Come evitare il pensiero binario e pensare in modo più chiaro

Clay Drinko è un educatore e autore di PLAY YOUR WAY SANE (gennaio 2021 Simon & Schuster) Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Sfortunatamente, viviamo in un mondo di o / o, con noi o contro di noi, pensieri neri o bianchi. O sei conservatore o liberale. Sei per i diritti dei gay o contro di loro. Per l'amor del cielo, ora o sei favorevole a metterti una maschera sul viso o contro di essa. Tutto questo ha a che fare con la tendenza umana a impegnarsi nel pensiero binario.

Sommario

  1. Che cos'è il pensiero binario?
  2. Il problema del pensiero binario
  3. 7 modi per evitare il pensiero binario
  4. Pensiero a spettro completo
  5. Considerazioni finali
  6. Altro su come pensare in modo chiaro

Cos'è il pensiero binario?

Il pensiero binario, noto anche come pensiero dicotomico, si verifica quando anche concetti, idee e problemi complessi vengono eccessivamente semplificati in una parte o nell'altra. L'area grigia al centro viene ignorata o passa inosservata.

Il pensiero binario ci aiuta a provare un senso di certezza. In un mondo complesso, il pensiero binario può essere confortante. L'incertezza della complessità può essere spaventosa e fonte di ansia, quindi non c'è da meravigliarsi che le persone cadano nel pensiero binario, specialmente durante i tempi incerti come quelli che stiamo vivendo.

Come dice Bob Johansen, "Le categorie ci spingono verso la certezza, ma lontano dalla chiarezza". [1]

Se sono preoccupato per una pandemia globale, disordini razziali e il futuro della sopravvivenza della mia famiglia, pensare alla complessità del mondo può essere opprimente.

Nessuno capisce tutto di, beh, tutto. Pertanto, il nostro cervello prende una scorciatoia per farci sentire meglio e semplifichiamo troppo le cose in categorie generali, con il risultato di un pensiero binario.

Il problema con il pensiero binario

Il problema con il pensiero binario è che non è accurato. L'area grigia esiste. Tutto il tempo. Può farci sentire meglio pensare in termini di questo o quello, noi o loro, lui o lei, ma in realtà non è così che funziona il mondo.

Quando ci impegniamo nel pensiero binario, siamo bloccati a fare supposizioni. Come dice Johansen, "Essere bloccati in un pensiero categorico in realtà non implica affatto pensare molto: assumi semplicemente senza pensare che le nuove esperienze si adatteranno alle tue vecchie scatole, secchi, etichette, generalizzazioni e stereotipi".

Il pensiero binario porta anche al conflitto e al distacco. Quando formuliamo ipotesi sugli altri raggruppandoli in categorie preconcette, non siamo curiosi di loro e non stiamo cercando di indagare su sfumature che potrebbero effettivamente avvicinarci.

Allora, come possiamo smettere di pensare in modo binario?

7 modi per evitare il pensiero binario

1. Prova cose nuove

Se mai riusciremo a liberarci dalla cattiva abitudine del pensiero binario, dobbiamo andare in posti nuovi e provare cose nuove. La vita è complicata e disordinata, quindi quando usciamo e viviamo un po ', almeno ci mettiamo nella posizione di incontrare nuove idee e prospettive.

Segui un corso, impara una lingua, trova un nuovo hobby, viaggia o semplicemente fai le cose in modo diverso rispetto a ieri. Parte del rompere la nostra vecchia abitudine di pensare binario sta cambiando la nostra esperienza di vita quotidiana.

2. Incontra nuove persone

Lo stesso vale per l'incontro con nuove persone. Se tutti nel tuo feed di social media ti somigliano e ti pensano, probabilmente sei bloccato in un ciclo di feedback. Sputi un pensiero binario, poi i tuoi amici sono d'accordo con detto pensiero binario e il ciclo continua.

Rompi il pensiero binario incontrando nuove persone, persone di altre culture, razze, religioni e background. Ma non basta solo incontrarli. Dobbiamo anche essere curiosi e aperti alle loro prospettive.

