Come puoi trasformare la tua rabbia da Hulk in qualcosa di buono?

Anna è un'esperta di comunicazione e un'appassionata di vita. È la Content Strategist di Lifehack e ama scrivere di amore, vita e passione. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

A nessuno piace una persona arrabbiata eppure è un sentimento così comune in tutti noi. Perdere la calma ed essere descritto come avere una "miccia corta" di solito significa solo che non sei in grado di contenere i sentimenti negativi innescati dentro di te.

Questo tipo di energia è considerato negativo perché crea cattivi sentimenti all'interno di altre persone che sono al massimo della rabbia e addirittura fanno sì che la persona arrabbiata si senta male con se stessa e il mondo che la circonda.

Ma questa energia negativa può essere utilizzata per il bene? Deve sempre essere interpretato come una qualità debole che colpisce le persone in modo dannoso?

La positività nell'emozione della rabbia

La rabbia si trova nella maggior parte degli animali capaci di emozioni, il che indica che c'è una ragione evolutiva per cui siamo in grado di provare questa emozione in primo luogo.

Questo motivo è la sopravvivenza. Il nostro compito è reagire alle situazioni in modo efficace per sopravvivere e se ci sentiamo minacciati, attaccati, frustrati o impotenti dobbiamo far sapere al branco di fare marcia indietro o fermare ciò che sta accadendo.

Ma la rabbia potrebbe svolgere un altro ruolo importante nelle nostre vite. I ricercatori Jennifer Lerner e Dacher Keltner, hanno studiato l'effetto della rabbia e della paura sugli individui che assumono rischi e hanno scoperto che la rabbia ti dà la stessa visione del rischio della felicità. Cosa significa questo? Una persona arrabbiata ha una visione ottimistica nei confronti delle stime del rischio. Sono più inclini ad assumersi rischi, il che significa che puoi utilizzare questa inclinazione intrinseca per cambiare le tue cattive abitudini e adottarne di buone, secondo l'autore e ricercatore, la dott.ssa Marcia Reynolds.

Il segreto per usare la rabbia in modo positivo

Reynolds prosegue spiegando che "l'abilità è spostare il centro della rabbia lontano dalle circostanze esterne per concentrarsi invece su ciò che desideri fortemente cambiare dentro di te. Non sono il tuo capo instabile o le responsabilità schiaccianti che ti fanno urlare agli estranei mentre guidi. Dovresti essere arrabbiato perché ci è voluto così tanto tempo prima che ti rendessi conto che hai il potere di cambiare le tue circostanze. Usa la tua rabbia per avviare i cambiamenti positivi di cui hai bisogno per cambiare la tua vita. "

Quindi come possiamo usare la rabbia in modo positivo e cambiare il nostro mondo interno e la nostra percezione dell'esterno?

Identificare la tua rabbia è il primo passo

Essere consapevoli di quando entri in questi sentimenti di rabbia può sembrare difficile, ma farlo nel momento ti sta allenando a una consapevolezza positiva di te stesso. Potrebbe non sembrare molto, ma è una forza interiore che diventerà più forte man mano che la usi. Questa forza interiore ti servirà per tutta la vita, quindi in effetti stai sviluppando strumenti emotivi che possono aiutarti a rilassarti. Imparare a distoglierti dalla situazione e utilizzare tecniche di respirazione per recuperare ti aiuterà in molte altre situazioni stressanti che incontrerai in seguito.

Usa la rabbia per apprendere un conflitto produttivo

La rabbia è solitamente sinonimo di argomenti. Se ti accorgi di essere piuttosto attaccante quando sei in modalità arrabbiata e polemica, significa che hai l'opportunità di praticare una maggiore consapevolezza di sé. Tecniche come rallentare la parola, fare una pausa e respirare e abbassare la voce possono aiutare la tua mente a calmarsi nel momento. Potresti anche scoprire che l'altra persona ti imita per rilassare la situazione.

