Costruire un'abitudine sarà molto meno doloroso con queste 4 semplici tecniche

Lindsay è un'insegnante e scrittrice appassionata che condivide pensieri e idee che ispirano le persone a seguire le proprie passioni. Leggi il profilo completo

  • Condividi
  • Blocca
  • Tweet
  • Condividi
  • Email

Il capodanno è arrivato e finito di nuovo e ti ha lasciato con lo stesso obiettivo dell'anno scorso: sviluppare una sana routine di esercizi. In qualche modo tra il 1 gennaio e il 1 marzo, tendi a svanire e tornare ai tuoi modi sedentari. Prima di rinunciare al tuo obiettivo quest'anno, considera l'utilizzo di questi quattro metodi per mantenerti in carreggiata.

Sviluppa rituali

La maggior parte di noi ha difficoltà a sviluppare nuove abitudini perché non ci diamo ragioni entusiasmanti per cui dobbiamo cambiare. Se la nostra unica ragione per fare esercizio è "sentirci meglio" o "avere un aspetto migliore" o "evitare i giudizi delle persone", è improbabile che agiamo.

I rituali ci aiutano a trovare ragioni per la nostra nuova abitudine che ci manterranno motivati. Secondo il sito motivazionale, Create Alchemy, i rituali coinvolgono almeno tre delle sei aree chiave della nostra vita. Create Alchemy descrive queste sei aree come "mente, corpo, anima / spirito, natura, relazioni e passioni". Più aree della tua vita le incorpori nella tua nuova abitudine, più è probabile che l'abitudine rimanga. [1]

Poiché l'esercizio coinvolge naturalmente il tuo corpo, hai già un'area in basso. Per aggiungere "mente" al mix, prova ad ascoltare un audiolibro o un podcast mentre ti alleni. Puoi anche trovare un compagno di esercizio, che aggiungerà l'area "relazione". Ora hai incluso tre aree di vita nella tua nuova abitudine, dandoti ancora più motivi per rimanere in pista.

Crea trigger

Un altro ottimo modo per prepararti al successo quando inizi una nuova abitudine è usare i trigger. Questi possono essere comportamenti o attività che già svolgi. Ad esempio, la maggior parte delle persone ha una sorta di normale routine mattutina. Puoi alzarti, lavarti i denti e preparare una tazza di tè. Puoi utilizzare uno di questi passaggi come stimolo o "innesco" che ti ricorderà di fare esercizio. [2]

La cosa più importante da tenere a mente quando si utilizzano i trigger è essere coerenti. Se vuoi usare la fine della tua tazza di tè come innesco per la tua nuova abitudine di esercizio, assicurati di iniziare a metterti le scarpe o uscire dalla porta non appena lavi la tazza vuota. Vuoi allenare la tua mente e il tuo corpo che finire il tuo tè significa iniziare a fare esercizio. Se mantieni questo schema costantemente, entro poche settimane non dovrai nemmeno pensare alla tua nuova abitudine. Proprio come non usciresti di casa senza lavarti i denti, ora non ti "sentirai bene" a meno che non ti alleni dopo aver finito il tè. Dopotutto, lavarsi i denti è solo un'abitudine!

Condividi il tuo obiettivo con altri

Condividere il tuo obiettivo con gli altri ti costringerà a definire il tuo obiettivo in termini specifici e fornirà anche responsabilità. Una volta che hai detto a qualcun altro che hai intenzione di iniziare una nuova routine di esercizi, quella persona probabilmente ti controllerà la prossima volta che lo vedrai. Lui / lei sarà curioso di vedere se hai lavorato per raggiungere il tuo obiettivo e potrebbe essere deluso se non lo hai fatto. [3] A volte, solo anticipare quella conversazione con un'altra persona è sufficiente per farti portare a termine.