3. Coltiva la curiosità

Anche quando non sei d'accordo con qualcuno, è importante porre molte domande e affrontare ogni interazione con un senso di autentica curiosità per uscire dal tuo pensiero binario.

Mi piace giocare a un gioco che chiamo Detective curioso [2] quando incontro nuove persone. Invece di parlare di me stesso, fingo che il mio lavoro sia imparare il più possibile su di loro. O quello, o giocherò a un gioco chiamato Hard-Hitting Reporter in cui fingo di essere un giornalista che sta davvero cercando di arrivare al fondo di ciò che fa battere questa persona. Questo mi aiuta a essere sinceramente curioso di un'altra persona invece di affrontare le conversazioni come un'opportunità per parlare di me stesso.

4. Ascolta con mente aperta

È anche importante rallentare. Le nostre reazioni viscerali iniziali sono spesso esempi di pensiero binario. Tendiamo a formulare ipotesi e giudizi rapidi prima di raccogliere tutte le informazioni necessarie per ottenere veramente chiarezza.

Rompi quell'abitudine rallentando le tue reazioni. Fermati e rifletti prima di saltare alle conclusioni e se ti ritrovi a raggruppare mentalmente le cose in categorie generali, riprenditi, fermati e poi prova a vedere il quadro più ampio.

E ascolta. Invece di cercare di inserire nuove informazioni nelle categorie limitate che hai già, tieni la mente aperta. Lascia che le nuove informazioni siano confuse e complesse invece di adattarsi perfettamente a quelle categorie binarie a cui sei abituato.

5. Crea empatia

Brene Brown scrive: "Prendere prospettiva significa ascoltare la verità così come la sperimentano gli altri e riconoscerla come verità". [3] Ciò significa che quando incontri queste nuove persone e provi quelle nuove cose, devi effettivamente ascoltare la verità nella loro esperienza invece di cercare di costringerle ad adattarsi ai tuoi presupposti preconcetti.

Un ottimo esempio di ciò sta accadendo con le proteste di Black Lives Matters in tutto il mondo. I bianchi non stanno assumendo una prospettiva quando uniamo tutti i neri o interpretiamo le loro esperienze attraverso le nostre prospettive. La presa di prospettiva è quando ascoltiamo effettivamente le loro esperienze e le riconosciamo come verità.

Invitiamo l'area grigia a tornare nelle nostre vite quando riconosciamo che solo perché la verità di qualcuno è diversa dalla nostra, non significa che non sia vera.

Questo crea empatia. Brown spiega: “L'empatia è incompatibile con la vergogna e il giudizio. Restare fuori dal giudizio richiede comprensione. Tendiamo a giudicare quelle aree in cui siamo più vulnerabili a provare vergogna noi stessi ". Invece di spegnerci perché proviamo vergogna o giudizio, la vera empatia deriva dall'onorare le esperienze e le verità di altre persone e dall'essere aperti alla molteplicità di prospettive.

Le persone non pensano e si sentono tutte allo stesso modo, e questa è effettivamente una buona cosa.

6. Non innamorarti dell'effetto Dunning-Kruger

L'effetto Dunning-Kruger si ha quando si conosce un po 'di un argomento e, quindi, si è eccessivamente sicuri della propria esperienza in quell'argomento [4]. Quando le persone non sanno nulla di un argomento, hanno poca fiducia nella loro esperienza. Tuttavia, non appena ne sanno qualcosa, la loro fiducia aumenta.

Quindi, più le persone imparano, meno diventano sicure perché iniziano a rendersi conto che è più complesso di quanto pensassero inizialmente. Quando qualcuno inizia a diventare effettivamente un esperto in un campo, la sua fiducia finalmente inizia a crescere di nuovo gradualmente.

Conoscere l'effetto Dunning-Kruger è importante se vuoi evitare il pensiero binario. I nostri smartphone ci danno accesso alle nozioni di base su qualsiasi argomento. Questo ci prepara a sentirci troppo sicuri della nostra comprensione di troppe cose.

Se sai qualcosa su qualcosa, sappi anche che probabilmente la tua fiducia è ingiustificatamente alta. Non sei un esperto e non capisci ancora le complessità del campo.