È anche un'opportunità per considerare l'altra persona e perché potrebbe avere il suo punto di vista e farlo senza giudizio. Forse non hanno capito quello che hai detto o non sono nemmeno consapevoli di come ti senti nel momento di rabbia. Questi momenti sono una meravigliosa opportunità per lo sviluppo personale, la consapevolezza di sé e l'empatia.

Usa energia arrabbiata per la motivazione

La rabbia è un'emozione essenziale perché ci consente di elaborare sentimenti negativi e alla fine lasciare andare una situazione nella nostra vita. Quando la rabbia è divorante e persistente, questo è il momento in cui può essere dannosa per il nostro benessere.

Incanalare l'energia negativa in qualcosa di positivo è il modo migliore per affrontare quella sensazione di rabbia. L'attività fisica è il modo migliore per farlo poiché la rabbia fa accelerare il nostro corpo. Se hai bisogno di migliorare le prestazioni in qualcosa di fisico come la corsa, il nuoto o qualsiasi altro sport di prestazione, farlo in uno stato più arrabbiato aiuterà a migliorare i record personali.

La cosa buona della rabbia, soprattutto se è correlata alle prestazioni, è che puoi scegliere di usarla per alimentare il tuo desiderio di esibirti piuttosto che concentrarti sugli errori. Può anche aiutare a canalizzare brainstorming e soluzioni efficaci. In questo modo stai portando via l'energia negativa diretta alla sensazione di rabbia e concentrandola maggiormente su una soluzione positiva.

Usa la rabbia come un'opportunità per crescere

La rabbia può essere un problema, ma sappi che è una parte essenziale dell'essere umano e del nostro recupero emotivo. Se ti accorgi di essere innescato molto facilmente, significa che l'hai integrato nel tuo essere più del necessario. Ma questo non deve essere un male. Vedila davvero un'opportunità per conoscere te stesso e le tue capacità. Renditi conto che è un'opportunità per prendere l'abitudine di attingere alla tua forza interiore, creare soluzioni ai problemi, capire meglio gli altri e persino motivarti dal punto di vista delle prestazioni.

La rabbia non deve essere così negativa. Lascia che ti insegni a crescere.

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Leggi avanti

Altro di questo autore

Anna Chui

Anna è un'esperta di comunicazione e un'appassionata di vita. È la Content Strategist di Lifehack e ama scrivere di amore, vita e passione.

Tendenze in Social Animal

Altro di questo autore

Anna Chui

Anna è un'esperta di comunicazione e un'appassionata di vita. È la Content Strategist di Lifehack e ama scrivere di amore, vita e passione.

Di tendenza in Social Animal

Leggi avanti

7 passaggi per prendere una decisione per il nuovo anno e mantenerla
Come sviluppare muscoli velocemente: 5 trucchi per fitness e nutrizione
30 migliori citazioni per ispirarti a non smettere mai di imparare
9 esempi stimolanti di mentalità di crescita da applicare nella tua vita
  • Psicologia
  • Cervello

Pubblicato il 30 ottobre 2020

11 libri di filosofia essenziali che ti apriranno la mente

Lifehack Reads è la raccolta curata dei nostri libri preferiti, accuratamente classificati e ordinati dal nostro team editoriale. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Esistono numerosi modi per costruire la tua mentalità, ma nessuno è così profondo come leggere libri di filosofia. Attraverso questi libri, alcune delle più grandi menti in circolazione fanno domande e approfondiscono il pensiero.

Anche se non c'è sempre una risposta chiara e distinta alle molte domande della filosofia, l'intero campo è una porta verso un più alto senso di sé. Ti fa pensare a tutti i tipi di cose.

Di seguito, trattiamo alcuni dei libri di filosofia essenziali che sono i migliori per coloro che stanno appena iniziando o stanno cercando di espandere la propria mente.

Come scegliere un buon libro di filosofia

Prima di arrivare a questo elenco, abbiamo ricercato libri di filosofia ideali per aiutarti a espandere la tua mente.

