Come padroneggiare la gratificazione ritardata per controllare i tuoi impulsi

John Hall è il co-fondatore e presidente di Calendar, un'app leader per la pianificazione e la produttività che cambierà il modo in cui gestiamo e investiamo il nostro tempo. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

In questo momento, potresti mangiare una ciambella, prenotare un viaggio a Tahiti e dire al tuo capo di uscire di scena. Non fai queste cose perché a un certo livello comprendi il valore dell'autocontrollo e della gratificazione ritardata.

La gratificazione ritardata significa dire "no" a qualcosa che vuoi in questo momento in cambio di un maggiore beneficio o ricompensa in seguito. È il lavoro di rimandare il piacere, soprattutto quando indulgere in quel piacere avrebbe conseguenze negative lungo la strada.

Ma come definiscono gli esperti la "gratificazione ritardata" e, cosa più importante, come puoi utilizzarla per migliorare il tuo autocontrollo e diventare più produttivo?

Sommario

  1. Che cos'è la gratificazione ritardata?
  2. Esempi di gratificazione ritardata
  3. Come padroneggiare la gratificazione ritardata per la produttività
  4. Considerazioni finali
  5. Altro per migliorare il tuo autocontrollo

Che cos'è la gratificazione ritardata?

L'Enciclopedia Britannica definisce "ritardo della gratificazione" come: [1]

"l'atto di resistere all'impulso di ricevere una ricompensa immediatamente disponibile nella speranza di ottenere una ricompensa più apprezzata in futuro."

Dividiamo questa definizione in due parti. In primo luogo, la gratificazione ritardata ci impone di resistere a un impulso immediato. In secondo luogo, è moderato dalle convinzioni e quindi richiede che abbiamo motivo di credere che otterremo qualcosa se lo facciamo.

Le situazioni che soddisfano solo una singola parte di quella definizione non richiedono gratificazione ritardata. Non c'è motivo di resistere all'impulso di scappare da una tigre arrabbiata, né c'è motivo di rimandare un piacere momentaneo che sia adattivo o salutare, come ridere della storia divertente di un amico.

La ricerca suggerisce che le persone che praticano la gratificazione ritardata beneficiano in tutti i modi. Negli anni '60, uno psicologo di Stanford di nome Walter Mischel organizzò un esperimento. [2] Ha messo un marshmallow davanti ai bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni prima di lasciare la stanza.

Sebbene potessero mangiare il dolce in qualsiasi momento, il team di Mischel ha detto ai bambini che avrebbero guadagnato ancora più premi se avessero aspettato di mangiare il marshmallow fino al ritorno dei ricercatori.

Cosa ha scoperto Mischel? I bambini che hanno mostrato la tendenza a ritardare la gratificazione e ad aspettare più a lungo per mangiare il marshmallow se la sono cavata meglio nella vita. Rispetto ai bambini che l'hanno mangiato subito, hanno ottenuto voti migliori a scuola, erano più propensi ad andare all'università, godevano di una maggiore fiducia in se stessi ed erano meno propensi a lottare con problemi di droga più avanti nella vita.

Puoi saperne di più su quell'esperimento fondamentale in questo TED Talk con Joachim De Posada:

Questo è il potere della gratificazione ritardata, ma non è importante solo per i bambini. Gli adulti che praticano la gratificazione ritardata sono maggiormente in grado di ottenere ciò che vogliono nella vita.

Esempi di gratificazione ritardata

Nella vita personale e professionale, la gratificazione ritardata è una strategia intelligente.

Supponi che stai avviando un'impresa. Sai che richiederà molto lavoro e hai un budget limitato. Potresti assumere i migliori talenti ora, ottenere la migliore tecnologia e affittare un ufficio elegante in cui lavorare. Oppure potresti iniziare in piccolo, utilizzare il tuo computer esistente e aprire un negozio nel seminterrato fino a quando non otterrai entrate sufficienti per coprire l'affitto dell'ufficio.

Da un lato, sarai meno stressato se spendi i soldi in anticipo. D'altra parte, sai che avrai bisogno di quei soldi per lo sviluppo del prodotto. Praticando la gratificazione ritardata, ti metti in una posizione migliore per il futuro.

Tuttavia, non devi essere un imprenditore per beneficiare di una gratificazione ritardata. Pensa, ad esempio, a cosa mangerai a pranzo questo pomeriggio: potresti andare al tuo ristorante fast-food preferito o mangiare quell'insalata che hai preparato per pranzo.

Sì, il fast food è poco costoso e sì, potresti sempre mangiare la tua insalata un altro giorno. Ma i pranzi fuori si sommano e la tua insalata non sarà fresca se aspetti di mangiarla domani. Sai anche che ti sentirai meglio questo pomeriggio se mangerai verdure invece che hamburger e patatine fritte.

Il passo più importante per una gratificazione ritardata è pensare alle conseguenze delle tue scelte. Impara a controllare i tuoi impulsi e non sarai solo più sano e felice, ma anche più produttivo.

