Come interrompere il ciclo di procrastinazione

Life and Productivity Coach certificato, fondatore e CEO di TopResultsCoaching Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Quante volte ti ritrovi a procrastinare? Vorresti poter procrastinare di meno? Sappiamo tutti quanto la procrastinazione debilitante possa farci sentire, e sembra essere una sfida che tutti condividiamo. La procrastinazione è uno dei maggiori ostacoli per andare avanti e fare le cose che vogliamo nella vita.

Ci sono molte ragioni per cui potresti procrastinare e, a volte, è davvero difficile individuarne il motivo. Potresti procrastinare a causa di qualcosa legato al passato, al presente o al futuro (sono tutti intrecciati), oppure potrebbe essere semplice come fattori biologici. Qualunque sia la ragione, la maggior parte di noi segue un ciclo quando procrastina, dal momento in cui decidiamo di fare qualcosa fino a portarla a termine o, in questo caso, a non portarla a termine.

Il circolo vizioso della procrastinazione

Per qualche ragione, aiuta a capire che passiamo tutti la stessa cosa, anche se spesso ci sentiamo come l'unica persona al mondo che lotta con questo. Risuoni con il ciclo qui sotto?

1. Sensazione di desiderio ed energia

Questo è il momento in cui ti impegni a intraprendere una nuova azione o a portare a termine qualcosa. Ti senti fiducioso e ottimista che, questa volta, lo farai!

2. L'apprensione inizia a sorgere

Le fasi iniziali dell'ottimismo stanno iniziando a svanire. C'è ancora tempo, ma non hai ancora fatto nulla e inizi a sentirti a disagio. Ti rendi conto che in realtà devi fare qualcosa per farlo e che le buone intenzioni non sono sufficienti.

3. Ancora nessuna azione

È passato più tempo. Non hai ancora intrapreso alcuna azione e probabilmente hai molte scuse perché. Inizi a farti prendere dal panico e vorresti aver iniziato prima. Il tuo panico inizia a trasformarsi in frustrazione e forse persino irritabilità.

4. Flicker of Hope Left

Puoi ancora farlo; rimane un po 'di tempo e rifletti su come farlo. La fretta che provi dal lasciare il tuo compito fino all'ultimo minuto ti dà un barlume di speranza. C'è ancora tempo; puoi farlo!

5. Dissolvenza rapida

La tua speranza inizia a svanire rapidamente mentre cerchi disperatamente di capire perché non puoi farlo. Potresti sentirti disperato e avere pensieri come "Cosa c'è di sbagliato in me?" e "Perché lo faccio SEMPRE?" Ti senti scoraggiato, o forse arrabbiato e risentito con te stesso.

6. Fai voto a te stesso

Una volta che la sensazione di rabbia o delusione scompare, molto probabilmente giuri a te stesso che questo non accadrà mai più; che questa è stata l'ultima volta e la prossima sarà diversa.

Suona come te? La prossima volta sarà diversa? Capisco l'effetto devastante che la procrastinazione ha su molte vite, e per alcuni è un problema davvero serio. Hai anche, d'altra parte, quelli che procrastinano ma non li influenza in alcun modo. Sai se ti sta influenzando o meno e se mina i tuoi risultati.