Cosa significa essere un introverso estroverso?

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

L'introverso sociale

A differenza dell'Ambivert, che vive felicemente tra estroversione e introversione e dove nessuno dei due domina, l'introverso estroverso vive una vita felice e introversa, ma è anche sociale, naturalmente. Non è forzato o artificioso, quindi l'extro-intro è in grado di adattarsi alle situazioni sociali senza sforzo e godersi il tempo con gli altri. Ciò consente loro di ritirarsi felicemente per ricaricarsi in seguito, senza il risentimento o la frustrazione che spesso accompagna la socializzazione. In effetti, se non fosse per quei momenti necessari lontani, gli amici dell'extro-intro giurerebbero di essere estroversi al 100%.

Questo ossimoro riguarda le connessioni e la parola chiave qui è la sostanza. Non grande nelle chiacchiere, l'extro-intro cerca una connessione più profonda con coloro che li circondano. A differenza dell'estroverso che richiede un'attività sociale costante per ricaricarsi, il tempo dell'introverso estroverso intorno agli altri è incentrato sull'intrigo e la curiosità, consentendo loro di connettersi con un mondo esterno al proprio. Questo aiuta anche a una migliore comprensione di se stessi, poiché vivono con sicurezza in un mondo da cui non stanno scappando. I loro momenti di estroversione servono la loro natura introversa.

Essere un introverso estroverso comporta molti vantaggi ed ecco alcuni esempi di cosa significa vivere una vita estro-intro.

Sei una spalla forte su cui piangere

Essendo un empatico naturale e un PAS, e con un bisogno indubbiamente forte di connettersi, l'introverso estroverso non è in grado di ignorare le emozioni degli altri. Portate naturalmente le emozioni degli altri e, a causa dei vostri tratti estroversi, cercate di connettervi con quelle emozioni al di fuori di voi stessi. Ciò equivale a un ottimo orecchio in ascolto, una spalla forte su cui piangere, conforto e consigli. Le tue naturali tendenze introverse ti consentono di applicare le tue capacità empatiche: compassione, simpatia e considerazione, mentre i tuoi tratti estroversi ti offrono la comunicazione e la cordialità necessarie per quei momenti sensibili.

Preferisci legare con gli altri a un livello più profondo

Come l'introverso, non hai voglia di amicizie o relazioni superficiali. Quando vuoi socializzare, deve essere divertente e divertente (sì!), Ma in fondo si tratta di qualcosa di più. Non è sufficiente fare semplicemente quello che fanno tutti gli altri, deve esserci qualcosa di più profondo che ti tira dentro. Che si tratti di mettersi al passo con gli amici o di uscire con qualcuno, deve essere di sostanza. E per l'introverso estroverso, non c'è bisogno di allungarlo se non c'è qualcosa di più. Ogni uscita offre una nuova opportunità di esplorazione e comprensione. Poiché il mondo interiore degli introversi è così ricco, i tempi al di fuori di questo devono essere particolarmente così. E per l'introverso estroverso, tutto ciò che non è completamente coinvolgente può essere drenante e decisamente noioso. Ricorda, l'extro-intro è ancora un introverso nel cuore, quindi il bisogno di connetterti con te più interiore è ancora in prima linea nel tuo essere. Tuttavia, come introverso sociale, l'incentivo a socializzare è che sei in grado di riportare un po 'dell'essenza del mondo esterno. In altre parole, socializzare ti consente di percepire e percepire veramente il mondo.

Sei molto sensibile

La maggior parte degli introversi può spesso essere così consapevole di ciò che accade intorno a loro - immagini e suoni - che può essere un po 'opprimente. La loro alta percezione sensoriale è un focolaio di azione costante (niente riposo!). Ciò consente loro di connettersi con le cose in modo profondo e potente. Per l'introverso estroverso, questa natura altamente sensibile è particolarmente così, nelle situazioni sociali. Le emozioni sono accresciute, l'empatia è splendidamente sintonizzata e tu sei consapevole di tutto ciò che accade intorno a te. Per l'extro-intro questa natura altamente sensibile è così in sintonia con i sentimenti e le emozioni degli altri, è apparentemente chiaroveggente. Come la maggior parte degli introversi, sei entusiasta delle "vibrazioni" e dei "sensi" e, a causa della componente sociale, sei estremamente consapevole del cambiamento dell'umore altrui e delle emozioni di chi ti circonda.

Sei eccellente nei ruoli con un aspetto sociale

Per la maggior parte degli introversi, trovare il lavoro giusto che faccia appello alla loro natura introversa mentre li collega alla loro passione può essere un compito difficile. La cultura del lavoro di oggi è molto orientata verso l'estroverso e, sebbene le cose stiano cambiando, l'offerta per gli introversi ha ancora molta strada da fare. Questa costante battaglia in salita per trovare il ruolo perfetto porta molti introversi alla fine costretti a ruoli non adatti a loro. Principalmente ruoli con un alto fattore sociale, che richiedono loro di essere costantemente "attivi": piolo quadrato, foro rotondo. Tuttavia, per l'estro-intro, la caccia al lavoro diventa un po 'più facile, poiché sei in grado di assumere ruoli con un fattore sociale un po' più alto, il tutto rimanendo fedele alla tua natura introversa. I ruoli che richiedono networking e interazione faccia a faccia non sembrano così scoraggianti per l'introverso sociale. Ti permettono di mettere a frutto le tue abilità sociali e possono soddisfare molto quella passione e il bisogno di entrare in contatto con gli altri.

Cerchi opportunità per incontrare nuove persone

Gli introversi estroversi amano incontrare nuove persone e spesso cercano nuove opportunità per incontrare nuove persone. Meet-up, incontri serali e saluti e incontri intimi si trovano proprio con te. Luoghi in cui si può semplicemente andare avanti, incontrare nuove persone e partire senza la pressione di continuare a socializzare. Questo tipo di configurazione sembra "sicuro" per l'extro-intro. Non è obbligatorio essere amici o socializzare costantemente in seguito. Puoi entrare, parlare di una tempesta, divertirti e poi partire per ricaricarti.

Questo amore di voler entrare in contatto con nuove persone rende anche l'introverso estroverso un viaggiatore innato, che cerca di comprendere nuove culture. Questo potrebbe spiegare perché molti introversi sociali amano la ricerca di imparare nuove lingue, mentre cerchi nuovi modi e forme per interagire con gli altri.

Rendi la ricarica una priorità

Essere un introverso comporta una moltitudine di sentimenti di colpa. Sentirsi in colpa per non esserci stati, sentirsi in colpa per sembrare antisociali e il pezzo grosso - sentirsi in colpa per aver bisogno di ricaricarsi. La necessità di ricaricarsi è il Santo Graal per ogni introverso, sociale o altro. Senza questo tempo di inattività, i fili di un introverso diventeranno esausti; gli animi si sono accorciati e l'umore ha avuto un impatto negativo. In quanto introverso sociale, l'introverso estroverso sa che il godimento di qualsiasi momento sociale dipende da quanto si è ricaricato in anticipo, e quindi prende molto sul serio questo passo. Sicuramente ci sarà sempre un po 'di colpa a farla franca, e altri potrebbero non capire mai del tutto perché devi sparire di tanto in tanto, ma per l'introverso sociale, è una questione di priorità. Non hai scuse per scivolare via per ricaricare le batterie e fallo con sicurezza.