Abbiamo riscontrato che i migliori libri di filosofia eccellono nei seguenti criteri:

  • Complessità: la filosofia non è un argomento in cui non puoi immergerti immediatamente e capire tutto. I libri che abbiamo selezionato sono ottimi per le persone che fanno i primi passi.
  • Punto di vista - Con la filosofia, in particolare, le opinioni dell'autore sono più importanti che nel tuo libro standard. Vogliamo assicurarci che i punti di vista e i pensieri in discussione siano ancora validi fino ad oggi.
  • Apertura mentale: la filosofia consiste nel porre domande che lasciano perplessi e nel svelare la risposta. Potresti non arrivare a una conclusione alla fine, ma questi libri sono progettati per farti pensare.
  • Cultura: l'ultimo criterio è la cultura. Molti di questi libri provengono dai primi filosofi di secoli fa o forse di anni recenti. Questi libri di filosofia dovrebbero dipingere un quadro della cultura.

1. Meditazioni

Uno che troverai in molti di questi tipi di elenchi è Meditazioni e per una buona ragione. È l'unico documento del suo genere mai realizzato. Il libro si concentra sui pensieri privati ​​dell'uomo più potente del mondo che consiglia a se stesso di concentrarsi sul far del bene alle sue responsabilità e agli obblighi della sua posizione.

Conosciamo abbastanza su Marco Aurelio per sapere che era addestrato in filosofia stoica e praticava ogni notte una serie di esercizi di spiritualità. Questi esercizi erano progettati per renderlo umile, paziente, empatico, generoso e forte di fronte a qualsiasi problema avesse dovuto affrontare. E ha dovuto affrontare molti problemi da quando era praticamente l'imperatore di circa un terzo del pianeta.

Tutto questo è riversato in questo libro e sei obbligato a ricordare una o più battute che saranno applicabili nella tua vita. È un punto fermo del libro di filosofia.

2. Lettere da uno stoico

Simile a Marco Aurelio, Seneca era un altro uomo potente a Roma. All'epoca era uno scrittore brillante ed era il tipo di persona che dava ottimi consigli ai suoi amici più fidati. Fortunatamente, molti dei suoi consigli arrivano in lettere e quelle lettere si trovano in questo libro. Le lettere stesse fornivano consigli su come affrontare il dolore, la ricchezza, la povertà, il successo, il fallimento, l'istruzione e altro ancora.

Sebbene Seneca fosse uno stoico, ha un approccio più pratico e ha preso in prestito da altre scuole di pensiero per i suoi consigli. Come ha detto quando era vivo, "Non mi interessa dell'autore se la linea è buona". Simile a Meditazioni, ci sono molte linee e consigli brillanti che sono ancora rilevanti ai giorni nostri.

3. Etica nicomachea

Aristotele era un famoso filosofo greco all'epoca con una profonda conoscenza. Prende il nome da una forma di logica chiamata anche logica aristotelica. Attraverso questo libro, Aristotele scrive della radice di tutta l'etica aristotelica. In altre parole, questo libro contiene le idee morali che costituiscono una base per quasi tutta la civiltà occidentale.

4. Oltre il bene e il male

Friedrich Nietzsche ha avuto un ruolo importante nel mondo filosofico. Era uno dei principali filosofi del movimento esistenziale, e tutto è venuto attraverso questo particolare libro. È una mente brillante. Tuttavia, il problema con gran parte del suo lavoro è che è tutto scritto in tedesco.

Fortunatamente, questo libro è uno di quelli leggermente più accessibili poiché è stato tradotto. All'interno del libro, rompe i paradossi della concezione convenzionale della moralità. In questo modo, pone le basi per gran parte del processo di pensiero del XX secolo che è seguito.

5. Meditazioni sulla prima filosofia

In Meditations on First Philosophy, René Descartes scompone il suo libro in sei meditazioni. Il libro assume uno stile giornalistico strutturato in modo molto simile a un corso di meditazione di sei giorni. Il primo giorno, dà istruzioni su come scartare ogni fede in cose che non sono garantite. Dopodiché, cerca di stabilire cosa si può sapere con certezza. Simile a Meditazioni, questo è un testo filosofico fondamentale e influente che puoi raccogliere.

