Suggerimenti alimentari: come cucinare una bistecca perfetta

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Indipendentemente dal taglio di carne che preferisci, devi sempre prestare molta attenzione quando cucini la carne. Il tempismo è fondamentale quando si cucina una bistecca e pochi minuti sono ciò che fa la differenza tra rari e ben cotti. Questo è uno dei motivi per cui ho messo insieme questo riepilogo di suggerimenti per aiutarti dall'inizio alla fine durante la cottura della bistecca.

Esistono molti modi diversi per cucinare la bistecca, quindi non devi limitarti. [1] E sebbene tu possa gustare la tua bistecca in una varietà di modi deliziosi, questi suggerimenti ti guideranno attraverso la corretta frittura della bistecca.

Marinare la bistecca

Quando si tratta di marinare le bistecche, tieni presente la regola fondamentale da seguire, ovvero che dovresti sempre includere un liquido acido (come l'aceto o il vino, in modo che possa abbattere le fibre muscolari della carne taglio), olio e aromi a scelta (erbe, spezie o dolcificanti). Puoi acquistare miscele per marinate preconfezionate in negozio, ma è meglio e più sano prepararne di tue.

Ecco alcuni suggerimenti su come marinare correttamente la tua bistecca:

  1. Mettere l'olio d'oliva, la salsa di soia, il succo di limone, la salsa Worcestershire, il basilico, l'aglio in polvere, il pepe e il prezzemolo in un frullatore. Puoi aggiungere aglio e salsa di peperoncino se lo desideri.
  2. Frulla ad alta velocità fino a ottenere un composto omogeneo per 30 secondi.
  3. Dopo aver mescolato correttamente la marinata, è pronta per essere utilizzata sulla carne. Versare la marinata sulla carne e assicurarsi che la marinata copra l'intera carne.
  4. Puoi massaggiare la carne per favorire la penetrazione della miscela, quindi coprire e conservare in frigorifero da 2 a 24 ore.

Ci sono molte ricette di marinata che puoi provare a seconda delle tue preferenze, ma quella sopra è ottima da avere a portata di mano.

Selezione della migliore padella per friggere

Se stai leggendo questo articolo, è molto probabile che tu stia cercando di trovare suggerimenti su come cucinare al meglio la tua bistecca. Consiglio di friggere, anche se puoi grigliarlo se preferisci o anche cucinarlo su fornelli o forno.

Uno degli errori comunemente commessi quando si cucina una bistecca è cucinarla nella padella scelta sbagliata.

Per friggere la tua bistecca, avrai bisogno di temperature elevate, quindi la tua padella preferita dovrebbe essere una padella a base spessa e resistente, idealmente con un rivestimento antiaderente, che deve essere in grado di sopportare il calore necessario per friggere la bistecca correttamente. [2] Le piastre o le padelle in ghisa sono la scelta migliore e assicurati di utilizzare la padella appropriata con abbastanza spazio. Tuttavia, se la tua padella non è abbastanza grande per tutte le tue bistecche, non riempire la padella, cuocile una o due alla volta o in lotti. Questo li lascerà riposare mentre cucini gli altri lotti, assicurandoti che siano tutti cotti correttamente.

Scegliere l'olio

Dovresti usare l'olio di arachidi per cuocere la bistecca. L'olio di arachidi ha un sapore delicato, che renderebbe la tua bistecca più piacevole. Ad alcune persone piace usare il burro e puoi usarlo se preferisci.