Come scrivere una dichiarazione d'intenti che dia potere ai dipendenti

Il CEO di Grey Smoke Media / My SEO Sucks, aiutando gli imprenditori a far crescere le loro attività. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Una dichiarazione di intenti è il grido di battaglia di un'organizzazione. È una frase o un insieme di frasi che affermano l'idea organizzativa dell'azienda, la sua ragione d'essere. Con una dichiarazione di intenti, i fondatori, la direzione e i dipendenti dichiarano: "questo è il motivo per cui siamo in affari" e "questo è il motivo per cui combattiamo".

La dichiarazione di intenti infonde nell'organizzazione scopo e chiarezza e consente ai dipendenti di affrontare i problemi e le opportunità necessarie per raggiungere gli obiettivi dell'azienda.

Qual è lo scopo della tua attività? Qual è il grido di battaglia con cui vuoi inviare i tuoi dipendenti a combattere, dando loro il potere di uno scopo chiaro? Perché sei qui e perché dovrebbe interessare ai tuoi dipendenti?

Una dichiarazione di intenti non è semplicemente una semplice dichiarazione di ciò che fa l'azienda. È un tentativo dei fondatori di ottenere il consenso dei dipendenti e di dichiarare al mondo perché esistono in modi che entusiasmano le persone all'interno dell'azienda, guadagnano l'ammirazione dei potenziali dipendenti e lucidano il marchio dell'azienda.

Nel porre queste domande, sorge un'altra domanda: in che modo il tipico imprenditore elabora una dichiarazione di intenti che racchiuda l'essenza dell'azienda e responsabilizzi i dipendenti?

In questo articolo, esamineremo varie dichiarazioni di missione esemplari per accendere la tua immaginazione e farti pensare, quindi analizzeremo le attività che devono essere svolte per creare una dichiarazione di missione di impatto che darà potere ai dipendenti.

Che tu sia il fondatore di una startup o il proprietario di una vecchia attività, devi considerare l'importanza di chiarire la tua missione e l'enorme impatto che avrebbe sul raggiungimento del consenso dei tuoi dipendenti in modo che si sentano legati al destino di l'azienda e hanno il potere di lottare per i suoi obiettivi.

Senza ulteriori indugi, esaminiamo le dichiarazioni di missione in modo più dettagliato!

Esempi di dichiarazioni di missione esemplari

  • Alfabeto: "Organizza le informazioni del mondo e rendile universalmente accessibili e utili".
  • IKEA: "Offri un'ampia gamma di prodotti di arredamento per la casa funzionali e ben progettati a prezzi così bassi che quante più persone possibile potranno permetterseli."
  • Nike: "Per portare ispirazione e innovazione a tutti gli atleti del mondo."
  • Facebook: "Dai alle persone il potere di costruire una comunità e avvicinare il mondo."
  • Verizon: "Manteniamo la promessa del mondo digitale ai nostri clienti. Rendiamo possibile il loro stile di vita innovativo. Facciamo tutto attraverso la rete più affidabile e la tecnologia più recente. "
  • Southwest Airlines: "Dedizione alla massima qualità del servizio clienti fornito con un senso di calore, cordialità, orgoglio individuale e spirito aziendale."
  • Tesla: "Accelerare la transizione del mondo verso l'energia sostenibile".

Le dichiarazioni di intenti di cui sopra sono le idee organizzative di alcune delle più grandi aziende del mondo e, come tali, influenzano il processo decisionale, il comportamento e la direzione strategica dell'azienda.

Ogni decisione presa da un dipendente si basa sui principi messi a nudo nella dichiarazione di intenti. Grazie alla chiarezza nella dichiarazione della missione, i dipendenti sono liberi di lavorare senza confusione.

Continua a leggere per imparare come scrivere una dichiarazione d'intenti efficace,

1. Poni le quattro domande

Secondo Patrick Hull, quattro domande importanti entrano nella stesura di una dichiarazione di intenti: [1]

  1. Qual è lo scopo dell'azienda?
  2. Come lo facciamo?
  3. Per chi lo facciamo?
  4. Che valore stiamo portando?

La ricerca del professor Chris Bart della McMaster University combacia con questo e indica che una dichiarazione di intenti deve includere tre componenti essenziali: il pubblico di destinazione, il prodotto o il servizio offerto e la distinzione o il vantaggio competitivo che l'azienda ha sui rivali. [2]

La ricerca di Bart suggerisce anche che solo il 10% circa delle dichiarazioni di intenti dice qualcosa di significativo. È essenziale essere chiari sui tre tasti, altrimenti la tua dichiarazione di intenti è aria calda.

2. Indicare in che modo l'azienda dà potere ai propri dipendenti

Senza il consenso dei dipendenti, è molto difficile raggiungere gli obiettivi dell'azienda. È per questo motivo che le aziende per le quali le persone desiderano lavorare di più sono alcune delle aziende di maggior successo al mondo. [3]

Creare la giusta cultura aziendale, una cultura che premia i dipendenti, li ispira e definisce chiaramente il motivo per cui sono presenti, è importante. E inizia con la dichiarazione di intenti. È importante non semplicemente affermare perché la tua attività è positiva per i suoi dipendenti, ma anche dire come e poi lavorare per raggiungere questo obiettivo.