6. Etica

Scritto da Benedict de Spinoza, questo è avvenuto in un momento durante l'Età dell'Illuminismo. L'Illuminismo è stato un movimento che ha dominato il mondo delle idee in Europa durante il XVII e il XVIII secolo e con ciò sono emerse molte scuole di pensiero che sono state presentate attraverso i libri.

Tra i molti influenti libri di filosofia pubblicati allora, l'Etica ha dominato durante questo periodo in quanto discuteva le basi del razionalismo. Anche se ci siamo evoluti oltre, l'etica può introdurre nuovi modi di pensare da questa particolare scuola di pensiero.

7. Critica della ragion pura

Immanuel Kant è un altro grande filosofo che ha riunito due delle più grandi scuole di pensiero opposte della storia in un unico libro. Quelle scuole sono pensiero razionale e conoscenza empirica esperienziale, conoscenza acquisita attraverso l'esperienza.

In Critique of Pure Reason, Kant esplora la ragione umana e poi lavora per stabilire le sue illusioni e scendere ai costituenti fondamentali. Nel complesso, puoi imparare di più sul comportamento umano e sui processi di pensiero e, quindi, aprire di più la tua mente su come pensi ed elabori tutto ciò che ti circonda.

8. Sulla genealogia della morale

Un altro lavoro di Nietzsche a cui abbiamo accesso è On the Genealogy of Morals. Secondo Nietzsche, lo scopo di questo libro è richiamare l'attenzione sui suoi scritti precedenti. Detto questo, fa molto di più, quindi non devi preoccuparti così tanto di leggere gli altri suoi libri.

In questo libro espande gli aforismi criptici che solleva in Beyond Good and Evil e offre una discussione o una morale in un'opera che è più accessibile di molti dei suoi lavori precedenti.

9. Tutto è fottuto

L'unico libro di questa lista che è stato scritto negli ultimi anni, questo libro di Mark Manson mira a spiegare perché tutti abbiamo bisogno di speranza, pur accettando che la speranza spesso può portare anche noi alla rovina.

Sebbene molti dei libri di questo elenco siano tutti pratici, questo è il più realistico poiché nemmeno la più grande mente filosofica è in grado di prevedere cose come la tecnologia, Twitter e come si è formato il nostro mondo politico.

Manson offre un libro profondo che attinge alle menti dei nostri filosofi ancestrali, come Platone, Nietzsche e Tom Waits, e approfondisce vari argomenti e come tutto ciò sia connesso: religione e politica, il nostro rapporto con il denaro , intrattenimento e Internet.

Nel complesso, questo libro rappresenta una sfida per tutti noi, una sfida per essere più onesti con noi stessi e connetterci con il mondo in un modo che non abbiamo mai provato prima.

10. Motivi e persone

Uno dei libri di filosofia più impegnativi da leggere in questo elenco, Reasons and Persons ti farà fare un bel viaggio. Attraverso una logica meticolosa, Derek Parfit ci mostra alcune prospettive uniche sull'interesse personale, sulla personalità e sul fatto che le nostre azioni siano buone o cattive.

Considerato da molti un importante testo psicologico del XX secolo, le argomentazioni fatte su questi argomenti apriranno la tua mente a un modo di pensare completamente nuovo.

11. La Repubblica di Platone

Scritto da Platone stesso, questo libro è l'origine della scienza politica e offre una brillante critica del governo. Come ci si aspetterebbe, la critica è ancora importante oggi. Se stai cercando di capire i pensieri interiori di Platone, questo è uno dei migliori libri in circolazione.

Considerazioni finali

I libri di filosofia richiedono un po 'di tempo per essere digeriti poiché forniscono una conoscenza approfondita e ti lasciano con molte domande. Con molti di questi libri di filosofia, devi prenderti il ​​tuo tempo con loro e potresti doverli leggere anche un paio di volte. E ad ogni lettura, la tua mente si espanderà.