Come padroneggiare la gratificazione ritardata per la produttività

La gratificazione ritardata è un ottimo modo per ottimizzare la tua produttività. Per convincerti a fare un po 'di lavoro extra ora per un risultato migliore lungo la strada, esercitati come segue.

1. Conosci i tuoi obiettivi

Senza motivo per ritardare la gratificazione, farai fatica a farlo. Pensa attraverso quali obiettivi a lungo termine desideri raggiungere e cosa puoi fare per raggiungerli. Potrebbe essere:

Personale

Hai sempre desiderato correre una maratona? In tal caso, dovrai allenarti per questo. Sebbene sia forte la tentazione di sedersi sul divano e guardare la televisione, la gratificazione ritardata è ciò che ti fa allacciare le scarpe da ginnastica.

Finanziario

Quasi il 90% dei Millennial afferma che vorrebbe possedere la propria casa, ma due terzi di loro dovranno spendere due decenni per risparmiare. [3] Mettere via un po 'di soldi ogni mese, nonostante il fatto che preferireste spenderli per le vacanze o per le cene fuori, è una questione di gratificazione ritardata.

Professionale

Nessun datore di lavoro ti consegnerà il lavoro dei tuoi sogni semplicemente perché lo desideri; devi lavorare per questo. Trascorrere quattro anni al college, frequentare seminari noiosi e praticare il tuo mestiere nel tempo libero sono tutti esempi di gratificazione ritardata.

Sociale

Le amicizie non si formano in un minuto. Se vuoi più amici o amicizie più profonde, dovrai investire in loro. Una gratificazione ritardata potrebbe portarti a prendere una connessione fuori a pranzo, saperne di più su un interesse condiviso o fare volontariato per una causa a cui lui o lei tiene.

Emozionale

Quando sei frustrato con un membro della famiglia, potresti essere tentato di prenderlo in giro. Perché resisti a quella tentazione? Soddisfazione posticipata. Ti rendi conto di amare quella persona e gli devi la tua pazienza.

Spirituale

Alle grandi domande della vita si può rispondere solo con l'auto-riflessione e lo studio. Guardarsi dentro o leggere testi religiosi può essere scomodo. Il motivo per cui le fai comunque è la gratificazione ritardata: sai che sarai più felice una volta che avrai sviluppato le tue convinzioni.

2. Pensa agli scenari "What If"

In genere, la decisione migliore diventa chiara quando guardi in fondo alla strada. Uno degli strumenti più vecchi e migliori per eseguire questa operazione è chiamato albero decisionale. [4] Gli alberi decisionali ti consentono di visualizzare gli effetti successivi di ciascuna scelta. Puoi vedere un esempio molto semplice di un albero decisionale di seguito [5].

Supponiamo che la tua auto si guasti. Dovresti ripararlo o dovresti comprarne uno nuovo? In un albero decisionale, potresti iniziare con il costo: puoi effettuare un acconto senza contrarre un prestito? In caso contrario, potresti decidere di non acquistare un'auto nuova.

Ma dovresti cercare una soluzione temporanea, come l'aggiunta di olio ogni settimana a un motore che perde, o una soluzione permanente, come la sostituzione di una guarnizione del motore?

La gratificazione ritardata è una buona guida a entrambi i livelli. Ti metti nella posizione migliore per risparmiare non solo conservando la tua auto, ma anche optando per la soluzione meno costosa.

3. Usa gli strumenti per eliminare le tentazioni

La gratificazione ritardata è particolarmente importante quando hai un lavoro da svolgere. Certo, potrebbe essere più divertente scorrere Facebook che effettuare la prossima chiamata di vendita, ma non puoi permetterti di sprecare la tua giornata lavorativa.

La tecnologia può intralciare, ma può anche tenervi impegnati. Puoi effettivamente bloccare le app e impostare dei limiti per te stesso. Non solo puoi impedirti di accedere a Facebook tra le 9:00 e le 17:00. ti rendono più produttivo, ma può aiutarti a goderti di più la serata sui social media.

4. Ottieni un partner responsabile per la responsabilità

Se sei sposato, probabilmente tu e il tuo partner condividete le vostre finanze. Perché non sfruttare questa partnership per rendere più facile la gratificazione ritardata?

Inizia impostando le regole di base. Di quali spese, esattamente, sei preoccupato? Tendi a comprare gadget casuali quando sei stressato?

In tal caso, decidi quando è opportuno acquistare gadget e quando no. Concorda le conseguenze in caso di errore e chiedi al tuo partner di ritenerti responsabile. Forse compenserai gli acquisti superflui non andando a mangiare fuori quella settimana.

Puoi trovare un partner responsabile in quasi tutti i contesti. Al lavoro, hai colleghi. Se vai in chiesa, ti siedi accanto a qualcuno che può incoraggiarti a partecipare ai sermoni.