Come identificare le tue convinzioni limitanti e superarle

Un professionista certificato di riabilitazione psicosociale con una vasta esperienza che lavora con i clienti sulla riabilitazione basata sulla comunità. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Se ripensi ai tuoi primi ricordi d'infanzia, è probabile che ricordi i momenti in cui eri impavido, quando la curiosità ti portava in luoghi in cui non avresti osato andare ora.

Tuttavia, quando hai iniziato a invecchiare, sei stato presentato a un elenco infinito di regole su cosa dovresti dire, come dovresti essere e cosa dovresti fare. Questi probabilmente ti hanno portato a creare convinzioni limitanti e forse anche a non realizzare il tuo pieno potenziale.

Anche se devi rispettare alcune regole, è importante che tu non ti stia trattenendo dal vivere una vita piena.

Se ritieni di voler raggiungere altezze maggiori ma ti trovi a modo tuo, continua a leggere. Questo articolo esplorerà come identificare le tue convinzioni limitanti e superarle.

Sommario

  1. Cosa sono le convinzioni limitanti?
  2. Cause delle convinzioni limitanti
  3. Come identificare le tue convinzioni limitanti
  4. 7 modi per superare le convinzioni limitanti
  5. Considerazioni finali
  6. Ulteriori informazioni sulla forza mentale

Cosa sono le convinzioni limitanti?

Hai mai fatto una dichiarazione del tipo "Non sono bravo in matematica" o "Ho due piedi sinistri e non sarei mai un bravo ballerino"? Questi sono esempi di convinzioni limitanti che ti mettono in un angolo di tua creazione e spesso ti definiscono falsamente.

Una convinzione limitante è uno stato mentale, convinzione o convinzione che pensi sia vero che ti limita in qualche modo. [1] Questa convinzione limitante potrebbe riguardare te, le tue interazioni con altre persone o il mondo e come funziona.

Limitare le convinzioni può avere una serie di effetti negativi su di te. Potrebbero impedirti di fare buone scelte, cogliere nuove opportunità o raggiungere il tuo potenziale. In definitiva, le convinzioni limitanti possono mantenerti bloccato in uno stato mentale negativo e impedirti di vivere la vita che desideri veramente.

Cause delle convinzioni limitanti

Ora che capisci cosa sono le convinzioni limitanti, sai cosa le causa? Da dove vengono e come hanno influenzato le tue scelte di vita?

Alcuni sostengono che le persone non siano programmate per avere una mentalità aperta, poiché i nostri pregiudizi intrinseci ci inducono a desiderare solo informazioni positive e gradevoli.

Tuttavia, ci sono altre cose che causano convinzioni limitanti oltre a pregiudizi intrinseci e l'incapacità di avere una mentalità aperta. Di seguito, ne troverai alcuni con cui potresti risuonare.

Credenze familiari

Crescendo, i tuoi genitori probabilmente avevano una morale e dei valori che cercavano di instillarti. Questi spesso derivavano dalle loro convinzioni familiari e idee su come dovreste essere sia voi che il mondo. Potrebbero essere cose come quali percorsi di carriera dovresti intraprendere, come comportarti e come interagire con gli altri.

Potresti finire per formare le tue convinzioni limitanti basate sulle convinzioni che hanno instillato in te. Un esempio potrebbe essere quello dei tuoi genitori che rafforzano la convinzione che l'autorità non dovrebbe mai essere messa in discussione.

Di conseguenza, potresti credere che il trattamento ingiusto da parte di persone autorevoli sia qualcosa che deve essere accettato anziché contestato. Potresti persino non essere in grado di riconoscere questo comportamento.

Istruzione

Anche l'istruzione gioca un ruolo importante nella formazione di convinzioni limitanti. Che tu stia imparando dalla famiglia, dagli insegnanti o dagli amici, hanno tutti un impatto su ciò che adotti come verità. Questo perché entrambi sono in una posizione di autorità e condividono costantemente informazioni, idee e convinzioni su come funziona il mondo.

Quando impari da figure autorevoli che rispetti, sei ancora più incline a concludere che le cose che ti dicono sono vere.

Esperienze

Quando prendi decisioni o hai esperienze di vita, è normale che tu tragga conclusioni in seguito. Se, ad esempio, ti innamori e finisce con un crepacuore, potresti concludere che l'amore finisce sempre con il dolore.