Rimani umile e impara di più prima di vantarti e vantarti di quanto sei un esperto. Inoltre, il pensiero binario dovrebbe essere un buon indizio per te che in realtà stai solo facendo supposizioni e generalizzazioni invece di essere effettivamente un esperto nel campo.

7. Abbraccia l'incertezza

Infine, se vogliamo fermare il nostro pensiero binario, dobbiamo ricordare a noi stessi ogni giorno che il mondo è complesso e che non ne sappiamo quasi quanto a volte pensiamo di sapere. Anche se questo può causare ansia, è una consapevolezza importante da abbracciare se vuoi crescere intellettualmente.

Pensiero a spettro completo

Johansen chiama l'antidoto al pensiero binario a spettro completo. Invece di fare supposizioni e generalizzazioni generali, il pensiero a spettro completo è quando indaghiamo le sfumature ed esploriamo le aree grigie.

Questo è ciò a cui miriamo se vogliamo evitare il pensiero binario. Dobbiamo fermarci quando iniziamo a fare ampie generalizzazioni e ipotesi e cerchiamo attivamente complessità e aree grigie. Rallenta, impara di più e lascia che ci siano più verità di quelle a cui sei abituato. Siediti con complessità e incertezza e lascia che ti motiva a imparare di più invece di essere eccessivamente sicuro della tua esperienza.

Considerazioni finali

Il pensiero binario, sebbene utile per la sopravvivenza umana, può essere dannoso in quanto limita le esperienze che abbiamo. Se più persone si preparassero a un pensiero a spettro completo, certamente non vivremmo in un mondo così disconnesso e divisivo perché più persone sarebbero coinvolte nelle diverse prospettive l'una dell'altra invece di raggrupparsi a vicenda in categorie preconcette. Inizia a sviluppare un pensiero a spettro completo e apriti a più possibilità.

Altro su come pensare in modo chiaro

  • Come pensare in modo chiaro e diventare più intelligenti
  • In che modo i pregiudizi cognitivi influenzano il nostro processo decisionale
  • 9 tipi di pregiudizi che offuscano il nostro giudizio quotidiano

Riferimento

[1] ^ Bob Johansen: Full-Spectrum Thinking [2] ^ Gioca a modo tuo: non sarai giudicante: detective curioso [3] ^ Brene Brown: Daring Greatly [4] ^ American Psychological Association: Unskilled and inconsapevole di ciò: in che modo le difficoltà nel riconoscere la propria incompetenza portano a un'autovalutazione gonfiata

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Leggi avanti

Altro di questo autore

Clay Drinko

Clay Drinko è un educatore e autore di PLAY YOUR WAY SANE (gennaio 2021 Simon & Schuster)

Di tendenza in Brain Power

Altro di questo autore

Clay Drinko

Clay Drinko è un educatore e autore di PLAY YOUR WAY SANE (gennaio 2021 Simon & Schuster)

Di tendenza in Brain Power

Leggi avanti

15 trucchi di memorizzazione senza sforzo per ricordare qualsiasi cosa
Come migliorare la memoria e potenziare la tua capacità cerebrale
Come migliorare la memoria cerebrale in modo naturale: cibi da mangiare e saltare
13 semplici trucchi di memoria per aiutarti a ricordare facilmente qualsiasi cosa

Ultimo aggiornamento il 18 dicembre 2020

Fai scorta di questi 9 snack salutari per aumentare le tue capacità intellettuali

Vee Castil; Resume & Career Writer ᛫ Traveller ᛫ Vegan ᛫ Weight Loss Success (-85lbs) Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Il cibo per la mente è un alimento benefico per il cervello. Come la nostra pelle e il nostro stomaco, alcuni alimenti contribuiscono al nutrimento e al trattamento di queste zone del corpo. Il cervello ha anche bisogno di determinati alimenti per aumentare la sua potenza in modo da funzionare al meglio ogni giorno. Dovremmo fare scorta di cibo per la mente!

