Cose importanti che la maggior parte delle persone trascura quando si fissano gli obiettivi e perché finiscono per essere insoddisfatti

Scrittore, autore, romanziere, auto-editore Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Uno dei più grandi errori che le persone commettono quando si fissano gli obiettivi è desiderare le cose in base ai propri impulsi. È come un bambino che viene distratto da qualcosa di luccicante. Ben presto arriverà una cosa più brillante e prima che tu te ne accorga la novità è svanita. Ecco perché i buoni propositi per l'anno nuovo non funzionano. Vieni travolto dal momento. Tutti bevono champagne ea mezzanotte, quando i fuochi d'artificio divampano nel cielo notturno, nuovi inizi idealistici compaiono all'orizzonte. Attraverso i tuoi occhi annebbiati, tutti questi nuovi obiettivi sembrano innegabilmente raggiungibili.

Anche se riesci a raggiungere alcuni di quegli obiettivi mal pianificati, la soddisfazione che ti aspettavi non soddisfa il tuo desiderio percepito. Ti chiedi se valesse la pena iniziare il nuovo regime di salute, cercare una nuova carriera o impegnarsi in quel corso per migliorare te stesso. Il pensiero ricorrente che le persone hanno è "sembrava una buona idea in quel momento".

Ecco cinque cose da considerare quando si fissano degli obiettivi, per evitare di sabotare il proprio successo.

1. Esplora le tue esigenze

Stabilisci obiettivi in ​​base ai tuoi desideri, non a influenze esterne o al bisogno di compiacere gli altri. Chiediti cosa vuoi veramente e cosa ti renderà felice. Pensa alla tua motivazione e prova cose diverse. Lascia che le tue esperienze personali influenzino le tue decisioni e non aver paura di spingere i tuoi limiti. Dovresti anche considerare l'impatto a breve, medio e lungo termine che un determinato obiettivo avrà sulla tua vita. Cosa stai cercando di ottenere? Vuoi essere più sano, guadagnare di più, viaggiare in un posto in cui non sei mai stato, esplorare uno sbocco creativo? Queste non sono domande facili a cui rispondere e meritano il tuo tempo e la tua attenzione. Prenditi del tempo per formulare i tuoi obiettivi. È la tua vita.

2. Considera il pregiudizio dell'autorità

Il pregiudizio di autorità si riferisce al modo in cui possiamo essere influenzati dalle persone a cui guardiamo e che facciamo nostri i loro obiettivi. Le decisioni sono inconsciamente informate dalle esperienze e dalle figure di autorità nelle nostre vite. Inizia a casa con i genitori, si estende ai coetanei e agli insegnanti nei nostri anni formativi e poi si sviluppa ulteriormente attraverso mentori ed esperti come capi o idoli durante l'età adulta. Ricerca i tuoi desideri e obiettivi e amplia i tuoi orizzonti. Poni domande e cerca risposte da fonti imprevedibili. Non hai bisogno della ricchezza per vivere una vita piena e indipendente, solo una mente allargata. Cogli ogni opportunità e cerca nuove esperienze. Trova la tua individualità e goditi le cose che ti rendono unico. Puoi ancora trovare punti in comune con gli altri e guardare in alto a quelli che ammiri pur mantenendo le tue qualità distinte.

3. Evita l'errore del costo irrecuperabile

Spesso cadiamo nella trappola di pensare di aver sprecato il precedente investimento di tempo e denaro in un obiettivo particolare e quindi ci sentiamo obbligati a finire ciò che abbiamo iniziato. Puoi cambiare idea. Tutto l'apprendimento è prezioso e tutto ciò che hai investito per raggiungere un obiettivo vale la pena. Fa tutto parte del processo, anche se ti ha dimostrato che sei sulla strada sbagliata. Cerca di essere consapevole del quadro più ampio, mentre allo stesso tempo ti concentri sulle decisioni immediate che prendi e vivi ogni momento come arriva. Quando miri alla felicità e alla soddisfazione come risultato finale di ogni obiettivo, il viaggio che fai per arrivarci è solo un dettaglio. Il fine giustificherà i mezzi.