Esercitano sforzi ponderati e deliberati per apprendere la loro risposta unica e i modelli reazionari.

Non trovano scuse per mascherare o nascondere risposte e reazioni emotive negative. Non le reprimono, ma suddividono e contengono abilmente le loro esperienze e si impegnano a tornare per elaborarle in un secondo momento.

Fare alcune sessioni con un terapista per apprendere e praticare tecniche di terapia di accettazione e impegno (ACT) può essere ampiamente utile [2]. Puoi imparare ad alleviare l'intensità, il bruciore e la durata di determinate emozioni.

Avere tecniche che ti insegnano a prevedere, abbracciare ed elaborare l'impatto mentale ed emotivo di relazioni e situazioni difficili ti darà un vantaggio vincente. Un altro vantaggio dell'apprendimento di tali abilità è la sensazione di vivere in modo più completo e autentico, nonostante le difficoltà. Un nuovo livello di fiducia si sviluppa man mano che impari e riconosci che, nonostante ciò che accade, sarai sempre a posto.

3. Autocontrollati e vivi in ​​modo più consapevole

Per diventare un artista ad alto rendimento, devi prima conoscere o impostare il tuo benchmark come punto di riferimento di partenza. Le attività di monitoraggio devono quindi costituire parte dei vostri piani e obiettivi. Determinare e mappare i punti di partenza è essenziale. Per quanto possa sembrare semplice, deve essere fatto con cautela, in particolare in situazioni che comportano alta pressione e tensione mentale.

Uno studio [3] che ha esaminato l'efficacia delle applicazioni di automonitoraggio digitale ha dimostrato numerosi vantaggi, ma anche alcuni impatti negativi molto chiari. In numerosi studi che hanno valutato le esperienze di 1768 partecipanti con l'utilizzo di applicazioni digitali che aiutano a promuovere la salute e il benessere, i benefici riportati includevano:

  • Evidenziazione dei comportamenti problema
  • Aumentare la responsabilità individuale
  • Promuove una maggiore riflessione e attenzione sulle attività che determinano un cambiamento positivo
  • Aumentare la consapevolezza e la consapevolezza dello stato di salute e benessere
  • Informazioni e feedback concreti danno maggiore controllo ai partecipanti per prendere decisioni utili e informate

Alcuni svantaggi degni di nota includevano:

  • Gli esercizi di automonitoraggio sono noiosi e noiosi
  • Attività di monitoraggio che provocano disturbi di salute, schemi comportamentali e pensieri malsani (ad es. conteggio eccessivo delle calorie, concentrandosi su peso e massa corporea, invece di riconoscere cambiamenti positivi di salute mentale).

Se sei anche nella fase di pre-contemplazione del cambiamento comportamentale [4], l'auto-monitoraggio può avere un effetto negativo. Se non sei disposto o aperto al cambiamento, l'autocontrollo e la definizione degli obiettivi di per sé sono attività completamente inutili.

4. Abitudini principali e cambiamento di comportamento

Per avere un rendimento elevato significa che devi impegnarti in comportamenti in linea con l'eccellenza. Come il resto di noi, probabilmente puoi inventare almeno dieci comportamenti e modelli di scelta che non sono comportamenti ad alto rendimento!

Creato dallo psicologo e ricercatore Dr. Albert Ellis, il modello A-B-C di cambiamento comportamentale [5] può aiutarti a esplorare come le tue convinzioni e i tuoi valori unici guidano le tue risposte reazionarie.

Con questa maggiore consapevolezza di sé e comprensione, puoi quindi testare per vedere se sei aperto a sfidare il tuo sistema di credenze considerando altre prospettive e interpretazioni di ciò che è accaduto. In tal modo, puoi esplorare diverse risposte invece di rimanere vulnerabile ogni volta che sei innescato da eventi o situazioni simili.

Applicare questo processo di pensiero, in particolare verso situazioni e circostanze che innescano reazioni emotive spiacevoli, ti aiuterà molto a ritrovare un senso di equilibrio mentale. Aumenta la tua capacità di rimanere concentrato e mantenere lo slancio nelle attività che sono una priorità assoluta per te.

5. Applica crescita e apprendimento in dosi regolari e piccole

La ricerca mostra ripetutamente che dormire in modo ottimale migliora la nostra ritenzione di memoria [6]. Se stavi cercando di migliorare il tono muscolare impegnandoti in una routine di pesi, il tuo personal trainer non ti consiglierebbe di esercitare gli stessi gruppi muscolari ogni giorno. Né ti consiglierebbero di aumentare le tue ripetizioni né la quantità di pesi che sollevi, ad ogni allenamento successivo.

Siamo al nostro massimo punto di potere per cambiare quando siamo presenti nel momento. Pertanto, aiuta a fissare obiettivi concentrarsi sull'esperienza di crescita e cambiamento a scatti brevi su periodi più brevi. I nostri cervelli sono molto potenti nel riportarci a ciò che ci sembra sicuro, comodo e facile. Se stabilisci obiettivi che richiedono lunghi periodi di disagio e dolore privi di sufficiente piacere e ricompensa emotiva, ti stai preparando a una battuta d'arresto, se non al fallimento e alla delusione.

Stabilisci obiettivi che comportino periodi di sforzo più brevi intervallati da periodi di riposo riflessivo. Quindi, vai di nuovo. Questo approccio consente anche di preservare altri eventi della vita inaspettati e relazioni importanti e di ricevere la devozione che meritano per rimanere forti e sani a lungo termine.

6. Impegnarsi per lo sviluppo personale

Per raggiungere l'eccellenza è necessario agire. Un artista ad alto rendimento sa e si prepara al fatto che intraprendere un'azione che si tradurrà in un cambiamento rischia di causare loro dolore e disagio.

Il nostro cervello funziona principalmente per proteggerci, aiutarci a sopravvivere, risolvere i problemi e riportarci a sentirci al sicuro, a nostro agio e in equilibrio. Pertanto, cerchiamo di evitare il più possibile situazioni dolorose e scomode. Ad esempio:

  • Chiedere un aumento di stipendio perché temiamo un rifiuto
  • Dire di no a cose per le quali ci sentiamo a disagio e / o in disaccordo perché non sono allineate con i nostri principi, convinzioni ed etica fondamentali
  • Paura di uscire di nuovo dopo essere sopravvissuti a una brutta dissoluzione di una relazione
  • Ricominciare quando si è verificato un errore significativo
  • Affrontare conversazioni con amici, persone care o colleghi di lavoro