Il cervello, la complessa macchina che controlla tutto il nostro essere, è in realtà facile da nutrire e nutrire. Alcuni alimenti ci nutrono di sostanze nutritive e forniscono benefici di cui molti di noi non sono consapevoli. Ad esempio, Barbara Shukitt-Hale, USDA Nutrition Research Facility presso Tufts University, afferma quanto segue sui nutrienti che consumiamo:

"Le piante hanno sviluppato meccanismi per affrontare gli stress ambientali. A causa della luce solare, dello smog e della temperatura hanno sviluppato capacità antiossidanti o antinfiammatorie. Quando li ingeriamo, sono protettivi anche nel nostro corpo. "

In questo articolo parleremo dell'importanza di cibi sani per la mente e ti consiglieremo i 9 migliori snack sani per aumentare le tue capacità intellettuali!

Sommario

  1. L'importanza del cibo per la mente e come aiuta il cervello
  2. Mancanza di cibo per la mente e suoi effetti sul cervello
  3. Quali alimenti danneggiano il cervello?
  4. 9 cibi sani per potenziare la tua capacità cerebrale
  5. Conclusione

L'importanza del cibo per la mente e come aiuta il cervello

Il nostro cervello controlla tutto ciò che facciamo. Alcune sostanze chimiche influiscono sul modo in cui funziona in modi positivi e negativi. Brian Food aiuta ad aumentare il tuo potere intellettuale! Secondo un articolo pubblicato da Fernando Gomez-Pinilla, Dipartimenti di Neurochirurgia e Scienze Fisiologiche dell'UCLA: [1]

"La ricerca negli ultimi 5 anni ha fornito prove entusiasmanti per l'influenza dei fattori dietetici su specifici sistemi molecolari e meccanismi che mantengono la funzione mentale. Ad esempio, una dieta ricca di acidi grassi omega-3 sta guadagnando apprezzamento per il supporto dei processi cognitivi negli esseri umani e la sovraregolazione dei geni che sono importanti per mantenere la funzione sinaptica e la plasticità nei roditori. "

Il detto classico "tu sei quello che mangi" ha molto valore e verità, come dimostrato dalla ricerca. Ecco alcune informazioni:

  • Gli amminoacidi derivano da proteine ​​e aiutano a supportare e collegare i tuoi neurotrasmettitori. I neurotrasmettitori aiutano a mantenere il cervello acuto: la dopamina per la funzione del sistema nervoso, la serotonina per l'umore, la memoria e l'apprendimento, la norepinefrina per la vigilanza e la concentrazione e l'acetilcolina per la conservazione e il ricordo della memoria.
  • Il glucosio è ciò che fornisce energia al cervello. I cervelli ottengono quasi tutta la loro energia dal glucosio.
  • Gli acidi grassi come polinsaturi, omega-3 e omega 6 aiutano a rafforzare le cellule nervose che aiutano a rafforzare la memoria.
  • Gli antiossidanti inibiscono l'ossidazione. Gli antiossidanti rimuovono gli agenti ossidanti dannosi negli organismi viventi.

Mancanza di cibo per la mente e suoi effetti sul cervello

Ho discusso del grande impatto del consumo di cibo per il cervello sul cervello. La mancanza di cibo per la mente avrà un impatto inverso. La mancanza di cibo per il cervello può causare memoria, cognitivo, squilibrio di zucchero nel sangue, annebbiamento del cervello, carenze di nutrienti e disturbi dell'umore.

La serotonina, il neurotrasmettitore che regola il sonno, l'appetito e l'umore, viene prodotta nel tratto gastrointestinale (il tratto digestivo che prende il cibo, digerisce, estrae e assorbe l'energia e i nutrienti dal consumo di cibo).

In poche parole, un corretto cibo per la mente è essenziale per la tua salute quotidiana. Il cibo per la mente è essenziale per un tratto digestivo sano che è necessario per livelli sani di serotonina. Livelli sani di serotonina sono essenziali per un sonno, un appetito e un umore sani.

Altre difficoltà fisiche possono derivare dalla mancanza di alimenti per il cervello: pressione sanguigna, maggiore acutezza e irritabilità per citarne alcuni.