Questo tipo di esperienze negative, in particolare, può plasmare fortemente le tue convinzioni limitanti. È importante ricordare che le conclusioni a cui giungi dopo che si sono verificate brutte esperienze sono valide solo temporaneamente.

Come identificare le tue convinzioni limitanti

Allora, come identificate le convinzioni limitanti? Ci sono diversi modi per farlo e la maggior parte richiede una riflessione personale.

Dato che potrebbero non essere facilmente identificabili, ecco un paio di metodi che potresti provare per portarli in superficie. [2]

1. Identifica e annota le tue convinzioni

Per identificare le convinzioni che ti limitano, inizia scrivendo le tue convinzioni generali.

Annota le convinzioni su tutto ciò che senti fortemente e che influenzano la tua vita quotidiana. Raggruppali in diverse categorie come finanze, famiglia, relazioni o salute.

Dopo averlo fatto, esamina quali ti stanno aiutando a crescere e quali potrebbero limitarti.

2. Valuta il tuo comportamento

Un altro approccio che puoi adottare per identificare le convinzioni limitanti sarebbe valutare il tuo comportamento.

Pensa a scenari in cui hai agito in modo negativo o tossico e pensa al perché. Se osservi attentamente i tuoi comportamenti tossici, potresti scoprire che la causa sottostante sta limitando le convinzioni.

Ad esempio, se trovi difficile esprimere la tua opinione quando qualcuno ti ha offeso, potresti avere la convinzione limitante che il conflitto sia negativo. Questo, a sua volta, potrebbe impedirti di avere relazioni veramente intime poiché non sei in grado di esprimere la tua opinione e avere confronti sani.

3. Annota le aree in cui ti senti sfidato

Se hai notato che hai difficoltà ricorrenti in alcune aree della tua vita, questo potrebbe essere indicativo di convinzioni limitanti.

Forse non riesci a trovare un lavoro ben pagato o non hai mai fortuna quando si tratta di amore. Queste sfide potrebbero semplicemente essere il sottoprodotto di credenze errate che hai adottato come verità.

Durante ogni sfida che scrivi, prendi anche nota di quali delle tue convinzioni riguardano quella sfida. Quindi, se hai sempre difficoltà a guadagnare abbastanza, scopri cosa pensi del denaro e quanto è accessibile per te.

7 modi per superare le convinzioni limitanti

L'aspetto positivo di limitare le convinzioni è che hai il potere di cambiarle in qualsiasi momento. Ciò non significa che farlo sarà un processo facile, ma l'impegno e un maggiore livello di autoconsapevolezza possono renderlo possibile.

I suggerimenti seguenti potrebbero aiutarti a superare con successo le tue convinzioni limitanti.

1. Organizza il tuo ambiente

Che tu ci creda o no, il tuo ambiente può avere un effetto sulle tue convinzioni. Avere un ambiente ben organizzato e spazioso potrebbe migliorare la tua salute mentale e incoraggiare il pensiero positivo. Quando l'ambiente è in ordine, ti dà lo spazio per pensare e acquisire maggiore chiarezza.

Per creare un ambiente migliore, elimina tutto il disordine che potresti aver accumulato a casa. Potresti persino ridisegnare il tuo spazio per migliorare il flusso.

Potresti anche considerare di utilizzare le pratiche del feng shui. [3] La premessa di base è canalizzare il flusso di energia posizionando gli oggetti in un certo modo.

È un buon modo per far fluire l'energia positiva nella tua casa e sbarazzarti di quelle negative. Si spera che questo influenzi la tua mentalità e ti aiuti a concentrarti su pensieri e convinzioni positive.

2. Prova il minimalismo

Abbracciare il minimalismo può aiutarti a sbarazzarti delle false credenze che ti trattengono.

I fondamenti del minimalismo sono chiarezza, onestà e distacco dalle cose materiali. [4]

Ad esempio, se scopri di essere dipendente da ingombrare il tuo guardaroba con nuovi capi di abbigliamento, potrebbe essere a causa di convinzioni limitanti sul tuo aspetto fisico. Un esempio di tale convinzione potrebbe essere "Non sono attraente a meno che non indossi l'ultima moda".

Considerando che il minimalismo è incentrato sulla tua mentalità e sulla resistenza alle pressioni dei pari, potrebbe aiutarti a invertire le convinzioni limitanti e ad adottare uno stile di vita più significativo.

