Come fare una buona prima impressione

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Non c'è dubbio che tu abbia sentito l'adagio secondo cui non hai mai una seconda possibilità per fare una buona prima impressione. Quello che molte persone non si rendono conto è quanto possa essere importante una prima impressione. Di regola, le persone giudicano gli altri entro i primi 3-5 secondi dall'incontro con loro. Il giudizio è espresso in modo subliminale, senza pensiero cosciente, quindi è importante che le persone facciano del loro meglio per fare una buona impressione, professionalmente e personalmente. Spesso vengono dimenticati i concetti più semplici di buone maniere o etichetta aziendale. Tuttavia, ci sono passaggi che chiunque può intraprendere per migliorare l'impressione che dà in quei primi momenti cruciali.

Nozioni di base per una buona impressione

I capisaldi di una corretta etichetta aziendale sono i seguenti:

  • Sii puntuale.
  • Vestiti in modo appropriato per un'occasione.
  • Rivolgiti a tutti con rispetto, ad esempio con il loro cognome.
  • Mantieni il contatto visivo, ma non fissarlo.
  • Parla in modo chiaro, sicuro e non affrettare i tuoi pensieri o le tue frasi.
  • Offri una stretta di mano decisa.

Sorriso, Sorriso, Sorriso

Un sorriso sicuro e rilassato è il modo migliore per mettere a proprio agio gli altri. Gli scienziati hanno scoperto che sorridere è un importante segnale sociale e che altre persone risponderanno ai sorrisi sia a livello conscio che subliminale. Se una persona sorride di gioia, gli altri intorno a lei sorrideranno e la sua attività cerebrale imiterà effettivamente l'attività nel cervello della persona che ha iniziato il sorriso.

Sebbene le persone abbiano una certa capacità di rilevare i sorrisi falsi, questa capacità non è ben sviluppata e un buon sorriso falso può ingannare la maggior parte delle persone. Che tu lo senta o meno, metti un sorriso sul tuo viso quando incontri nuove persone e, indirettamente, anche le persone si sentiranno felici di vederti. Quella sensazione risuonerà ogni volta che penseranno a te.

Le buone maniere non passano mai di moda

Anche se i tuoi genitori avrebbero dovuto insegnarti le buone maniere crescendo, ecco una breve introduzione alle basi che possono davvero fare la differenza alla tua prima impressione.

<”Lingua

Le buone maniere sono indicative del tuo rispetto per te stesso e per gli altri. "Per favore", "Grazie" e "Sei il benvenuto" non sono parole prive di significato; dimostrano agli altri che apprezzi il loro impegno, il loro pensiero e / o la loro generosità. Usando parole socialmente significative, offri indicazioni comportamentali ad altre persone quando ti incontri per la prima volta; questo è particolarmente vero quando interagisci con i tuoi anziani.

Tuttavia, le buone maniere non dovrebbero essere riservate ai superiori, ma estese a tutti coloro con cui interagisci. Mantenere la coerenza con le tue interazioni eviterà che gli altri pensino che giochi con i tuoi preferiti o che sei l'animale domestico del capo.

<”Nomi

Inoltre, è scortese usare il nome di qualcuno a meno che non gli venga dato il permesso di farlo, poiché indica un grado di familiarità che l'altra persona potrebbe non desiderare. Rivolgiti sempre alle altre persone in attività con il loro titolo (Sig., Sig.ra o Sig.ra) e il loro cognome, a meno che non ti chiedano di utilizzare un nome o un soprannome.

In un'atmosfera di lavoro informale, può essere consuetudine rivolgersi a tutti per nome, ma è meglio aspettare un invito ed evitare di offendere potenziali manager o colleghi.

Abbigliamento e abbigliamento

Di solito è meglio essere vestiti in modo eccessivo che sottovestiti. Ancora una volta, il modo in cui una persona si veste può dimostrare il suo rispetto per chiunque incontri.

Ad esempio, presentarsi a un colloquio di lavoro con abiti inappropriati significa che non capisci il lavoro o che non ti interessa se sei assunto o meno. Un abito è generalmente appropriato per le posizioni in ufficio, mentre una polo, una camicia elegante o una camicetta pulita e pantaloni cachi o jeans possono essere adatti per lavori in fabbrica o in edilizia.

Allo stesso modo, sia che tu stia facendo un colloquio per un lavoro professionale o incontrando i genitori del tuo ragazzo / ragazza, dovresti sempre vestirti in modo conservativo. Ecco alcuni fattori da tenere a mente:

  • Meno pelle: gonne lunghe, camicie con maniche, niente di troppo stretto
  • Colori semplici: abito blu / navy, cravatte senza motivi
  • Nascondi i tatuaggi: consiglio idee di tatuaggi di classe se prevedi di averne uno

Contatto visivo

Il contatto visivo è un altro segnale importante e coloro che non stabiliscono il contatto visivo si trovano in una situazione di svantaggio sociale, specialmente durante il parlare in pubblico. La maggior parte delle persone crede che coloro che non stabiliscono il contatto visivo mentano o evitino qualcosa, o che non abbiano la fiducia necessaria per interagire efficacemente con altre persone.

Sebbene sia scortese fissare le altre persone, è importante guardare le loro facce, stabilire un contatto visivo regolare quando si comunica e di tanto in tanto distogliere lo sguardo.

<”Speaking

Quando incontri qualcuno per la prima volta, è importante che le tue parole contino, soprattutto quando tocca a te rispondere alle domande dell'intervista. Inoltre, gli altri potrebbero non essere in grado di capirti se non parli chiaramente e con una voce abbastanza alta da essere ascoltata.

Una voce chiara e ben modulata è un importante strumento sociale e contribuisce alla facilità di comunicazione e a una buona prima impressione.

<”Handshake

La stretta di mano è un rito sociale in America e avere una stretta di mano ferma mostra fiducia in se stessi, una risorsa importante per qualsiasi dipendente. Mentre la stretta di mano dovrebbe essere ferma, troppa pressione mostra il desiderio di dominare e può essere un segnale negativo. Mantieni le strette di mano amichevoli e indolori.

Cosa non fare

Sebbene sia accettabile parlare di argomenti diversi dagli affari con i datori di lavoro o i colleghi, evita di parlare di politica e religione. Molte persone hanno forti sentimenti su questi argomenti e se la tua opinione è diversa dalla loro, potrebbe derivarne una discussione spiacevole. Attieniti a argomenti neutri sul posto di lavoro per evitare di offendere i colleghi o il tuo capo.

Sebbene l'umorismo sia essenziale per un'atmosfera di lavoro piacevole, le battute di cattivo gusto, specialmente quelle che hanno come obiettivo un genere specifico, un gruppo culturale o un argomento delicato, non sono divertenti e possono creare difficoltà legali per te e il tuo datore di lavoro. Lo stesso vale per le battute con sfumature sessuali. Conserva queste battute per gli amici che la pensano allo stesso modo durante la tua partita di poker del mercoledì sera.