Il cibo per la mente è essenziale per la nostra vita perché alimenta la macchina che ci fa andare avanti. La mancanza di cibo per la mente significa mancanza di cure adeguate per noi stessi.

Quali alimenti danneggiano il cervello?

Non è un segreto che alcuni tipi di alimenti ci fanno male in diversi modi. Il consumo di cibo per il cervello sano può essere considerato e gestito proprio come il consumo di cibo per dimagrire. Ci sono alcuni alimenti che nutrono il tuo intero essere per la salute generale e molti da cui dovresti stare lontano in quantità elevate perché hanno un impatto negativo su tutto il tuo essere, eccone alcuni:

  • Cibi e bevande zuccherati: livelli più alti di zucchero nel sangue possono aumentare il rischio di demenza.
  • Grassi trans e saturi: questo è noto per il peso; tuttavia, collegati al cervello, studi osservazionali hanno trovato un'associazione tra l'assunzione di grassi saturi e il rischio di malattia di Alzheimer.
  • Carboidrati raffinati - questo include anche lo zucchero. Tieni presente che i carboidrati raffinati si trasformano in zucchero. Ciò significa che si trasformano in alimenti ad alto indice glicemico. È stato scoperto che gli alimenti ad alto contenuto di GL (carico glicemico) compromettono la funzione cerebrale.
  • Aspartame - "ma mi è stato detto che è un dolcificante, un sostituto dello zucchero e migliore del consumo di zucchero". L'aspartame è usato come sostituto dello zucchero soprattutto per la perdita di peso perché ha 0 calorie. Può essere efficace per la perdita di peso; tuttavia, è un alimento che può essere dannoso per il cervello. L'aspartame è un prodotto composto da fenilalanina, metanolo e acido aspartico. [2]
  • Fenilalanina - può attraversare la barriera emato-encefalica e potrebbe interrompere la produzione di neurotrasmettitori - serotonina. [3]
  • Metanolo– può causare acidosi metabolica causando disturbi del sistema nervoso centrale. [4]
  • Alimenti trasformati: generalmente gli alimenti che si trovano nel mezzo del negozio di alimentari, questi alimenti tendono ad essere ricchi di grassi, zucchero e sale. Non solo questi alimenti causano aumento di peso, ma questo aumento è dannoso per il cervello.

Uno studio su 243 persone ha scoperto che un aumento del grasso intorno agli organi, o grasso viscerale, è associato a danni al tessuto cerebrale. [5] [6]

9 cibi sani per potenziare le tue capacità cerebrali

1. Avocado

Questi fantastici cerchi / ovali verdi di gioia sono ricchi di sostanze nutritive! Se ti piace il guacamole, allora ti piacciono gli avocado! L'avocado è un frutto composto da carboidrati sani, grassi e vitamine:

  • La vitamina K– sintetizza alcune proteine ​​che sono prerequisiti per la coagulazione del sangue.
  • Folato - una delle vitamine B necessarie per produrre globuli rossi e bianchi nel midollo osseo, convertire i carboidrati in energia e produrre DNA.
  • La vitamina C - non può essere prodotta dall'organismo, quindi la consapevolezza del consumo è essenziale. La vitamina C è un antiossidante necessario per rafforzare le difese naturali del corpo, noto anche come sistema immunitario.
  • Potassio - un minerale ed elettrolita che produce impulsi elettrici in tutto il corpo e aiuta con: pressione sanguigna, contrazioni muscolari, impulsi nervosi, digestione e ritmo cardiaco.
  • Vitamina B5– essenziale per la produzione di energia e la scomposizione di grassi e carboidrati.
  • Vitamina B6– necessaria per il normale sviluppo del cervello e per mantenere in salute il sistema nervoso e immunitario.
  • La vitamina E: dissolve il grasso e supporta la vista, la riproduzione e la salute di sangue, cervello e pelle.

2. Noci

Comprensibilmente, chi soffre di allergie alle noci non può consumare noci.

Per coloro che possono, le noci offrono incredibili benefici, come avere il doppio di antiossidanti rispetto a mandorle e arachidi. Queste piccole noci sono ricche di DHA (omega), proteine ​​e minerali.