Questo comprende questioni di diversità, libertà creativa, formazione continua, equità e responsabilizzazione. Ogni azienda affermerà che è un bene per i propri dipendenti, quindi devi distinguerti dalla massa perché competi nel mercato dei dipendenti.

Potresti sentire di dover dire le idee ovvie, aggiungere ai segnalibri e ricordare alle persone i valori, anche se condivisi nella comunità aziendale. Ma devi trovare un elemento di differenziazione. Come avrai notato dagli esempi precedenti, molte dichiarazioni di missione sono rivolte al cliente e ignorano piuttosto i dipendenti. Suggerisco di contrastare la tendenza.

Un buon esempio di ciò è la dichiarazione di intenti di American Express, che recita:

"La nostra missione è essere il marchio di servizi più rispettato al mondo. Per fare questo, abbiamo stabilito una cultura che supporta i membri del nostro team, in modo che possano fornire un servizio eccezionale ai nostri clienti. "

3. Sii sincero

Abbiamo tutti letto quegli esempi noiosi e sconvolgenti di facilità aziendale, quei pezzi di letteratura aziendale che sembrano essere nient'altro che un buffet di parole d'ordine. Sebbene il gergo abbia il suo ruolo nel fornire un linguaggio condiviso per trasmettere idee, la dichiarazione di intenti è l'unico posto che richiede un approccio più colloquiale.

Richard Branson, nel discutere come creare una dichiarazione di intenti, insiste sul fatto che dovrebbe essere chiara e non contenere gergo inutile. [4] Ha discusso la dichiarazione di intenti di Yahoo con questa idea in mente e ha suggerito che sebbene fosse interessante, era troppo denso per essere compreso dalla maggior parte delle persone e quindi era privo di significato e inutile.

Un buon esempio di chiarezza e semplicità è la dichiarazione d'intenti di Alphabet (la società madre di Google): "Organizza le informazioni del mondo e rendile universalmente accessibili e utili".

La ricerca mostra che esiste un collegamento diretto tra i futuri rendimenti per gli azionisti e la franchezza del linguaggio aziendale. [5] Più il linguaggio di un'azienda è franco, maggiore è la fiducia che guadagna dagli azionisti e migliori sono le prestazioni future.

La logica può essere estesa al rapporto tra dipendenti e proprietari: instaura fiducia con franchezza e guadagna così la devozione dei tuoi dipendenti e lo sforzo eccessivo. Ciò significa eliminare il gergo per essere il più chiaro e schietto possibile su ciò che offri ai tuoi dipendenti. Puoi guadagnare la fiducia e il sacrificio dei tuoi dipendenti solo con franchezza.

4. Ispirare

La dichiarazione di intenti di Tesla ne è un buon esempio, non semplicemente per ciò che dice ma per ciò che omette. L'azienda si impegna a fornire energia pulita e tecnologie avanzate, come le batterie per le quali è famosa e i suoi veicoli elettrici.

Un dipendente di Tesla è incaricato della missione di combattere la buona battaglia per l'energia sostenibile. È interessante notare che Tesla è una casa automobilistica. Ma la dichiarazione di intenti non dice nulla sulle auto: chiunque può costruirle. Tesla punta a qualcosa di più grande delle auto e, senza dirlo, collega Tesla a lotte più ampie contro il cambiamento climatico.

Che ti piaccia o no Tesla, Tesla ha davvero una fervida base di ammiratori e questa forza del marchio inizia con cose come la dichiarazione d'intenti.

5. Bilancia il realismo con l'ottimismo

Una critica alle dichiarazioni di missione è che spesso sono troppo ottimiste e irrealistiche. Il business consiste nel lavorare per gli ideali attraverso la realtà.

Prendi la dichiarazione di intenti di Southwestern, che offre realismo nella prima parte: "Dedizione alla massima qualità del servizio clienti" —e bilanciala con l'idealismo— ", espresso con un senso di calore, cordialità, orgoglio individuale e spirito aziendale "- per creare una potente dichiarazione di intenti.

Il realismo da solo è noioso e poco interessante, e l'idealismo e l'ottimismo da soli possono sembrare una portata. Ma insieme, rendono potente una dichiarazione di intenti. Nel pensare a come responsabilizzare i tuoi dipendenti, bilancia realismo e ottimismo.

6. Pensa in modo strategico

In quanto idea organizzativa del business, una dichiarazione di intenti dovrebbe durare. Pensa a lungo termine, pensa in modo strategico. Ogni decisione e ogni azione intrapresa da e all'interno dell'azienda scaturisce dalla dichiarazione di intenti. Di conseguenza, è della massima importanza inquadrare una dichiarazione di intenti nel contesto del lungo termine in modo che non limiti o restringa l'ambito dell'attività.