3. Esplora di più

Come accennato in precedenza, le convinzioni limitanti possono essere il risultato di una mentalità chiusa. Per aiutarti ad aprire la tua mente, impara a lasciarti guidare dalla curiosità. Quando cedi alla curiosità, è più probabile che esplori il mondo che ti circonda e che esca dalla tua zona di comfort. Ciò che questo può fare è aiutarti ad espandere la tua mente e farti sfidare le tue convinzioni.

La curiosità crea anche opportunità per farti conoscere le convinzioni di altre persone e osservare nuove idee. Alcuni modi per esplorare potrebbero essere conversazioni con persone che hanno background diversi dai tuoi.

Viaggiare è un altro metodo efficace da provare in quanto ti dà la possibilità di interagire con culture e stili di vita diversi.

4. Consulenza

Se stai lottando per cambiare da solo le tue convinzioni limitanti, potresti trarre vantaggio dall'aiuto di un terapista o di un consulente.

Nel caso in cui le tue convinzioni limitanti stiano innescando altre condizioni come ansia o depressione, potresti avere ancora più bisogno di cercare un aiuto professionale. Questo perché consulenti e terapisti hanno le risorse e le conoscenze necessarie per aiutarti a superare le sfide e vivere una vita più soddisfacente. Possono anche aiutarti a rintracciare credenze limitanti e darti gli strumenti necessari per superarle, come le terapie cognitivo-comportamentali supportate dalla ludicizzazione. [5]

La tecnologia ha reso molto più facile ricevere consulenza e servizi sanitari. [6] Questo perché puoi scaricare app relative alla salute e mantenere i contatti con il tuo terapista o consulente comodamente dal tuo telefono cellulare.

Esistono anche strumenti di monitoraggio della salute mentale che possono essere utilizzati per monitorare i fattori scatenanti dell'ansia, gli stati emotivi e i tuoi progressi nel tempo. Tutto ciò fa in modo che tu non sia solo nel tuo viaggio per eliminare le convinzioni limitanti.

5. Meditazione

Le convinzioni spesso derivano dai pensieri degli altri che si insinuano nelle nostre, quindi affrontare i tuoi pensieri potrebbe aiutarti a cambiare le convinzioni negative.

Per avere un maggiore controllo sui tuoi pensieri, dedica qualche minuto al giorno a meditare. Quando mediti, liberi la tua mente da pensieri e idee negative o indesiderate.

L'obiettivo della meditazione dovrebbe essere quello di lasciare che i pensieri passino attraverso la tua mente senza coinvolgerli.

La meditazione ti aiuta a calmare la mente e a connetterti con il tuo io interiore. Una volta che sei in grado di superare tutto il disordine nella tua testa, puoi concentrarti sulle convinzioni positive che desideri adottare [7].

Con il tempo, queste convinzioni potrebbero sostituire quelle negative. Prima che tu te ne accorga, la tua mente sarà piena di convinzioni positive che ti aiuteranno a diventare la versione migliore di te stesso.

6. Sviluppo personale

Se desideri che convinzioni migliori guidino il tuo pensiero e le tue scelte, devi lavorare su te stesso. Ciò significa cercare attivamente opportunità di sviluppo e crescita in tutti gli aspetti della tua vita.

L'auto-miglioramento è importante in quanto può aumentare la consapevolezza di sé e aiutarti a superare le debolezze. Poiché richiede azioni, sei costretto a fare qualcosa per le tue convinzioni limitanti invece di sperare che svaniscano magicamente.

I modi per sviluppare te stesso includono:

  • Leggere libri di autori che condividono il tipo di convinzioni che speri di avere.
  • I podcast sono anche un ottimo modo per consumare informazioni che potrebbero migliorarti.
  • Stabilisci obiettivi pratici in modo da poter misurare la tua crescita.
  • Scrivere un diario può aiutarti a monitorare i tuoi progressi, soprattutto quando si tratta di pensieri e convinzioni.

7. Affermazioni positive

Se lotti con una bassa autostima, può essere difficile stabilire convinzioni positive. Tuttavia, le affermazioni positive sono un ottimo modo per migliorare la tua autostima. Ti costringono a parlare di te in modo positivo e, si spera, con il tempo inizierai a credere alle tue affermazioni.